Comprare e investire in Azioni Google Alphabet

È davvero difficile che non si sia mai sentito parlare delle azioni Google Alphabet (Ticker GOOGL, Codice ISIN US02079K3059) questo perché si tratta delle vecchie azioni del gruppo Google-A. Google Alphabet è ad oggi una holding che gestisce 6 attività principali, ma in particolare controlla il motore di ricerca Google, il sito YouTube e la messaggeria istantanea di Gmail. Google Alphabet si occupa anche di domotica e di ricerca e sviluppo nel campo delle biotecnologie. Le grandi performance specialmente di Google, hanno permesso al titolo Google Alphabet di volare nelle quotazioni durante gli anni passati, ma le sue quotazioni dipendono anche dalle performance dei numerosi concorrenti del settore tecnologia in generale, perché dal punto di vista dei motori di ricerca Google non trova quasi alcun paragone.

Il gruppo Google Alphabet vanta anche alcuni partner strategici il cui andamento va valutato per capire anche quali possono essere le prospettive del trading sulle azioni di Google Alphabet. Dal 2005 a oggi la società ha triplicato il valore del titolo, toccando anche i 1500 usd. Il 10 agosto 2015, Google Inc. ha annunciato l’intenzione di creare una nuova holding pubblica, Alphabet Inc. Il CEO di Google Larry Page ha fatto questo annuncio in un post sul blog ufficiale di Google. Secondo molti Alphabet sarebbe stato creato per ristrutturare Google spostando le filiali da Google a Alphabet, restringendo l’ambito di Google. Comprare e investire in azioni Google Alphabet: scopriamo come farlo al meglio con questa guida aggiornata.

alphabet azioni previsioni quotazioni titolo

Fintanto che Google Search rimarrà uno dei motori di ricerca più gettonati al mondo difficilmente queste azioni potranno subire un calo considerevole nelle loro prestazioni, considerato che ad esempio in Europa Google domina il mercato con oltre il 90% degli utenti che hanno scelto di affidarvisi.

Per investire in azioni Google Alphabet e approfittare di questa eccellente opportunità di investimento, occorre avere un conto trading. LiquidityX è sicuramente una delle piattaforme regolamentate migliori in circolazione. Questo broker permette di accedere con un deposito agevolato di soli 200 euro, e vanta un enorme percentuale di trader soddisfatti grazie ai suoi segnali di trading, che suggeriscono come conviene investire. Per accedere a LiquidityX e completare la tua iscrizione, clicca qui.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: XTB

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySEC/KNF/FCA

  • Demo Gratis
  • 0% Commissioni su Azioni

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex.com

Deposito: 100€

Licenza: CySEC

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

78% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni Alphabet: cosa analizzare per conoscere l’azienda?

I trader che desiderano comprare Azioni Alphabet hanno la possibilità di eseguire previsioni potenzialmente profittevoli, grazie all’analisi dei seguenti fattori:

  1. Il modello di business dell’azienda;
  2. Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali;
  3. Studio dei competitor dello stesso settore;
  4. Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level);
  5. Il sentiment dei lavoratori dell’azienda;
  6. Livello di indebitamento dell’azienda.
  7. La RoadMap societaria.

Ognuno di questi aspetti rappresenta un punto di riflessione sulla salute dell’azienda e sulla posizione che Alphabet potrà occupare sul mercato nel prossimo futuro.

Alphabet: modello di business

Il business model di Alphabet si basa sui guadagni derivanti dalle pubblicità. Ricordiamo che la compagnia rappresenta un conglomerato di aziende in cui il business principale è quello di Google. Le altre imprese del gruppo si occupano di vari segmenti nel settore tecnologico tra cui:

  • Produzione e commercializzazione di software
  • Servizi Internet
  • Cloud computing
  • Intrattenimento e streaming
  • Produzione e distribuzione di sistemi operativi
  • Produzione e commercializzazione di Hardware.

Nel complesso, rispetto a qualche anno fa, dove i ricavi derivanti dalle pubblicità erano in assoluto la prima e più grande fonte di guadagno per l’azienda, oggi la compagnia sta cercando di diversificare il più possibile le sue attività.

Per il futuro, Alphabet sta addirittura lavorando per spingersi in altri settori. L’acquisizione di Fitbit nel 2021 proietta Alphabet nel mondo della mobilità. E’ probabile che la compagnia investa diverse risorse anche nello sviluppo nel settore della tecnologia per la casa, dove potrà competere con Google Home e altri sistemi di domotica in cantiere.

Per quanto riguarda le pubblicità, come sappiamo Google è il motore di ricerca più utilizzato in assoluto. Detiene oltre il 92% del mercato, seguito da Bing che viene usato da appena il 2,76% degli utenti.

Di conseguenza, il modello di business di Alphabet continuerà ad essere sviluppato sulle linee correnti, che hanno portato la compagnia a guadagnare e a mantenere la leadership nel suo settore di riferimento.

Per i trader, sotto questo punto di vista, non c’è alcun punto da chiarire o da rivedere.

L’azienda Alphabet investe continuamente per migliorare i suoi servizi pubblicitari e la sua leadership, al momento, è inarrivabile.

Profitti e perdite di Alphabet

Durante i primi mesi di pandemia, Google ha ottenuto dei profitti record. Tuttavia, verso la fine del 2021, Alphabet ha dovuto fare i conti con una certa delusione degli investitori in merito all’andamento di YouTube e dei servizi Cloud.

Nonostante i tentativi di diversificare i propri introiti, dunque, Alphabet fa fatica a non dipendere dall’attività pubblicitaria.

C’è poi la questione delle pressioni normative. Come è noto, la compagnia sta affrontando diverse azioni legali che mettono in discussione le politiche operative dell’azienda in merito al suo predominio nella ricerca sul web e nelle pubblicità.

Ad ogni modo, gli analisti prevedono che la compagnia saprà come gestire sia le prestazioni di YouTube e del comparto cloud, sia le denunce a suo carico. E che il futuro ai vertici del business guidato da Google non è affatto in discussione.

Alphabet: chi sono i competitor del settore?

I principali competitor di Alphabet nell’ambito della ricerca online sono Yahoo, Bing e Baidu. Per quanto riguarda l’intrattenimento e lo streaming, invece, i concorrenti di Alphabet sono principalmente Netflix, Hulu, Vimeo e Disney. Tuttavia, YouTube ha anche diverse caratteristiche per le quali può essere classificato come un social network e, in questo ambito, deve vedersela contro piattaforme del calibro di Facebook, Instagram, LinkedIn e Twitter. Ma non è finita qui, perché Alphabet è presente anche nel settore dei veicoli a guida autonoma, con il progetto Waymo. In quest’area, la società va a sfidare giganti come Tesla, Nissan, ma anche Uber.

Infine, il comparto tecnologico più in generale. Come detto, l’azienda investe fortemente anche nei servizi cloud e, in questo ambito, i suoi rivali principali sono Microsoft e Salesforce.

C’è da dire che, nell’insieme, Alphabet è un leader indiscusso mondiale nella tecnologia, mentre andando a prendere i singoli segmenti, la sua leadership è garantita solo nell’ambito della ricerca online. Nonostante questo, investire sul Titolo Googl è ancora e senz’altro uno dei trade a lungo termine più redditizi.

Alphabet: le figure chiave

Per investire anche solo 100 euro su Alphabet bisogna conoscere le figure chiave che guidano l’azienda. Sundar Pichai, manager indiano considerato come una tra le 100 persone al mondo più influenti, è a capo della società. Pichai, nel dettaglio, ha iniziato a lavorare in Google nel 2004 e si è occupato della gestione di alcuni prodotti top dell’azienda, come Chrome. In seguito, prima di diventare CEO di Alphabet, si è occupato anche della gestione di Android.

I trader che desiderano ottenere una rendita mensile da Alphabet guardano sempre con occhio attento anche gli azionisti della società, tra cui Larry Page, co-fondatore di google.com.

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda Alphabet

Alphabet ha un primato poco simpatico: i suoi dipendenti si sono recentemente organizzati in un sindacato, scelta davvero molto rara tra gli staff dei big della tecnologia. Nel corso della sua storia, Alphabet ha dovuto affrontare diverse proteste collettive da parte dei suoi lavoratori, in particolare in merito a politiche etiche, sulle molestie e sui compensi.

I lavoratori di Alphabet, attualmente, sono oltre 120mila. Nel complesso, la società si è sempre impegnata per garantire un ambiente di lavoro gratificante per tutti. Tuttavia, la mossa storica del personale della compagnia evidenzia qualche problema di Alphabet nella gestione delle risorse umane. Al momento, questo aspetto non ha particolarmente influenzato il Titolo Google, se non nel brevissimo termine.

Livello di indebitamento di Alphabet

Chi desidera investire 200 euro su Alphabet andrà a puntare su una delle società con il bilancio più alto tra quelle quotate sulla borsa USA. Nello specifico, nel rapporto tra disponibilità e debito, la compagnia ha un bilancio positivo di circa 100 miliardi di dollari. Davvero un’enormità che evidenzia un’azienda particolarmente in salute e in grado di poter investire su più fronti per crescere ancora.

La RoadMap societaria

Storicamente, le azioni Alphabet hanno realizzato una lenta, ma costante crescita. Tanto da essere state considerate, in più di un’occasione, addirittura come un bene rifugio. Come nel presente, anche nel futuro l’azienda continuerà ad investire nella sua attività di fornitura di pubblicità sul suo motore di ricerca Google. Nonostante siano aumentati i canali pubblicitari digitali, le aziende hanno mostrato di continuare a preferire Google e la sua leadership rimane più che intatta.

Di conseguenza, il trading su Azioni Alphabet continua a rappresentare un investimento sempre consigliato e ci sono buoni motivi per pensare che il titolo sosterrà ancora la sua lenta e costante crescita anche nel futuro.

Investire in Azioni Google Alphabet

Gli investitori hanno deciso di avvicinarsi molto al titolo Alphabet Google, sia nel tradizionale che nelle speculazioni. Infatti le azioni Alphabet Google sono tra le più scambiate e tradate al mondo. Questo impone agli investitori una grande attenzione che precede l’acquisto o la vendita, in quanto possono accadere molti cambi direzionali durante l’anno. Il titolo però ha portato grandi successi a chi ha acquistato anni fa, in quanto questo ha triplicato il suo valore.Per investire in azioni del gruppo utile dare uno sguardo al grafico sottostante che riporta l’andamento storico del titolo Google Alphabet.

Grafico azioni Google Alphabet aggiornato in tempo reale

Previsioni titolo Alphabet

Grazie ai dati che si ottengono guardando all’andamento storico del prezzo dell’asset si possono anche fare delle previsioni sulle azioni Alphabet. Come si può notare nel grafico a 5 anni sembra che gli holders abbiano avuto la meglio, come tipico di questi mercati infatti coloro che sono in grado di mantenere posizioni aperte per medi e lunghi periodi possono ottenere risultati importanti in termini di plusvalenze.

Storico quotazioni Alphabet

Alphabet è un gruppo quotato sia sul Nasdaq 100, sia sullo SP100. Lo storico delle quotazioni delle azioni Alphabet mostra come quest’anno il titolo sia cresciuto ancora essendo partito da 1044 dollari per azione circa, fino a 1088. Gli analisti prevedono un ulteriore crescita del mercato nei prossimi mesi.

Dividendi azioni Alphabet

Vista la caratura dell’azienda i dividendi societari di Alphabet sono sicuramente molto ambiti e vengono distribuiti una volta l’anno tra gli azionisti.

Trading su azioni Alphabet

Fare trading online su CFD Alphabet è molto comune in rete di questi tempi, recenti dati dicono che si tratta di uno degli asset più tradati in assoluto grazie alle sue performance. I grandi volumi che ne causano le forti oscillazioni, danno la possibilità agli speculatori di cercare i guadagni sia in acquisto che in vendita. Per il lungo termine è sconsigliato utilizzare il trading online, a meno che non si decida di tradare senza leva. È bene attendere i rapporti trimestrali per capire il trend che il grafico può avere nei giorni successivi, in base alla fiducia degli investitori sul titolo.

Il nostro voto
Sommario
Azioni Alphabet
Nome Articolo
Azioni Alphabet
Descrizione
✅Trading sulle azioni Alphabet! Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico in tempo reale prima di investire. ✅
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 69-83% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu accetti la cookie policy.