Come comprare e investire in Azioni Beiersdorf

Le Azioni Beiersdorf (Ticker BEI, Codice ISIN DE0005200000) vengono emesse da Beiersdorf AG, società tedesca con sede ad Amburgo, operante nel settore chimico. La compagnia si concentra, in particolare, su prodotti per la cura della persona e cosmetici. Il portafoglio dei marchi della società comprende NIVEA, Eucerin e La Prairie, che costituiscono i marchi principali, nonché marchi regionali e locali, come Hansaplast, Labello, Florena e Hidrofugal, tra gli altri. Con il marchio Tesa, la compagnia sviluppa, produce e commercializza prodotti e soluzioni autoadesive per l’industria, l’artigianato e i consumatori. L’azienda dispone inoltre di un proprio reparto di ricerca e sviluppo. Beiersdorf AG è attiva attraverso più di 150 filiali in tutto il mondo. È controllata da Maxingvest AG.

beiersdorf azioni titolo quotazione previsioni grafico dividendi

Il titolo Beiersdorf è quotato sulla Borsa di Francoforte e su altre Borse minori, ed è presente sul mercato dal 2005. La società è stata fondata il 28 Marzo 1882. Chi desidera fare trading sulle azioni Beiersdorf andrà ad operare su un’azienda con una capitalizzazione di mercato di 22.93B, oltre 226,8 milioni di azioni attualmente in circolazione e un rapporto P/E di 34.78 (2021).

Il modo più semplice per investire in azioni Beiersdorf è aprire un conto trading aderendo ad una piattaforma regolamentata. LiquidityX è tra i broker più conosciuti e permette di accedere con un deposito agevolato di soli 200 euro. L’iscrizione su LiquidityX è facile e veloce, per completare la tua clicca qui.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: XTB

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySEC/KNF/FCA

  • Demo Gratis
  • 0% Commissioni su Azioni

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex.com

Deposito: 100€

Licenza: CySEC

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni Beiersdorf: cosa analizzare per conoscere l’azienda? 

Se stai cercando una nuova idea per azioni su cui investire forse Beiersdorf potrebbe interessarti. La multinazionale tedesca è infatti stata oggetto delle attenzioni dei trader vista la buona volatilità che ha interessato il titolo. Per capire meglio se queste azioni siano alla tua portata anche in bilanciamento con gli asset che già hai, abbiamo preparato per te una lista che comprende quelli da noi ritenuti i 7 aspetti da conoscere dell’azienda per capire quali siano i rischi e i benefici. All’interno di questo nostro nuovo articolo troverai un’analisi su:

  • Il modello di business dell’azienda; 
  • Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali; 
  • Studio dei competitor dello stesso settore; 
  • Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level); 
  • Il sentiment dei lavoratori dell’azienda; 
  • Livello di indebitamento dell’azienda; 
  • La RoadMap societaria. 

Analizzando nel dettaglio questi 7 punti chiave comprenderemo insieme se convenga o meno comprare azioni Beiersdorf.

Il modello di business dell’azienda

Beiersdorf è una multinazionale tedesca fondata nel 1882 attiva nel campo dei prodotti per la cura della persona. L’azienda ha un modello di business che in gergo viene definito come mass market in quanto basato sulle vendite dei prodotti e rivolto ad ogni tipologia di cliente senza particolari distinzioni. L’azienda bipartisce i suoi segmenti commerciali in:

  • Consumer Business (produzione prodotti per la pelle)
  • Tesa (prodotti adesivi)

Per intenderci l’azienda è proprietaria di colossi come Nivea e Labello e conta oltre 160 affiliati nel mondo.

Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali

Per potere definire con certezza il reale grado di interesse da parte degli utenti nei confronti di un dato bene o servizio uno dei misuratori più efficaci è di sicuro quello che riguarda le performance dell’azienda nel corso del tempo. Capire quale sia il giro d’affari che un gruppo muove aiuta a capire quale possa essere la prospettiva di rendimento futuro. Nello specifico di Beiersdorf i fatturati nel tempo sono rimasti sempre piuttosto stabili nel 2017 erano 7,056 milioni di euro. Nel 2018 invece i fatturati sono rimasti pressoché invariati chiudendo l’anno con 7,223 milioni di euro. Nel 2019 il fatturato è salito leggermente registrando a fine anno quota 7,653 milioni di euro. Nel 2020 il fatturato dell’azienda è calato e a fine anno era di 7,025 milioni di euro. Nel 2021 in fine il fatturato del gruppo è tornato ai suoi standard chiudendo l’anno solare con 7,627 milioni di euro.

Studio dei competitor dello stesso settore

Se stai leggendo questo articolo è perché sicuramente ti stai chiedendo se convenga o meno comprare azioni Beiersdorf. Ci arriviamo a breve. Per determinare ulteriormente la situazione un ulteriore indizio risiede nell’analisi dei competitor di mercato capire quello che offrono le altre aziende e quali siano i punti di forza di quella su cui si vuole investire può fare la differenza nel fare la scelta giusta. Le capacità di un’azienda vanno ovviamente messe in relazione a quelle di chi opera nello stesso settore per valutare se lo stia facendo nel modo giusto. Sebbene l’azienda sia fra le maggiori del settore esistono tuttavia altre aziende che si stanno spartendo questo business. I principali competitor del gruppo Beiersdorf sono:

  • Bayer
  • Unilever
  • Clorox
  • Henkel
  • Procter & Gamble
  • Estee Lauder
  • Newderma Med
  • SkinMD

Le persone chiave collegate all’azienda

La leadership aziendale è lo specchio della caratura del gruppo stesso. Avere al comando persone con competenze e carriere di lungo corso offre un forte vantaggio nei confronti della concorrenza ed aumenta il valore intrinseco dell’azienda stessa. Per qualsiasi gruppo è possibile rappresentare delle figure chiave e questo può essere di ausilio ad un investitore per proiettare un piano operativo adeguato alla tipologia di asset. Nel caso specifico del gruppo Beiersdorf possiamo definire sicuramente come tale il CEO Stefan De Loecker.

Stefan De Loecker è un uomo d’affari cittadino belga ma nato in Germania classe 1967 ha iniziato la sua carriera lavorando per il gruppo Nestlè ove gestiva la parte internazionale. Nel 2011 è passato a lavorare per Tesco in qualità di COO per poi diventarne CEO. La sua strategia globale denominata C.A.R.E.+ ha gettato le basi per la definitiva internazionalizzazione del gruppo.

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda

Per sentiment dei lavoratori si intende misurare lo stato d’animo dei dipendenti di un gruppo in vista di estrapolare dinamiche interne al gruppo altresì latenti. Avere a mente questo dato dà luogo a una serie di considerazioni circa la longevità dell’azienda e la valorizzazione dei processi interni. Essere al centro di critiche specie se pubbliche reca un danno di immagine che si riflette poi anche sul giudizio dei consumatori. Nel caso specifico di Beiersdorf il numero dei dipendenti totali è di 20,564 secondo una stima del 2019. Nel complesso i lavoratori si dicono ben disposti e soddisfatti vista la flessibilità del gruppo e la sua attenzione verso i dipendenti. Il gruppo offre stabilità lavorativa e paghe in linea con i competitor attivi nello stesso segmento. Le possibilità di avanzamento di carriera sono possibili e commisurate al reale grado di capacità e competenze. 

Livello di indebitamento dell’azienda

Questo parametro viene trattato da noi in ogni articolo proprio perché molto importante nel corso di un’indagine volta a scandagliare sia i pro che i contro di una società. Il livello di indebitamento infatti mostra il reale status di solidità di un gruppo in quanto se confrontato con i dati sui fatturati permette di capire la reale esposizione dell’azienda in relazione alle obbligazioni in circolazione. Per aziende di questo calibro e grandezza è fondamentale avere un’infrastruttura economica attenta e puntuale che monitori e tenga sotto controllo costante il livello di indebitamento. Nel caso specifico di Beiersdorf il debito dichiarato per l’anno 2021 è stato di 0,02 milioni di euro.

La RoadMap societaria

Come specificato Beiersdorf è un’azienda leader nel settore della cosmetica. L’azienda ha sicuramente delle prospettive di crescita interessanti visto il numero di clienti che conta a livello mondiale. I prodotti del gruppo sono ormai di uso quotidiano se pensiamo che Beiersdorf controlla gruppi sussidiari come Nivea e Labello. Nel complesso lo stato di salute dell’azienda è buono e comprare le azioni Beiersdorf può rivelarsi un interessante spunto operativo.

Investire in Azioni Beiersdorf

Il titolo Beiersdorf si riferisce ad una società che, da oltre 130 anni, si occupa dei bisogni personali dei consumatori e che, con il marchio Nivea, può considerarsi l’inventore del moderno trattamento della pelle.

Il grafico sottostante evidenzia l’andamento storico del titolo Beiersdorf.

Grafico azioni Beiersdorf aggiornato in tempo reale

Previsioni titolo Beiersdorf

Per fare delle previsioni sulle Azioni Beiersdorf che possano risultare in linea con i movimenti del titolo sul mercato, il trader dovrà analizzare tutti quei fattori che possono influenzare direttamente o indirettamente la quotazione.

A livello più generale, occorrerà monitorare la salute dell’economia globale, con focus sulla spesa dei consumatori. Per quanto riguarda più specificatamente l’azienda, l’investitore dovrà seguire da vicino i bilanci e i piani industriali dell’impresa, valutando la capacità della società di raggiungere i target stabiliti.

Un occhio attento andrà posto anche sull’espansione in nuovi paesi e su eventuali acquisizioni o partnership. Per finire, andrà seguita anche l’attività della concorrenza.

Storico quotazioni Beiersdorf

Lo storico delle quotazioni delle azioni Beiersdorf racconta di un Titolo che ha esordito sul mercato con un valore di circa 30 euro per azione. Dopo un rialzo iniziale, nel 2009 la risorsa è tornata al punto di partenza.

Sarà poi solo a partire dal 2011 che la quotazione prenderà uno slancio significativo, fino al massimo storico di oltre 110 euro per azione, toccato nella seconda metà del 2019. Attualmente, il prezzo si aggira attorno ai 90 euro per azione.

Dividendi azioni Beiersdorf

I dividendi societari di Beiersdorf AG vengono pagati regolarmente ogni anno, generalmente nel mese di Aprile. L’ultima emissione risale al 30 Aprile 2020, per un dividendo del valore di 0.7 euro per azione e un rendimento dello 0,76%.

Trading su azioni Beiersdorf

Il trading online su CFD Beiersdorf può avere delle incognite, soprattutto per il basso volume di transazioni in determinati periodi. Non si tratta di un titolo su cui puntare per guadagni alti e brevi, né la risorsa sembra adatta ad operatori con poca esperienza. Tuttavia, sul medio e lungo termine, storicamente parlando, il prezzo ha raggiunto valori molto interessanti.

Come Comprare e Investire in Azioni Beiersdorf FAQ

Qual è il Ticker e il codice ISIN delle azioni Beiersdorf?

Il Ticker delle azioni Beiersdorf è BEI e il codice ISIN è DE0005200000.

Come posso acquistare azioni di Beiersdorf?

Nel caso in cui manifestiate interesse all'acquisto di azioni Beiersdorf, vi consigliamo di utilizzare un broker di trading online regolamentato. Su TradingCenter.it, troverete una lista completa e affidabile di broker autorizzati. Dopo aver effettuato la scelta del broker, sarà necessario aprire un conto, superare la verifica dei documenti richiesti e depositare i fondi per poter investire con sicurezza. Infine, potrete cercare il Ticker BEI e piazzare un ordine di acquisto per le azioni Beiersdorf.

Quali sono i fattori che influenzano il prezzo delle azioni di Beiersdorf?

I fattori che influenzano il prezzo delle azioni di Beiersdorf possono includere i risultati finanziari dell'azienda, la performance del settore dei prodotti per la cura della pelle, l'innovazione dei prodotti, la gestione aziendale, la concorrenza nel settore, i cambiamenti nelle preferenze dei consumatori, l'andamento dell'economia globale e gli sviluppi geopolitici. È importante tenere conto di questi fattori per comprendere come possono influenzare il prezzo delle azioni di Beiersdorf.

Chi è il maggior azionista di Beiersdorf?

Attualmente, i maggiori azionisti di Beiersdorf includono società di investimento e fondi come Norges Bank Investment Management, BlackRock e The Vanguard Group. Tuttavia, la composizione degli azionisti può variare nel tempo a seguito di operazioni di compravendita di azioni.

Quali sono le prospettive future per le azioni di Beiersdorf?

Le prospettive future per le azioni di Beiersdorf dipendono da diversi fattori, come l'innovazione e il successo dei nuovi prodotti, l'espansione del marchio a livello internazionale, la capacità di adattarsi alle nuove tendenze di consumo, la gestione finanziaria, l'andamento dell'economia globale e la stabilità del settore dei prodotti per la cura della pelle. È importante monitorare attentamente questi fattori per valutare le prospettive future delle azioni di Beiersdorf.

Il nostro voto
Sommario
Come comprare e investire in Azioni Beiersdorf
Nome Articolo
Come comprare e investire in Azioni Beiersdorf
Descrizione
Come comprare e investire in azioni Beiersdorf! ✅ Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

I CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu accetti la cookie policy.