Come comprare e investire in Azioni ING Groep

Le azioni ING Groep N.V. (Ticker INGA, codice ISIN NL0011821202) sono di un gruppo bancario olandese, nato nel 1991 dalla fusione della compagnia assicurativa nazionale olandese, la Nationale-Nederlanden, e della NMB Postbank Groep. La fusione fu favorita dalle modifiche legislative che permettevano a banche e compagnie assicurative di operare insieme.

La società si espanse rapidamente e nel 2005 era il quarto gruppo finanziario europeo, con le assicurazioni che costituivano il 60% della sua attività e la banca il 40%. Con la crisi del 2008 dei mutui subprime, l’ING Groep N.V. ha fatto ricorso agli aiuti statali, sottostando ad una parziale nazionalizzazione e vedendosi obbligato dalla regolamentazione dell’Unione Europea a disfarsi di un certo numero di attività. Dal 2009 al 2016 l’ING Groep N.V. ha man mano dismesso la componente assicurativa della compagnia, specializzandosi unicamente nel settore bancario e in quello della gestione patrimoniale. Attualmente l’ING Groep N.V. è presente in 39 tra i maggiori paesi al mondo. Il titolo ING Groep N.V. è attualmente sotto controllo, con oscillazioni controllate e costanti.

ing groep nv azioni previsioni quotazioni titolo

Fare trading sulle azioni ING Groep N.V. si presenta come la scelta ideale per un’operatività sul medio e lungo periodo: il titolo ING Groep N.V. non presenta, infatti, i sintomi che fanno presagire scostamenti e oscillazioni repentine.

Investire in azioni ING Groep N.V. è possibile se si hanno a disposizione un conto trading ed un computer o uno smartphone. Iscrivendosi su un broker adatto alle proprie esigenze e dedicando solo pochi minuti a questa attività, chiunque può crearsi un reddito extra. LiquidityX è un broker regolamentato particolarmente adatto a chi parte da zero. Infatti, con un deposito di soli 200 euro si riceve un conto sul quale fare trading senza pagare alcuna commissione e l’accesso a molteplici lezioni di trading consultabili in qualsiasi momento. Per registrarti su LiquidityX ed imparare a fare trading in modo professionale clicca qui.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: XTB

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySEC/KNF/FCA

  • Demo Gratis
  • 0% Commissioni su Azioni

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex.com

Deposito: 100€

Licenza: CySEC

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capital.com

Deposito: 20€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Spread Competitivi

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

83% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

78% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni ING Groep: cosa analizzare per conoscere l’azienda?

ING Groep è un gruppo bancario olandese con fatturati miliardari che è da tempo uno degli spunti operativi preferiti dai trader mondiali. La sua genesi bancaria e dunque strettamente correlata ai flussi di denaro, la rende interessante dal punto di vista speculativo con tassi di crescita nel tempo estremamente elevati. Conoscere il modo di gestire tale attività passa per una conoscenza approfondita dei principali elementi di valore commerciale che rendono il titolo tanto volatile. L’approccio finanziario di ING Groep è stato imitato a più riprese senza successo e cercheremo di capirne le principali caratteristiche. Fra gli elementi di valore commerciale che osserveremo:

  1. Il modello di business dell’azienda;
  2. Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali;
  3. Studio dei competitor dello stesso settore;
  4. Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level);
  5. Il sentiment dei lavoratori dell’azienda;
  6. Livello di indebitamento dell’azienda;
  7. La RoadMap societaria.

Organizzare le idee e l’approccio finanziario da tenere è cruciale per investire correttamente in azioni ING Groep, dunque abbiamo preparato un percorso composti di 7 punti chiave per comprendere a fondo il modus operandi del gruppo!

Il modello di business dell’azienda

ING Groep è un gruppo bancario olandese fondato nel 1991. L’azienda ha avuto dalla sua fondazione un’espansione molto rapida fra Stati Uniti, Polonia, Germania, Corea e Cile. Gia dal 2005 ING Groep era divenuto il quarto gruppo bancario europeo la cui attività era divisa al 60% di comparto assicurativo e 40% di attività bancaria con 75 milioni di clienti e una gestione finanziaria di oltre 600 miliardi di euro. Dal 2014 le attività assicurative del gruppo sono state scisse e sono gestire da NN Group. ING Groep offre servizi bancari e di gestione patrimoniale ed è stato collocato da Fortune nel 2007 al posto numero 7 della classifica delle maggiori società al mondo.

Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali

La profilazione finanziaria del gruppo su cui si intende investire è cruciale per ovvi motivi. Comprendere il giro d’affari che ruota attorno a quel determinato segmento, in questo caso quello bancario, può rendere la misura della possibilità di crescita del gruppo nel tempo in base alle prestazioni finanziarie realizzate nel corso degli anni di esercizio. Tali dati sono consultabili per mezzo dei report finanziari prodotti dalle aziende su base periodica e che presentano in forma rendicontata le voci di entrata e uscita del gruppo. Vediamo nel dettaglio i ricavi realizzati da ING Groep dal 2009 al 2021 espressi in milioni di dollari:

  • 2009 – 162.835
  • 2010 – 147.434
  • 2011 – 150.711
  • 2012 – 53.744
  • 2013 – 37.335
  • 2014 – 20.333
  • 2015 – 18.379
  • 2016 – 19.810
  • 2017 – 21.012
  • 2018 – 37.923
  • 2019 – 35.254
  • 2020 – 30.234
  • 2021 – 32.119

Studio dei competitor dello stesso settore

Il circuito bancario è sicuramente uno dei segmenti di mercato più popolosi di realtà operanti. Il valore della conoscenza dei competitor è così alto da essere un aspetto monitorato anche dalle compagnie stesse al fine di restare competitive e avere presente le mosse della concorrenza. Individuare le altre realtà commerciali presenti è sempre molto importante in quanto fornisce un punto d’appoggio su cui articolare un confronto fra i diversi modus operandi che metta in luce gli aspetti di valore commerciale e le criticità. Vediamo nel dettaglio chi sono i principali competitor di ING Groep:

  • Citibank
  • Commerzbank
  • Rabobank
  • NIBC
  • ABN AMRO
  • Capital One
  • AmeriServ Financial
  • De Volksbank
  • Achmea
  • Triodos Bank
  • Kas Bank
  • Van Lanschot

Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level)

Ogni azienda tende a scegliere il proprio modello di governance e di conseguenza i top manager che ne faranno parte sulla base delle esigenze dettate dal proprio core business dal proprio modo di fare impresa. I C Level sono quella schiera di top manager che ricoprono gli incarichi dirigenziale e da cui dipendono le sorti aziendali. Individuare chi siano tali personaggi e i loro trascorsi accademici e professioni è cruciale per rivelare l’etica del lavoro e di conseguenza dedurre la logica con cui vengono scelte le strategie commerciali. Nel caso di ING Groep possiamo selezionare come figura chiave l’Amministratore Delegato del gruppo Ralph Hamers.

Ralph Hamers è un uomo d’affari olandese nato nel 1966. Ha conseguito un master of science in econometria aziendale e ricerca operativa presso l’Università di Tilburg. È entrato a far parte del gruppo ING Groep nel 1991 e ne è diventato CEO nel 2013. Ralph Hamers ha dunque trascorso 29 anni in ING Groep guidando la banca verso la redditività rimborsando il governo olandese degli aiuti ricevuti durante il periodo di crisi finanziaria. Ha inoltre guidato la trasformazione digitale del gruppo alleggerendo i costi diminuendo le filiali fisiche e fornendo la maggior parte dei servizi in modo digitale. Ralph Hamers è inoltre membro dell’Institute of International Finance. Dal 2020 è membro del Group Executive Board e CEO di UBS.

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda

In ogni azienda le risorse umane sono il motore trainante delle attività giornaliere. Ai dipendenti sono affidate a vario titolo le mansioni che fanno parte del ciclo produttivo di tutti i giorni del gruppo, pertanto è fondamentale garantirne uno stato d’animo positivo per mezzo di politiche che pensino ai diritti del lavoratore e all’inclusività dello stesso nei processi decisionali più importanti al fine di far sentire i dipendenti parte attiva della crescita societaria, ciò si traduce in impiegati proattivi al lavoro e fedeli all’azienda. ING Groep nella fattispecie conta un totale di 57.660 dipendenti un numero in continua crescita ormai dal 2018 dove i lavoratori del gruppo erano 52.233. La maggior parte dei lavoratori del gruppo sono a tempo pieno in quanto l’azienda offre contratti ben strutturati e a tempo indeterminato. Il sentiment aziendale è positivamente determinato da un clima di lavoro sereno all’interno di un gruppo bancario leader in grado di garantire condizioni attualmente tra le migliori del settore.

Livello di indebitamento dell’azienda

Il debt to equity ratio di ING Groep a marzo 2022 era di 1.83.

La RoadMap societaria

Il programma di ING Group per il medio periodo è sicuramente di alzare il livello di capitalizzazione in vista degli eventi macro economici. La nostra analisi ha messo in luce un gruppo bancario con i migliori piazzamenti nel circuito bancario che danno conferme parziali sul possibile apprezzamento azionario futuro.

Investire in Azioni ING Groep N.V.

Il grafico sottostante mostra l’andamento storico del titolo ING Groep N.V.

Grafico azioni ING Groep N.V. aggiornato in tempo reale

Previsioni titolo ING Groep N.V.

Per fare previsioni sulle azioni ING Groep N.V. è necessario innanzitutto guardare al grafico di prezzo qui riportato perché tra le informazioni che offre mostra anche la tendenza di mercato attualmente in essere. In particolar modo nel primo semestre del 2019 i volumi e la volatilità giornaliera si sono mantenuti su una media che rende il titolo particolarmente appetibile per gli investitori non istituzionali, tenendolo lontano, quindi, da grosse operazioni speculative.

Storico quotazioni ING Groep N.V.

Lo storico delle quotazioni delle azioni ING Groep N.V. mostra chiaramente come le fasi di rialzo e di ribasso del titolo sono costanti, con i cicli di rotazione del capitale che approssimativamente si compiono in ogni trimestre. La regolarità delle fluttuazioni è ciò che rende lo rende perfetto per operatività di medio/lungo periodo.

Dividendi azioni ING Groep N.V.

I dividendi societari di ING Groep N.V. vengono distribuiti ogni anno agli azionisti della società che possiedono quindi quote della stessa.

Trading su Azioni ING Groep N.V.

Il trading online su CFD ING Groep N.V. è particolarmente diffuso in Europa e in America. In Europa, particolarmente, ING Groep N.V. gode di particolare popolarità per via dei successi che ne caratterizzano la storia.

Il nostro voto
Sommario
Come comprare e investire in Azioni ING Groep
Nome Articolo
Come comprare e investire in Azioni ING Groep
Descrizione
Come comprare e investire in azioni ING Groep! ✅ Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 69-83% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu accetti la cookie policy.