Come comprare e investire in Azioni General Electric

Le azioni General Electric (Ticker GE, codice ISIN US3696041033) sono quelle afferenti all’omonimo gruppo che non ha un’attività ben specificata, ma piuttosto un insieme settori in cui opera. Il volume d’affari generato a livello globale in tutti i campi in cui è attivo il gruppo (il principale resta la fabbricazione di apparecchiature e infrastrutture) è davvero considerevole. Il titolo General Electric può essere influenzato nel suo andamento da molti fattori di mercato a causa del fatto che le sue attività spaziano anche nel settore della fabbricazione di sistemi di radiodiagnostica, impianti domestici e industriali e le infrastrutture tecnologiche. Di conseguenza le performance in ciascuno di questi settori possono avere un impatto positivo o negativo sul titolo. La General Electric ha origini molto antiche, infatti si tratta del discendente dell’azienda che creò la lampadina: la Edison Electric Light Company. La società ha prospettive future molto prospere e ha intenzione di impegnarsi a rinnovarsi allineandosi con altre società internazionali che investono molto nell’innovazione. 

general electric azioni previsioni quotazioni titolo

Nel 1880 fu avviata la produzione di lampadine, solo nel 1892 quindi nascerà infine la General Electric. Dunque, si comprende come il trading sulle azioni General Electric sia molto blasonato e gettonato dagli operatori di tutto il mondo per quanto questo marchio è famoso e diffuso, ma soprattutto per i dividendi che può dare.

Il primo passo per investire in azioni General Electric è scegliere un broker al quale affidarsi. Oltre alla regolamentazione, è essenziale che la piattaforma sulla quale si andrà ad operare offra conti demo e segnali di trading, in modo da minimizzare i rischi ed investire in sicurezza. Per questo, LiquidityX è sicuramente il broker migliore. Oltre ad avere i requisiti elencati sopra, offre l’opportunità di aprire un conto ed iniziare ad operare depositando solo 200 euro. Per iscriverti su LiquidityX ed approfittare dei suoi vantaggi clicca qui.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: XTB

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySEC/KNF/FCA

  • Demo Gratis
  • 0% Commissioni su Azioni

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex.com

Deposito: 100€

Licenza: CySEC

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capital.com

Deposito: 20€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Spread Competitivi

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

83% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

78% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni General Electric: cosa analizzare per conoscere l’azienda?

General Electric è fra le più note multinazionali americane tanto da essere stata classificata da Fortune nel 2016 al posto numero ventisei tra le aziende a maggior fatturato al mondo. Per essere parte di questo successo è possibile investire sulla crescita dell’azienda per mezzo delle azioni. Comprare azioni General Electric presuppone una conoscenza generale della compagnia che menzioni i principali aspetti del modo unico di fare impresa del gruppo. Fra gli aspetti di interesse commerciale andremo ad esaminare:

  1. Il modello di business dell’azienda;
  2. Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali;
  3. Studio dei competitor dello stesso settore;
  4. Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level);
  5. Il sentiment dei lavoratori dell’azienda;
  6. Livello di indebitamento dell’azienda;
  7. La RoadMap societaria.

General Electric come ogni azienda può essere esaminata attraverso i 7 punti chiave che compongono il modo di lavorare del gruppo!

Il modello di business dell’azienda

General Electric è una compagnia americana fondata nel 1892 attiva nel settore dei servizi e della tecnologia. L’azienda General Electric si avvale di un modello di business di tipo mass market e divide i suoi poli di interesse commerciale in quattro segmenti distinti che sono:

  • Aviazione
  • Energie Rinnovabili
  • Assistenza Sanitaria
  • Energia

I settori più produttivi di General Electric sono quelli inerente all’aviazione e all’assistenza sanitaria. In modo secondario General Electric tratta anche:

  • Digitale
  • Produzione additiva
  • Capitale di rischio e finanza
  • Illuminazione
  • Trasporti
  • Petrolio e Gas

Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali

Per eseguire una scansione del titolo in borsa occorre partire dall’attività e dai risultati dell’azienda. La profilazione finanziaria di un gruppo deve ovviamente tenere conto del modello revenue messo in atto e della liquidità che riesce a generare. Ripercorrere i flussi di cassa che hanno interessato l’azienda nell’arco del tempo è indispensabile per determinare le fluttuazioni di mercato intorno a quel segmento e per poter definire il livello di crescita potenziale. Per mezzo dei report finanziari è infatti possibile consultare le voci di bilancio ordinate per segmento e comprendere meglio il funzionamento globale del progetto. Ecco nello specifico i ricavi conseguiti da General Electric dal 2010 al 2020 espressi in milioni di dollari:

  • 2010 – 149.567
  • 2011 – 146.542
  • 2012 – 146.684
  • 2013 – 113.245
  • 2014 – 117.184
  • 2015 – 117.386
  • 2016 – 119.469
  • 2017 – 99.279
  • 2018 – 97.012
  • 2019 – 90.221
  • 2020 – 75.833

Studio dei competitor dello stesso settore

Per poter valutare le prestazioni e la qualità dei servizi di un settore di cui non si conoscono gli standard, occorre fissare dei punti di riferimenti che possano fungere da termine di paragone. Lo studio dei competitor sfrutta proprio questo meccanismo per ottenere informazioni circa i punti di forza e le criticità che interessano l’attività commerciale di un gruppo. Conoscere le altre aziende operanti è cruciale per avere un’idea seppur approssimativa di quale possa essere il piazzamento azionario dell’azienda su cui si intende investire. Vediamo ora nel dettaglio chi sono i principali competitor di General Electric:

  • Boeing
  • Lockheed Martin
  • United Technologies Corporation
  • Lutron
  • Legrand
  • Leviton
  • Mitsubishi Electric
  • Schneider Electric
  • Philips
  • Honeywell
  • 3M
  • Siemens

Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level)

Per funzionare correttamente una compagnia ha bisogno di ordine sia in termini di coordinazione delle risorse umane che delle attività commerciali. Per garantire un funzionamento efficiente occorre disporre di una struttura di governance fatta di professionisti capaci che sappiano amministrarla al meglio e adottare le strategie commerciali più congeniali al core business della compagnia. Conoscere i C Level aziendali svela dunque in parte la missione e l’etica del lavoro del gruppo impressa dai top manager che la dirigono. Nel caso di General Electric i top manager che possono essere definiti figure chiave sono il Chairman e CEO Lawrence Culp e il Vice Presidente Senior e CFO Jamie S. Miller.

Lawrence Culp è un dirigente d’azienda americano nato nel 1963. Ha conseguito la laurea presso il Washington College e un MBA presso la Harvard Business School. Nel 1990 entra a fa parte prima del gruppo Pall Corporation e in seguito passa a lavorare per Danaher Corporation dove ricoprirà il ruolo di CEO dal 2001 al 2014. Dal 2018 è entrato a far parte del consiglio di amministrazione di General Electric.

Jamie S. Miller è una dirigente d’azienda statunitense. Prima di entrare a far parte di General Electric ha speso 18 anni della sua carriera presso il gruppo Anthem e come partner di Pricewaterhouse Coopers dove gestiva le relazioni con gli investitori, i sistemi fiscali, l’analisi finanziaria e la sua relativa pianificazione. Dal 2008 fa parte del gruppo General Electric dove ricopre il ruolo di Vice Presidente e Chief Financial Officer.

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda

Per comprendere i valori e l’etica di un’azienda un modo capace di restituire un’immagine fedele è misurare il sentiment della forza lavoro del gruppo. I dipendenti costituiscono una delle principali risorse del gruppo pertanto la loro valorizzazione può essere un modo per ottimizzare i processi produttivi e migliorare la qualità del prodotto finale in modo significativo. Motivare e incentivare i dipendenti deve essere parte della policy della compagnia per fidelizzare il lavoratore e ottenere da quest’ultimo prestazioni migliori. General Electric nella fattispecie conta un totale di 205.000 impiegati a vario titolo. L’azienda viene descritta dai suoi lavoratori come molto collaborativa e flessibile e la maggior parte dei dipendenti si dicono orgogliosi di farne parte. General Electric è una storia di successi lunga più di un secolo e i dipendenti che ne fanno parte dicono che la loro esperienza gli abbia permesso di acquisire nuove conoscenze e capacità non apprendibili altrove. Il sentiment che si denota stando alle opinioni dei lavoratori è senz’altro positivo.

Livello di indebitamento dell’azienda

Le voci di bilancio inerenti alla vita finanziaria di una compagnia comprendono ovviamente anche le passività. Uno dei fattori da cui quest’ultima deriva è lo strumento finanziario del debito accumulato con i finanziamenti ricevuti. Tale percentuale può essere evidenziata per mezzo del confronto fra mezzi propri e passività societarie. Il debt to equity ratio di General Electric a marzo 2022 era di 0.71.

La RoadMap societaria

General Electric ha dimostrato di essere un partner commerciale molto affidabile sia per le prestazioni stabili nel tempo sia per il feedback dei suoi clienti. Fra le priorità del gruppo c’è sicuramente l’ampliamento dei settori sanità digitale e STEM per cui starebbe infatti cercando personale. Le prospettive complessive del titolo offrono l’idea di uno spunto rialzista nel corso del medio-lungo periodo.

 

Investire in Azioni General Electric

Differentemente da molti titoli azionari è sconsigliato investire a lungo termine su questo tipo di società. Il motivo è perchè questa si occupa di molti ambiti e per questo è molto complicato prevederne l’andamento a lungo termine. È consigliato quindi investire nel breve termine utilizzando la speculazione sul titolo stesso. Chiunque intenda fare operazioni con l’azienda deve innanzitutto consultarne il grafico con l’andamento storico del titolo General Electric.

Grafico azioni General Electric aggiornato in tempo reale

Previsioni titolo General Electric

Gli analisti risultano in grado di fare previsioni sulle azioni General Electric anche solo stando a quanto è possibile vedere sul grafico di prezzo. In esso infatti sono contenute moltissime informazioni sui market mover dell’asset e su quelli che sono i fattori macro e micro economici determinanti per fare operazioni fruttuose sul titolo. Le azioni General Electric come si può notare negli ultimi mesi hanno subito un’importante battuta d’arresto ma si trovano ora in fase di ripresa.

Storico quotazioni General Electric

Il corso delle azioni General Electric si può seguire all’interno dell’indice SP100 e sul mercato Az.Nyse. Per farsi un’idea dello storico delle quotazioni delle azioni General Electric è necessario guardare il grafico di prezzo almeno a 5 anni come time frame.

 

Dividendi azioni General Electric

I dividendi societari della General Electric sono distribuiti dalla società ai suoi azionisti in base alle performance annuali dell’azienda.

Trading sulle azioni General Electric

Fare trading online su CFD General Electric è una possibilità adottata da molti oggi in rete che preferiscono un approccio più diretto ai mercati finanziari, chi vuole operare attraverso intermediari classici invece si rivolge alle banche. La società è impegnata in molti ambiti e per questo è possibile sfruttare numerose notizie che ne mobilitano il prezzo. Per fare questo è importante sfruttare il breve termine e vendere appena comincia il deprezzamento. Questo tipo di azioni non seguono spesso un andamento lineare ed è fondamentale non lasciare troppo aperta l’operazione.

Il nostro voto
Sommario
Come comprare e investire in Azioni General Electric
Nome Articolo
Come comprare e investire in Azioni General Electric
Descrizione
Come comprare e investire in azioni General Electric! ✅ Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 69-83% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu accetti la cookie policy.