Come comprare e investire in Azioni CFT

Le Azioni CFT (Ticker CFTS, Codice ISIN IT0005262313) vengono emesse da CFT SpA, società italiana con sede a Parma, operante nell’ambito della fornitura di apparecchiature di lavorazione e confezionamento. Precedentemente, l’azienda era conosciuta con il nome di Glenalta SpA.

Nel dettaglio, la società serve clienti in tutto il mondo in numerosi settori di attività, tra cui l’industria alimentare e delle bevande. Il suo portafoglio di prodotti e servizi comprende un’ampia gamma di soluzioni di lavorazione, riempimento, aggraffatura, trattamento del prodotto, smistamento, soluzioni di fine linea (che comprendono la fornitura di pallettizzatori e depallettizzatori, sistemi robotici, sistemi pick and place e movimentazione fusti) e soluzioni per linee complete di lavorazione.

CFT azioni titolo quotazione previsioni grafico dividendi

Il Gruppo opera con una serie di marchi, come Sima, Comaco, LEVATI e Rolec, tra gli altri. Il titolo CFT è quotato sulla Borsa di Milano dal 2017, mentre la società risulta essere stata fondata nel 1945. Chi desidera fare trading sulle azioni CFT andrà ad operare finanziariamente su un’azienda con una capitalizzazione di mercato di 82.72M e oltre 18 milioni di azioni attualmente in circolazione.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

68% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex

Deposito: 100€

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100€

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Spread Competitivi

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

77% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni CFT: cosa analizzare per conoscere l’azienda? 

Comprare azioni dell’eccellenza italiana in materia di macchinari CFT è sicuramente un investimento mirato e con consistente potenziale economico futuro, il mondo della finanza è tuttavia complesso e per determinare in maniera certa l’acquisto di un titolo l’unico modo è procedere all’analisi approfondita dei punti chiave al fine di confrontare i pro e i contro ed agire in maniera chirurgica. Nel corso del seguente articolo andremo ad esplorare nell’ordine che segue:

  1. Il modello di business dell’azienda; 
  2. Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali; 
  3. Studio dei competitor dello stesso settore; 
  4. Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level); 
  5. Il sentiment dei lavoratori dell’azienda; 
  6. Livello di indebitamento dell’azienda; 
  7. La RoadMap societaria. 

L’analisi dei nostri 7 punti chiave ti permetterà di capire meglio l’azienda e come comprare azioni CFT in maniera sicura!

Il modello di business dell’azienda

CFT è un’azienda italiana fondata nel 1945 attiva nel settore dei macchinari per il food and beverage. Il modello di business ascrivibile all’azienda è definito in gergo mass market in quanto rivolto ad un bacino di utenza di massa senza appunto particolari distinzioni in termini di clientela. L’azienda fornisce tutte le soluzioni per ogni step delle fasi produttive e sono nello specifico:

  • Processo Primario
  • Processo Secondario
  • Riempimento
  • Aggraffatura
  • Cernita
  • Trattamento Prodotto
  • Soffiaggio
  • Fine Linea 

Inoltre i servizi di assistenza del gruppo prevedono supporto da remoto, manutenzione predittiva e formazione per fornire ai clienti servizi come:

  • Ricambi
  • Revisione, Ammodernamento e Aggiornamento
  • Manutenzione sul posto
  • Contratti di servizio
  • Consulenza
  • Ingegneria

Il settore del food di CFT comprende fra le sue attività primarie:

  • Lavorazione del pomodoro
  • Lavorazione della frutta
  • Lavorazione delle verdure fresche 

Il settore beverage invece comprende:

  • Birra
  • Bibite, Acqua e alcolici
  • Il settore cibi liquidi comprende:
  • Latte e prodotti derivati
  • Prodotti formulati

In ultimo troviamo il comparto non food che tratta olio lubrificante e sostanze chimiche questo per dare la misura dei vari settori commerciali dell’azienda.

Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali

Per fornire ai nostri lettori delle indicazioni chiare sulle azioni CFT, come secondo step della nostra analisi andremo a leggere insieme i risultati portati a casa dall’azienda nel corso dello scorso triennio. Confrontare profitti e perdite è la base dell’analisi finanziaria per scandire il range di business e il giro economico al suo interno. Muoversi in questa direzione consente peraltro di tracciare se il futuro aziendale possa essere in linea con le nostre aspettative di investimento. Nel caso specifico del gruppo CFT nel 2018 il fatturato a fine esercizio era di 55,44 milioni di euro. Nel 2020 invece il fatturato di CFT è passato a 160,095 milioni di euro. In fine nel 2021 il fatturato del gruppo alla fine dell’anno solare era pari a 132,941 milioni di euro.

Studio dei competitor dello stesso settore

Il settore food & beverage esiste da sempre sotto varie forme ma negli ultimi anni ne ha assunte diverse e tutte molto redditizie. La grande distribuzione è stata infatti incentivata nel recente periodo dai potenti e tecnologici strumenti di marketing che hanno permesso a CFT di richiamare su di sé l’interesse sia di investitori che di clienti entrambi utili alla crescita dell’azienda. Quando un settore di rivela proficuo ovviamente altre società cercano di inserirsi portando il loro prodotto e cercando di personalizzarlo. Andiamo a confrontare CFT con le altre compagnie attive per determinare se sarà in grado di essere la migliore.

I principali competitor del gruppo CFT sono:

  • General Packer
  • Piab
  • SANOVO TECHNOLOGY
  • Blue Print Automation
  • Marel
  • Krones 
  • SIG
  • MULTIVAC 
  • Coesia
  • Cryovac
  • Fabbri Group
  • Serac
  • Goglio
  • Martini
  • IMA
  • CryoConcept

Le persone chiave collegate all’azienda

Una porzione consistente di valore societario passa per le persone che rappresentano e guidano il gruppo. Le aziende da sempre puntano ad annoverare fra le proprie fila figure capaci e con esperienza comprovata nel campo di riferimento. Per noi sapere anche il valore di chi guida la compagnia è di importanza operativa perché ci permette di scindere gli elementi e fare una valutazione singolare anche rispetto al valore che l’azienda vuole assumere e alla sua missione, che non è meno importante. CFT in particolare è guidata dall’italiano Mirko Crinto che ricopre il ruolo di CEO, andiamo a conoscerlo da vicino. Mirko Crinto è un dirigente d’azienda italiano è stato la mente dietro la strategia dell’azienda degli acquisti alla riduzione dei costi totali. Laureato all’università degli studi di Parma ha lavorato per 13 anni in Sidel inizialmente come ingegnere industriale e in seguito come material manager. Nel 2013 entra a far parte del gruppo CFT dapprima come direttore delle operazioni fino a diventare CEO della compagnia nel 2020.

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda

Lavorare per una compagnia significa trascorrere buona parte della propria giornata all’interno di quel posto e questo può essere davvero duro da sostenere se non ci si trova a proprio agio. Passare il proprio tempo in un ambiente lavorativo confortevole non può che essere dunque un vantaggio utile a fare meglio. L’ambiente di lavoro che viene messo a disposizione per sua natura sono le fabbriche che CFT tende a rendere dotate di tutti i servizi necessari come climatizzazione e illuminazione adeguata proprio per favorire chi passa lì la propria giornata. CFT ha un totale di 900 lavoratori nel suo organico che si definiscono contenti delle proprie condizioni di lavoro. Il gruppo CFT presta in effetto molta attenzione ai propri dipendenti ponendo un contesto dinamico e con stipendi nella media e un settore HR dedicato.

Livello di indebitamento dell’azienda

Parlare del livello di indebitamento societario è cruciale se si vuole dire di aver eseguito una quadratura completa dell’argomento. Le azioni di CFT assumono valore anche in base al rischio assunto dagli investitori nei confronti del gruppo che è stato al centro di numerose vicissitudini interne. Nel caso di CFT l’azienda in tal senso ha vissuto periodi molto complicati. Nel 2019 infatti è stata avviata un’importante operazione di ristrutturazione del debito che ha permesso il salvataggio di 2000 posti di lavoro.

La RoadMap societaria

Dopo la crisi del 2019 che ha fatto rischiare la quasi chiusura dei battenti a CFT, il gruppo è ripartito alla grande. Il bacino di utenza sarebbe ampliato così come le aziende del comparto in genere. L’azienda mostra un trend sicuramente in crescita merito anche della fiducia concessa dagli investitori. 

Investire in Azioni CFT

Il titolo CFT si riferisce ad una compagnia che conta oltre 900 dipendenti, più di 90 agenti nel mondo, 15 brand e un fatturato di oltre 250 milioni di euro. Il gruppo genera circa il 90% del proprio fatturato sui mercati esteri.

La società è anche molto attiva nell’ambito della sostenibilità, con un programma di politica ambientale ben delineato.

Il grafico sottostante evidenzia l’andamento storico del titolo CFT.

Grafico azioni CFT aggiornato in tempo reale

Previsioni titolo CFT

Per fare delle previsioni sulle Azioni CFT, come per analizzare tutti gli altri titoli azionari in Borsa, il trader deve soffermarsi su diversi elementi che riguardano direttamente o indirettamente la società in questione.

In questo caso, a livello generale, l’investitore dovrà monitorare la condizione economica globale e i livelli di domanda e offerta dei prodotti e dei servizi creati dall’azienda.

Avvicinandosi maggiormente al Gruppo, il trader dovrà seguire i bilanci finanziari quanto i piani industriali, con l’obiettivo primario di valutare la capacità del business di raggiungere i target prefissati.

Infine, una parte dell’analisi andrà senz’altro dedicata all’attività della concorrenza.

Storico quotazioni CFT

Lo storico delle quotazioni delle azioni CFT evidenzia un titolo che ha esordito a Piazza Affari ad un prezzo di circa 10 euro per azione. In oltre tre anni e mezzo, il suo valore è più che dimezzato. Attualmente, infatti, la quotazione ha un prezzo di circa 4,60 euro per azione.

Nel mezzo, un picco minimo sotto i due euro, mentre al rialzo la risorsa non è mai riuscita a portarsi oltre il suo valore iniziale.

Dividendi azioni CFT

In quasi quattro anni di presenza sulla Borsa italiana, i dividendi societari di CFT SpA non sono mai stati emessi.

Trading su azioni CFT

Il trading online su CFD CFT può essere un tipo di investimento profittevole sul breve termine e rischioso sulla lunga scadenza. Questa, all’incirca, è la tendenza mostrata dalla quotazione storicamente. Ne deriva una visione piuttosto cauta degli analisti sulla performance dell’azienda in Borsa. Ai neofiti viene consigliato di avere un approccio attendista nei confronti del titolo.

Il nostro voto
Sommario
Come comprare e investire in Azioni CFT
Nome Articolo
Come comprare e investire in Azioni CFT
Descrizione
Come comprare e investire in azioni CFT! ✅ Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 63-77% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu sia d'accordo con la nostra cookie policy che puoi leggere qui.