Come Comprare e Investire in Azioni AT&T

Le azioni AT&T (Ticker T, codice ISIN US00206R1023) sono quelle della maggiore società americana di telecomunicazioni e per questo infatti l’acronimo si scioglie in American Telephone and Telegraph Incorporated. Il gruppo è in grado di offrire il servizio vocale, video e il trasferimento di dati con internet. I suoi servizi sono per tutti, possono approfittarne sia privati sia aziende, come spesso ne usufruiscono anche le agenzie governative. La società porta questo nome perché è davvero antica, infatti nacque nel 1885. Da allora il titolo AT&T ha fatto moltissima strada dopo aver subito diverse fusioni e acquisizioni nacque nel primo decennio del 2000 il marchio attuale. AT&T ha sede a Dallas nel Texas e la sua rete di telecomunicazione copre 127 nazioni nel 2012. I suoi dipendenti sono oltre 145 mila. La società è attualmente quotata alla borsa di New York nel mercato Dow Jones Industrial Average. Nel 2013 il fatturato è stato di 128 miliardi di dollari.

at e t azioni previsioni quotazioni titolo

Il trading su azioni AT&T è molto praticato anche nel nostro paese dove il titolo resta piuttosto gettonato.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: XTB

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySEC/KNF/FCA

  • Demo Gratis
  • 0% Commissioni su Azioni

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

68% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex

Deposito: 100€

Licenza: CySEC

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capital.com

Deposito: 20€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Spread Competitivi

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

83% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni AT&T: cosa analizzare per conoscere l’azienda? 

Il gruppo AT&T è attivo come sappiamo nel campo della telefonia da sempre strumento imprescindibile per la comunicazione e di uso quotidiano. Le azioni del gruppo hanno fatto parlare di sé visto l’alto grado di rendimento prodotto negli anni. Anche tu puoi approfittare di questa occasione ma ciò che ti consigliamo è di conoscere tutti gli aspetti importanti del gruppo per definire il tuo piano operativo. Nel corso di questo articolo su AT&T troverai esaminati nell’ordine i seguenti argomenti:

  1. Il modello di business dell’azienda; 
  2. Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali; 
  3. Studio dei competitor dello stesso settore; 
  4. Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level); 
  5. Il sentiment dei lavoratori dell’azienda; 
  6. Livello di indebitamento dell’azienda; 
  7. La RoadMap societaria. 

Piuttosto che tenere i tuoi soldi fermi rendili produttivi individuando azioni adatte a te, l’esame dei 7 punti chiave di AT&T ti aiuterà a chiarirti le idee!

Il modello di business dell’azienda

AT&T è una società americana fondata nel 1983 attiva nel campo della telefonia. Il suo modello di business rientra nella categoria che in gergo si chiama mass market in quanto destinata ad ogni tipologia di utente senza particolari distinzioni. La rete di telecomunicazione del gruppo copre 127 nazioni nel mondo. L’azienda offre varie tipologie di servizi e li divide in:

  • Telefoni e strumenti
  • Dispositivi Wireless
  • Internet
  • TV
  • Prepagate

I principali canali di distribuzione del gruppo sono il loro sito internet, i negozi fisici ed i team di vendita presenti in ciascun esercizio fisico. I principali flussi di entrata dell’azienda provengono dalla vendita di beni e dai contratti telefonici.

Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali

Per tirare le somme delle performance aziendali nel corso degli anni uno strumento valido a cui si usa ricorrere è quello della consultazione dei documenti di bilancio della compagnia. Mediante tale documentazione è possibile ricostruire il percorso finanziario del gruppo individuandone i punti di crescita e decrescita utili a delineare il contesto finanziario. La rendicontazione annuale societaria permette di tracciare i movimenti dei flussi di denaro così da restituire la reale temperatura del giro d’affari attorno a quel business.

 Nel caso specifico del gruppo AT&T nel 2019 il fatturato del gruppo è stato di 181,193 miliardi di dollari. Nel 2020 il fatturato dell’azienda ha risentito di un lieve calo del 5,21% chiudendo l’anno a 171,76 miliardi di dollari. Nel 2020 il fatturato ha subito un ulteriore ribasso del 1,69% chiudendo l’anno con 168,864 miliardi di dollari. 

Studio dei competitor dello stesso settore

In ambito telefonia parlare di competitor assume una valenza diversa. Le compagnie attive sono molte e considerale in relazione l’una all’altra permette di definire i punti svantaggio e di vantaggio rispetto alla concorrenza. Più il settore sarà remunerativo più ciò attirerà l’attenzione di investitori e altre aziende solo l’innovazione e il sapersi distinguere possono fungere da valore aggiunto. Per comprendere meglio di cosa stiamo parlando andiamo ad elencare chi sono i principali competitor del gruppo AT&T:

  • T-Mobile
  • Verizon Communications
  • CenturyLink
  • AmericanTower
  • Crown Castle
  • Black Box Corporation
  • SBA Communications
  • Vodafone

Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level)

In genere la struttura di un’azienda è suddivisa in vari piani ognuno responsabile del proprio e delle proprie mansioni. In cima a questa scala si trovano le figure societarie più importanti. La ragione risiede nel fatto che per un gruppo è un valore cruciale disporre di un management capace e competente che abbia un passato noto di gestione di aziende affini. Tale dato assume una valenza importante anche nel nostro iter analitico proprio perché rivela il capitale umano dell’azienda che racchiude una ricchezza immateriale ma comunque di grande spessore. Nel caso di AT&T possiamo considerare sicuramente come figure chiave l’amministratore delegato e chairman del gruppo John Stankey e il direttore finanziario Richard Lindner. 

John Stankey è un uomo d’affari americano classe 1962 è stato in precedenza CEO del gruppo WarnerMedia che include Warner Bros., HBO, Turner Broadcasting System e CNN è diventato CEO di AT&T nel 2020. 

Richard Lindner è ormai in pensione ma è stato una figura chiave per il gruppo, in precedenza negli anni dal 2000 al 2004 è stato CFO di Cingular Wireless LCC e dal 2002 al 2007 ha ricoperto il ruolo di amministratore per Sabre Holdings. 

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda

La forza lavoro è di importanza imprescindibile se ci si vuole garantire una routine lavorativa che funzioni autonomamente e senza intoppi. Adottare politiche tengano presente anche i lavoratori è risultato cruciale nella storia di molte aziende in quanto ha permesso di migliorare i processi interni e di conseguenza i risultati finanziari. Avvalersi di un numero ampio di risorse implica naturalmente una complessità superiore nella gestione ma d’altro lato comporta anche una forza maggiore per la produzione.

Il gruppo AT&T conta 230,000 dipendenti secondo una stima recente del 2020. Come sempre accade quando ci troviamo in presenza di numeri così elevati in termini di risorse umane il sentiment è ampiamente stratificato. Una buona parte dei dipendenti dice di essersi trovata bene nella propria esperienza lavorativa trovando un ambiente non eccessivamente stressante e che permette di lavorare in sintonia con i propri colleghi. Altri invece sottolineano come si siano trovati molto bene con i propri manager che vengono descritti come capaci e molto disponibili con i lavoratori al momento del bisogno. Nel complesso i lavoratori del gruppo sembrano essere soddisfatti. 

Livello di indebitamento dell’azienda

Per calcolare il debito occorre mettere mano ai dati di bilancio aziendali. Eseguendo un semplice calcolo sarà possibile in questo modo delineare il punto di pareggio aziendale riferito al debito assunto con gli investitori in cambio di obbligazioni societarie. Tale livello è mutevole ed è da considerarsi sempre come un dato transitorio e da inquadrarsi nel momento storico che si prende in esame. Tuttavia non monitorare adeguatamente tale parametro può mettere a repentaglio la solidità aziendale e pertanto è obbligatorio analizzarlo minuziosamente per comprendere se comprare azioni AT&T sia una buona idea. Nel caso specifico del gruppo AT&T nel 2019 il debito del gruppo era di 151,309 miliardi di dollari. Nel 2020 il debito dell’azienda è cresciuto del 1,63% portandosi a 153,775 miliardi di dollari. Nel 2021 in fine il debito della società è calato dello 0,62% assestandosi a 152,82 miliardi di dollari. 

La RoadMap societaria

Come detto il gruppo AT&T è ormai presente a livello planetario. La sua rete di telecomunicazione è estesa in modo capillare in moltissime nazioni e gli impegni della compagnia puntano ad ampliare tale rete rendendola sempre più estesa. L’azienda inoltre punta molto su un marketing attrattivo fatto di promozioni vantaggiose per i clienti che coprono varie tipologie di servizi. 

Investire in Azioni AT&T

Il grafico sottostante mostra l’andamento storico del titolo AT&T.

Grafico azioni AT&T aggiornato in tempo reale

Previsioni titolo AT&T

Per fare previsioni sulle azioni AT&T è necessario avere sotto mano sia i dati di analisi tecnica sia quelli fondamentali. I primi si possono reperire direttamente facendo analisi sul grafico di prezzo sui time frame di interesse in base allo stile operativo dell’analista, i secondi si devono estrapolare sui dati annuali che l’azienda rende pubblici e sono relativi al bilancio, al rapporto utili e ricavi, numero di dipendenti e crescita del fatturato.

Storico quotazioni AT&T

Lo storico delle quotazioni delle azioni AT&T è disponibile direttamente sui grafici di prezzo aziendali. Per capire come si sta muovendo il titolo basta consultare il grafico a 5 anni che mostra una situazione piuttosto completa da analizzare. In questo momento è evidente che un trend ribassista è in atto a partire dal 2017, ma il titolo mostra segnali si di ripresa.

Dividendi azioni AT&T

I dividendi societari di AT&T vengono distribuiti agli azionisti su base annua e dipendono dalle performance del titolo in borsa e dell’azienda sul livello globale.

Trading su Azioni AT&T

Il trading online su CFD AT&T viene da sempre svolto su base intraday o medio termine grazie alle importanti oscillazioni che il titolo fa registrare in borsa.

Il nostro voto
Sommario
Come Comprare e Investire in Azioni AT&T
Nome Articolo
Come Comprare e Investire in Azioni AT&T
Descrizione
Come comprare e investire in azioni AT&T! ✅ Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 63-79% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu sia d'accordo con la nostra cookie policy che puoi leggere qui.