Come Comprare e Investire in Azioni Amundi

Le Azioni Amundi (EPA: AMUN) vengono emesse dalla società Amundi SA. L’azienda si occupa di fornire servizi di gestione del portafoglio a clienti business e privati. La società offre consulenza strategica in materia di investimenti, ricerca e analisi dei rischi e gestisce una varietà di titoli, tra cui obbligazioni, azioni, fondi pensione, assicurazioni e proprietà immobiliari. Il segmento clienti di Amundi comprende clienti al dettaglio e istituzionali. In base alla classe di attività, l’azienda offre prodotti di investimento come reddito fisso, diversificato, azionario, specializzato, strutturato e di tesoreria. La società è stata fondata il 6 novembre 1978 e ha sede a Parigi, in Francia. Il Titolo Amundi è quotato sull’Euronext Paris a partire da Novembre 2015.

Nel settore della gestione di attivi, il gruppo Amundi si colloca ai vertici, su scala globale. Tra i business concorrenti la multinazionale statunitense BlackRock, The Vanguard Group, la State Street Corporation, la Fidelity Investments, e la Bank of New York Mellon Corporation.

amundi azioni previsioni quotazioni titolo

Nel corso degli anni, l’azienda ha stretto anche importanti partnership, con nomi del calibro di Goldman Sachs. Per chi sceglie di fare trading sulle azioni Amundi, si tratta di un investimento piuttosto interessante vista la solidità del business, ma anche considerati alcuni altri importanti fattori.

Per investire in azioni Amundi occorre usufruire di una piattaforma di trading regolamentata. Tra le più consigliate troviamo LiquidityX.
Questo broker, oltre ad essere un eccellente piattaforma di trading, offre un percorso formativo online per imparare a fare trading come dei veri professionisti. Una volta registrati sul sito, si ha accesso a decine di lezioni di trading che vengono continuamente aggiornate. Per diventare un trader della piattaforma basta un deposito di soli 200 euro. Per registrarti su LiquidityX ed imparare a fare trading, clicca qui.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: XTB

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySEC/KNF/FCA

  • Demo Gratis
  • 0% Commissioni su Azioni

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex.com

Deposito: 100€

Licenza: CySEC

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capital.com

Deposito: 20€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Spread Competitivi

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

83% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

78% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni Amundi: cosa analizzare per conoscere l’azienda? 

L’azienda francese Amundi costituisce un polo importante dell’economia francese grazie anche alla casa madre Crédit Agricole. L’azienda ha nel tempo rappresentato un asset di mercato altamente remunerativo grazie alla sua natura di azienda di gestione asset che prevede alti volumi di scambio e flusso di denaro. Esplorare tutti gli aspetti importanti e conoscere le piattaforme più affidabili sono gli ingredienti del successo. In questo nuovo articolo abbiamo esaminato per te i seguenti aspetti chiave di Amundi che sono:

  1. Il modello di business dell’azienda; 
  2. Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali; 
  3. Studio dei competitor dello stesso settore; 
  4. Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level); 
  5. Il sentiment dei lavoratori dell’azienda; 
  6. Livello di indebitamento dell’azienda; 
  7. La RoadMap societaria. 

Per investire in tutta sicurezza ti abbiamo segnato un tracciato composto da 7 punti chiave per comprendere meglio come investire sulle azioni Amundi!

Il modello di business dell’azienda

Amundi è una società francese costituita nel 2010 attiva nell’asset management e controllata dal gruppo madre Crédit Agricole. Le principali attività di gestione del gruppo interessano:

  • Gestione del patrimonio
  • Gestione Obbligazionaria
  • Gestione Diversificata dei prodotti
  • Gestione del tesoro
  • ETF

Il gruppo offre anche investimenti di tipo immobiliare ma la principale fonte di reddito proviene dalla gestione patrimoniale. Si stima che il gruppo abbia almeno 100 milioni di clienti nel mondo e più di 1000 di questi sono istituzioni è presente in molti paesi sia in Europa che negli Stati Uniti. Ha attive partnership con gruppi come Goldman Sachs.

Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali

Come sempre ricordiamo ai trader che ci leggono nel corso delle nostre analisi è molto importante andare a monitorare i vari risultati del gruppo in termini finanziari nel corso degli anni più recenti. Tale dato permette infatti di comprendere l’effettiva crescita o decrescita di un gruppo nel corso del tempo e di capire quale sia il volume d’affari che ruota intorno al segmento di mercato in questione potendo determinare il possibile ritorno economico futuro di acquistare le azioni in questo caso Amundi. Nel 2017 il fatturato annuo del gruppo è stato di 2,54 miliardi di euro. Nel 2018 invece il fatturato del gruppo ha raggiunto quota 2,86 miliardi di euro. Nel 2019 la compagnia ha subito un rialzo del 4,9% chiudendo con un fatturato annuo di 3 miliardi di euro. La crescita non si è arrestata nel 2020 e nel 2021. Alla fine del 2021 il gruppo contava oltre 1.800 miliardi di euro di asset in gestione.

Studio dei competitor dello stesso settore

Il settore in cui opera il gruppo Amundi è altamente specializzato infatti non sono molti i competitor con cui il gruppo deve dividere il suo business. Fare un confronto tra un’azienda e i suoi relativi competitor è sempre molto importante nel corso di un’analisi d’indagine per valutare i pro e i contro in quanto ci permette di capire da vicino quali siano i punti di forza ma soprattutto quelli di debolezza di un gruppo. I competitor del gruppo sono:

  • Tikehau Capital
  • YinTech
  • New Frontier
  • PIMCO

Amundi si è sempre distinta per dimensioni dai suoi competitor forte anche del fatto di essere sotto il gruppo Crédit Agricole.

Le persone chiave collegate all’azienda

Ogni azienda ha le sue figure chiave e di certo il gruppo Amundi non fa eccezione. Conoscere da vicino ed in modo più approfondito i vertici di un gruppo ci permette di capirne la storia e le intenzioni e di valutare il grado di competenza della società sulla base dei professionisti di cui si circonda. Inoltre conoscere i trascorsi professionali e la visione del lavoro in genere ci permette di delineare i possibili scenari futuri. Nel caso del gruppo Amundi sono varie le figure chiave che si sono susseguite nel corso del tempo. Prendendo in esame un lasso temporale recente potremmo definire come figura chiave Valerie Baudson.

Valerie Baudson è una donna d’affari francese entrata a far parte del gruppo Amundi nel 2007 ha creato e sviluppato la divisione ETF, Indexing & Smart Beta del gruppo è inoltre membro del consiglio di amministrazione di CA Indosuez Wealth.

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda

La giusta prospettiva del valore interno in termini di capitale umano di una società è data senza dubbio dai lavoratori che ne fanno parte. Sono loro infatti l’epicentro delle attività commerciali del gruppo e coloro che fisicamente eseguono i passaggi produttivi assicurando il ciclo quotidiano. Il gruppo Amundi conta in totale 4800 impiegati che nel complesso si dicono molto soddisfatti del proprio percorso professionale e di come l’azienda sia attenta alle loro esigenze operando con flessibilità. Inoltre i lavoratori del gruppo si dicono molto coinvolti nella missione che la società si pone. La maggior parte degli intervistati parla di stabilità del posto di lavoro, di retribuzioni adeguate e di possibilità di avanzamento di carriera. 

Livello di indebitamento dell’azienda

L’espressione reale della longevità di un gruppo è misurabile attraverso il suo livello di indebitamento. Con tale valore in gergo espresso con debt to equity ratio si intende misurare la grandezza del debito accumulato con chi ha finanziato l’azienda, solo l’estinzione totale di tale livello permetterà la generazione di utili. Grazie ad un’attenta gestione da parte dell’apparato fiscale del gruppo Amundi non presenta alcun livello di indebitamento. 

La RoadMap societaria

Il gruppo Amundi sta attraversando un periodo di crescita costante. Ciò è sicuramente dovuto all’ascesa del gruppo che ha saputo mostrare nel tempo di essere molto competitiva ed innovativa rispetto ai suoi competitor. Sono molte infatti le iniziative in essere del gruppo per ampliare i propri prodotti. Recente ad esempio è la notizia che interessa la gamma di ETF climatici di cui il gruppo ha ampliato la gamma. La gamma, in questo modo, sarebbe conforme agli standard imposti per quanto riguarda gli indici climatici Paris Aligned Benchmark dell’Unione Europea, pensati per essere confacenti con gli obiettivi dell’Accordo di Parigi, l’obiettivo è ottenere la neutralità da carbone entro il 2050 e limitare l’aumento medio globale della temperatura a 1,5°C. “I nuovi indici replicati dagli ETF di Amundi seguono una traiettoria di decarbonizzazione del 7% su base annua e integrano una riduzione immediata del 50% dell’intensità di carbonio rispetto all’universo investibile.”

Investire in Azioni Amundi

Il titolo Amundi ha una storia altalenante. La quotazione ha raggiunto il suo massimo storico nel 2018, quando il prezzo ha raggiunto all’incirca il valore di 80 euro per azione. Occorre tenere presente che la società rappresenta, attulamente, il più grande gruppo europeo nell’ambito della gestione di attivi. La società serve oltre 100 milioni di clienti nel mondo. Il gruppo ha saputo anche individuare le tendenze del momento, nel corso della sua storia, andando ad investire in settori strategici come l’immobiliare (grazie a collaborazioni con leaders come Crédit Agricole e Société Générale) e puntando su economie in crescita, come l’Asia.

Grafico Azioni Amundi aggiornato in tempo reale

Previsioni titolo Amundi

Per elaborare correttamente le previsioni sulle Azioni Amundi occorre fare riferimento anche ai potenziali punti deboli della società, che possono incidere sulla sua quotazione in Borsa. In particolare, si fa riferimento ad un settore del mercato azionario caratterizzato, spesso, da una consistente volatilità. Il prezzo potrebbe essere influenzato dal trend negativo nell’ambito delle assicurazioni o dalle condizioni dei clienti istituzionali. Da notare, anche, che l’azienda non è presente in un’area economicamente molto importante, come USA e Canada.

Storico quotazioni Amundi

Lo storico delle quotazioni delle Azioni Amundi mette in risalto due periodi molto floridi per il Titolo, dal 2016 a gran parte del 2018 e nella seconda metà del 2019. A Dicembre del 2018, la quotazione scese sotto i 46 euro, ovvero meno del prezzo iniziale all’esordio in Borsa del 2015. Come quasi tutto il comparto azionario, a Marzo 2020 il Titolo ha subito l’impatto negativo del coronavirus sulle Borse mondiali. Tuttavia, i guadagni persi sono stati quasi del tutto recuperati.

Dividendi Azioni Amundi

I dividendi societari di Amundi SA sono stati distribuiti ogni anno, dal 2010 al 2019. In generale, vengono pagati nel mese di luglio. Nel 2018 una doppia emissione: a gennaio (0,20) e a Novembre (1,45). Per il 2020, Amundi ha annullato il pagamento del dividendo di 3,10 euro per azione, a causa della crisi generata dalla pandemia del Covid-19.

Trading su azioni Amundi

Il trading online su CFD Amundi può rivelarsi un tipo di investimento profittevole e piuttosto sicuro. Infatti, la società comunica regolarmente, e in modo trasparente, tutti i propri obiettivi annuali, annettendo ai propri rapporti anche stime e analisi. L’investitore dovrà monitorare eventuali operazioni di acquisizione di altre compagnie o di partecipazione in nuovi progetti, così come l’andamento generale del settore di riferimento.

 
Il nostro voto
Sommario
Come Comprare e Investire in Azioni Amundi
Nome Articolo
Come Comprare e Investire in Azioni Amundi
Descrizione
Come Comprare e Investire in Azioni Amundi! ✅Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico in tempo reale.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 69-83% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu accetti la cookie policy.