Come comprare e investire in Azioni Commerzbank

Le azioni Commerzbank Aktiengesellschaft (Ticker CBK, codice ISIN DE000CBK1001) sono della seconda maggiore banca in Germania, dopo la Deutsche Bank, con sede a Francoforte.

Fondata nel 1870 ad Amburgo, vide una diffusione capillare in Europa in seguito all’occupazione nazista dei paesi Europei. Nel secondo dopoguerra, nei paesi a occupazione sovietica, la Commerzbank fu espropriata senza indennizzo, mentre nelle altre zone fu divisa su base regionale. Solo nel 1958 esse furono nuovamente riunite nella Commerzbank AG, la prima banca tedesca ad aprire un proprio ufficio a New York nel 1972.

Con l’acquisizione, nel 2009, della Dresdner Bank, la Commerzbank AG diviene la seconda banca tedesca dopo la Deutsche Bank. Gli scandali bancari che hanno coinvolto quest’ultima nel 2018 hanno portato il Governo tedesco, che possiede il 15% della Commerzbank AG, a spingere per una fusione tra le due, nella speranza di creare un gruppo bancario capace di tener testa al gruppo BNP Paribas, primo in Europa. Tuttavia nel marzo 2019 la fusione salta per decisione degli azionisti, anche in vista dell’aumento di capitale richiesto per l’operazione: 10 miliardi e 30 mila esuberi.

Il titolo Commerzbank Aktiengesellschaft esce dal primo semestre del 2019 caratterizzato da un valore di volatilità giornaliera particolarmente elevato (di circa 2,552).

commerzbank azioni previsioni quotazioni titolo

Fare trading sulle azioni Commerzbank Aktiengesellschaft, di conseguenza, risulta essere la scelta ideale per investitori che, pronti ad un’operatività sul breve periodo, sono disposti a correre dei rischi a fronte di potenzialità di guadagno enormi.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

68% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex

Deposito: 100€

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100€

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Spread Competitivi

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

77% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni Commerzbank: cosa analizzare per conoscere l’azienda? 

Commerzbank è considerata la quarta banca per grandezza della Germania. Il segmento bancario per sua natura legata indissolubilmente al denaro e alla speculazione rappresentano da sempre un’ottima scelta per investimenti anche a lungo termine. Per comprare le azioni Commerzbank in modo sicuro sulle migliori piattaforme di trading, occorre fare un excursus che racconti tutti gli aspetti essenziali che hanno reso celebre il gruppo e include:

  1. Il modello di business dell’azienda; 
  2. Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali; 
  3. Studio dei competitor dello stesso settore; 
  4. Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level); 
  5. Il sentiment dei lavoratori dell’azienda; 
  6. Livello di indebitamento dell’azienda; 
  7. La RoadMap societaria. 

Acquistare azioni non deve essere un processo random piuttosto è necessario sapere quello che si fa e per te abbiamo redatto questo articolo con i 7 punti chiave di Commerzbank!

Il modello di business dell’azienda

Commerzbank è un gruppo bancario tedesco fondato nel 1870. La sua struttura è quella di una banca commerciale e domestica interessando così un bacino di utenza più ampio. Commerzbank conta di una fitta rete di oltre 30.000 aziende e 11 milioni di clienti attivi nel mondo. L’azienda rivolge i suoi settori di attività e interesse commerciale a due tipologie di clientela:

  • Clienti privati e piccole imprese
  • Clienti aziendali

Il gruppo Commerzbank è ormai presente in oltre 40 paesi nel mondo operando nei principali settori bancari.

Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali

Ogni attività commerciale in qualunque settore, viene valutata in termini di valore dagli investitori in base ai flussi di reddito che è in grado di produrre. Questo perché ogni esercizio commerciale è pensato per inserirsi in un segmento ben preciso e per rispondere ad una esigenza e in virtù di questo il bacino di utenza deve essere attratto dai servizi confermando tale interesse finalizzando l’acquisto del bene o servizio in questione. La misura di questo giro d’affari può essere confermata solo mediante l’effettivo ritorno economico sondabile proprio attraverso i fatturati aziendali. Commerzbank produce ogni anno ricavi miliardari, sebbene l’ultimo triennio abbia registrato un calo costante ma comunque sopportabile da un’azienda di tale entità infatti nel 2018 si è registrato un calo dei ricavi pari al 11,14% rispetto all’anno precedente con 14,45 miliardi di euro. Nel 2019 un’ulteriore flessione segna l’esercizio del gruppo nello specifico del 5,1% chiudendo così l’anno con 13,712 miliardi di euro. In fine nel 2020 ancora un calo del 7,14% fa segnare a Commerzbank una chiusura esercizio con 12,733 miliardi di euro.

Studio dei competitor dello stesso settore

Tra i tanti valori da tenere in considerazione nell’analisi di un asset e dell’azienda a cui è legato c’è anche lo studio dei competitor che permette una forma precisa di valutazione dei servizi offerti, della rete commerciale legata all’azienda e soprattutto al posizionamento fra la concorrenza e dunque le chance di crescita ipotizzabili. Tale dato è utile per restituire una visione più articolata del panorama generale del settore di riferimento. Come specificato Commerzbank è tra i leader del settore bancario e i suoi principali competitor sono:

  • ING
  • Royal Bank of Canada
  • Oberbank
  • HSBC
  • Deutsche Bank
  • JP Morgan

Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level)

Ogni azienda per funzionare al meglio ha bisogno di varie figure e che ognuna finalizzi al meglio il proprio lavoro così da rendere i processi fluidi e organizzati. Ai vertici di tale struttura troviamo i vertici aziendali la cui analisi può rivelarne il calibro professionale e dunque in che modo rappresentino un valore aggiunto per l’azienda. Conoscerne gli aspetti più importanti determina in maniera netta un quadro più chiaro di uno degli aspetti interni alla compagnia. Nel caso specifico di Commerzbank possiamo selezionare come persone chiave il presidente del consiglio di sorveglianza Manfred Knof e il presidente del supervisory board Helmut Gottschalk.

Manfred Knof è un avvocato e dirigente bancario tedesco nato nel 1965. Ha iniziato il suo percorso nel settore bancario lavorando dapprima per il Gruppo Allianz in qualità di assistente del consiglio di amministrazione per la sua subordinata Fireman’s Fund Insurance Company. Ha collaborato per un breve periodo anche con la Dresdner Bank fino a diventare nel 2015 CEO di Allianz Deutschland. Verrà nominato CEO di Commerzbank nel 2021.

Helmut Gottschalk è un direttore di banca tedesco nato nel 1951. Dal 2010 al 2018 ha ricoperto il ruolo di presidente del consiglio di sorveglianza per DZ Bank e di Commerzbank dal 2021. Ha iniziato il suo percorso con un apprendistato in Sparkasse. La sua ascesa professionale inizia in Landesgirokasse Stuttgart dove ha ricoperto vari ruoli fino a capo della segreteria del consiglio. Nel 2010 è stato insignito della medaglia Staufer dallo stato del Baden-Württemberg.

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda

Una risorsa molto preziosa e di vitale importanza per i cicli produttivi o di manutenzione dei servizi offerti sono i dipendenti del gruppo. Questo aspetto può essere suddiviso in due analisi del medesimo dato, infatti la crescita aziendale può essere misurata anche attraverso la crescita del numero dei dipendenti oltre che il loro stato d’animo e opinione verso l’azienda che in gergo è definito sentiment. Nello specifico il gruppo Commerzbank conta un totale di 46.388 dipendenti secondo una stima aggiornata al 2021 con un calo seppur non significativo dei dipendenti nell’ultimo anno. I lavoratori descrivono un’azienda non molto motivante in termini di valorizzare i talenti offrendo un lavoro molto statico e ripetitivo complice anche il settore stesso che non lascia molto spazio alla creatività, i turni di lavoro sarebbero un punto a favore in quanto flessibili il gruppo stesso conduce periodicamente sondaggi per misurare tale parametro e cerca di offrire un ambiente confortevole. 

Livello di indebitamento dell’azienda

Il bilancio aziendale è composto da varie voci la cui somma da l’effettivo risultato. C’è infatti una differenza tra ricavi e utili. Per poter arrivare a generare utili occorre che la compagnia abbia prima compensato le spese fra cui c’è anche il risanamento graduale del debito accumulato con gli investitori. Il livello di indebitamento è rappresentato dalla formula debt to equity ratio con cui è possibile misurare lo status, se il debito è gestito in modo puntuale il debito sarà zero come nel caso di Commerzbank per il 2021.

La RoadMap societaria

Il colosso bancario Commerzbank ha riportato cali significativi nelle ultime sessioni di scambio ma questo può essere inquadrato come un’opportunità per comprare azioni ad un prezzo vantaggioso. Fra le novità più recenti e interessanti del gruppo c’è la richiesta da parte di Commerzbank della licenza per trattare criptovalute e se dovesse ottenerla potrebbe poi offrire ulteriori servizi come Exchange, custodia e protezione delle monete digitali rappresentando l’apertura di un nuovo polo di attività.

Investire in Azioni Commerzbank Aktiengesellschaft

Il grafico sottostante mostra l’andamento storico del titolo Commerzbank Aktiengesellschaft.

Grafico azioni Commerzbank Aktiengesellschaft aggiornato in tempo reale

Previsioni titolo Commerzbank Aktiengesellschaft

Per fare previsioni sulle azioni Commerzbank Aktiengesellschaft è necessario innanzitutto guardare al grafico di prezzo qui riportato perché tra le informazioni che offre mostra anche la tendenza di mercato attualmente in essere. In particolar modo il primo semestre 2019 non si è chiuso bene per la banca tedesca, rendendola un ottimo bersaglio per investimenti speculativi, capaci di portare a grossi profitti nell’operatività a breve termine.

Storico quotazioni Commerzbank Aktiengesellschaft

Lo storico delle quotazioni delle azioni Commerzbank Aktiengesellschaft mostra chiaramente come il titolo sia soggetto sia nel breve che nel lungo periodo a oscillazioni repentine anche di rilevante entità: la fase di stabilizzazione richiederà più tempo, lasciando al momento il titolo vulnerabile a investimenti speculativi.

Dividendi azioni Commerzbank Aktiengesellschaft

I dividendi societari di Commerzbank Aktiengesellschaft vengono distribuiti ogni anno agli azionisti della società che possiedono quindi quote della stessa.

Trading su Azioni Commerzbank Aktiengesellschaft

Il trading online su CFD Commerzbank Aktiengesellschaft è diffuso sia in Europa che in America, ove la banca ha alcune sedi nelle città più importanti.

Il nostro voto
Sommario
Come comprare e investire in Azioni Commerzbank
Nome Articolo
Come comprare e investire in Azioni Commerzbank
Descrizione
Come comprare e investire in azioni Commerzbank! ✅ Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 63-77% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu sia d'accordo con la nostra cookie policy che puoi leggere qui.