Come Comprare e Investire in Azioni Cisco

Le azioni Cisco Systems (Ticker CSCO, codice ISIN US17275R1023) sono di una compagnia multinazionale nata nel 1984 a San Francisco, California. La Cisco System si è fin da subito imposta nel settore della tecnologia elettronica e del networking hardware, tra le prime compagnie a vendere routers altamente efficienti. Nel 1990 l’azienda entra nella borsa NASDAQ con una capitalizzazione di mercato di 224 milioni di dollari; per la fine del 2000 la capitalizzazione complessiva della compagnia viene stimata di 500 miliardi di dollari. A partire dal 2013 ha iniziato un programma di specializzazione nella connettività wireless, annunciando nel 2019 una collaborazione con Google Station e, sempre nello stesso anno, con KT Corp. per lo sviluppo della tecnologia 5G. La fiducia del marchio Cisco ha portato la compagnia ad acquisire fette sempre maggiori del mercato dei BRIC’s (Brasile, Russia, India e Cina). Il titolo Cisco Systems ha registrato negli ultimi cinque anni una crescita del 126,43% per un ricavo totale nel 2018 di 49,33 milioni di dollari, il 2,76% in più rispetto all’anno precedente.

cisco azioni previsioni quotazioni titolo

Fare trading sulle azioni Cisco Systems comporta un investimento a lungo termine: le oscillazioni del mercato dei prodotti e servizi high-tech comportano, infatti, profitti consistenti distribuiti su più cicli di rotazione.

Chi desidera investire in azioni Cisco Systems necessita prima di tutto di un conto trading sul quale operare. Uno dei broker regolamentati più conosciuti in Europa è LiquidityX che, oltre ad avere una piattaforma semplice all’utilizzo, permette di investire senza pagare alcuna commissione. Per aprire un conto basta un deposito di soli 200 euro, e una volta completata l’iscrizione si può chiedere l’accesso anche ad un conto demo per provare a fare trading senza alcun rischio. Per iscriverti su LiquidityX e approfittare dei suoi vantaggi, clicca qui.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: XTB

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySEC/KNF/FCA

  • Demo Gratis
  • 0% Commissioni su Azioni

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex.com

Deposito: 100€

Licenza: CySEC

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capital.com

Deposito: 20€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Spread Competitivi

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

83% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

78% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni Cisco: cosa analizzare per conoscere l’azienda? 

I sistemi di lavoro moderni insieme a molte professioni nascenti si avvalgono per le loro attività di strumenti network come quelli prodotti dall’azienda americana Cisco. Gli aspetti chiave di un’azienda spesso sono quelli meno noti e conosciuti ecco perché prima di comprare le azioni Cisco dovresti leggere il nostro articolo per valutare correttamente quali possano essere i pro e i contro di tale operazione. Nel corso di questo nuovo articolo andremo a fare luce sui seguenti aspetti:

  1. Il modello di business dell’azienda; 
  2. Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali; 
  3. Studio dei competitor dello stesso settore; 
  4. Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level); 
  5. Il sentiment dei lavoratori dell’azienda; 
  6. Livello di indebitamento dell’azienda; 
  7. La RoadMap societaria. 

L’analisi dei nostri 7 punti chiave ti permetterà di capire meglio l’azienda e come comprare azioni Cisco in maniera sicura!

Il modello di business dell’azienda

Cisco è un’azienda americana fondata nel 1984 attiva nel campo della fornitura di apparati network. Il modello di business del gruppo sta subendo, e in parte ha già subito una metamorfosi strutturale passando da un modello basato su attività hardware a un modello revenue basato sempre più sugli abbonamenti ciò sta avvenendo nel contesto di una forte trasformazione digitale. Tale strategia è frutto dell’intuizione del CEO del gruppo Chuck Robbins e il fatturato dal suo arrivo sarebbe quadruplicato per quanto riguarda la vendita dei software e raddoppiato per quanto concerne gli abbonamenti. L’azienda ha svolto un ottimo lavoro nel corso del tempo anche in termini di innovazione costante dei prodotti. Le aree di interesse commerciale di Cisco sono Varie, vediamo insieme quali:

  • Networking
  • Software
  • Internet of Things
  • Mobilità e Wireless
  • Sicurezza
  • Collaborazioni
  • Data Center
  • Cloud
  • Servizi

Cisco serve a vario titolo vari tipi di industria rendendola capillare fra cui:

  • Settore pubblico (istruzione, sanità, trasporti, pubblica amministrazione)
  • Prodotti industriali e di consumo (servizi finanziari, industria, settore minerario, petrolio e gas, commercio al dettaglio, smart building, sport comunicazione e intrattenimento)

Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali

Il grado interesse nei confronti di un’azione o un titolo deve essere per priorità dettato dal valore produttivo della stessa. Per valore produttivo ovviamente si intende i fatturati prodotti nel tempo. Analizzare i livelli di fatturato di un gruppo nel corso del tempo è indispensabile per determinarne il valore sul mercato inoltre conoscere i risultati economici ti permette di capire quale sia il giro d’affari attorno a un determinato segmento di mercato così da dedurne la richiesta effettiva. Nel caso di fattispecie di Cisco i fatturati degli ultimi tre anni sono stati altalenanti, infatti nel 2019 il gruppo presentava una crescita economica del 5,22% rispetto all’anno precedente chiudendo con 51,904 miliardi di dollari. Il 2020 invece è stato segnato da un calo del 5,02% che hanno fatto registrare un fatturato alla compagnia di fine anno pari a 49,301 miliardi di dollari. In ultima analisi per l’anno 2021 il fatturato della società è tornato a salire del 1,05% chiudendo l’esercizio annuale con 49,818 miliardi di dollari.

Studio dei competitor dello stesso settore

Gli investimenti sono materia sicuramente complessa, ancor più lo sono quelli in ambito azionario. Quando hai finito di esaminare la compagnia di cui interessa comprare le azioni devi domandarti: so davvero tutto ciò che c’è da sapere? Conoscere l’azienda in questione da solo non basta. Occorre sempre conoscerla anche in relazione a chi le fa concorrenza sul mercato per capire quale sia lo scenario di investimento e le strategie di successo. Anche Cisco ovviamente deve tenere conto dei propri competitor così da essere sempre al passo con i trend del momento. Nello specifico il settore del networking è molto specializzato tuttavia esistono altre aziende attive vediamo insieme i principali competitor del gruppo Cisco:

  • Juniper
  • Huawei
  • Artista Networks
  • Dell Technologies
  • VMware
  • HPE
  • Extreme Networks
  • NETGEAR

Le persone chiave collegate all’azienda

Le strutture interne delle compagnie seguono logiche e dinamiche proprie e ben precise. Dietro tali dinamiche ci sono sempre ovviamente delle persone nello specifico coloro a cui spetta il compito di dirigere l’azienda. Cisco è un’azienda molto grande e articolata su vari livelli che devono però muoversi in sincronia per funzionare nel modo giusto. Per tale ragione è opportuno conoscere chi sia a capo dell’azienda e con quale ottica stia dirigendo il gruppo. Questa analisi permette all’investitore di avere dei punti di riferimento su cui basare il proprio pronostico di mercato e passare poi ad un’operatività che sia efficace. Il valore intrinseco di una compagnia non risiede infatti solo nei bilanci ma anche nelle persone. Per l’azienda Cisco una figura di riferimento è senza dubbio il CEO Chuck Robbins.

Chuck Robbins è un uomo d’affari americano nato nel 1965 laureato presso l’università della Carolina del Nord. Ha iniziato il suo percorso come sviluppatore di applicazioni per la North Carolina National Bank per poi passare per un breve incarico in Ascend Communications fino ad entrare in Cisco nel 1997. La sua filosofia del lavoro rivoluzionaria ha permesso di quadruplicare le vendite di software e raddoppiare le entrate da abbonamenti. Inoltre Mr. Robbins è membro dell’advisory board di Georgia Tech e dell’American Academy of Arts and Sciences.

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda

L’analisi del sentiment dei lavoratori è di importanza analitica per vari motivi. Tale indagine viene condotta spesso anche dalle compagnie stesse al fine di verificare quale sia il loro status interno. Questo feedback viene raccolto spesso in forma anonima dall’aziende proprio per ottenere risposte sincere e che non temano ritorsioni in caso di critiche. Essere parte di una compagnia dovrebbe significare sentirsi parte attiva di un qualcosa di cui si condivide la missione e i valori. Nel caso specifico di Cisco, la compagnia conta un totale di 79.500 dipendenti secondo una stima del 2021. Il sentiment è ovviamente molto segmentato in quanto ci troviamo in presenza di un numero molto elevato e di un’azienda presente in tutto il mondo dunque il sentiment varia anche in base alla porzione geografica presa in esame. Analizzando le opinioni degli stessi a riguardo notiamo che la maggior parte di loro si dice soddisfatto del proprio impiego reputando l’azienda molto stabile e con una paga adeguata e in linea con la media dei competitor operanti nello stesso settore. L’azienda inoltre offre stabilità ai lavoratori che si dicono ottimisti nel guardare al futuro. Vengono inoltre messi a disposizione dei dipendenti piano pensionistici e sanitari.

Livello di indebitamento dell’azienda

Una società oltre che essere produttiva deve essere anche bilanciata in termini di esposizione da obbligazioni in circolo distribuite fra gli azionisti. Questo ci occorre per determinare in proiezione il valore futuro del titolo. Nel caso specifico del gruppo Cisco il debt equity ratio ossia il rapporto tra il totale delle passività e i mezzi propri è stato di 0.23.

La RoadMap societaria

Le previsioni del comparto in genere sono molto positive, si prevede infatti che il mercato globale di router e switch varrà 41,03 miliardi di dollari entro fine 2022, crescendo a un CAGR (tasso annuo di crescita composto) del 7,7% dal 2021 al 2026. Di conseguenza comprare le azioni Cisco in prospettiva futura promette di essere un investimento con ottimo potenziale economico. 

Investire in Azioni Cisco Systems

Il grafico sottostante mostra l’andamento storico del titolo Cisco Systems.

Grafico azioni Cisco Systems aggiornato in tempo reale

Previsioni titolo Cisco Systems

Per fare previsioni sulle azioni Cisco Systems è necessario innanzitutto guardare al grafico di prezzo qui riportato perché tra le informazioni che offre mostra anche la tendenza di mercato attualmente in essere. Gli indici di mercato delle aziende nel settore, infatti, sono soggette anche ai risultati di meeting internazionali di presentazione dei risultati delle ricerche, motivo per cui essi paiono incostanti. Basta osservare la performance della Cisco Systems dell’ultimo anno per rendersi conto della rapidità con cui un tale mercato si evolve e compie i propri cicli di rotazione. Gli analisti, tuttavia, sono concordi nell’affermare che l’attuale tendenza delle azioni Cisco Systems, in crescita da gennaio, non si arresterà all’attuale quotazione di 50,11 dollari, ma potrebbe proseguire fino ad un massimo di 65 dollari.

Storico quotazioni Cisco Systems

Lo storico delle quotazioni delle azioni Cisco Systems mostra chiaramente come i cicli di rotazione durino circa un quadrimestre, conferendo al grafico una sua peculiare morfologia. Complessivamente nella fase di congiunzione positiva la risalita delle quotazioni supera di gran lunga la perdita verificatasi in precedenza e di qui il valore positivo della percentuale di crescita (11,63% negli ultimi tre mesi e 16,70% nell’ultimo anno).

Dividendi azioni Cisco Systems

I dividendi societari di Cisco Systems vengono distribuiti ogni anno agli azionisti della società che possiedono quindi quote della stessa.

Trading su Azioni Cisco Systems

Il trading online su CFD Cisco Systems è ampiamente diffuso in America e nei BRIC’s ma sta conquistando ultimamente il mercato europeo, ottenendo ottimi tassi di crescita.

Il nostro voto
Sommario
Azioni Cisco
Nome Articolo
Azioni Cisco
Descrizione
✅Trading sulle azioni Cisco! Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico in tempo reale prima di investire. ✅
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 69-83% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu accetti la cookie policy.