Come comprare e investire in Azioni Berkshire Hathaway

Le azioni Berkshire Hathaway (Ticker BRK.B, codice ISIN US0846707026) sono di una delle più grandi holding al mondo, il cui CEO e presidente è l’ “Oracolo di Omaha”, Warren Buffett, da tempo nelle classifiche come terzo uomo più ricco del mondo, con un patrimonio di 84 miliardi di dollari. La Berkshire Heathaway Inc. nacque nel 1955 come risultato di numerose fusioni di precedenti compagnie tessili. Nel 1962 Warren Buffet inizia l’acquisto delle azioni Berkshire Hathaway e assume il controllo della società, trasformandola in una compagnia assicurativa. La società è stata divisa in BRK.A e BRK.B, accessibile ai medi e ai piccoli investitori, con azioni quotate attualmente a 202,31 dollari. Il titolo Berkshire Hathaway è attualmente uno dei più studiati al mondo per le peculiari scelte d’investimento: con un fatturato del 2017 di 242,1 miliardi di dollari essa occupa da anni la classifica delle aziende con fatturato maggiore al mondo.

berkshire hathaway azioni previsioni quotazioni titolo

Fare trading sulle azioni Berkshire comporta acquistare azioni di una delle holding più efficienti in campo finanziario: gli investimenti dell’Oracolo di Omaha hanno una influenza sull’andamento degli indici di borsa che prescindono dal capitale investito. Essa detiene quote azionarie di alcune tra le società più rinomate al mondo (13,1% dell’American Express; 15,9% dell’M&T Bank; 5,5% dell’IBM e 1,3% della PetroChina per citarne alcune) risultando in uno dei titoli più adatti per investitori avversi al rischio.

Investire in azioni Berkshire è possibile per chiunque fosse interessato, occorre solo aprire un conto trading su un broker regolamentato. LiquidityX vanta un alta percentuale di investitori che fanno trading con successo, grazie al servizio di segnali che offre. Questi segnali sono semplici notifiche che mostrano ai trader dove conviene investire, permettendo anche a chi non ha tempo di informarsi di operare sulle azioni con successo. Per diventare un utente della piattaforma, basta completare la registrazione e depositare solo 200 euro.
Per registrarti su LiquidityX, clicca qui.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: XTB

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySEC/KNF/FCA

  • Demo Gratis
  • 0% Commissioni su Azioni

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex.com

Deposito: 100€

Licenza: CySEC

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capital.com

Deposito: 20€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Spread Competitivi

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

83% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

78% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni Berkshire Hathaway: cosa analizzare per conoscere l’azienda?

Comprare azioni Berkshire Hathaway è sicuramente una scelta ben pensata, ma determinarlo con certezza comporta inevitabilmente dover passare per un’analisi accurata di ogni aspetto. Infatti nel questo articolo esploreremo insieme passo dopo passo i vari settori di questa azienda al fine di aiutarti a comprendere se convenga o meno acquistarle in relazione anche agli altri asset presenti nel tuo portafoglio. Insieme in questo articolo vedremo nell’ordine:

  1. Il modello di business dell’azienda;
  2. Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali;
  3. Studio dei competitor dello stesso settore;
  4. Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level);
  5. Il sentiment dei lavoratori dell’azienda;
  6. Livello di indebitamento dell’azienda;
  7. La RoadMap societaria.

Questa lista composta da 7 punti chiave ti aiuterà a fugare i tuoi dubbi!

Il modello di business dell’azienda

Berkshire Hathaway è una holding americana fondata nel 1839 e considerata la più grande del mondo attiva in vari settori. Nel corso del tempo il gruppo ha acquisito partecipazioni diversificate in molte compagnie diverse fra loro in termini di settore di riferimento. Ad oggi i settori di interesse commerciale dell’azienda Berkshire Hathaway sono:

  • Assicurazioni e Servizi Finanziari
  • Cibi e Bevande
  • Farmaceutica
  • Abbigliamento
  • Forniture industriali
  • Materiali e Costruzioni
  • Media
  • Logistica
  • Beni di Lusso
  • Altro (Duracell, Apple e molti altri)

L’azienda è presente a livello mondiale e nel 2018 si è classificata terza nella lista Fortune 500.

Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali

Più scontato in termini di obbligo di verifica, quello che riguarda i numeri di un’azienda. I numeri non mentono e possono davvero rivelare aldilà delle parole e di ogni ragionevole dubbio lo stato di salute di un’azienda e di conseguenza se investirci su sia una scelta oculata o meno. Analizzando i bilanci dell’azienda Berkshire Hathaway noteremo come il suo trend rialzista sia durato nel tempo, merito anche della visione di Warren Buffet basata su innovazione e continuo sviluppo che ha permesso il gruppo di affermarsi nel comparto in cui opera. Nel 2018 i fatturati del gruppo hanno subito un aumento del 3,29% rispetto all’anno precedente chiudendo con 247,837 miliardi di dollari. Nel 2019 ancora un aumento del 2,74% fa chiudere all’azienda l’anno con 256,616 miliardi di dollari di fatturato. Nel 2020 invece il fatturato della società ha avuto una flessione del 3,58% chiudendo così l’anno con 245,51 miliardi di dollari.

Studio dei competitor dello stesso settore

Quando si decide di speculare su di un titolo quello che si sta facendo in sostanza è comprare un bene a un determinato prezzo nella speranza che il suo valore aumenti e lo si possa rivendere ad un prezzo superiore generando così una plusvalenza. Gran parte del lavoro di un trader consiste nel prevedere con gli strumenti adeguati le movimentazioni future e per poterlo fare occorre andare a mettere mano ai bilanci della compagnia ottenuti nel corso del tempo. Come specificato Berkshire Hathaway è considerata la holding più grande del mondo ciò nonostante esistono altri gruppi attivi nello stesso segmento di mercato, vediamo insieme quali sono i principali competitor di Berkshire Hathaway: 

  • BlackRock
  • Allstate
  • Howard Hanna Real Estate Services
  • The Carlyle Group
  • Allegheny Technologies

Le persone chiave collegate all’azienda

Le aziende non hanno un solo motore trainante. Nei paragrafi precedenti abbiamo analizzato i numeri in termini di fatturato realizzati dalla società ma dobbiamo sempre ricordare che tali numeri sono il frutto del lavoro di professionisti e manager di successo e se impariamo a conoscerli potremo avere un’idea più chiara di perché sia conveniente acquistare azioni Berkshire Hathaway. Nello specifico possiamo sicuramente definire come persone chiave del gruppo, il presidente e CEO Warren Buffett e il vice presidente Charlie Munger.

Warren Buffett è un imprenditore ed economista americano classe 1930 molto conosciuto per le sue doti di previsione finanziaria ed è considerato il più grande investitore di valore di tutti i tempi. Secondo una stima di Forbes del 2022 sarebbe l’ottavo uomo più ricco del mondo con un patrimonio stimato di 116,9 miliardi di dollari. Soprannominato l’oracolo di Omaha ha promesso di devolvere dopo la sua morte il 99% del suo patrimonio in beneficenza.

Charlie Munger è un imprenditore e avvocato americano classe 1924 in passato è stato presidente di Wesco Financial Corporation fino al 2011 oltre ad essere presidente di Daily Journal Corporation.

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda

Una volta esaminati i vari aspetti esterni dell’azienda Berkshire Hathaway è molto importante ispezionare anche lo stato di salute interno. Uno dei modi più efficaci per farlo è quello di misurare il sentiment dei lavoratori del gruppo. Tale dato mette in luce il reale stato di salute di un gruppo basato sullo stato d’animo dei suoi dipendenti. Un’azienda che tratterà i suoi dipendenti nel modo adeguato beneficerà di certo di un aumento della produttività interna oltre a fidelizzare i lavoratori più competenti e capaci. Nel caso specifico il gruppo Berkshire Hathaway conta un totale di 360,000 dipendenti secondo una stima del 2020 nel complesso parlano di un ambiente di lavoro produttivo e stimolante con un management pronto ad aiutare ed incoraggiare la crescita professione oltre ad essere un posto di lavoro stabile con una retribuzione in linea con le mansioni e la media degli altri competitor. I lavoratori inoltre sottolineano come l’azienda cerchi di essere empatica e di venire incontro alle esigenze anche private dei dipendenti.

Livello di indebitamento dell’azienda

Accumulare un livello di indebitamento troppo alto rischia di diventare una minaccia seria se non gestita per tempo e da un dipartimento finanziario capace. Lo strumento del debito è un potente aiuto per le aziende in quanto permette con la raccolta fondi di finanziare le sue attività, ovviamente chi materialmente presta i soldi vuole qualcosa in cambio, questo qualcosa si traduce in obbligazioni dell’azienda. 

Nel caso del gruppo Berkshire Hathaway il debito nel 2019 ha subito un calo del 366,56% chiudendo con 5,811 miliardi di dollari l’anno solare. Nel 2020 il debito dell’azienda è tornato a salire del 36,1% chiudendo l’anno con 7,909 miliardi di dollari. Nel 2021 invece grazie ad una gestione attenta e una riorganizzazione interna il debito del gruppo a fine anno era pari a zero. 

La RoadMap societaria

Come specificato varie volte il gruppo Berkshire Hathaway è considerata la holding più grande del mondo. Merito della sua ascesa è sicuramente la presenza dell’oracolo Warren Buffett. Nel complesso possiamo dire che la nostra analisi riporta un’azienda solida e su cui investire in maniera sicura con un potenziale di ritorno futuro alto e commisurato alla somma investita. Si raccomanda di affidarsi sempre a broker regolamentati come quelli da noi suggeriti nel corso dei nostri articoli.

Investire in Azioni Berkshire Hathaway

Il grafico sottostante mostra l’andamento storico del titolo Berkshire Hathaway Inc.

Grafico azioni Berkshire Hathaway aggiornato in tempo reale

Previsioni titolo Berkshire Hathaway

Per fare previsioni sulle azioni Berkshire Hathaway è necessario innanzitutto guardare al grafico di prezzo qui riportato perché tra le informazioni che offre mostra anche la tendenza di mercato attualmente in essere. Attualmente il titolo è in fase ribassista ma gli ultimi investimenti di Buffett hanno sembrano aver posto fine alla stessa: gli analisti sono concordi nel fissare una quotazione minima di 226 dollari, superiore all’attuale di 202,31; una media di 244,67 e una massima di 258, consigliando in generale l’acquisto.

Storico quotazioni Berkshire Hathaway

Lo storico delle quotazioni delle azioni Berkshire Hathaway mostra chiaramente la natura dell’ultima fase ribassista: nell’ultimo anno il titolo ha perso complessivamente -0,22% pur avendo registrato da luglio a ottobre 2018 una fase positiva da quota 184,91 a quota 223,76 dollari. Se si considera lo storico degli ultimi cinque anni, la holding ha complessivamente visto una crescita del 78,75%.

Dividendi azioni Berkshire Hathaway

I dividendi societari di Berkshire Hathaway vengono distribuiti ogni anno agli azionisti della società che possiedono quindi quote della stessa.

Trading su Azioni Berkshire Hathaway

Il trading online su CFD Berkshire Hathaway è particolarmente diffuso in America, ma il prestigio del titolo e la diversità degli investimenti della Berkshire hanno conquistato il mercato mondiale, diffondendosi abbondantemente nelle borse europee.

Il nostro voto
Sommario
Come comprare e investire in Azioni Berkshire Hathaway
Nome Articolo
Come comprare e investire in Azioni Berkshire Hathaway
Descrizione
Come comprare e investire in azioni Berkshire Hathaway! ✅ Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 69-83% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu accetti la cookie policy.