Migliori Piattaforme di Trading Online 2023

All’interno di questa pagina troverete un’analisi delle migliori piattaforme di trading online del 2023. In particolare parleremo solo di piattaforme di broker che offrono la possibilità di fare trading online a tutti e che consentono di far investimenti a condizioni convenienti. Sottolineiamo che parleremo solo di broker assolutamente regolamentati da CySec o da altri enti di vigilanza borsistica UE. Pertanto, si tratta di piattaforme trading autorizzate ad operare in Italia. All’interno di TradingCenter.it troverete solo ed esclusivamente piattaforme che offrono i migliori conti di trading in Italia, nonché i migliori broker di trading gratis, ovvero quelli senza costi o commissioni fisse. Siamo riusciti a stilare questa lista analizzando negli anni migliaia di opinioni sul trading online. Tutte le piattaforme di trading di cui parleremo nel dettaglio, nelle rispettive recensioni all’interno di questo sito e indicate di seguito su questa pagina, sono state analizzate prendendo in considerazione tutti gli aspetti più importante per fare trading. È stato un lavoro lungo e faticoso, ma siamo arrivati a potervi proporre una classifica delle migliori piattaforme di trading online in Italia che offrono un conto demo gratis.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: XTB

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySEC/KNF/FCA

  • Demo Gratis
  • 0% Commissioni su Azioni

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex.com

Deposito: 100€

Licenza: CySEC

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

78% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforme di trading: cosa sono e come scegliere i migliori broker online

Partiamo da una premessa di base per tutti coloro che si avvicinano al trading online per la prima volta. Una piattaforma di trading online è, essenzialmente, un sito di trading online al quale è possibile iscriversi per aprire un conto di investimento e per utilizzare un software per fare trade. Si tratta di aziende che offrono servizi finanziari, operando come broker. Può trattarsi di un broker che consente l’accesso a tutti i mercati finanziari, oppure di una piattaforma che si occupa di un mercato specifico, come ad esempio un broker forex.

All’utente, i broker appaiono appunto come siti di trading online. Nell’home page di questi siti sono indicati i servizi e le licenze possedute. Attenzione all’aspetto legale, che è fondamentale per arrivare ai profitti! Purtroppo, sul web troverete broker regolamentati, broker non regolamentati e veri e propri broker truffaldini. I migliori broker online, naturalmente, corrispondono alle piattaforme di trading regolamentate. Un esempio è LiquidityX (CLICCANDO QUI potete registrarvi gratis), che sulla propria Home Page riporta tutte le informazioni societarie, incluse le licenze operative. Consideriamo questo broker come la migliore piattaforma di trading attiva sul web poiché offre, in maniera semplice, tutti i servizi necessari per fare trading, tra cui un conto demo senza vincoli e un ottimo corso di trading. La migliore piattaforma di trading per principianti viene considerata tale quando tutela il trader a 360°, ponendolo nelle condizioni di preoccuparsi solo ed esclusivamente di investire in Borsa.

Piattaforme di trading online legali in Italia

Tutti gli investitori che vogliono fare trading online devono sempre prendere in considerazione, quando si tratta di scegliere una piattaforma per investimenti, i requisiti che andremo subito ad approfondire. Parliamo di requisiti che non devono mancare mai all’interno di una piattaforma di trading affidabile e funzionale.

La condizione principale che la migliore piattaforma di trading online deve presentare è l’essere regolamentata da un organo di controllo nazionale. L’unica via per non incappare in truffe negli investimenti online è quella di affidarsi ad un broker che fornisca una piattaforma di trading autorizzata e regolamentataCySec (ente cipriota regolamentatore a livello europeo), FCA (organo regolamentatore inglese) e Consob (l’ente italiano) sono gli organi di controllo più affidabili a livello europeo. Se il broker sul quale effettuerete l’iscrizione possiede una di queste tre regolamentazioni, allora potrete fare trading online sicuro (per sicuro non intendiamo che avrete guadagni certi, ma che farete trading con una piattaforma affidabile, autorizzata e regolamentata).

Per facilitarvi la scelta, all’interno di questo sito troverete solo ed esclusivamente broker regolamentati da uno di questi organi di controllo. In questo modo sarete certi di non rischiare truffe. Infatti, una piattaforma di trading regolamentata è tenuta sotto controllo 24 ore su 24 dall’autorità regolamentatrice. Tali autorità controllano tutte le transazioni che avvengono all’interno della piattaforma e il lavoro che i consulenti svolgono. Nessun account manager potrà mai farvi false promesse per truffarvi facendovi credere, ad esempio, che dall’oggi al domani diventerete milionari. Una buona piattaforma di trading non deve essere solamente affidabile e regolamentata, ma deve essere anche gratuita. Andiamo subito ad approfondire questo aspetto.

Piattaforme di Trading Gratuite

Ad esempio, sia LiquidityX sia Etoro sono delle piattaforme gratuite che non chiedono commissioni per aprire le singole transazioni o per mantenere il conto attivo. In particolar modo, LiquidityX offre anche un corso di trading gratuito che potrete ottenere iscrivendoti CLICCANDO QUI

Il deposito minimo richiesto da queste piattaforme, infatti, rimarrà interamente in vostro possesso, da utilizzare per le vostre operazioni finanziarie. Le piattaforme per investire impongono una cifra minima semplicemente come garanzia del fatto che siate realmente interessati a fare trading online. Si tratta quasi sempre di cifre ampiamente accessibili e che l’utente, comunque, può ritirare.

Ribadiamo che all’interno del nostro sito troverete solo piattaforme di trading gratuite che non applicano commissioni per effettuare investimenti.

Migliori piattaforme di trading: i requisiti principali dei migliori broker

La semplicità, la facilità di utilizzo della piattaforma di trading e la rapidità nell’effettuare le operazioni di investimento sono tra i principali requisiti che non devono mai mancare. Una piattaforma di trading online semplice, facile nell’utilizzo e veloce è ciò che tutti i trader cercano ed è per questo che tali requisiti non mancano tra i broker che abbiamo selezionato. Come trader, dovrete pensare solamente a fare previsioni di investimento corrette.

L’assistenza clienti del miglior sito di trading deve essere pronta e preparata nel dare risposte al trader. Anche in questo aspetto, i siti trading online che trovate qui sono stati selezionati proprio perché eccellenti nell’offrire assistenza ai propri utenti. Parlerete sempre con operatori preparati di madrelingua italiana. Di conseguenza, sarà impossibile incorrere in incomprensioni linguistiche.

Infine, un altro requisito che non può essere trascurato è l’offerta formativa e gli strumenti educativi che la piattaforma di trading online offre. I broker che trovate selezionati qui propongono ebookwebinar videocorsi molto utili soprattutto per i meno esperti. Potrete quindi utilizzare piattaforme di trading che offrono corsi di trading totalmente gratuitiCLICCA QUI per ottenere l’accesso al kit formativo di LiquidityX gratuitamente.

Tutte le piattaforme che trovate all’interno del nostro sito sono a tutti gli effetti delle piattaforme di trading online professionali. Professionale non è sinonimo di difficile da usare. Il miglior sito per giocare in borsa non deve essere altro che uno strumento che renda più semplice il lavoro del trader.

Su TradingCenter.it, troverete piattaforme professionali che offrono tutto ciò che un trader professionista deve avere a disposizione, ovvero:

  • strumenti di analisi dell’andamento eccellenti e funzionali;
  • piattaforma di trading semplice e non dispersiva;
  • grafici aggiornati in tempo reale;
  • calendario economico;
  • strumento grafico di analisi del sentimento globale dei trader.

Piattaforme trading online: perché le migliori sono gratis?

Le migliori piattaforme di trading online devono essere gratis per iniziare con il piede giusto (ecco perché abbiamo escluso la piattaforma di trading Fineco). L’offerta gratuita è uno dei requisiti fondamentali che abbiamo tenuto in considerazione per stilare la lista dei bestbrokers presente sul nostro sito.

Tutte le piattaforme che trovate su questa pagina non presentano clausole nascoste e non applicano commissioni di ingresso o costi fissi. I migliori broker di trading, infatti, applicheranno esclusivamente lo spread e solamente nel momento in cui deciderete di aprire un’operazione di trading. Parliamo di spread davvero bassi: anche il fattore spread è stato un criterio di selezione dei broker qui presenti.

Spesso si ha la concezione che una cosa che costa, sia migliore. Non è così nel trading, poiché i costi vanno calcolati in un’altra ottica. I migliori broker italiani, così come il miglior broker forex o il miglior broker di azioni, devono avere come unico scopo quello di incentivare il trader ad investire. L’incentivo, naturalmente, è il successo. Quindi, se un broker offre strumenti di qualità, il trader avrà più probabilità di ottenere profitti e continuerà ad investire. Sta tutto qui il guadagno dei broker regolamentati. In sostanza, e detto semplicemente, ma chiaramente, i migliori broker di trading hanno lo stesso obiettivo dei trader loro clienti. E come in ogni aspetto della vita, una partnership funziona quando le parti viaggiano nella stessa direzione.

Piattaforme trading demo

La nostra selezione di piattaforme di trading online include solamente piattaforme dove fare trading che offrono anche un conto demo gratuito ed illimitato. Questo strumento è molto utile quando si desidera studiare la teoria e poi applicarla: potrete farlo attraverso i conti demo delle piattaforme di trading. Un conto demo non è altro che lo stesso software per investire sui mercati, ma attivo solo per la simulazione. Otterrete dei soldi virtuali che potrete utilizzare per testare sia le funzioni della piattaforma, sia le operazioni finanziarie. Quando riuscirete a raggiungere un livello da trader professionista, il conto demo vi aiuterà a confezionare le migliori strategie di trading.

Migliori broker per principianti: dalla valutazione alla scelta

I requisiti sopra elencati sono fondamentali per iniziare al meglio, ma adesso andiamo avanti per chiarire ancor di più come scegliere la piattaforma perfetta di trading online. Tutti i siti di trading presenti all’interno di TradingCenter.it posseggono i suddetti requisiti, ma adesso capiamo insieme qual è la piattaforma perfetta per voi!

Rientrate nella categoria di trader principiante o esperto? Come capirlo? Beh, semplice: nell’ultimo anno avete realizzato molte operazioni di trading ottenendo buoni profitti? Se la risposta è sì, allora potete rientrare nella categoria di trader esperto. Avete avviato poche operazioni o non avete mai provato ad investire su una piattaforma di trading online? Se la risposta è affermativa allora dovete considerarvi come trader principiante ed in questo caso LiquidityX è la scelta migliore, innanzitutto per il suo pacchetto formativo che potete ottenere registrandovi CLICCANDO QUI

Non è una vergogna essere un principiante, tutti i migliori trader professionisti lo sono stati agli inizi. Studiando a fondo le informazioni che trovate su questo sito potrete partire con il piede giusto. Ma soprattutto, ognuna delle piattaforme di trading online che vi presentiamo offre un pacchetto formativo davvero valido che vi porterà ad ottenere ottimi risultati in breve tempo.

Piattaforma di trading: quale scegliere?

Come potete notare, all’interno del nostro sito non trovate molte piattaforme di broker online: abbiamo voluto scegliere solo le migliori. Il nostro suggerimento è di aprire un conto demo su tutti i broker qui presenti, fare pratica con essi, notare in prima persona quali sono le differenze tra le varie piattaforme di trading online e poi scegliere quella che fa più al caso vostro per investire denaro reale. Molti trader, inoltre, hanno conti su più di un broker proprio per operare al meglio a seconda dello strumento finanziario scelto. Un broker potrebbe avere spread più alti sul forex, ma spread migliori sulle azioni o sulle criptovalute: ecco perché potrebbe essere utile aprire più conti di trading.

Piattaforme di trading: come guadagnano i broker?

Dovete sapere che ci sono piattaforme di trading che richiedono una commissione mensile per essere utilizzate. Sconsigliamo vivamente di utilizzare queste piattaforme poiché il costo rappresenterebbe anche un vincolo, mentre tutte le piattaforme che trovate sul nostro sito consentono di fare trading gratuitamente. Come accennato precedentemente, il guadagno del broker dipende dallo spread che è normalmente fisso e che verrà applicato nel momento in cui aprirai la posizione di investimento. Ma che cos’è lo spread? Lo spread non è altro che una cifra veramente minima, parliamo di pochi centesimi, che consiste nel differenziale tra il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita dell’asset sul quale andrete ad investire.

Non essendoci costi fissi, quindi, più il trader genererà profitti più il broker potrà guadagnare: questo è il motivo per cui il broker non è un nemico del trader. 

Broker ECN: cosa sono e come funzionano?

Diamo ora qualche definizione. Potreste aver sentito parlare di Broker ECN e vi state chiedendo cosa sono? Un broker ecn è un intermediario che offre una piattaforma di trading che utilizza reti di comunicazione elettroniche per permettere ai trader di avere accesso diretto ai mercati finanziari. Questa scelta operativa ha dei vantaggi per i trader. Innanzitutto, un broker ECN non può assumere una posizione di trading contraria a quella del trader. In secondo luogo, riesce a garantire spread più bassi rispetto ai broker tradizionali (come le banche ad esempio). Ecco perché, spesso, i migliori broker ecn sono anche i migliori broker di trading.

Broker CFD: cosa sono e come funzionano?

Spieghiamo anche un’altra definizione, ovvero quella di broker CFD. In questo caso si fa riferimento ai contratti per differenza, ovvero un tipo di contratto che il broker propone al trader e che regola l’investimento di un prodotto derivato. In sostanza, grazie ai CFD potrete investire in un prodotto che replica l’andamento di un bene finanziario quotato, sfruttando le sue oscillazioni di prezzo, ma senza comprare il bene che, spesso, può avere prezzi molto alti. Pensiamo ad esempio all’acquisto di Azioni. Fare trading CFD su azioni significa poter investire su più società contemporaneamente, con operazioni a partire anche da 1 euro, scegliendo semplicemente se il prezzo di quell’azione salirà o scenderà e aprendo un trade coerente alla previsione. Il miglior broker CFD attualmente operativo sul web è LiquidityX (CLICCA QUI per registrarti gratis).

Piattaforme di trading online: truffe da parte dei broker non regolamentati

Purtroppo sono presenti sul mercato piattaforme di trading poco serie che truffano gli utenti. Gli organi di controllo fanno di tutto per cercare di bloccarle il prima possibile e farle sparire dal web oscurandone i siti, ma dobbiamo dire che spesso l’errore di affidarsi a queste piattaforme truffaldine dipende dal trader stesso. Decidere di affidarsi a broker non autorizzati e non regolamentati significa affidare i propri soldi a piattaforme di trading non autorizzate che non vengono controllate dagli organi competenti. Di conseguenza, tali piattaforme sono libere di far ciò che vogliono con i conti dei clienti. Alcune inoltre rubano nel vero senso della parola i dati delle carte di credito degli utenti clonandole.

Sostanzialmente, le truffe delle piattaforme di trading son sempre le stesse:

  • funzionano perfettamente, ma nelle fasi di prelievo tutto il processo di richiesta dei profitti si blocca e non si può prelevare denaro;
  • quando un trade si sta chiudendo in profitto “stranamente” l’operazione viene chiusa e non viene considerata sul conto dell’utente;
  • vengono aperte posizioni di trading in automatico senza che sia stato il trader a farlo e il conto “stranamente” subisce forti perdite;
  • il saldo sul conto da un giorno all’altro è pari a zero e non vi è una giustificazione;
  • la piattaforma di trading ad un certo punto smette di esistere prosciugando tutti i soldi dei clienti.

Potete stare tranquilli: tutti i broker suggeriti su TradingCenter.it sono assolutamente dei broker che non truffano i propri utenti. Potete iniziare subito a fare trading con la massima sicurezza CLICCANDO QUI per registrarvi a LiquidityX.

Piattaforme di trading: come riconoscere la possibile truffa

Per una vostra maggiore sicurezza, entriamo nei dettagli di una truffa trading online e nel come riconoscerla ed evitarla. È molto semplice in effetti trovare piattaforma di trading regolamentate e autorizzate di cui puoi fidarti. Vediamo quali accorgimenti bisogna mettere in atto per scoprire se il broker è affidabile o no:

  • verificate sempre che all’interno del sito sia indicato il numero di regolamentazione del broker e il nome della società proprietaria della piattaforma di trading. Verificate che all’interno del sito della Consob, della CySec o della FCA, sia effettivamente riportata l’attestazione di regolamentazione del broker;
  • visto che il trading può comportare anche dei rischi di perdita e non solo profitti, affidatevi sempre a piattaforme di trading che presentano l’avviso di rischio. Le piattaforme regolamentate infatti sono obbligate dagli organi competenti ad esporre l’avviso di rischio che può comportare il trading;
  • diffidate totalmente di quei broker che vi promettono di diventare ricchi in una settimana: il trading può generare grossi profitti, ma non tutti ci riescono. Studiate a fondo gli strumenti di didattica del trading e avrete grandi soddisfazioni e, soprattutto, ricordate sempre che i soldi facili non esistono.

All’interno del nostro sito troverete sempre e solo broker autorizzati e regolamentati dagli organi competenti e non piattaforme di trading che hanno sede alle Seychelles o alle Isole Marshall che possono truffarti indisturbate. Abbiamo impiegato molto tempo per arrivare ad una ferrea e oggettiva selezione, ma ne è valsa la pena: tutelare i nostri lettori è assolutamente una nostra priorità.

Piattaforme di trading automatico: sono affidabili?

Nell’ambito delle truffe di trading, occorre aprire una parantesi sul trading automatico. Fare trading automatico può significare due cose: copiare i trade di investitori esperti attraverso specifiche piattaforme oppure investire con i bot di trading. Nel primo caso, si tratta di un approccio al trading del tutto legale e affidabile. Nel secondo caso, la truffa è sempre dietro l’angolo. Infatti, il miglior broker di trading automatico sarà rappresentato da una piattaforma che fa copy trading. In linea di massima, i robot di trading invece sono truffe, particolarmente diffuse nel settore delle criptovalute e si tratta del classico schema ponzi (o schema piramidale), nel quale perderete tutti i vostri soldi.

Pensateci: come potrebbe, un algoritmo, per quanto sofisticato, prevedere tutte le variabili dei mercati? È davvero impossibile e chiunque vi prometta guadagni garantiti senza fare nulla, ma semplicemente investendo soldi, vi sta truffando. State certi che non riuscirete a prelevare i falsi guadagni che vedrete su questo tipo di piattaforme.

Piattaforme di trading italiane

Tutte le società di trading presenti all’interno di questo sito sono piattaforme di trading online italiane: ciò non significa che i siti di trading devono avere obbligatoriamente una sede operativa in Italia. Significa piuttosto che devono essere autorizzate dalla Consob ad offrire servizi di investimento in Italia. La piattaforma deve essere in lingua italiana, i software di gestione del conto devono essere in italiano, gli operatori dell’assistenza clienti devono saper parlare italiano. All’interno di TradingCenter.it troverete sempre e solo piattaforme di trading italiane sicure ed affidabili.

Piattaforma di trading online: il conto demo

Precedentemente, abbiamo parlato del conto demo come requisito fondamentale per scegliere di affidarsi a un broker finanziario. Approfondiamo questo aspetto. Il conto demo che offrono le piattaforme di trading online è un ottimo strumento per simulare il trading senza rischiare denaro reale. Non tutti broker lo offrono, ma le piattaforme di investimento che trovate all’interno del nostro sito lo mettono a disposizione gratuitamente senza obbligare il trader ad effettuare un deposito per poterlo attivare.

conti demo simulano il trading, ma la piattaforma sulla quale opererete virtualmente è identica a quella che poi utilizzerete con il denaro reale. Ovviamente, sia i guadagni sia le perdite sono virtuali, quindi non rischiate nulla. Una volta che vi sentirete sicuri di poter investire denaro reale, potrete passare al conto reale. Fare simulazione è un grandissimo vantaggio: significa passare dalla teoria alla pratica senza dover investire neanche un euro. Entrerete in confidenza con tutte le funzioni della piattaforma di trading e potrete sperimentare l’utilizzo degli strumenti di analisi dell’andamento del mercato.

La serietà di un broker di trading è dimostrata anche da questo aspetto. Attraverso il conto demo avrete la possibilità di comprendere se state operando sulla piattaforma di trading online adatta alle vostre esigenze. È preferibile registrarsi e testare le piattaforme attraverso il conto demo di più broker: CLICCANDO QUI potrai iscriverti alla piattaforma di LiquidityX.

Piattaforme di trading a confronto

Mettere le piattaforme online a confronto e stilare una classifica delle migliori piattaforme di trading online non è stato semplice. Abbiamo osservato al microscopio tutti gli aspetti più importanti che devono essere presi in considerazione per decretare i migliori broker di trading cfd sul forexazioniindicicriptovaluteetf e opzioni.

A grandi linee, nelle singole recensioni dettagliate che troverete sulle piattaforme di trading selezionate da TradingCenter.it, abbiamo tenuto in considerazione i seguenti aspetti:

  • sicurezza di trading;
  • affidabilità della piattaforma;
  • condizioni di trading vantaggiose;
  • semplicità ed esperienza lato utente.

Brokeraggio online: focus sulle esigenze dei trader

Vediamo i dettagli degli aspetti sopraccitati. La sicurezza di trading (per sicurezza intendiamo l’affidabilità del broker e non la possibilità di avere guadagni certi) dipende dalla regolamentazione a cui è sottoposta la piattaforma di trading online. Se il broker è regolamentato da Consob, CySec e/o FCA, allora siete su uno dei siti di trading affidabili. Sicurezza e affidabilità diventano quindi sinonimi in tal senso.

I broker scelti da noi offrono la piattaforma gratis, come ad esempio la piattaforma per il trading di azioni. Pagherete solo lo spread nel momento in cui aprirete una posizione di acquisto o vendita. Chiarezza delle informazioni, piattaforma semplice e poco dispersiva, strumenti di analisi tecnica disponibili, webinar, ebook e videocorsi sono tutti aspetti che rendono la user experience migliore e sono stati tutti considerati nella scelta delle migliori piattaforme di trading online italiane gratuite dal 2019 al 2023. Inoltre, ricordate che potrete avere a disposizione la possibilità di fare trading in mobilità attraverso le app delle piattaforme di trading che, nel caso dei broker selezionati, sono disponibili sia per iOS che per Android. Oltre alle piattaforme web proprietarie, con i broker scelti potrete utilizzare anche metatrader.

Piattaforme di trading online: deposito minimo

Dpo aver utilizzato a fondo il conto demo della piattaforma del broker, potrete iniziare ad investire denaro reale. Come già spiegato, il deposito non è una commissione pagata al broker per utilizzare la piattaforma, bensì è denaro liquido che avrete la possibilità di investire all’interno della piattaforma.

Potrete depositare e prelevare denaro con i seguenti strumenti:

  • carta di credito o ricaricabile (ad esempio la PostePay);
  • bonifico bancario;
  • Paypal;
  • Skrill.

migliori broker di trading online che abbiamo selezionato prevedono un deposito minimo che parte da 200 dollari. Scegliete in autonomia qual è la giusta somma da investire e ricordate sempre di investire solo soldi che potete permettervi di perdere. Potete iniziare con il deposito minimo di 200 euro CLICCANDO QUI per registrarvi a LiquidityX

Noi di TradingCenter.it teniamo molto all’approccio etico nel trading e non smetteremo mai di dire che bisogna sempre e solo investire denaro che ci si può permettere di rischiare di perdere.

Trading online: cos’è?

A questo punto, siete pronti per scegliere la vostra piattaforma broker di fiducia. Non ci resta che riassumere cos’è il trading online, per consentire a tutti i nostri lettori di portare avanti le proprie scelte in questo settore con la massima consapevolezza.

Fare trading online significa investire sui mercati finanziari tramite Internet, utilizzando un’apposita piattaforma di trading offerta dai broker regolamentati. Questi ultimi operano come un semplice sito sul quale è possibile registrarsi, depositare fondi, studiare il trading, fare pratica con il conto demo e analizzare i mercati.

Per fare trade occorre scegliere un asset, come ad esempio le Azioni Amazon. Grazie ai CFD è possibile investire semplicemente sul rialzo o sul ribasso del prezzo, scegliendo tra “Acquista” o “Vendi”. Se la previsione sarà corretta, il vostro conto inizierà a salire. Quando lo desiderate, potete chiudere l’operazione e prelevare i guadagni, secondo i termini e le condizioni del broker.

Trading Online Piattaforme FAQ

Qual è la migliore piattaforma di trading online?

Non esiste una risposta univoca a questa domanda: ci sono alcune piattaforme perfette per principianti e altre più performanti per i professionisti. Se siete agli inizi vi suggeriamo di leggere la nostra recensione su Capex e LiquidityX. Se siete professionisti, eToro potrebbe essere il broker più adatto.

Come guadagnano i broker di trading online?

I broker di trading online ottengono il loro guadagno attraverso lo spread. Che il trader guadagni o meno dal trading online, il broker ottiene comunque il suo guadagno. Questa è la ragione per cui le piattaforme di trading online regolamentate (che trovate su TradingCenter.it) non hanno interesse a truffare chi investe. Un trader di successo farà più operazioni, quindi il broker ha tutto l’interesse nel creare ed offrire un ambiente di trading valido. Lo spread è la differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita. I broker che trovate descritti sul nostro sito offrono gli spread più bassi del settore.

 

9 Commenti

  1. Matteo Zambon

    Alcune piattaforme consigliate in questo portale non le conoscevo e sono veramente belle e facili da utilizzare. Inizialmente ho sfruttato il loro corso di trading gratis dopo il primo deposito e ho studiato e imparato alcune strategie che si sono adattate al mio tempo disponibile e al capitale da me depositato. Devo dire molto interessante e completo e oltre a un po’ di fatica inizialmente nella verifica dei miei documenti, ora sta andando tutto liscio!

    Rispondi
  2. Leonardo Michelin

    LiquidityX è sicuramente la migliore di queste piattaforme, anche se non ti seguono minimamente. È una piattaforma che è perfetta per chi capisce di trading e non vuole essere tempestato di chiamate. Lo spread di LiquidityX è uno dei più convenienti e ci sono tutti gli asset che volete. Addirittura ne mancava uno e ho chiesto di aggiungermelo, in poco più di una settimana avevo ciò che volevo. Se invece siete nuovi nel settore scegliete eToro, che ha un sacco di materiale formativo per imparare a leggere i grafici e nuove strategie. Lasciate perdere le altre a mio avviso, non le ho provate ma queste sono le migliori.

    Rispondi
  3. Alessio

    Io sono stato truffato da un broker non regolamentato e nemmeno sapevo che esistessero. Se non vi chiedono i documenti e vi promettono il famoso conto gestito, scappate e non depositate un euro. Quando si fa trading si deve cercare il giusto partner, la giusta piattaforma. Qui ne sono state elencate molte serie e professionali, anche se non tutte sono adatte ai neofiti. La migliore a mio avviso è LiquidityX, che tiene in considerazione tutte le esigenze della sua clientela. Almeno così è stato per me.

    Rispondi
  4. Luca

    Vi racconto in breve la mia storia, per farvi capire cosa significa essere truffati da un broker. Ho trovato una pubblicità su Facebook di un Vip che è diventato milionario con il trading e mi sono interessato a questo mondo. Mi sono iscritto e ho fatto un deposito di 200 euro e sono stato contattato telefonicamente da un operatore che mi ha dato il benvenuto al broker. In seguito a questo deposito, Luca (l’operatore) mi ha detto che dovevo mettere 5000 euro per poter accedere ai conti privilegiati e poter cominciare a guadagnare. Mi sono fatta convincere e ho messo i soldi che mi consigliava Luca. Dopo 3 giorni ho visto nel mio conto 45 mila euro e ho chiesto a Luca di prelevare il denaro, ma lui me lo ha sconsigliato, dicendomi che se da 5 mila ero arrivata a 45, dovevo trovare il modo di depositare 100 mila euro e diventare in pochi giorni milionaria. Sono andata in banca chiedendo un prestito, che ho successivamente depositato. Dopo il deposito il broker è sparito!!!!!!! Mai più una chiamata, una mail, NIENTE. Sono andato in polizia che sta provando a rintracciare la società, ma sembra molto difficile. Fate attenzione ai broker non regolamentati, utilizzate solo quelli consigliati in questa pagina fidatevi.

    Rispondi
  5. Paolo Martelli

    Io sono rimasto soddisfatto da questo articolo, anche se è importante sottolineare che il trading è molto difficile. Io personalmente opero con la banca, anche se sono d’accordo con voi che è molto lento e la bisogna depositare cifre esorbitanti per guadagnare grandi cifre. Mio figlio ha depositato un anno fa da LiquidityX qualche centinaio di euro sul Bitcoin e ora ha messo da parte qualcosina. È stato fortunato ma il broker ha risposto benissimo sia all’acquisto che alla vendita. In banca di certo questo non posso farlo.

    Rispondi
  6. Mirko De Bonis

    Sto notando che in questo portale aggiornate la classifica ogni mese, tenendo in considerazione i cambiamenti delle varie piattaforme di trading tenendovi sempre aggiornati. Complimenti, consiglierò di leggervi quando sentirò un amico che vuole cominciare a investire in borsa. Ho notato però che avete messo XTB come secondi in classifica e non li conosco. Mi documenterò al più presto e mi iscriverò al loro broker per capirne le funzionalità, anche se per il momento mi trovo molto bene con LiquidityX.

    Rispondi
  7. Dario

    Ho notato che sempre molti più giornali consigliano il trading con le piattaforme di investimenti online che il farlo con la banca. Mi sono allora documentato sulle piattaforme e sono d’accordo con voi sulla lista di broker consigliati, anche perché è così lunga la lista di quelle truffaldine che è necessario capire chi è nuovo con chi lavorare. A mio avviso il miglior broker di trading online con cui investire in borsa è eToro, che è semplice e offre il Copy trading. Anche se Plus500 per chi ha esperienza è spettacolare.

    Rispondi
  8. Gianni Davigo

    Ogni mese nascono nuove piattaforme di trading ed è diventato impossibile capire quali sono quelle serie e quali no. Questa lista è esaustiva e qualunque di questi broker può essere adatto a persone che si vogliono avvicinare al trading online. Se posso dire la mia… LiquidityX primo, Capex secondo e Etoro terzo, visto che comunque è un broker nuovo e anche se le recensioni sembrano ottime, credo sia meglio aspettare qualche mese prima di dargli credito. Per il momento eToro rimane il meglio in assoluto, per la serietà e il numero di asset disponibile su cui poter investire.

    Rispondi
  9. Paolo

    Avete fatto una lista dove sembrano tutti uguali, ma il migliore è in assoluto eToro!!! 50 euro minimo deposito contro i 100 degli altri, senza commissioni sulle azioni a differenza degli altri, spread agevolati, segnali d’investimento e Copy trading… trovatemi un altro broker che ha tutte queste cose… Per chi non ama eToro può provare LiquidityX, ma tutte le altre sono troppo nuove per fare trading. Iq ormai sono anni che non si sente più e Trade.com ha perso quasi interamente il suo fascino… questa è la mia classica!

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il nostro voto
Sommario
Migliori Piattaforme di Trading Online 2019
Nome Articolo
Migliori Piattaforme di Trading Online 2019
Descrizione
Classifica aggiornata al 2019 dei migliori broker regolamentati cfd con cui operare su forex, criptovalute, azioni e altri strumenti! ✅Leggi la Guida completa.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore