Come comprare e investire in Azioni Endesa

Le Azioni Endesa (Ticker ELE, Codice ISIN ES0130670112) vengono emesse da Endesa SA, società spagnola con sede a Madrid, attiva nella generazione e nella distribuzione di elettricità. Nel dettaglio, la compagnia è impegnata nel business della generazione, della distribuzione e della vendita di elettricità e gas, nonché dei servizi correlati. Le sue attività si suddividono nei seguenti segmenti: Generation e Supply, Distribuzione e Struttura. Sono incluse in questi segmenti di business le transazioni delle holding controllate e delle società di finanziamento.

Il marchio si occupa di energia elettrica nelle aree industriali e commerciali. L’azienda è inoltre impegnata nello sfruttamento delle risorse energetiche primarie, nella fornitura di servizi industriali, in particolare nei settori delle telecomunicazioni, acqua e gas, e negli investimenti in altre società.

endesa azioni titolo quotazione previsioni grafico dividendi

La compagnia genera, distribuisce e vende elettricità principalmente in Spagna e Portogallo. Esporta inoltre elettricità e gas ad altri mercati europei, in particolare Germania, Francia, Belgio e Paesi Bassi, dalle sue piattaforme in Spagna e Portogallo. Infine, è impegnata nella fornitura di servizi e prodotti a valore aggiunto direttamente ai clienti. E distribuisce elettricità ai punti di consumo. Il titolo Endesa è quotato principalmente sulla Borsa di Madrid dal 2002, mentre la società risulta essere stata fondata nel 1944. Chi desidera fare trading sulle azioni Endesa andrà ad operare finanziariamente su un’azienda con una capitalizzazione di mercato di 23.84B e oltre 1 miliardo di azioni attualmente in circolazione.

Dopo le vicissitudini in Ucraina e Russia, che hanno portato il prezzo dei beni di prima necessità alle stelle, le azioni Endesa hanno avuto un rialzo molto alto. Per approfittare di queste opportunità che offre il mercato è necessario avere un conto presso un broker regolamentato in Europa. Il migliore è LiquidityX, che ha un minimo deposito di soli 200 euro. Dopo la registrazione è possibile richiedere di avere un conto demo gratuito e cominciare a prendere familiarità con gli investimenti in azioni. Dopo i primi giorni di prova è necessario inviare i documenti per essere verificati e in seguito si può cominciare a fare trading. Per ottenere subito il conto demo di LiquidityX clicca qui.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: XTB

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySEC/KNF/FCA

  • Demo Gratis
  • 0% Commissioni su Azioni

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex.com

Deposito: 100€

Licenza: CySEC

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capital.com

Deposito: 20€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Spread Competitivi

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

83% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

78% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni Endesa: cosa analizzare per conoscere l’azienda?

Endesa è un’azienda spagnola del comparto energetico che occupa un ruolo chiave nella distribuzione e comprare le azioni del gruppo può essere un’opzione da considerare. L’importanza strategica del settore è sotto gli occhi di tutti per ovvi motivi, le aziende sono tante e dunque per eseguire una scrematura qualitativa il modo migliore è determinare mediante lo studio degli aspetti più rappresentativi il valore commerciale del gruppo e di conseguenza le concrete prospettive di crescita. Nella fattispecie prenderemo in esame:

  1. Il modello di business dell’azienda;
  2. Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali;
  3. Studio dei competitor dello stesso settore;
  4. Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level);
  5. Il sentiment dei lavoratori dell’azienda;
  6. Livello di indebitamento dell’azienda;
  7. La RoadMap societaria.

Per fare chiarezza sul modus operandi dell’azienda possiamo analizzare i 7 punti chiave che hanno reso Endesa così interessante!

Il modello di business dell’azienda

Endesa è una compagnia spagnola fondata nel 1944 ed è considerata la più grande società energetica spagnola e le attività del gruppo sono focalizzate per lo più sul mercato autoctono. La compagnia serve un totale approssimativo di 12 milioni di utenti e le sue fonti di approvvigionamento energetico sono principalmente da:

  • Energia Nucleare
  • Combustibili Fossili
  • Impianti Idroelettrici

La sua privatizzazione e la seguente acquisizione da parte del gruppo Enel hanno portato a una ristrutturazione del modo di fare business di Endesa. L’azienda infatti punta su un modello sostenibile a emissioni zero. Le principali attività del gruppo interessano anche il gas ma le principali interessano l’energia elettrica e sono:

  • Generazione
  • Distribuzione
  • Vendita 

In paesi dove il commercio è più liberalizzato come Spagna e Portogallo l’azienda offre soluzioni personalizzate per i clienti modo innovativo di generare valore rispetto ai contratti standard più o meno comuni alle compagnie del ramo energetico.

Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali

Il successo del proprio modello di business può essere dimostrato in modo insindacabile solo dalle prestazioni finanziarie. Tale dato infatti rappresenta la conferma o la smentita dell’effettivo funzionamento del modo di fare impresa. Per mezzo della rendicontazione periodica redatta dalle compagnie è infatti possibile permeare aspetti più dettagliati di valore commerciale e delineare così i flussi di cassa che caratterizzano l’attività del gruppo. Endesa nel 2019 ha raggiunto ricavi per 21.53 miliardi di dollari. Nel 2020 tale dato ha subito una flessione ed è passato a 19.27 miliardi di dollari. In fine nel 2021 Endesa ha chiuso il suo esercizio annuale con 21.20 miliardi di dollari di ricavi.

Studio dei competitor dello stesso settore

Mettere ordine tra le varie aziende attive in determinato comparto è molto utile ad eseguire una scrematura delle aziende dal valore minore concentrare i propri sforzi su quelle che presentano più aspetti di valore rispetto alle altre. Lo studio dei competitor è una pratica cruciale in quanto per mezzo di un esame comparativo è molto più facile e immediato rintracciare gli aspetti positivi rispetto ai punti di svantaggio. Nel caso specifico vediamo insieme chi sono i principali competitor di Endesa:

  • AES
  • Hawaiian Electric Industries
  • BBVA
  • Gas Natural
  • KenGen
  • Hydro Quebec
  • CEZ Group
  • Enel
  • Vattenfall
  • E.ON
  • Iberdrola
  • Galp Energia SGPS
  • Iren
  • Électricité de France

Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level)

Tra le ricchezze di una compagnia c’è di sicuro anche l’importante valore delle figure chiave legate al gruppo. Tale espressione di valore informativo è dettata dalla capacità di tali figure di decidere o comunque avere un impatto notevole sul destino aziendale. Ogni figura chiave ha il proprio passato finanziario e la propria specialità accademia dunque conoscere nel dettaglio tali elementi può costituire un aiuto nella valutazione complessiva del valore materiale e immateriale dell’azienda. Nel caso di Endesa la figura chiave che analizzeremo è il CEO Josè Bogas Gálvez.

Josè Bogas Gálvez è un dirigente d’azienda spagnolo. Prima di essere CEO di Endesa è stato consigliere tecnico economico presso la direzione generale dell’energia del Ministero dell’industria e dell’energia spagnolo e analista dei sistemi ERIA e sistemi ingegneristici di Dimetronic. Entra a far parte del gruppo Endesa nel 1982 passando per diversi ruoli dirigenziali fino alla nomina di CEO nel 2014. Attualmente è anche consigliere di amministrazione dei gruppi Enel Green Power Spagna e della Compañía Operadora del Mercado Español de la Electricidad. Ha ricevuto il premio ingegneristico Javier Benjumea nel 2010.

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda

I dipendenti di un gruppo formano la parte operativa del core business aziendale. La loro cura è per ragioni scontate molto utile a favorire il benessere societario in modo indiretto. Lavoratori sottopagati e scontenti inciderebbero in modo negativo sul benessere interno danneggiando anche i processi produttivi. Nel tempo le aziende hanno compreso l’importanza di questo aspetto proponendo sempre più politiche legate all’etica del lavoro e tendenti all’inclusività volta a generare nel lavoratore un senso di appartenenza e fidelizzazione che cambia completamente l’approccio della risorsa alle proprie mansioni. Endesa nel caso specifico conta un totale di 9.591 dipendenti. L’azienda ha fatto della sostenibilità e della cura dei dipendenti uno dei suoi punti di forza che nel tempo gli sono valsi diversi riconoscimenti come Quality Education e Gender Education. Infatti Endesa promuove la diversità anche sessuale come vettore di uguaglianza. Il gruppo lavora sodo per trattenere con sé i talenti più validi offrendo loro percorsi di carriera adeguati e promozioni salariali. La compagnia propone contratti a tempo indeterminato e non fa discriminazioni circa l’età infatti la media è di 47 anni. Inoltre Endesa investe molto sulla formazione dei propri dipendenti generando così anche valore qualitativo e professionale. Tra i principali aspetti di positività del sentiment ci sono:

  • Elevata qualità del lavoro
  • Flessibilità temporale e spaziale
  • Sostegno alla famiglia
  • Pari opportunità
  • Sviluppo

Livello di indebitamento dell’azienda

Un debito molto alto da parte di un’azienda può costituire almeno in quel lasso temporale interessato un alto rischio azionario. Il debito è uno strumento di largo utilizzo fra le aziende perché permette di potersi esporre più delle proprie possibilità finanziaria avvalendosi di finanziamenti. Tali somme percepite vanno nel tempo anche restituite e vengono dette passività. Il confronto dunque tra equità e passività mette in evidenza una percentuale di riferimento detta debt to equity ratio che nel caso di Endesa nel 2021 è stata di 0.74.

La RoadMap societaria

I progetti del gruppo Endesa sono lungimiranti e pensati per anticipare i trend di mercato. Uno degli aspetti su cui il gruppo sta ponendo il focus è l’aspetto sostenibilità puntando a diventare un’azienda a zero emissioni. Per favorire tale transizione si sta incentivando sempre più il polo elettrico, in tale ambito infatti Endesa sta seguendo un progetto di economia circolare e open innovability con second life un progetto per aumentare la stabilità elettrica utilizzando batterie dismesse a cui dare una seconda vita.

Investire in Azioni Endesa

Il titolo Endesa si riferisce alla più grande multinazionale spagnola di servizi elettrici. Il marchio gestisce oltre 20 milioni di clienti, di cui circa 10 milioni in Spagna e altri 10 a livello internazionale. L’italiana Enel ne detiene la maggioranza.

Il grafico sottostante evidenzia l’andamento storico del titolo Endesa.

Grafico azioni Endesa aggiornato in tempo reale

Previsioni titolo Endesa

Per fare delle previsioni sulle Azioni Endesa che possano risultare coerenti con i movimenti delle Borse, il trader deve fare riferimento, prima di tutto, alle condizioni del settore energetico. Ciò significa valutare il rapporto tra domanda e offertà, disponibilità e prezzi delle materie prime, ma anche le mosse della concorrenza (in questo caso, principalmente Iberdrola e Naturgy).

Il trader andrà poi a passare in rassegna i bilanci trimestrale e annuali della compagnia, i piani industriali, eventuali nuovi contratti, possibili acquisizioni o collaborazioni.

Storico quotazioni Endesa

Lo storico delle quotazioni delle azioni Endesa racconta di un titolo molto altalenante nei suoi primi dieci anni sulla Borsa di Madrid, ovvero dal 2002 al 2012. Dopodiché, il prezzo si è mosso quasi sempre al rialzo, sul lungo termine, fino al 2019, quando ha toccato il suo massimo storico attorno ai 30 euro per azione.

Attualmente, dopo alcune oscillazioni importanti, il titolo si muove attorno al valore di 22 euro per azione.

Dividendi azioni Endesa

I dividendi societari di Endesa SA vengono emessi regolarmente ogni anno, circa due volte, generalmente a giugno e a dicembre. L’ultimo pagamento si riferisce ad un dividendo pari a 1.475 per azione e un rendimento del 6,68%.

Trading su azioni Endesa

Il trading online su CFD Endesa attrae un buon volume di operazioni, per diversi motivi. Innanzitutto, la notorietà del brand, nonché la solidità del business. Gli investitori apprezzano molto anche gli alti rendimenti dei dividendi. Non è un titolo semplice da tradare per i neofiti o per i trader che prediligono la lunga scadenza. Tuttavia, si tratta senz’altro di una società molto interessante.

Il nostro voto
Sommario
Come comprare e investire in Azioni Endesa
Nome Articolo
Come comprare e investire in Azioni Endesa
Descrizione
Come comprare e investire in azioni Endesa! ✅ Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 69-83% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu accetti la cookie policy.