Come Comprare e Investire in Azioni AMD

Le Azioni AMD (Ticker AMD, Codice ISIN US0079031078) vengono emesse da Advanced Micro Devices Inc, produttore di semiconduttori e tra le più grandi aziende al mondo in questo settore. La società è stata fondata nel 1969 e sviluppa processori per computer e tecnologie correlate per i mercati aziendali e di consumo. La compagnia si posiziona dietro la rivale Intel Corp. nel mercato dei microprocessori basati su x-86 e compete contro Nvidia Corp. nello spazio GPU (Graphics Processing Unit). L’azienda ha la sua sede principale a Santa Clara, in California, e opera attraverso oltre 10.000 dipendenti in tutto il mondo. AMD è anche presente, già da diversi anni, nella classifica Fortune 500, ovvero la lista dei primi 500 gruppi economici mondiali, stilata in base al fatturato.

amd azioni titolo quotazione dividendi previsioni

Il titolo AMD è quotato al NASDAQ di New York dal 1980, ma sta vivendo il suo momento migliore soltanto adesso. Chi desidera fare trading sulle azioni AMD andrà a valutare un’azienda che opera con un modello di business molto particolare, denominato Fabless, con il quale la società esternalizza a fornitori esterni la produzione dei circuiti integrati. Si tratta di un modello che consente alle imprese che lo utilizzano di risparmiare sui costi di produzione, con un maggiore margine di investimento per la ricerca e lo sviluppo.

Per poter investire sul Nasdaq e il mercato azionario americano dall’Europa è necessario utilizzare una piattaforma di trading regolamentata. La migliore attualmente è sicuramente LiquidityX, che permette a tutti i nuovi iscritti di accedere a un conto demo gratuito con 100 mila euro caricati, per prendere dimestichezza con la piattaforma senza rischiare capitali reali. Oltre a questo LiquidityX non ha spese fisse e quindi è possibile depositare senza dover necessariamente investire il capitale. Questo particolare sembra banale ma non lo è, infatti è fondamentale poter essere pronti a sfruttare le oscillazioni del mercato senza dover perdere tempo a depositare ogni qual volta si vuole investire. Per iscriverti e cominciare a investire sul mercato americano clicca qui.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: XTB

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySEC/KNF/FCA

  • Demo Gratis
  • 0% Commissioni su Azioni

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex.com

Deposito: 100€

Licenza: CySEC

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capital.com

Deposito: 20€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Spread Competitivi

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

83% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

78% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni AMD: cosa analizzare per conoscere l’azienda?

Quello di Advanced Micro Device è un titolo travagliato, amato e odiato dagli investitori, divenuto ad un certo anche come un cosiddetto titolo meme. Quel che è certo è che, da circa tre anni, comprare Azioni AMD può rivelarsi molto profittevole, anche se abbastanza rischioso. In un contesto così invitante, ma anche molto particolare, l’analisi dei dati societari è ancora più importante, per capire i momenti migliori e la direzione del trade, senza semplicemente seguire il trend. Vi consigliamo di soffermarvi sui seguenti punti chiave:

  1. Il modello di business dell’azienda;
  2. Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali;
  3. Studio dei competitor dello stesso settore;
  4. Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level);
  5. Il sentiment dei lavoratori dell’azienda;
  6. Livello di indebitamento dell’azienda;
  7. La RoadMap societaria.

AMD: modello di business

Il business model di AMD si basa principalmente sulla produzione e commercializzazione di semiconduttori. Nello specifico, il modello di business di AMD include dispositivi CPU (unità di elaborazione centrale), GPU (unità di elaborazione grafica), chipset e altri prodotti informatici. A livello di usabilità, i prodotti di Advanced Micro Device sono destinati a tutte quelle aziende che producono notebook, processori, server, piattaforme di elaborazione e altro.

Negli ultimi tempi, l’azienda AMD investe molto sul segmento Enterprise, Embedded e Semi-Custom che è quello, attualmente, in più rapida crescita. L’altro segmento operativo della società, e cioè quello principale, è il segmento Informatica e Grafica. In quest’area l’azienda ottiene la maggior parte dei suoi ricavi. C’è poi un terzo segmento, denominato genericamente “Altro”, che si occupa della gestione dei costi.

Profitti e perdite di AMD

Negli ultimi anni, AMD ha registrato sia profitti che perdite, a livello molto alti. Ciò rispecchia una più generale situazione dove l’azienda è passata dall’essere la prima grande perdente nelle difficoltà del settore dei semiconduttori, a puntare la leadership assoluta togliendo quote di mercato ai rivali. Di conseguenza, anche in Borsa, la situazione è stata caratterizzata da continui alti e bassi, con un momento di incredibile successo in cui, a fine 2021, la quotazione ha toccato il suo massimo storico per un prezzo di circa 164 dollari per azione. Un ruolo chiave in queste montagne russe è stato giocato dalla forte domanda di semiconduttori. La carenza, a livello mondiale, ha reso tutti gli operatori del settore indispensabili.

È stata piuttosto la reazione dei trader a danneggiare una crescita sana del titolo della compagnia, con speculazioni partite dai social e ingenti investimenti anche da grossi investitori che però, poi, si sono ritirati, influenzando fortemente l’andamento della quotazione. In sostanza, per il futuro e breve e medio termine la situazione dovrebbe rimanere simili, con potenziali impennate seguite da drastici crolli. Ciò significa poter accedere a numerose occasioni di guadagno con questo titolo, ma è necessario saper interpretare i segnali interni ed esterni al mercato.

AMD: chi sono i competitor del settore?

E veniamo ai competitor di AMD. Ne citiamo tre in particolare. I due concorrenti diretti sono Intel e NVIDIA, che si occupano della stessa tipologia di produzione. Segnaliamo però anche IBM che, pur non essendo focalizzata sui semiconduttori, offre comunque alcuni prodotti e servizi sovrapposti. Al momento, come valore di mercato, NVIDIA vale il doppio di AMD, mentre Intel è stata superata dalla società guidata da Lisa Su.

A livello di quote di mercato globale, non possiamo non menzionare la TSMC di Taiwan e la sudcoreana Samsung, che però non rappresentano risorse appetibili in Borsa. Intel, nonostante sia stata superata sul mercato da AMD e da NVIDIA, è al terzo posto nella produzione. Nei vari segmenti di questo settore e presenti alla Borsa di New York citiamo anche Qualcomm e Micron.

AMD: le figure chiave

Abbiamo citato Lisa Su e per investire anche solo 100 euro su AMD è importantissimo seguire questa figura. Tantissimi trader sono riusciti a costruire una rendita mensile da AMD proprio grazie al suo CEO, che ne ha saputo risollevare le sorti in maniera magistrale.

Su è un ingegnere elettronico taiwanese e ha lavorato anche come Vice Presidente del centro di Ricerca e Sviluppo di IBM. Viene considera una tra i più grandi leader aziendali al mondo, proprio grazie al suo lavoro in AMD. È CEO dell’azienda dal 2014 e ha saputo, nel corso di questi ultimi anni, semplificare e diversificare le attività della compagnia, portandola a crescere come mai prima. Al suo fianco John Caldwell, Chairman della società, e Mark Papermaster nel ruolo di CTO.

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda AMD

Oltre alla crescita delle sue attività, AMD registra un forte aumento anche del suo numero di dipendenti, arrivati a circa 11500 unità. Il sentiment dei lavoratori di AMD è abbastanza positivo: la maggior parte dei dipendenti si ritiene soddisfatta della retribuzione, delle possibilità di carriera e dell’equilibrio tra vita privata e lavoro. Complessivamente, possiamo dire che, al momento, la gestione HR non è un elemento che influenza la quotazione del titolo della compagnia in Borsa.

Livello di indebitamento di AMD

Il segmento Enterprise, Embedded e Semi-Custom, come accennato precedentemente, ha registrato la migliore crescita per le attività dell’azienda, negli ultimi bilanci. Questo dato ha compensato le perdite degli altri segmenti, interessando anche il livello di debito della compagnia. Per investire 200 euro su AMD, infatti, è molto importante valutare la salute dell’azienda anche in termini di indebitamento, cercando di capire la sua capacità di risanamento.

La RoadMap societaria

La roadmap di AMD, come è naturale che sia, è incentrata su una linea di nuovi prodotti. Le novità saranno tante, a partire dalla nuova serie di processori Zen. C’è grande entusiasmo anche per le nuove schede video in arrivo nel prossimo biennio e che i videogiocatori aspettano con trepidazione. Tutti i nuovi prodotti includono diverse migliorie, in particolare per ciò che riguarda le prestazioni, in aumento fino al 50%. La società sta creando tutto in casa, attraverso l’utilizzo delle più avanzate tecnologie nell’ambito della produzione di semiconduttori.

Tra i target strategici, l’aumento dei ricavi e un piano di sostenibilità, ormai punto focale dei piani industriali di tutto il mondo. I trader dovrebbero tenere conto che la nuova campagna di rafforzamento del brand è senz’altro la più grande nella storia di AMD. Di conseguenza, almeno nel medio termine, il titolo AMD continua a rimanere molto interessante.  

Investire in Azioni AMD

Il titolo AMD appartiene ad un brand che, negli ultimi anni, è cresciuto moltissimo. L’attuale CEO Lisa Su è riuscito a rilanciare l’azienda dopo troppi anni di paralisi, grazie alla produzione degli innovativi processori Ryzen. Dal 2014 in poi, come dimostra anche l’andamento della quotazione in Borsa, l’azienda ha iniziato una crescita verticale che l’ha portata ad eguagliare la concorrenza e, in alcuni momenti, anche a superarla.

Il grafico sottostante evidenzia l’andamento storico del titolo AMD.

Grafico azioni AMD aggiornato in tempo reale

 

Previsioni titolo AMD

Per fare delle previsioni sulle Azioni AMD che si rivelino efficaci, occorre valutare diversi elementi. Innanzitutto, l’azienda si è particolarmente ampliata nei cosiddetti mercati emergenti. E’ possibile ipotizzare, dunque, che la compagnia abbia un ulteriore margine di crescita, sia nel breve che nel lungo termine.

Un altro fattore importante da tenere in considerazione è la crescita del settore e-commerce. Grazie alle vendite online, infatti, l’azienda ha la possibilità di raggiungere molti più clienti.

Operando globalmente, però, la società potrebbe subire l’impatto delle diverse normative dei vari Paesi, in merito al costo del lavoro e alle modalità di vendita.

La concorrenza, nel settore, è davvero molto forte, con nomi del calibro di Intel e Nvidia. Tuttavia, AMD ha dimostrato, negli ultimi anni, di potersela giocare.

Altri fattori che potrebbero influenzare la quotazione in Borsa riguardano il costo delle materie prime utilizzate, eventuali partnership e acquisizioni e i dati finanziari, nonché i piani industriali con il confronto tra obiettivi e risultati raggiunti.

Storico quotazioni AMD

Lo storico delle quotazioni delle azioni AMD evidenzia un titolo che ha vissuto diversi alti e bassi, nel corso di quarant’anni. Ma solo nel 2020 la quotazione ha raggiunto i massimi storici, letteralmente raddoppiando rispetto ai massimi toccati precedentemente.

Solo nel 2000 e nel 2006 il prezzo aveva toccato, e di poco superato, i 40 dollari per azione. A partire dalla fine del 2019, fino ad oggi (Agosto 2020), la quotazione ha raggiunto 85 dollari per azione, doppiando i record precedenti.

Dividendi azioni AMD

I dividendi societari di AMD – Advanced Micro Devices Inc – non risultano mai stati emessi.

Trading su azioni AMD

Il trading online su CFD AMD consente agli investitori di trarre vantaggi economici dal mercato, sia se il titolo sale, sia se la quotazione scende, con commissioni molto basse. Per giocare in Borsa con questo tipo di strategia basterà iscriversi alle migliori piattaforme di trading online che offrono questo servizio.

 
Il nostro voto
Sommario
Come comprare e investire in Azioni AMD
Nome Articolo
Come comprare e investire in Azioni AMD
Descrizione
Come comprare e investire in azioni AMD! ✅Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 69-83% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu accetti la cookie policy.