Come comprare e investire in Azioni Diageo

Le Azioni Diageo (Ticker DGE, Codice ISIN GB0002374006) vengono emesse da Diageo PLC, un’azienda britannica con sede a Londra, che produce bevande alcoliche. La società opera in varie categorie, tra cui liquori e birra. I suoi segmenti geografici includono Nord America, Europa, Russia, Turchia, Africa, America Latina, Caraibi e Asia del Pacifico. I suoi prodotti principali includono whisky scozzese, gin, vodka, rum, birra,crema di liquore irlandese, vino, raki, tequila, whisky canadese, whisky americano, bevande progressive per adulti, cachaca, brandy e ready to drink. La compagnia gestisce le sue operazioni da varie località, inclusi Regno Unito, Irlanda, Italia, Turchia, Stati Uniti, Canada, Brasile, Messico, Australia, Singapore; India, Nigeria, Sud Africa e Africa orientale. Diageo produce anche una gamma di prodotti pronti da bere, principalmente nel Regno Unito, Italia, Sud Africa, Australia, Stati Uniti e Canada.

diageo azioni titolo previsioni grafico quotazioni dividendi

Il titolo Diageo è quotato sulla Borsa di Londra e sul NYSE. E’ presente sul mercato dal 1983. Chi desidera fare trading sulle azioni Diageo andrà a negoziare un bene finanziario che rappresenta una società con una capitalizzazione di mercato di 61.73B, con oltre 2,33 miliardi di azioni attualmente in circolazione. Il rapporto P/E di 44 punti indica un prezzo sovrastimato dalla forte fiducia da parte degli investitori.

Per investire in azioni Diageo occorre avere un conto trading sul quale operare. Tra le piattaforme regolamentate più consigliate c’è MyTradingPartner. Questo broker offre una vastissima scelta di titoli sui quali operare e fare trading ottenendo risultati positivi è possibile per tutti grazie al suo servizio di segnali di trading. I segnali di trading sono delle notifiche che vengono inviate direttamente dal broker che indicano come si muovono i mercati e dove conviene investire. Per ottenere l’accesso al sito e ai suoi servizi basta effettuare un deposito di soli 200 euro. Per completare la tua iscrizione su MyTradingPartner ed iniziare ad investire seguendo i segnali di trading clicca qui.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: MyTradingPartner

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySec

  • Demo Gratis
  • Corso Totalmente Gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

58% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: XTB

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySEC/KNF/FCA

  • Demo Gratis
  • 0% Commissioni su Azioni

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex.com

Deposito: 100€

Licenza: CySEC

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni Diageo: cosa analizzare per conoscere l’azienda? 

Il settore delle bevande alcoliche di cui fa parte il gruppo Diageo è di uso quotidiano e comprare le azioni può essere molto remunerativo. La scelta delle azioni deve essere sempre ben pensata e basata su canoni ben precisi, il tasso di effettiva convenienza dell’investimento può essere calcolato solo per mezzo di una conoscenza approfondita degli aspetti chiave della compagnia. Tra gli aspetti più emblematici del modo di fare impresa di Diageo c’è:

  1. Il modello di business dell’azienda; 
  2. Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali; 
  3. Studio dei competitor dello stesso settore; 
  4. Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level); 
  5. Il sentiment dei lavoratori dell’azienda; 
  6. Livello di indebitamento dell’azienda; 
  7. La RoadMap societaria. 

I nostri 7 punti chiave vengono scelti in base all’importanza di ciascuna caratteristica che compone il gruppo Diageo!

Il modello di business dell’azienda

Diageo è un’azienda inglese fondata nel 1997 attiva nel commercio di bevande alcoliche. Il primo punto da chiarire riguarda la struttura commerciale del gruppo che presenta un modello di business di tipo mass market proprio per la sua volontà di vendere i proprio prodotti a chiunque. Tra i maggiori prodotti che la compagnia vende troviamo:

  • Gin
  • Rum 
  • Vodka
  • Whisky
  • Vino

Da una ricerca condotta da Drink International emerge che Diageo in particolare la sua divisione premium sarebbe la preferita dal mercato americano confermandosi la più venduta. L’azienda investe molto in operazioni di marketing che si sono rivelato molto produttive nel tempo.

Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali

I report finanziari possono mettere in risalto aspetti molto importanti circa il valore commerciale di un esercizio. Analizzare le performance realizzate dal gruppo nel protrarsi degli anni è importante per sottolineare aspetti legati al rendimento finanziario dell’attività e di conseguenza a dare la misura all’investitore del livello di scalabilità delle azioni. Nello specifico del gruppo Diageo nel 2019 i ricavi hanno presentato una crescita del 1.63% facendo chiudere con 16.651 miliardi di dollari l’esercizio annuale. Nel 2020 invece i fatturati hanno subito un calo del 11,02% segnando a fine anno quota 14.817 miliardi di dollari. In fine nel 2021 l’azienda è stata interessata da un’ulteriore crescita pari al 15.66% rispetto all’anno precedente tradotto in 17.137 miliardi di dollari.

Studio dei competitor dello stesso settore

Uno dei possibili ostacoli che si possono trovare nel percorso lavorativo è la concorrenza. Tale fattore può essere sfruttato a proprio vantaggio o diventare appunto un problema. Lo studio dei competitor vuole mettere in luce gli aspetti essenziali del gruppo ponendolo a confronto con le altre realtà del settore al fine di delineare in cosa l’azienda sia brava e cosa invece andrebbe rivisto. Nel nostro caso di analisi del gruppo Diageo possiamo elencare come competitor le seguenti compagnie:

  • Pernod Ricard
  • Bacardi
  • Constellation Brand
  • Brown-Forman
  • Fortune Brands
  • Molson Coors
  • The PM Group
  • Suntory
  • SAB Miller
  • Kimblerly Clark
  • Remy Cointreau
  • Glenfiddich

Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level)

Saper comunicare con soggetti sia esterni che interni all’azienda è fra le doti ricercate nei C Level aziendali. Il significato della parola Chief Level è livelli principali proprio per il posizionamento di tali figure ai vertici societari. Imparare a capire chi siano e che vantaggi possano derivare dalla conoscenza dei loro trascorsi professionali può essere la chiave per calcolare un ulteriore aspetto di valore commerciale. Nel caso specifico di Diageo il gruppo si avvale di figure di spicco di consolidata esperienza che sono il Chairman Ivan Menezes e il CEO Javier Ferràn.

Ivan Menezes è un dirigente d’azienda indiano-americano nato nel 1959 ha effettuato gli studi presso il St. Stephen College di Delhi, poi all’Indian Institute of Management Ahmedabad e fine alla Kellogg School of Management della Northwestern University. Entra a far parte del gruppo Diageo nel 1997 dove ha ricoperto diverse posizioni dirigenziali da direttore operativo fino a chairman dal 2013.

Javier Ferràn è un uomo d’affari e dirigente d’azienda spagnolo nato nel 1956 e consegue la laurea presso l’Università di Barcellona. Inizia la sua carriera professionale nel 1979 entrando a far parte del gruppo Lloyds TSB fino a diventarne presidente nel 1984. Nel 1985 entra a lavorare per il gruppo Martini & Rossi dove diventerà amministratore delegato. Nel 1992 entra a far parte dell’azienda Bacardi per diventarne poi presidente per le operazioni in Europa, Africa e Medio Oriente. Mr. Ferràn è stato inoltre partner della Lion Capital LLP fino al 2009. Inoltre è presente nel consiglio di amministrazione di Associated British Foods e Agrolimen.

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda

I passaggi produttivi di Diageo ma delle bevande alcoliche generale prevedono ritmi duri e mansioni faticose. Per meglio sopportare tali condizioni è dunque cruciale che la compagnia ponga interesse nel mettere a disposizione un ambiente adeguato e ben illuminato. Analizzare il livello di sentiment e dunque lo stato d’animo dei lavoratori è molto importante per ritrarre lo stato di salute interno all’azienda. Diageo conta un totale di 27.775 dipendenti secondo un sondaggio aggiornato al 2022. La reputazione ottima di cui gode il brand è un valore aggiunto a detta dei lavoratori che si dicono onorati di poter collaborare col gruppo reputando tale esperienza dal valore altamente formativo. Le persone che fanno parte dei team costituiscono un ambiente di lavoro sereno e giovanile. I benefit sono molto buoni a detta dei lavoratori includendo assistenza sanitaria e un ottimo network. La paga viene descritta come eccellente e permette agli impiegati di fare progetti a lungo termine e questi sono tutti gli ingredienti per definire un sentiment positivo.

Livello di indebitamento dell’azienda

Il rapporto debt/equity definisce in modo preciso il livello di indebitamento aziendale derivante da finanziamenti raccolti nel corso degli anni di attività. Tale dato incide notevolmente sulla stabilità finanziaria di un gruppo tanto da determinarne il grado di rischio legato alle azioni. Avere un basso livello di indebitamento è dunque molto importante per restare a galla e riuscire a produrre utili. Nel caso di Diageo il suo rapporto percentuale debt to equity ratio per il 2021 è stato pari a 1.40.

La RoadMap societaria

Le attese per il gruppo Diageo sul mercato sono positive. A generare tali aspettative i risultati finanziari della compagnia e le acquisizioni strategiche portate a termine come quella della francese Picon in accordo col gruppo nostrano Campari. L’analisi delle nuove tendenze permetterà al gruppo di immettere sul mercato nuovi prodotti che se riceveranno feedback positivo dai consumatori ci faranno assistere ad ulteriori rialzi.

Investire in Azioni Diageo

Il titolo Diageo fa riferimento all’azienda nata dalla fusione di GrandMet e Guinness, avvenuta nel 1997. La compagnia vanta un fatturato di quasi 13 miliardi di sterline e un utile netto di circa 4 miliardi. Il nome del brand è stato scelto poiché la sua etimologia indica i termini giorno e terra.

Il grafico sottostante evidenzia l’andamento storico del titolo Diageo.

Grafico azioni Diageo aggiornato in tempo reale

Previsioni titolo Diageo

Per fare delle previsioni sulle Azioni Diageo efficaci è evidente che il trader dovrà soffermarsi ad analizzare l’andamento del settore del food & beverage. L’attività dell’azienda, come è logico che sia, è strettamente connessa alle condizioni dell’economia globale. Quando i consumi sono alti, la produzione e commercializzazione di bevande ha, naturalmente, un più ampio margine di crescita.

Il trader dovrà valutare anche eventuali acquisizioni o partnership in progetto e la capacità del marchio di raggiungere gli obiettivi aziendali prefissati.

Storico quotazioni Diageo

Lo storico delle quotazioni delle azioni Diageo evidenzia che, dal momento della fusione di GrandMet e Guinness, la risorsa ha intrapreso un lungo percorso al rialzo. Tale percorso è culminato con il raggiungimento del prezzo di oltre 3.505,00 sterline per azione, nella seconda metà del 2019.

Purtroppo, la crisi della Borsa causata dal Covid-19 nel 2020, nonché le conseguenze economiche della diffusione del virus, hanno rallentato l’espansione dei guadagni di Diageo. Ad ogni modo, con la ripresa dell’economia, le previsioni per il titolo rimangono fortemente in rialzo.

Dividendi azioni Diageo

Dal 2015, i dividendi societari di Diageo PLC sono stati regolarmente emessi ogni anno, in due tranches. L’ultimo pagamento è stato registrato ad Agosto 2020, per un dividendo del valore di 69.88 sterline per azione, e un rendimento del 2,61%.

Trading su azioni Diageo

Il trading online su CFD Diageo può avvantaggiare notevolmente sia gli investitori che operano nel breve periodo, sia i trader che prediligono strategie a lungo termine. La lunga storia della compagnia e la solidità mostrata nel corso del tempo, rendono il titolo sempre particolarmente appetibile.

Come Comprare e Investire in Azioni Diageo FAQ

Qual è il TICKER e il codice ISIN delle azioni Diageo?

Il ticker delle azioni Diageo è DGE e il codice ISIN è GB0002374006. Le azioni sono quotate alla Borsa di Londra e alla Borsa di New York.

Come posso acquistare azioni di Diageo?

Nel caso intendeste investire in azioni Diageo, vi suggeriamo di utilizzare i servizi dei broker di trading online regolamentati. Trovate scelte affidabili consultando la tabella su TradingCenter.it, il nostro sito.

Quali sono i fattori che influenzano il prezzo delle azioni di Diageo?

I fattori che influenzano il prezzo delle azioni di Diageo includono la domanda globale di bevande alcoliche, le tendenze di consumo, la performance finanziaria dell'azienda, le variazioni dei costi delle materie prime come l'orzo e il grano, le fluttuazioni dei tassi di cambio, le normative governative sul consumo di alcol e le politiche fiscali. Inoltre, la capacità dell'azienda di innovare, lanciare nuovi prodotti e gestire il proprio portafoglio di marchi gioca un ruolo cruciale.

Chi è il maggior azionista di Diageo?

Secondo le ultime informazioni disponibili, il maggior azionista di Diageo è BlackRock Inc., con una partecipazione del 11,11%. Gli altri maggiori azionisti sono Vanguard Group Inc., con una partecipazione del 6,88% e State Street Corporation, con una partecipazione del 5,15%.

Quali sono le prospettive future per le azioni di Diageo?

Le prospettive future per le azioni di Diageo sembrano positive. La continua domanda globale per bevande alcoliche, in combinazione con la vasta gamma di marchi premium dell'azienda, potrebbe favorire la crescita. Tuttavia, le tendenze emergenti di consumo responsabile e la crescente attenzione alla salute potrebbero richiedere adattamenti nel portafoglio di prodotti. La capacità di Diageo di innovare, espandersi in nuovi mercati e gestire i costi sarà cruciale.

Il nostro voto
Sommario
Come comprare e investire in Azioni Diageo
Nome Articolo
Come comprare e investire in Azioni Diageo
Descrizione
Come comprare e investire in azioni Diageo! ✅Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico in tempo reale.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

I CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu accetti la cookie policy.