Come comprare e investire in Azioni Poligrafici Printing

Le Azioni Poligrafici Printing (Ticker POPR, Codice ISIN IT0004587470) vengono emesse da Poligrafici Printing SpA, società italiana con sede a Bologna, attiva principalmente nel settore dei servizi di stampa commerciale. Il suo portafoglio di servizi include, tra gli altri, servizi di prestampa, servizi online, post-stampa e distribuzione.

La compagnia opera attraverso alcune società controllate al 100%, tra cui Centro Stampa Poligrafici Srl e l’entità affiliata Rotopress International Srl. Il Centro Stampa Poligrafici Srl è attivo nella stampa di quotidiani editi da Poligrafici Editoriale SpA. Rotopress International Srl si occupa della stampa del poligrafo e della grafica editoriale e commerciale. Poligrafici Printing SpA è il ramo industriale principale del gruppo media Poligrafici – Monrif.

poligrafici printing azioni titolo quotazione previsioni grafico dividendi

Il titolo Poligrafici Printing è quotato sulla Borsa di Milano dal 2010, mentre la società è stata fondata nel lontanissimo 1885. Chi desidera fare trading sulle azioni Poligrafici Printing andrà ad operare su un’azienda con un capitalizzazione di mercato di 17.68M, con oltre 30,4 milioni di azioni attualmente in circolazione.

Per investire in azioni Poligrafici Printing è necessario aprire un conto trading su un broker regolamentato che permetta di investire anche in titoli italiani. LiquidityX risulta essere il broker più adatto, poichè oltre a permettere di fare trading su titoli provenienti da tutto il mondo, permette di iniziare ad investire con un deposito agevolato di soli 200 euro. Per iscriverti gratuitamente su LiquidityX clicca qui.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: XTB

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySEC/KNF/FCA

  • Demo Gratis
  • 0% Commissioni su Azioni

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex.com

Deposito: 100€

Licenza: CySEC

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

78% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni Poligrafici Printing: cosa analizzare per conoscere l’azienda?

Poligrafici Printing S.p.A è una società italiana con sede a Bologna, attiva nel settore della stampa e della grafica editoriale.
L’azienda è una holding appartenente al Gruppo Monrif – Poligrafici Editoriale, ed è quotata alla Borsa di Milano dal 2010.
Chi desidera investire in questo titolo deve studiare la struttura aziendale, in modo da individuare tutte le possibili varianti che potrebbero portare ad una decrescita futura.
In questo articolo andremo a raccogliere tutte le informazioni rilevanti, approfondendo i punti seguenti:

  1. Il modello di business dell’azienda;
  2. Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali;
  3. Studio dei competitor dello stesso settore;
  4. Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level);
  5. Il sentimento dei lavoratori dell’azienda;
  6. Livello d’indebitamento dell’azienda;
  7. La Roadmap societaria.

Il modello di business dell’azienda

L’azienda è una Holding che opera tramite società interamente controllate:

  • Grafica Editoriale S.r.l. che si occupa di stampa commerciale e grafica editoriale;
  • Centro Stampa Poligrafici S.r.l. che si occupa di stampa poligrafica;
  • Rotopress International S.r.l., affiliata che si occupa di stampa poligrafica e di grafica commerciale ed editoriale;

Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali

I fatturati totali di Poligrafici Printing degli ultimi anni ammontano a circa 25 milioni di euro annuali.
Nel 2014 e nel 2017, l’azienda ha chiuso in negativo, registrando perdite rispettivamente di 3.63 milioni e di 1.32 milioni euro. I profitti durante gli altri anni variano tra un minimo di 1.30 milioni di euro e un massimo di 2.4. Nel 2021, la società non ha registrato guadagni.

Di seguito andremo ad elencare i fatturati totali della società, dal 2013 ad oggi, in milioni di euro:

  • 2013 – 65.7
  • 2014 – 55.55
  • 2015 – 31.08
  • 2016 – 26.14
  • 2017 – 25.34
  • 2018 – 23.50
  • 2019 – 25.51
  • 2020 – 22.91
  • 2021 – 26.69

Studio dei competitor dello stesso settore

Per capire quale ruolo ricopre una determinata azienda nel suo settore, occorre valutare la competizione.
Approfondendo il modello di business e i prodotti offerti dai competitor, è possibile effettuare un paragone con l’azienda che si sta valutando e, di conseguenza, riconoscere eventuali difetti che potrebbero intaccare il suo grado di crescita futuro.
I competitor di Poligrafici Printing sono:

  • Rodi Media
  • Corelio Media
  • Polygrafos Press

Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level)

Per completare lo studio aziendale occorre conoscere chi detiene le responsabilità maggiori all’interno del gruppo e quali esperienze professionali e formative possiede.
L’amministratore esecutivo di Poligrafici Printing è Nicola Natali. Laureato in economia e commercio presso L’università degli Studi di Bologna, è iscritto all’albo dei Revisori contabili.
La prima esperienza lavorativa è stata presso la Arthur Andersen S.p.A, dove è stato più volte promosso.
Nel 2001 fa il suo ingresso nel Gruppo Monrif, dove diventa direttore amministrativo. Oltre ad essere Presidente di Poligrafici Printing, è anche consigliere delegato di Robin S.r.l, Presidente di Compagnia Agricola Immobiliare S.r.l e sindaco effettivo di Consorzio Innova e di Farmacia Cooperativa S.r.l.

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda

Prendere in considerazione le opinioni di chi lavora per la società è un ottimo modo per conoscere l’attività dall’interno.
Infatti, è risaputo che le aziende che sanno retribuire i propri dipendenti con buoni stipendi e un luogo di lavoro rispettoso e stimolante raggiungono risultati migliori in meno tempo.
Chi lavora per Poligrafici Printing racconta che mantenere un buon equilibrio tra lavoro e vita privata è complicato, e che gli aumenti di stipendio sono rari.
D’altra parte, raccontano che l’impresa offre un ambiente lavorativo familiare e stimolante, dove anche i dipendenti che ricoprono ruoli meno rilevanti possono contattare la leadership e proporre nuove idee o chiedere aiuto.

Livello di indebitamento dell’azienda

L’indebitamento attuale di Poligrafici Printing è pari a 7.7. milioni di euro, a differenza dei 7.4 milioni dell’anno procedente.

La Roadmap societaria

Il consiglio amministrativo ha approvato il progetto Digital First, che dovrebbe essere pronto nel 2026, che dovrebbe facilitare l’integrazione tra carta e digital, e aumentare di conseguenza le entrate derivanti dalle pubblicità sui siti online rispetto a quelle su carta.
Per finanziare questo progetto, l’azienda ha deciso di aumentare i costi dei quotidiani il Resto del Carlino e la Nazione di 10 centesimi, ma prevede di non rilevare alcuna conseguenza negativa sul numero delle vendite.

Investire in Azioni Poligrafici Printing

Il titolo Poligrafici Printing si riferisce ad un marchio che opera nel settore della stampa da oltre 130 anni. In Italia, la società occupa senz’altro una posizione di rilievo.

Il grafico sottostante evidenzia l’andamento storico del titolo Poligrafici Printing.

Grafico azioni Poligrafici Printing aggiornato in tempo reale

Previsioni titolo Poligrafici Printing

Per fare delle previsioni sulle Azioni Poligrafici Printing che possano risultare in linea con i movimenti effettuati dagli investitori, il trader dovrà soffermarsi su diversi elementi.

Per un’agenzia di stampa, nuovi contratti con testate e marchi importanti avranno senz’altro una rilevanza notevole. Seguono i bilanci societari, sia trimestrali che annuali e i piani industriali.

Innovazione e concorrenza andranno a chiudere il cerchio degli elementi principali che possono influenzare la quotazione dell’azienda in Borsa.

Storico quotazioni Poligrafici Printing

Lo storico delle quotazioni delle azioni Poligrafici Printing evidenzia un titolo non particolarmente coerente nel suo andamento borsistico.

La società ha debuttato a Piazza Affari ad un prezzo di circa 1 euro per azione. Nei primi cinque anni sul mercato, il titolo ha viaggiato quasi sempre al ribasso, portandosi ad una quotazione di appena 0,10 centesimi di euro.

Un paio di anni dopo e fino al 2018, la risorsa sembrava poter riconquistare almeno la sua posizione iniziale. Tuttavia, la pandemia globale scoppiata nel 2020 ne ha frenato lo slancio. All’inizio del 2021, la società è tornata a pagare i dividendi, riportandosi di nuovo in trend rialzista.

Dividendi azioni Poligrafici Printing

I dividendi societari di Poligrafici Printing SpA sono stati pagati solo nel 2019 e nel 2021, rispettivamente a Maggio e a Marzo. L’ultimo dividendo approvato dal CDA ha avuto un valore di 0,049 euro per azione.

Trading su azioni Poligrafici Printing

Il trading online su CFD Poligrafici Printing è un tipo di investimento che ben si presta a piccoli movimenti repentini sul breve termine, ma che mal si adatta a strategie conservative a lungo termine. Non a caso, la risorsa non attrae un volume di scambi soddisfacenti tanto da far consigliare il titolo agli analisti, ancora scettici sulla quotazione nonostante ormai la presenza più che decennale dell’azienda in Borsa.

Il nostro voto
Sommario
Come comprare e investire in Azioni Poligrafici Printing
Nome Articolo
Come comprare e investire in Azioni Poligrafici Printing
Descrizione
Come comprare e investire in azioni Poligrafici Printing! ✅ Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore