Nell’ambito del trading online, il rally del mercato azionario è giunto ad un punto di svolta. I principali indici e molti titoli leader si stanno ritirando in un modo che potrebbe prefigurare un avanzamento rialzista o una ritirata ribassista. Tutto ciò avverrà tra colloqui di stimolo, notizie chiave sul vaccino contro il coronavirus ed elezioni presidenziali. Con la stagione degli utili alle porte.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: ForexTB

Deposito: 250€

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: eToro

Deposito: 200€

Licenza: Cysec

  • Social/Copy Trading
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: Iq Option

Deposito: 10€

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

L’analisi

I principali indici azionari hanno cominciato la scorsa settimana con enormi guadagni, in particolare nel settore tecnologico megacap, salvo poi ritirarsi. Ciò ha consentito ad azioni come Amazon.com (AMZN), Salesforce.com (CRM) e Shopify (SHOP) di creare diversi punti di acquisto. Molti altri giganti della tecnologia stanno arrivando allo stesso punto. Tra questi, Apple (AAPL) e Microsoft (MSFT).

Le azioni Tesla, Netflix e Lam Research rientrano tra i tanti rapporti sugli utili degni di nota per le prossime settimane.Tutti e tre sono vicini nuovi punti di acquisto.

Se il Nasdaq, Amazon, Shopify, ecc. raggiungono livelli record, sarebbe un segnale positivo. Ma tornare indietro verso o al di sotto del supporto chiave solleverebbe serie preoccupazioni.

Tesla e Microsoft sono nella classifica IBD. Le azioni Apple, Amazon e Salesforce sono su SwingTrader. Salesforce e le azioni Microsoft sono sui leader IBD a lungo termine. Netflix, PayPal, Amazon, Lam Research e Microsoft sono su IBD 50.

Inoltre, mentre i megacaps si sono affievoliti dopo lunedì, la scorsa settimana un certo numero di altri titoli tech ha registrato buone performance. Zoom Video (ZM) è uscito da un modello di bandiera alto e stretto, continuando la massiccia corsa del 2020. Molte nuove IPO hanno mostrato forza, anche venerdì.

Tra i migliori ETF, l’Innovator IBD 50 ETF (FFTY) ha segnato un aumento dello 0,2%. L’ETF iShares Expanded Tech-Software Sector ETF (IGV) ha guadagnato l’1,7%, aiutato dalle azioni Microsoft, ma non da Salesforce. L’ETF VanEck Vectors Semiconductor (SMH) è sceso dello 0,1%.

Amazon, Tesla e Netflix

Come premesso, grazie alle perdite settimanali, Amazon ha creato diversi punti di acquisto. Nel dettaglio, le azioni Amazon hanno un handle di 3.496.34 su un grafico settimanale. Tesla e Netflix stanno arrivando alla stessa condizione.

In linea generale, gli analisti ritengono che si tratti di una pausa rialzista prima di un nuovo rally per i principali indici e le principali azioni. Ogni volta che un titolo crea punti di acquisto, si tratta di un punto di svolta. Non è certamente una garanzia di successo, poiché questa pausa potrebbe anche innescare il proseguimento dell’attuale ribasso. Tuttavia, secondo gli esperti, si stanno creando più possibilità di entrare sul mercato profittevolmente.

A maggior ragione perché questo è un mercato guidato dai titoli azionari. Le notizie di stimolo potrebbero supportare le azioni in una direzione. Poche ore o giorni dopo, le notizie sul coronavirus potrebbero spingerle in un’altra direzione.

Infine, con la stagione degli utili che sta iniziando a pieno ritmo e le elezioni presidenziali USA imminenti, gli investitori potrebbero dover affrontare cambiamenti improvvisi nel mercato e in particolare nelle singole partecipazioni.

Altri articoli dello stesso autore: