Come comprare e investire in Azioni Coca Cola

Le azioni Coca-Cola (Ticker KO, codice ISIN US1912161007) appartengono a una delle maggiori compagnie di distribuzione di bevande analcoliche al mondo. Presente in più di 200 paesi con un’offerta di oltre 400 bibite diverse, da sola copre il 2,6% delle bevande di tutti i tipi consumate giornalmente al mondo. Il brevetto della bevanda risale al 1884 mentre la compagnia nacque nel 1888 come Coca-Cola Corporation. La linea di investimenti della società da allora si è sempre orientata nell’allargare l’offerta di bevande e nel creare succursali per l’imbottigliamento legate all’azienda principale da contratti di franchising. Nel 2017 l’azienda ha fatturato 35,41 miliardi di dollari e una crescita complessiva del 3,65%. Il titolo Coca-Cola ha visto negli ultimi cinque anni una crescita del 21,33% passando da una quotazione di 38,13 dollari all’attuale 45,12.

coca cola azioni previsioni quotazioni titolo

Fare trading sulle azioni Coca-Cola implica avere a che fare con un marchio storico, quotato alla NYSE dal 1964, e adatto agli investitori avversi al rischio, caratterizzato da un costante aumento dei volumi e da un mercato ancora in espansione.

Investire in azioni Coca-Cola è semplice, occorre solo avere un conto su un broker regolamentato per fare trading. La piattaforma più consigliata per i trader in Europa è LiquidityX che, per attivare un conto ed iniziare ad investire, chiede di effettuare un deposito di soli 200 euro. Una volta iscritti, si può operare su una vasta scelta di titoli e se si ha poca esperienza è possibile fare pratica su un conto demo gratuito. Per iscriverti su LiquidityX ed iniziare ad investire clicca qui.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: XTB

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySEC/KNF/FCA

  • Demo Gratis
  • 0% Commissioni su Azioni

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex.com

Deposito: 100€

Licenza: CySEC

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capital.com

Deposito: 20€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Spread Competitivi

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

83% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

78% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni Coca-Cola: cosa analizzare per conoscere l’azienda? 

Coca-Cola è sicuramente la bevanda più iconica sul mercato, conosciuta in tutto il mondo e bevuta da ogni fascia d’età. Dietro la bevanda di successo che tutti conosciamo c’è però un’azienda con una storia fatta di successi e su cui è possibile investire. Conoscere al meglio tutti gli aspetti chiave hanno contribuito a questo successo planetario ti permetterà di comprare azioni in modo sicuro e mirato. Nel corso di questo nostro nuovo articolo andremo ad esaminare nell’ordine che segue: 

  1. Il modello di business dell’azienda; 
  2. Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali; 
  3. Studio dei competitor dello stesso settore; 
  4. Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level); 
  5. Il sentiment dei lavoratori dell’azienda; 
  6. Livello di indebitamento dell’azienda; 
  7. La RoadMap societaria. 

Vediamo insieme quali sono i 7 punti chiave dell’azienda Coca-Cola per iniziare la tua attività di trading nel migliore dei modi! 

Il modello di business dell’azienda 

The Coca-Cola Company è un’azienda americana, forse la più conosciuta al mondo fondata nel 1886 attiva nel settore delle bibite analcoliche. Il modello di business che la compagnia ha adottato è un chiaro esempio di modello mass market quindi rivolto ad ogni tipologia di utente senza alcuna distinzione o limitazione. L’azienda è stata resa ormai iconica anche per mezzo di un forte marketing e di un prodotto unico. Anche il design è curato nel dettaglio in modo da renderla riconoscibile a colpo d’occhio. Il flusso di entrate del gruppo Coca-Cola proviene in maniera diretta dalla vendita di prodotti su scala mondiale. La ricetta del prodotto è segretissima e mantenuta tale nel corso del tempo tanto che in moltissimi hanno provato a replicarne il gusto inconfondibile senza mai di fatto però riuscirci. Al contrario di quanto di pensi la Coca-Cola non è l’unico prodotto del gruppo che invece diversifica le sue attività in: 

  • Bevande gassate e soft drinks 
  • Succhi latticini e bevande a base vegetale 
  • Acqua e prodotti idratanti 
  • Caffè e tè 
  • L’azienda genera il proprio flusso di entrate da due segmenti in particolare: 
  • Vendita di concentrati e sciroppi ai partner per imbottigliamento 
  • Vendita di prodotti finiti a rivenditori e grandi distributori 
  • The Coca-Cola Company ha inoltre sotto di sé oltre 200 marchi di bevande. 

Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali 

La teoria del modello di business è una cosa la pratica dei profitti un’altra. La strategia aziendale deve essere volta alla crescita del fatturato per far acquisire valore e capitalizzazione all’azienda. Con il passare degli anni la grinta imprenditoriale di Coca-Cola non si è sopita mantenendo alti target finanziari operazione riuscita per merito della sua politica basata sulla continua innovazione e sulla vincente strategia di crescita globale espandendo le sue attività su diversi mercati e facendo crescere il valore azionario. La compagnia ha sempre profuso sforzi notevoli anche per l’ottimizzazione del proprio portafoglio concentrandosi su marchi di settore per la sua strategia “Beverages For Life” che ha consentito di allocare nel modo giusto gli investimenti. Nel 2019 il fatturato aziendale ha visto una crescita rispetto all’anno precedente del 8,65% chiudendo l’anno con 37,266 miliardi di dollari. Tale dato ha subito nel 2020 un calo del 11,41% che ha fatto registrare al gruppo Coca-Cola un fatturato a fine esercizio annuale di 33,014 miliardi di dollari. In fine nel 2021 il bilancio della compagnia è tornato a fine esercizio a registrare una crescita del 17,09% chiudendo con 38,655 miliardi di dollari. 

Studio dei competitor dello stesso settore 

Parlare di competitor nel caso di Coca-Cola è un discorso complesso e che va inquadrato anzi tutto da più punti di vista. L’azienda nel tempo ha affermato l’unicità del suo prodotto mantenendo segreta la ricetta e rendendolo inconfondibile per sapore e marchio. Tuttavia molte altre compagnie sono riuscite nella stessa impresa nel settore beverage se pur con scopi e indicazioni diverse. Vediamo insieme chi sono i principali competitor del gruppo Coca-Cola: 

  • Red Bull 
  • Tetra Pak 
  • PepsiCo 
  • Soylent 
  • Keurig Dr Pepper 
  • Pepsi 
  • Fanta 
  • Sprite 
  • Gatorade 
  • Mountain Dew 
  • Lipton 
  • Nestlè 
  • Monster Beverage 

Le persone chiave collegate all’azienda 

Essere considerato figura chiave del gruppo Coca-Cola deve essere certamente un bel prestigio ma a cui non si arriva per grazia divina ma con duro lavoro e abnegazione.

Lo storico gruppo Coca-Cola nello specifico è stato fondato nel 1886 e le figure chiave che hanno contribuito alla sua ascesa sono state moltissime. Prendendo però in esame il periodo contemporaneo possiamo sicuramente definire come figura chiave del gruppo il presidente e CEO James Quincey. 

James Quincey è un uomo d’affari inglese nato nel 1965 ha iniziato la sua carriera nel gruppo Bain & Co per poi entrare a far parte del gruppo Coca-Cola nel 1996 passando da COO a presidente e amministratore delegato. ha diversificato ulteriormente gli investimenti della compagnia accelerando sugli investimenti nelle attività di avvio. Molto attento alle tematiche ambientali ha lanciato il progetto di riciclare una bottiglia per ogni bottiglia venduta fino al 2030. 

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda 

Il gruppo Coca-Cola è noto per essere uno di quelli che offre possibilità di lavoro fra le migliori. La compagnia ha capito perfettamente come bilanciare piacere e dovere per i propri dipendenti. La filosofia del gruppo è sempre stata incentrata sull’essere una famiglia che si prende cura dei propri dipendenti. Le carriere all’interno del gruppo sono sempre molto durature secondo uno studio condotto sintomo di benessere e di condizioni lavorative idonee offrendo ai propri dipendenti tutte le tutele del caso anche in termini di attività ricreative che è stato dimostrato apportino beneficio al benessere psico fisico dell’impiegato. L’impiegato è quindi entusiasta di lavorare per un brand iconico come Coca-Cola. In totale l’azienda conta 86.200 lavoratori in tutto il mondo secondo una stima condotta nel 2019. 

Livello di indebitamento dell’azienda 

In questo paragrafo andremo ad osservare i vari livelli di indebitamento del gruppo Coca-Cola, tale indice ci permetterà se la tendenza di crescita sia frutto o meno di un equilibrio tra debito e capitale proprio. Nel caso specifico l’EBITDA per il 2021 è stato di 1,53. 

La RoadMap societaria 

L’azienda Coca-Cola sebbene leader del settore beverage da anni ormai punta molto su innovazione e acquisizione di nuovi mercati. La crescita aziendale è il frutto di una ben pianificata strategia globale nell’ambito della quale si prevede un’ulteriore crescita del valore del titolo nel corso dei prossimi dieci anni. I principali sforzi del gruppo riguardano il tema sostenibilità e la lotta alla plastica che viene combattuta producendo in modo riciclabile. In conclusione possiamo dire che The Coca-Cola company è un porto di mercato sicuro in cui investire e con prospettive di crescita sicuramente buone e costanti.

Investire in Azioni Coca-Cola

Il grafico sottostante mostra l’andamento storico del titolo Coca-Cola.

Grafico azioni Coca-Cola aggiornato in tempo reale

Previsioni titolo Coca-Cola

Per fare previsioni sulle azioni Coca-Cola è necessario innanzitutto guardare al grafico di prezzo qui riportato perché tra le informazioni che offre mostra anche la tendenza di mercato attualmente in essere. Questo può aiutare gli investitori a fare scelte informate in caso decidessero di operare sulle azioni Coca-Cola, le quali, nonostante le oscillazioni cui è soggetto il mercato alimentare, mantengono una straordinaria costanza nei profitti. Gli analisti concordano nell’individuare a breve la fine della congiunzione negativa che affligge al momento il titolo e consigliano caldamente l’acquisto, prevedendo a breve una quotazione media di 50,8 e massima di 64 dollari.

Storico quotazioni Coca-Cola

Lo storico delle quotazioni delle azioni Coca-Cola mostra chiaramente come il titolo stia affrontando al momento il periodo di congiunzione negativa. I profitti dell’ultimo anno (+3,65%) e degli ultimi cinque anni (+21,38%) dimostrano la costanza del titolo che mantiene una percentuale di rendimento del 3,55%.

Dividendi azioni Coca-Cola

I dividendi societari di Coca-Cola vengono distribuiti ogni anno agli azionisti della società che possiedono quindi quote della stessa.

Trading su Azioni Coca-Cola

Il trading online su CFD Coca-Cola è diffuso e praticato in tutto il mondo. La solidità del titolo è garantito dalle innumerevoli collaborazioni della compagnia con succursali e altre società indipendenti.

Il nostro voto
Sommario
Come comprare e investire in Azioni Coca Cola
Nome Articolo
Come comprare e investire in Azioni Coca Cola
Descrizione
Come comprare e investire in azioni Coca Cola! ✅ Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 69-83% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu accetti la cookie policy.