Come Comprare e Investire in Azioni: la guida

Scegliere di investire in azioni come strumento di trading online può essere un’ottima opportunità data la presenza di centinaia di titoli azionari che possono essere acquistati e venduti attraverso i broker.

Prima di tutto però è fondamentale comprendere quali sono gli elementi che influenzano gli investimenti in titoli azionari. Per comprare e vendere azioni diventa importantissimo conoscere a fondo la società quotata in borsa in tutti i suoi aspetti.

Per chi si sta avvicinando al trading in azioni è davvero consigliabile iniziare scaricando la seguente guida registrandoti gratis (clicca QUI): tale guida ti insegnerà passo dopo passo come ottenere ottimi risultati investendo in azioni.

 

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: ForexTB

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: Iq Option

Deposito: 10$

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Azioni: Guarda il Video per capire subito cosa sono

Azioni: come funziona il mercato?

Attraverso le borse mondiali (per esempio la New York Stock Exchange) si può investire in azioni attraverso la compravendita.

Ovviamente se non si è registrati in borsa è fondamentale passare attraverso uno stockbroker (un broker di azioni appunto). Attraverso il trading con la leva finanziaria, i broker di trading online fanno da intermediario e aprono e chiudono posizioni di acquisto e vendita di azioni secondo le istruzioni del trader privato.

Investire in azioni: cosa influenza il mercato dei titoli azionari?

Senza dubbio ciò che influenza più di tutto il prezzo delle azioni è la domanda e l’offerta. Scopriamo insieme come funzionano questi due aspetti basilari e fondamentali da conoscere se si vuole investire in azioni.

Offerta di azioni

Tutte le società emettono un numero di azioni limitato ma possono anche decidere di aumentare il capitale o comprare parte delle loro stesse azioni così da ridurre l’offerta presente sul mercato azionario. Se un’azienda offre un numero maggiore di azioni ma la domanda di acquisto non aumenta, il valore dell’azione stessa otterrà una diminuzione di prezzo. Nel momento in cui invece, la società compra le sue stesse azioni e la domanda da parte dei mercati rimane sempre alta allora vedremo aumentare il prezzo dell’azione stessa.

Domanda di azioni

La domanda di azioni di una data azienda normalmente può variare per tre ragioni principali ovvero:

  • risultati trimestrali;

  • fattori esterni;

  • sentiment del mercato.

Per ciò che concerne i risultati trimestrali ricordiamo innanzitutto che le borse (quasi tutte quelle mondiali) obbligano le società a pubblicare ogni tre mesi i propri risultati finanziari e una volta ogni anno un rapporto completo sugli stessi. L’analisi dettagliata di tali rapporti da parte dei trader influenza notevolmente il prezzo dell’azione stessa (tale analisi fa parte dell’analisi fondamentale).

Tale analisi fondamentale valuta tutti i fattori esterni ed interni creano il valore attuale corrente della società stessa così che si possa comprendere se il prezzo dell’azione è sottovalutato (in questo caso può essere opportuno comprare) o sopravvalutato (ciò può rappresentare quindi un’occasione di vendita).

All’interno di tale analisi diverrà fondamentale analizzare alcuni aspetti principali, ovvero:

  • ricavi (il fatturato della società);

  • profitto (l’utile finale, ovvero ricavi meno costi);

  • EPS (utili per azione, ovvero profitti diviso numero di azioni presenti sul mercato);

  • rapporto prezzo/utile (prezzo dell’azione diviso l’EPS);

  • dividendi (la parte di profitto che viene versata agli azionisti).

Ci sono anche altri aspetti da analizzare ovviamente come il flusso di denaro disponibile dell’azienda stessa, l’aumento del numero dei clienti o il lancio imminente di un nuovo prodotto.

Tra i fattori esterni che non vanno mai trascurati ricordiamo ad esempio la crescita economica del paese in cui l’azienda opera, i tassi d’interesse applicati ai prestiti effettuati dalla banca centrale. Tali aspetti sono anch’essi importanti nel valutare le azioni su cui investire poiché ad esempio, se i tassi d’interesse sui prestiti aumentano la domanda delle azioni stesse potrebbe diminuire.

Oltre l’analisi fondamentale di un titolo azionario anche il sentiment dei trader (ovvero la visione soggettiva che un trader ha di quell’azione) può creare un aumento o una diminuzione della domanda di una data azione. Ovviamente, è il sentiment dei grandi investitori che fa la differenza: anche se i fattori esterni e le performance sono più che buone, un grande investitore potrebbe vendere e influenzare masse di altri investitori generando così un movimento di mercato probabilmente non giustificato.

Azioni: differenza con le obbligazioni

Per comprender più a fondo il concetto di azioni è bene conoscere la differenza tra obbligazioni e azioni.

Le obbligazioni sono definibili come titoli di debito emessi dalla società che promette un rendimento che normalmente è proporzionale al rischio. Pur essendo possibile (ma raro) che la società possa andare in default (in questo caso le obbligazioni non varranno praticamente nulla), colui il quale sottoscrive le obbligazioni ha la certezza che ne otterrà un profitto alla scadenza.

Se invece si comprano delle azioni non vi sono garanzie: la società ad esempio potrebbe non distribuire dividendi molto a lungo e il titolo azionario potrebbe scendere notevolmente.

Molti si chiedono se sia preferibile investire in azioni o obbligazioni e quali possono portare più profitto.
Azioni e Obbligazioni possono portare entrambe guadagni, anche se le prime hanno un ritorno e un rischio maggiore, le altre molto più bassi.

Investire in azioni: differenza tra capitalizzazione e flottante

Dato che non conviene investire in azioni di società a bassa capitalizzazione e a basso flottante poiché tali società spesso sono soggette a manipolazioni, è bene conoscere la differenza tra questi due concetti fondamentali per acquistare o vendere azioni.

La capitalizzazione societaria è data dal prodotto tra numero di azioni e valore di ogni singola azione. Il flottante invece è la quota di capitalizzazione disponibile per essere scambiato alla borsa valori quindi, tutte quelle azioni che non appartengono ai soci stabili della società.

Investire in azioni: come fare?

Sapevi che il modo migliore per trarre profitto tramite questo strumento finanziario è quello di investire in azioni senza comprarle o venderle direttamente?

La soluzione migliore e accessibile a tutti infatti è l’utilizzo dei derivati sulle azioni (CFD).

I CFD azionari offerti da Etoro risultano essere i più vantaggiosi, CLICCANDO QUI potrai fare trading in azioni direttamente sulla loro piattaforma. 

I derivati sono degli strumenti il cui valore dipende dall’azione sottostante. Sia in caso di discesa del valore sia in caso di salita si può ottenere un guadagno prevedendone l’andamento.

Il miglior modo per investire in azioni diventa quindi l’utilizzo dei CFD, ovvero i contratti per differenza sulle azioni.

Se il tuo capitale invece è particolarmente alto (ma parliamo di centinaia di migliaia di euro) allora, potresti acquistare direttamente le singole azioni ma questa possibilità ricorda sempre che può essere una scelta particolarmente rischiosa.

Approfitta del pacchetto formativo gratis di Etoro: iscriviti al broker per ottenere webinar, corsi di trading e segnali di trading gratuiti CLICCANDO DIRETTAMENTE QUI. Ricorda che avrai anche a disposizione un Conto Demo Gratis per mettere in pratica ciò che imparerai dalle lezioni dei consulenti professionisti di Etoro.

Come comprare Azioni?

Ci sono molti modi per comprare azioni online, ma è importante documentarsi per farlo nel migliore dei modi.
Innanzitutto è importante decidere le azioni in crescita da comprare, poiché in base a queste può dipendere la scelta di dove acquistare i titoli azionari.
I molti investitori che vogliono entrare in questo mondo, si chiedono però come funziona per comprare azioni?
Il modo più tradizionale è comprare azioni in banca ed è permesso farlo in tutte le principali banche italiane, avendo un conto bancario presso quella filiale.

La migliore banca per comprare azioni secondo la maggior parte degli investitori è San Paolo Intesa, anche se sempre più italiani stanno utilizzando dei broker esterni che prendono percentuali inferiori rispetto alle banche.
Da una parte è vero che investire in azioni con la banca ha una sicurezza che broker più piccoli non possono dare, ma è anche vero che le commissioni sull’acquisto delle azioni sono molto meno elevate.
Molti hanno quindi deciso di intraprendere un discorso differente, di staccarsi dall’acquisto reale delle azioni e di cominciare a speculare sulle azioni.
Questa variazione degli investimenti tradizionali sul mercato azionario è chiamato trading CFD.

Come funziona il trading sulle azioni?


I CFD sono la proiezione del prezzo delle azioni su un broker di trading e permettono a chi vuole guadagnare con le azioni di poterlo fare in modo facile e veloce.
Grazie a queste proiezioni, è possibile sfruttare il trading sulle azioni.
In banca infatti la transazione per comprare le azioni sono molto lente e questo può portare l’acquirente a perdere il miglior momento per investire in un titolo.

Nella borsa è fondamentale la tempistica e le banche purtroppo non hanno una velocità sufficiente a sfruttare le oscillazioni di borsa.
Il mercato azionario oggi è caratterizzato da continue oscillazioni e cambi di rotta e per questo è molto importante poter acquistare e vendere titoli azionari velocemente.
Le piattaforme di trading CFD offrono la possibilità di investire sull’andamento del mercato azionario senza dover attendere.

Quali azioni comprare?

Come per ogni investimento è necessario capire quale sia l’azione più conveniente della giornata per poter guadagnare.
Come è possibile documentarsi su quali azioni investire oggi e domani? Per sapere quali sono i titoli da acquistare in tempo reale, è necessario documentarsi il più possibile sui media.
Se da una parte il mondo degli investimenti è immenso, la velocità di informazione attuale permette di avere previsioni sul mercato azionario ogni ora.

Le previsioni sulle azioni non sono sempre accurate ma danno la possibilità di avere una visione ampia in prossimità dell’investimento e poter decidere con più serenità quali azioni comprare oggi o domani.
Nella guida di tradingcenter.it è possibile ricevere tutti i giorni consigli su dove investire per avere un’indicazione sui titoli da acquistare.
È importante ricordare però che non esiste investire in azioni sicure poiché nel mercato può accadere sempre qualcosa.
Azioni da comprare oggi

Per capire quali azioni comprare è molto importante tenere in considerazione molti fattori che influenzano i prezzi del mercato.
Il primo da considerare prima di comprare azioni in borsa è se il titolo ha dei volumi di scambi elevati o meno.
I migliori titoli azionari hanno dei volumi molto elevati e spesso possono avere delle oscillazioni forti ed è quindi necessario un capitale elevato per poter attendere il giusto momento per uscire dall’investimento.
Se infatti si intende investire sulle azioni migliori è necessario tenere in considerazione il capitale da investire.

Nel caso in cui il capitale da investire fosse alto, la scelta su che azioni comprare sarebbe più semplice.
È fondamentale infatti stabilire quanto investire sulle azioni prima di cominciare con gli investimenti nel mercato azionario.
Dopo aver stabilito il capitale e il tipo di titolo da acquistare è necessario controllare le quotazioni del mercato azionario dei giorni precedenti, per capire se è un momento adatto per acquistare un certo titolo.

Successivamente è importante vedere come si comporta il mercato azionario in tempo reale per capire se è una giornata di forti oscillazioni o meno.
Deciso il capitale e studiato l’andamento dei migliori titoli in borsa si può cominciare a investire nelle azioni.

Il mercato azionario italiano

In ogni mercato mondiale è possibile trovare le azioni più convenienti su cui poter investire ed è quindi consigliato decidere che mercato approfondire prima di cominciare gli studi.
In Europa il miglior mercato su cui poter fare del margine importante è il mercato azionario svizzero, grazie alle numerose società in cui lo Stato investe per la ricerca.
Molte azioni svizzere infatti riescono a raggiungere percentuali molto alte in un tempo abbastanza breve.
Il mercato azionario italiano invece è perfetto per chi intende fare trading azionario. Nonostante ci siano anche in questo mercato tanti titoli da comprare, l’instabilità economica del paese non convince la maggior parte degli investitori, che preferiscono sfruttare le diverse oscillazioni del grafico.

I migliori titoli nella borsa italiana sono attualmente quelli bancari e automobilistici e anche se fino a qualche anno fa erano sicuramente le azioni italiane da comprare, al giorno d’oggi non offrono più sicurezza.
Per questo motivo i tanti che in passato hanno deciso di comprare azioni italiane, oggi fanno trading online sulle azioni.
Nonostante ciò molti investitori anche non italiani decidono di acquistare le azioni italiane, che nonostante l’instabilità riescono a portare buoni risultati.

Il mercato azionario americano

Al giorno d’oggi i migliori titoli azionari sono quelli americani e molti investitori decidono di entrare nel mercato azionario americano e tentare la fortuna.
Le società migliori su cui investire sono quotate al Nasdaq ed è possibile acquistarle tramite banca o broker intermedi.
Le azioni americane sono caratterizzate da un grande volume di acquisti e vendite, ma nonostante tutto riescono nella maggior parte dei casi a mantenere una certa stabilità.
Le migliori azioni al Nasdaq da comprare sono sicuramente Amazon, Apple e Facebook anche se sono presenti anche società importanti come Tesla e Google.

Nonostante sia possibile comprare azioni americane con facilità per gli americani, per il resto del mondo può essere un problema, infatti molti preferiscono investire sulle azioni americane direttamente sui broker online.
Le spese di acquisto su azioni estere possono essere alcune volte elevate e per questo molti che vogliono comprare azioni senza commissioni, lo fanno speculando online.

Investire in azioni durante il Covid19

Durante i momenti di crisi economiche, molte persone provano ad approfittare del crollo del mercato azionario, decidendo di comprare azioni convenienti in proiezione futura.
Negli ultimi mesi il mondo è stato colpito dal Covid, una pandemia terribile che ha portato molti morti e sconvolto la popolazione mondiale. A causa del Covid sono state stimate perdite nel mercato azionario superiori a 55 miliardi di usd, in particolare nelle società legate a turismo e centri commerciali.

Per colpa del virus infatti i paesi hanno cominciato a chiudere i confini e mettere le città in lockdown. Questo ha portato le compagnie aeree e intere catene di negozi a licenziare personale e a perdere quindi fiducia degli investitori, facendo così crollare molti titoli in borsa.
Ci sono invece società che hanno potuto vedere un aumento sostanziale dei profitti, in quanto queste erano legate al tempo speso a casa e allo smart working o allo shopping online.

Le società che più hanno visto però il più netto miglioramento sono sicuramente quelle farmaceutiche, che hanno ottenuto grande fiducia da parte degli investitori e per questo sono salite in borsa praticamente tutte. Le azioni farmaceutiche sono sicuramente quelle che più hanno portato le persone a investire durante il Coronavirus e hanno inoltre portato grandi profitti dagli investimenti. Tante azioni che sono salite ultimamente fanno parte dei titoli farmaceutici e questo sicuramente sarà un trend che durerà a lungo.

In tanti si sono chiesti come investire oggi, visto che ci sono un grandissimo numero di titoli farmaceutici quotati in borsa e investire su tutti è praticamente impossibile. Per rispondere a questa domanda è fondamentale spiegare come investire sulle azioni farmaceutiche, visto che sono titoli molto volatili che spesso possono guadagnare e perdere percentuali molto elevate in poco tempo.

Quando si vuole investire sulle azioni volatili è molto importante controllare le notizie del giorno sulle azioni, in quanto è spesso ininfluente il valore raggiunto precedentemente dal grafico. Per quanto riguarda le società che ricercano il vaccino per il Covid è fondamentale attendere che uno di questi colossi annunci i risultati e investire di conseguenza.

Azioni: elenco delle azioni italiane ed estere

Scorrendo questa pagina troverai tutte le informazioni necessarie per conoscere le migliori azioni di oggi, azioni italiane ed estere, sulle quali potresti scegliere di investire. Inoltre, troverai all’interno di ogni singola pagina relativa al titolo azionario le quotazioni e l’andamento in tempo reale. Scorri in basso l’elenco alfabetico del listino azionario europeo e mondiale. La lista delle azioni viene continuamente aggiornata.

 

Investire in Azioni FAQ

✅ Come si investe in azioni?

È possibile investire in azioni tramite una società di intermediazione online o un broker diretto. Per risparmiare sulle commissioni degli intermediari, si può acquistare alcuni titoli direttamente dall'azienda. Si può anche speculare su un titolo senza dover acquistare le azioni, sia in acquisto che in vendita tramite un broker di trading online.

✅ Come si comprano le azioni online?

Per comprare le azioni online è necessario aprire un account di intermediazione online. In seguito, selezionare le azioni che si desidera acquistare, decidere quante azioni acquistare e inserire l’ordine.

✅ Con quali broker si può investire in azioni?


Per investire in azioni è possibile utilizzare dei broker regolamentati che permettono la speculazione sul titolo, sia a ribasso che a rialzo. Il miglior broker sul mercato consigliato è attualmente ForexTB.

✅ Quali sono i fattori che influenzano il prezzo delle azioni?

I fattori che influenzano maggiormente l’andamento di un titolo, sono le notizie legate alla società quotata in borsa, come ad esempio i bilanci e i profitti e perdite presenti nell’ultimo bilancio.

 
Sommario
Investire in Azioni
Nome Articolo
Investire in Azioni
Descrizione
Scopri cosa sono le azioni e come funzionano gli investimenti nei titoli azionari. ✅Cambi giornalieri, previsioni e tutti i dettagli sull’andamento! Inizia a investire in azioni.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore