Come Comprare e Investire in Azioni Shopify

Le azioni Shopify Inc. (Ticker SHOP, codice ISIN CA82509L1076) sono di una compagnia canadese di e-commerce, famosa per l’omonima piattaforma di vendita online che connette oltre 600.000 diversi stores, per un flusso di denaro annuo di circa 26 miliardi di dollari. Fondata nel 2004, la compagnia lancia la piattaforma nel 2006, registrando un immediato successo. Dal marzo 2020 in molti hanno ottenuto grandi guadagni con il trading online su queste azioni e in moltissimi scelgono di fare trading investendo tramite Etoro visto che offre spread e commissioni zero sugli investimenti in azioni. Con il lancio di Shopify App Store nel 2009 e della medesima versione nell’Apple Store nel 2010, la compagnia si è imposta definitivamente nel settore, facendo il suo ingresso nelle classifiche nordamericane delle aziende con maggior tasso di crescita. L’ingresso alla NYSE nel 2015 con una quotazione iniziale di 17 dollari, immediatamente salita a 28, per un lancio di mercato complessivo di 131 milioni. Nello stesso anno Amazon annunciò la collaborazione con Shopify per la gestione dei venditori, giungendo a permettere, nel 2017, l’accesso a Amazon per i venditori su Shopify e viceversa. L’annuncio comportò una immediata crescita del titolo del 20% prima e di un ulteriore 10% poi. Il titolo Shopify Inc. è attualmente quotato 320 dollari, caratterizzato da una crescita complessiva straordinaria: dall’IPO a oggi il titolo è, infatti, cresciuto del 609,85%.shopify azioni previsioni quotazioni titolo

La fortuna della società è dovuta grazie alla semplicità della piattaforma e la serietà dei contenuti, infatti è possibile creare un vero e proprio e-commerce professionale in poche ore. Shopify Inc. investe molto nell’innovarsi perchè il mondo degli e-commerce è in continuo movimento ed è fondamentale mantenersi aggiornati. Attualmente Facebook è in procinto di lanciare la sua piattaforma di e-commerce online e per questo i vertici della società si stanno muovendo con Amazon per superare questo ostacolo. 

Fare trading sulle azioni Shopify Inc. comporta tutti i rischi che caratterizzano una giovane azienda nel settore; con una volatilità giornaliera di 3,328 e volumi giornalieri molto alti(747.296), il titolo promette agli investitori profitti assai elevati per tassi di rischio non minori.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: XTB

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySEC/KNF/FCA

  • Demo Gratis
  • 0% Commissioni su Azioni

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

68% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex

Deposito: 100€

Licenza: CySEC

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capital.com

Deposito: 20€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Spread Competitivi

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

83% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni Shopify: cosa analizzare per conoscere l’azienda?

Investire e comprare azioni Shopify sicuramente conviene  anche se, come per ogni investimento in azioni è bene prima conoscere tutti i dati della compagnia su cui si intende investire. Per comprendere la forza e la debolezza di una società è bene documentarsi se questa ha le caratteristiche adatte per essere una società con azioni con un potenziale di guadagno per cui, andremo ad sintetizzare insieme:

  1. Il modello di business dell’azienda;
  2. Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali;
  3. Studio dei competitor dello stesso settore;
  4. Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level);
  5. Il sentiment dei lavoratori dell’azienda;
  6. Livello di indebitamento dell’azienda;
  7. La RoadMap societaria.

Analizziamo nel dettaglio questi  7 punti chiave  e comprenderemo insieme quanto conviene investire in azioni Shopify.

Shopify: modello di business

Shopify è una compagnia canadese responsabile dello sviluppo, della gestione e delle spese e entrate della sua piattaforma e-commerce online. I tre fondatori di Shopify, Tobias Lütke, Daniel Weinand e Scott Lake nel 2006 decisero di lanciare una e-commerce legato allo snowboard ma inciamparono in numerose difficoltà legate alle poche soluzioni di negozi online in rete. Capirono allora che era necessario costruire una piattaforma che permettesse a tutti i medi e piccoli imprenditori che volevano aprire un negozio online, di poterlo realizzare con semplicità. Nel corso degli anni, la società Shopify ha realizzato numerose innovazioni tecnologiche da inserire negli e-commerce, tra cui un proprio POS online per ricevere e inviare pagamenti. Il modello di business della società è solido e in continua evoluzione, infatti se nel 2014 l’azienda contava 120 mila clienti, attualmente ha superato i milioni di utenti.

Profitti e Perdite di Shopify

I profitti di Shopify, sono in continuo miglioramento, anche grazie al fatto che la maggior parte dei business su strada si sono spostati online. Molte aziende familiari e negozi su strada, per via della pandemia e di conseguenza del calo del turismo, hanno infatti deciso di utilizzare Shopify per rilanciare il loro prodotto. Nel 2020 Shopify ha dichiarato un incasso di 2.93 miliardi di Usd e 4.61 miliardi nel 2021.

Shopify: chi sono i competitor del settore?

Dopo il grande successo di Shopify, moltissime piattaforme di costruzione di siti internet come WordPress e Wix hanno deciso di aprire la sezione e-commerce sui propri portali, diventando così i principali competitors dell’azienda. Nonostante questo però, Shopify è di gran lunga molto più utilizzato per la creazione del proprio negozio online, quasi 3 volte rispetto ai competitors. Questo è sicuramente dovuto al fatto che Shopify è molto più completo e offre più soluzioni degli altri. È infatti molto più semplice e user friendly di tutte le altre piattaforme online che permettono la costruzione dei siti e e-commerce.  Altri competitors sono sicuramente Ebay e Amazon, i due e-commerce più importanti del settore (il primo perchè è quello nato precedentemente a tutti e il secondo per i suoi introiti e grandezza dell’azienda). I nuovi competitor dell’azienda invece sono Instagram, Facebook e Square, che ultimamente permettono a chiunque di costruirsi il proprio negozio online con l’utilizzo del proprio portale social.

Shopify: le figure chiave

Le figure chiave di Shopify sono sicuramente i suoi tre fondatori. Chi tra i tre ha però avuto e ha un ruolo di spicco maggiore è Tobias Lütke, il CEO della società, che è una delle figure chiave dell’azienda che dalla creazione ha seguito a stretto contatto tutto l’andamento della società. Nel 2014 è stato premiato come CEO dell’anno dal  “The Globe and Mail” per il suo lavoro e supporto della tecnologia in Canada. Due altre persone che hanno permesso la realizzazione di Shopify sono sicuramente John Phillips e sua moglie Cathy, che hanno creduto nel progetto e hanno investito in primis 250 mila euro e in un secondo momento altri 500 mila euro, che oggi si sono trasformati in 2 miliardi di Usd.

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda Shopify

Il sentiment dei lavoratori di Shopify è un ulteriore punto di forza dell’azienda. Infatti una grande percentuale dei lavoratori si è dichiarata più volte soddisfatta delle condizioni lavorative. Molti dipendenti di Shopify attualmente lavorano da casa per via della pandemia e anche se inizialmente questo era motivo di preoccupazione per la società, si è riscoperto un punto di forza. Le entrate dell’azienda sono quasi raddoppiate dall’inizio della pandemia a oggi e il numero di dipendenti di conseguenza è aumentato molto. Shopify offre moltissimi posti di lavoro nel settore dell’assistenza, anche a chi ha poca esperienza lavorativa e per questo l’azienda non ha mai problemi di forza lavoro.

Livello di indebitamento di Shopify

Shopify è una delle aziende più profittevoli del settore e non si rilevano indebitamenti negli ultimi anni. Dall’apertura dell’azienda a oggi ci sono stati tre round di investimenti, che hanno portato l’azienda a fronteggiare le spese iniziali per lo sviluppo e la crescita della società.

La RoadMap societaria

Nonostante Shopify abbia ricevuto inizialmente molti investimenti esterni, attualmente è un’azienda che si autofinanzia. L’ultimo grande round di investimenti ha portato all’azienda 100 milioni di Usd nel 2013, permettendo così alla società di rinvestire il capitale per inserire novità all’interno della piattaforma. Il 2013 è inoltre l’anno del lancio di Shopify Payment, una soluzione per i pagamenti dei proprietari degli e-commerce. Nel 2015 l’azienda è entrata alla borsa di New York, raccogliendo all’IPO 131 milioni di Usd. L’ultimo grande investimento di Shopify è l’acquisto dell’azienda Oberlo, un’applicazione per facilitare le società di dropshipping.  L’ultima grande innovazione di Shopify è la possibilità di creare un sito multilingue, permettendo ad aziende e catene che si espandono in più paesi, di creare il proprio negozio online in più lingue in base alla geolocalizzazione.

Investire in Azioni Shopify Inc.

Il titolo Shopify Inc. è caratterizzato da una leggera volatilità e questo porta molti investitori che amano il basso rischio a interessarsene. Per questo tipo di azione è infatti consigliato il lungo termine e non è necessario controllare in modo assiduo il titolo, in quanto nella maggior parte dei casi non vi sono molte oscillazioni. Negli ultimi anni il titolo ha avuto un rialzo molto alto, dovuto al boom degli e-commerce e attualmente molto stabile, anche per il virus Covid19 che ha fermato tutte le vendite. Per questo motivo è attualmente consigliato un tipo di investimento a lungo termine tradizionale.

Il grafico sottostante mostra l’andamento storico del titolo Shopify Inc.

Grafico azioni Shopify Inc. aggiornato in tempo reale

Previsioni titolo Shopify Inc.

Per fare previsioni sulle azioni Shopify Inc. è necessario innanzitutto guardare al grafico di prezzo qui riportato perché tra le informazioni che offre mostra anche la tendenza di mercato attualmente in essere. Il rapido susseguirsi delle fasi di rialzo e ribasso del titolo, con una durata di ognuna di circa due settimane, conferiscono al titolo una mobilità estrema a fronte di un tasso di crescita complessivo sempre positivo, dal lancio fino ad oggi. Proprio per questo e tenendo anche in conto i rischi, gli analisti consigliano vivamente l’acquisto del titolo, avendo previsto la possibilità del raggiungimento di una quotazione massima di 204 dollari.

Storico quotazioni Shopify Inc.

Lo storico delle quotazioni delle azioni Shopify Inc. conferma, attraverso tassi di crescita costanti e fasi ribassiste contenute e controllate per quanto frequenti, la genialità degli investimenti dell’azienda che ha sestuplicato il proprio valore di mercato in soli quattro anni e continua a mantenere tassi di crescita elevati nel breve(+7,47% nell’ultima settimana, +15,72% nell’ultimo mese e +29,56% negli ultimi tre mesi) e nel lungo(+34,35% nell’ultimo anno) periodo.

Dividendi azioni Shopify Inc.

I dividendi societari di Shopify Inc. vengono distribuiti ogni anno agli azionisti della società che possiedono quindi quote della stessa.

Trading su Azioni Shopify Inc.

Il trading online su CFD Shopify Inc. è ampiamente praticato in tutte le maggiori borse del Nord America e dell’Europa. La decisione dell’azienda di collaborare con Amazon ne ha facilitato l’ingresso nel mercato e ha fin da subito reso il titolo molto appetibile per investitori di tutto il mondo. Il titolo Shopify Inc. ha un andamento tendenzialmente lineare ed è quindi sconsigliato di operare a breve termine, anche con una leva molto alta, in quanto il prezzo è spesso stabile. È possibile e consigliato speculare sulle azioni Shopify Inc. a lungo termine, attendendo la notizia di una nuova partnership o una novità rivoluzionaria nella piattaforma.

Azioni Shopify FAQ

Conviene investire in Shopify?

Come tutte le società legate al lavoro da online, anche Shopify ha potuto vedere il suo titolo in salita durante il Covid 19. Molte società hanno infatti utilizzato Shopify per reggere il duro colpo del lockdown e per questo le azioni sono salite molto. Sempre più persone utilizzeranno la vendita dei propri prodotti online e per questo conviene investire su Shopify sul breve e lungo termine.

Dove investire in Shopify?

Per investire in Shopify è necessario utilizzare una piattaforma regolamentata, che permetta sia di speculare a rialzo che a ribasso. Il broker migliore da utilizzare per gli investimenti su Shopify è sicuramente eToro, con il quale è possibile depositare solo 200 euro e fare trading senza commissioni.

Come investire in Shopify?

Il modo migliore di investire su Shopify è sicuramente utilizzando un broker regolamentato. Infatti il titolo è molto volatile e per questo è necessario acquistare e vendere molto velocemente. Per farlo è sicuramente consigliato utilizzare il broker eToro, che permette di fare trading direttamente dal telefono.

Il nostro voto
Sommario
Azioni Shopify
Nome Articolo
Azioni Shopify
Descrizione
Trading sulle azioni Shopify! ✅Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico in tempo reale prima di investire.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 63-79% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu sia d'accordo con la nostra cookie policy che puoi leggere qui.