Come comprare e investire in Azioni Barclays Bank

Le azioni Barclays Bank plc (Ticker BCS, codice ISIN US06738E2046) sono di una banca internazionale britannica, le cui origini risalgono al 1690. Il nome Barclays risale al 1736 quando James Barclay si unì alla banca. Nel 1896, infine, la banca assunse la forma di società per azioni in seguito alla fusione di altre piccole concorrenti londinesi. Da allora la Barclays and Co. iniziò una serie di acquisizioni e di creazioni di numerose filiali che la portarono, infine, nel 1925 ad essere ribattezzata Barclays Bank (Dominion, Colonial and Overseas), ovvero a estendere la propria influenza in tutto il territorio britannico, colonie incluse.

Nel 1965 fu aperta la prima filiale negli Stati Uniti, a San Francisco e proprio l’interazione con le innovazioni elaborate in suolo statunitense la portarono, nel 1967, a inaugurare a Enfield il primo bancomat della storia. La rilevanza a livello finanziario della banca londinese la condussero per tutta la fine del Novecento ad acquisizioni che rinforzavano la propria posizione in Europa e nel mondo, specialmente nelle ex-colonie britanniche (dal 1938 controlla la Central Exchange Bank of India, dal 2003 controlla il Banco Zaragozano, undicesima banca spagnola e dal 2005 la Absa Group Limited, la maggior banca sudafricana). In seguito alla crisi del 2008, inoltre, la Barclays, ribattezzata Barclays Bank PLC, acquisisce la Lehman Brothers per 1,7 miliardi di dollari. Il titolo Barclays Bank plc è caratterizzato da scostamenti di quotazioni assai contenuti: nel 2019 il gruppo si presenta con una capitalizzazione di mercato di 32,63 miliardi, una tra le banche più influenti a livello europeo.

barclays azioni previsioni quotazioni titolo

Fare trading sulle azioni Barclays Bank plc, per via della volatilità giornaliera che si mantiene bassa, si presenta come un investimento ideale per chi è avverso al rischio. Per investire subito in azioni Barclays Bank plc bisogna scegliere un broker regolamentato ed aprire un conto trading. LiquidityX è tra i broker più rinomati degli ultimi anni. Ciò che lo rende particolarmente vantaggioso è sicuramente la mancanza di commissioni sulle azioni. Inoltre, è possibile aprire un conto con un deposito agevolato di soli 200 euro. Per iscriverti in pochi minuti su LiquidityX, clicca qui.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: XTB

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySEC/KNF/FCA

  • Demo Gratis
  • 0% Commissioni su Azioni

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex.com

Deposito: 100€

Licenza: CySEC

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capital.com

Deposito: 20€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Spread Competitivi

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

83% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

78% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni Barclays Bank: cosa analizzare per conoscere l’azienda? 

L’inglese Barclays Bank è di certo uno dei gruppi britannici più conosciuti e con una presenza mondiale. Ciò che è meno noto invece sono gli aspetti fondanti del gruppo che se analizzati e letti in modo giusto permettono di investire sulle azioni in modo molto interessante. Sapere con chi si abbia a che fare e quali attività vengano svolte oltre quelle più conosciute è ciò che segna la differenza tra un trader di successo e uno improvvisato con vita breve. Nel corso di questo nostro nuovo articolo andremo pertanto ad esaminare:

  1. Il modello di business dell’azienda; 
  2. Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali; 
  3. Studio dei competitor dello stesso settore; 
  4. Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level); 
  5. Il sentiment dei lavoratori dell’azienda; 
  6. Livello di indebitamento dell’azienda; 
  7. La RoadMap societaria. 

Per noi è importante che il tuo trading sia di successo pertanto ecco per te una nuova lista di 7 punti chiavi delle azioni Barclays Bank!

Il modello di business dell’azienda

Barclays Bank è un gruppo britannico fondato nel 1896. Il modello di business dell’azienda è quello di tipo universale con una presenza mondiale essendo attiva in più di 50 paesi. La società controlla molte altre aziende sussidiarie come:

  • UK Banking
  • Global Retail and Commercial Banking
  • Barclays Capital 
  • Barclays Global Investors

I segmenti di interesse commerciale del gruppo sono diversificati e si dividono in:

  • Investimenti
  • Mercato Globale
  • Ricerca
  • Corporate Banking

Offre diverse tipologie di prodotti finanziari come:

  • Carte di credito
  • Gestione Patrimoniale
  • Gestione investimenti 
  • Servizi Bancari

Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali

La gestione bancaria offre possibilità di remunerazione a vario titolo dai tassi di interesse alle commissioni su cambi o operazioni finanziarie eseguite per mezzo della banca stessa. Tutto ciò sommato genere i flussi di cassa che alimentano le banche commerciali come Barclays Bank. Osservare i livelli di bilancio da vicino ci permette di tradurre la forbice di gradimento del consumatore e le dimensioni della crescita futura. Nel caso specifico del gruppo Barclays Bank nel 2018 il fatturato del gruppo ha subito un aumento del 3,86% rispetto all’anno precedente chiudendo con 28,212 miliardi di dollari. Nel 2019 il fatturato dell’azienda ha subito invece un calo del 2,09% chiudendo l’anno con 27,622 miliardi di dollari di fatturato. Nel 2020 in fine il fatturato è tornato lentamente a salire del 1,18% chiudendo l’anno solare con 27,948 miliardi di dollari. 

Studio dei competitor dello stesso settore

Parlare di circuiti finanziari come quelli adottati dagli istituti di credito è assai complesso. Occorrerebbe partire da logiche industriali lontane e legate a doppio filo ad altri avvenimenti. Piuttosto misurare i competitor è una strada più agile in quanto permette mediante il semplice confronto di delineare i contorni in modo più preciso del panorama circostante in termini di concorrenza e di come questa venga affrontata e tenuta a bada prima che possa diventare penalizzante. I gruppi bancari sono molti ma non tutti fanno parte del ramo commerciale.

I principali competitor di Barclays Bank sono:

  • HSBC
  • Banco Santander
  • Bank of America
  • BNP Paribas
  • UBS
  • NatWest Group
  • Metro Bank
  • Citibank

Le persone chiave collegate all’azienda

Scegliere quali azioni comprare non è affatto semplice considerando la vasta scelta a disposizione e l’ampio numero di settori di mercato esistenti. Gran parte del valore di un’azienda risiede anche nelle figure chiave che la dirigono. Una corretta gestione unità a capacità ed esperienza è l’asso nella manica quando si tratta di eventi delicati ove le decisioni avranno ripercussioni future anche a lungo termine. Tali figure ovviamente non son statiche e magari arrivano a ricoprire ruoli apicali dopo lunghe carriere passate a lavorare per la stessa azienda. Più ovviamente la fondazione di un gruppo è datata nel tempo maggiori saranno state le figure che hanno dato il loro apporto a rendere la società di successo nel tempo. Nel caso specifico del gruppo Barclays Bank in particolare possiamo definire come figure chiave della compagnia il chairman Nigel Higgins e il CEO Jes Staley.

Nigel Higgins è un importante uomo d’affari britannico conosciuto principalmente per il suo lungo trascorso (35 anni) alla Rothschild & Co dove ha ricoperto vari ruoli, ricopre la sua carica in Barclays Bank dal 2019 è inoltre nel consiglio di amministrazione di altre cinque società.

Jes Staley è un banchiere e importante uomo d’affari statunitense classe 1956 vanta decenni di esperienza nel campo bancario e ha lavorato per importanti gruppi come J.P. Morgan dove ha lavorato per 34 anni e BlueMountain Capital prima di diventare CEO di Barclays Bank nel 2015.

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda

Valutando la possibilità di comprare azioni Barclays Bank occorre ampliare il nostro punto di vista in modo significativo estendendo il giudizio anche allo stato viscerale dell’azienda. Il settore bancario in particolare ha subito cambiamenti anche radicali talvolta nel corso dell’ultimo periodo e questo è accaduto ad ogni comparto che è stato inciso dalla digitalizzazione avvenuta in modo molto veloce. Nel caso specifico di Barclays Bank il gruppo secondo una stima del 2021 conta un totale di 47,686 dipendenti. Ascoltare l’esperienza lavorativa raccontata dai lavoratori stessi può cambiare la nostra valutazione in modo radicale e fornire indiscrezioni. Nell’insieme il lavoro specie in alcune fasi viene definito come statico sebbene l’ambiente di lavoro sia giovanile e dinamico. Le possibilità di avere successo e passare a un ruolo migliore sono possibili e i ruoli vengono assegnati in modo meritocratico. 

Livello di indebitamento dell’azienda

Prima di passare alla tabella di marcia di Barclays Bank dobbiamo necessariamente porre l’accento sul debito aziendale e su come quest’ultimo si sia evoluto nel corso del tempo fino a oggi per farlo possiamo usare come metro di misura il livello di indebitamento del gruppo. Nel caso specifico di Barclays Bank il debito del gruppo per il 2021 è stato di 5,16 miliardi di sterline. 

La RoadMap societaria

Il gruppo Barclays Bank è di sicuro uno dei colossi del settore bancario. L’azienda è al passo con i tempi e cerca di anticipare i trend di mercato. Nel complesso parliamo di un titolo molto stabile sul quale investire può avere sicuramente un ritorno economico in prospettiva futura. L’analisi del grafico nel corso degli anni relativo a questo asset mostra un trend decisamente in salita che è ancora possibile cavalcare. 

Investire in Azioni Barclays Bank plc

Il grafico sottostante mostra l’andamento storico del titolo Barclays Bank plc.

Grafico azioni Barclays Bank plc aggiornato in tempo reale

Previsioni titolo Barclays Bank plc

Per fare previsioni sulle azioni Barclays Bank plc è necessario innanzitutto guardare al grafico di prezzo qui riportato perché tra le informazioni che offre mostra anche la tendenza di mercato attualmente in essere. In particolar modo fintantoché la media mobile dei volumi si conferma essere progressivamente maggiore a quella dei mesi precedenti, gli investitori potranno essere sicuri della sicurezza del titolo Barclays Bank plc.

Storico quotazioni Barclays Bank plc

Lo storico delle quotazioni delle azioni Barclays Bank plc mostra come il gruppo bancario sappia fronteggiare le normali oscillazioni del mercato azionario, specialmente in fase ribassista, controllando il crollo delle quotazioni entro parametri accettabili e rassicuranti per gli investitori.

Dividendi azioni Barclays Bank plc

I dividendi societari di Barclays Bank plc vengono distribuiti ogni anno agli azionisti della società che possiedono quindi quote della stessa.

Trading su Azioni Barclays Bank plc

Il trading online su CFD Barclays Bank plc è particolarmente diffuso e praticato in Europa, ove la banca ha le proprie sedi principali, e in America, dove conta numerose filiali e acquisizioni.

Il nostro voto
Sommario
Come comprare e investire in Azioni Barclays Bank
Nome Articolo
Come comprare e investire in Azioni Barclays Bank
Descrizione
Come comprare e investire in azioni Barclays Bank! ✅ Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 69-83% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu accetti la cookie policy.