Come comprare e investire in Azioni Novartis

Le Azioni Novartis (Ticker NOVN, Codice ISIN CH0012005267) vengono emesse da Novartis International AG, una holding svizzera con sede a Basilea che fornisce soluzioni sanitarie a livello globale. Nel dettaglio, la società è impegnata nella ricerca, nello sviluppo, nella produzione e nella commercializzazione di una gamma di prodotti sanitari guidati da farmaci. L’azienda opera attraverso diversi segmenti: Innovative Medicines, Sandoz, Alcon e Corporate Activities. Tramite l’area Innovative Medicines, la compagnia ricerca, sviluppa, produce, distribuisce e vende medicinali brevettati soggetti a prescrizione, per il benessere e la salute di pazienti e operatori sanitari. Il segmento Sandoz sviluppa, produce, distribuisce e vende medicinali soggetti a prescrizione, nonché principi attivi farmaceutici, che non sono protetti da brevetti di terze parti validi e applicabili. Alcon ricerca, sviluppa, produce, distribuisce e vende prodotti per la cura degli occhi e della vista. La gamma di prodotti e attività della divisione Corporate include farmaci e medicinali oncologici, medicinali generici e biosimilari e dispositivi per la cura degli occhi.

novartis azioni titolo quotazione dividendi previsioni

Il titolo Novartis è quotato al New York Stock Exchange e nello Swiss Market Index. Chi desidera fare trading sulle azioni Novartis andrà concentrare le proprie analisi di mercato su un’azienda con una capitalizzazione attuale di mercato di 177.8B, con oltre 2,26 miliardi di azioni in circolazione. Il rapporto prezzo – utili (P/E) è di 29,39 punti, segno di un bene finanziario sopravvalutato.

Ciò che occorre per investire in azioni Novartis è un conto sul quale fare trading. Per aprire un conto, occorre iscriversi su un broker regolamentato come LiquidityX che ad oggi è una delle piattaforme più fidate ed utilizzate al mondo. Chi sceglie di operare su questa piattaforma può investire seguendo i consigli dei segnali di trading, concessi gratuitamente a chi ha un conto attivo con un deposito di almeno 200 euro. Per iscriverti su LiquidityX ed aprire il tuo conto trading clicca qui.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: XTB

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySEC/KNF/FCA

  • Demo Gratis
  • 0% Commissioni su Azioni

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex.com

Deposito: 100€

Licenza: CySEC

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

78% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni Novartis: cosa analizzare per conoscere l’azienda?

Novartis International AG è una multinazionale svizzera attiva nel settore farmaceutico.
Attualmente l’azienda è la seconda al mondo per fatturato dopo la Pfizer ed è al ventesimo posto tra le multinazionali più grandi al mondo.
Fondata nel 1996 è frutto della fusione tra due società svizzere, la Ciba-Geigy e la Sandoz Laboratories.
Investire in aziende farmaceutiche è sicuramente una buona idea, poiché la loro scarsa volatilità permette di avere dei percorsi d’investimento tranquilli, adatti soprattutto a chi fa i primi investimenti, ma prima di decidere se investire in azioni Novartis bisogna osservare:

  1. Il modello di business dell’azienda;
  2. Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali;
  3. Studio dei competitor dello stesso settore;
  4. Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level);
  5. Il sentimento dei lavoratori dell’azienda;
  6. Livello d’indebitamento dell’azienda;
  7. La RoadMap societaria.

Di seguito andremo a studiare tutti i punti appena menzionati, in modo da raccogliere tutte le informazioni necessarie per decidere se investire o meno in azioni Novartis.

Il modello di business dell’azienda

Le attività di Novartis si suddividono in tre gruppi:

  • Innovative Medicine – che si suddivide a sua volta in Novartis Pharmaceuticals e Novartis Oncology
  • Sandoz (Generics)
  • Alcon (Eyecare)

L’azienda detiene filiali in tutto il mondo, e ognuna si occupa di funzioni interne diverse, che variano tra:

  • Finanza
  • Vendite
  • Produzione
  • Ricerca

I prodotti più noti dell’azienda sono:

  • Afinitor
  • Anafranil
  • Benefiber
  • Cataflam
  • Clomicalm
  • Diovan
  • Exelon
  • Femara
  • Fenistil
  • Fenrepar Glivec
  • Jakavi
  • Lamisil
  • Lotrel
  • Pursennid
  • Rasilez
  • Ritalin
  • Sandimmun Neoral
  • Starlix
  • Tegretol
  • Tasigna
  • Trileptal
  • Vectavir
  • Venoruton
  • Zelnorm
  • Zometa
  • Zaditen

In aggiunta, la multinazionale detiene il 33% delle azioni Roche ma non esercita alcun controllo sull’azienda.

Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali

Le entrate di Novartis si aggirano intorno ai 50 miliardi di franchi svizzeri l’anno. I guadagni della compagnia si aggirano intorno ai 12 miliardi annuali, ma nel 2021 ha raggiunto un nuovo record chiudendo l’anno con profitti pari a 24.02 miliardi di franchi.
Il motivo di tale crescita risiede nell’aumento di richiesta del farmaco Entresto per l’insufficienza cardiaca e del farmaco Cosentyx per il trattamento di psoriasi e di malattie  autoimmuni.
In aggiunta, l’azienda ha lanciato nuove terapie come il farmaco Kesimpta, per il trattamento della sclerosi multipla, che hanno anche esse avuto un effetto positivo sulle entrate della compagnia.
Di seguito sono riportate le entrate di Novartis dal 2014 ad oggi, in miliardi di franchi svizzeri:

  • 2014 – 53.64
  • 2015 – 50.36
  • 2016 – 49.39
  • 2017 – 50.13
  • 2018 – 46.02
  • 2019 – 48.62
  • 2020 – 49.90
  • 2021 – 52.88

Studio dei competitor dello stesso settore

Prima di prendere una decisione definitiva riguardo alla possibilità d’investire in un titolo specifico, conviene controllare le aziende simili che operano nello stesso settore.
Così facendo, si può ottenere un quadro completo circa il reale successo delle attività di una società, e riconoscere con più facilità la presenza di problemi interni.
Le aziende che competono con Novartis sono:

  • Merck Group
  • Bausch + Lomb
  • Immunomedics
  • Gilead Sciences
  • Sanofi
  • AstraZeneca
  • Johnson & Johnson
  • Bayer
  • Pfizer

Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level)

Un dettaglio da non ignorare prima d’investire in una società è il passato professionale di chi detiene i ruoli amministrativi dell’azienda.
Il CEO di Novartis è Vasant Narasimhan, medico indiano-americano.
Narasimhan ha conseguito la sua laurea in scienze biologiche presso l’università di Chicago. Successivamente ha conseguito la laurea in medicina presso l’università di Harvard e ha completato il master in politiche pubbliche alla John F. Kennedy School of Government.
Dopo aver finito gli studi ad Harvard ha iniziato la sua carriera alla McKinsey & Co ed è entrato a far parte di Novartis nel 2005. Dal 2014 ha iniziato ricoprire ruoli di rilievo all’interno della multinazionale, diventando amministratore delegato nel 2017.

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda

I dipendenti di Novartis parlano di un luogo di lavoro inclusivo, in cui non viene notata una disparità importante tra uomini e donne. I dipendenti godono di un buon equilibrio tra casa e lavoro, e si ritengono soddisfatti dei benefit.
Con circa 110,000 dipendenti, le opinioni riguardo al management sono contrastanti ma l’85% dei dipendenti apprezza il CEO Vasant Narasimhan e il suo operato.

Livello d’indebitamento dell’azienda

Il patrimonio di Novartis nel 2022 è di 122.91 miliardi di franchi svizzeri. I suoi debiti totali ammontano a 59.904 miliardi, di cui 22.232 sono debiti a lungo termine.
Il debt to equity, che misura la proporzione relativa del patrimonio netto e del debito utilizzato per finanziare le attività della società, è pari a 0.35.

La RoadMap societaria

Dopo mesi in cui l’azienda si è concentrata in un importante ristrutturazione strategica, Novartis ha annunciato che intende diventare una delle 5 aziende farmaceutiche più importanti negli Stati Uniti entro il 2027.
La mossa dovrebbe comportare la perdita di migliaia di posti di lavoro, inclusi posti amministrativi, con l’obbiettivo di unire il settore oncologico con quello farmaceutico, semplificando il modello operativo della compagnia.

Investire in Azioni Novartis

Il titolo Novartis rappresenta un marchio di una certa rilevanza nel settore farmaceutico. A sua volta, l’industria farmaceutica è uno dei pilastri della medicina moderna, nell’attuale economia capitalista. Ne deriva che, nell’ambito degli investimenti online, a tutti i trader viene consigliato di inserire almeno un titolo di questo settore nel proprio portafoglio di investimento.

Il grafico sottostante evidenzia l’andamento storico del titolo Novartis.

Grafico azioni Novartis aggiornato in tempo reale

 

Previsioni titolo Novartis

Le previsioni sulle Azioni Novartis si basano innanzitutto sull’andamento più generale del settore energetico. Negli ultimi anni, e in particolare nel 2020 caratterizzato dalla pandemia di COVID-19, questo segmento ha registrato una forte crescita. Gli esperti prevedono che si tratti di un trend che proseguirà senz’altro anche nel lungo termine.

Tuttavia, la società Svizzera sembrerebbe perdere quota in alcuni importanti mercati, come quello del commercio di farmaci per il trattamento della leucemia. Un prodotto su cui, in passato, l’azienda aveva puntato molto. Al contempo, altri farmaci meno gettonati in passato, stanno pian piano ricevendo largo consenso.

Storico quotazioni Novartis

Lo storico delle quotazioni delle azioni Novartis racconta di un titolo che, oggi, vale quasi il triplo della sua quotazione iniziale. La risorsa ha debuttato sulla Borsa di New York a Maggio del 2000, con un prezzo di circa 33 dollari per azione. Attualmente, il valore del bene finanziario si aggira attorno agli 87 dollari.

Dopo oltre un decennio di alti e bassi, caratterizzato da momenti di crescita, intervallati da cali drastici, nel 2012 il titolo ha iniziato una forte scalata del mercato, superando i 90 dollari per azione. Nel 2015, un nuovo momento di calo con una lunga serie di variazioni. Dopodiché, tra la fine del 2019 e gli inizi del 2020, la quotazione si è involata verso il suo massimo storico di circa 95 dollari per azione.

Dividendi azioni Novartis

I dividendi societari di Novartis International AG sono stati regolarmente emessi e distribuiti, una volta all’anno, dal 2008 ad oggi. L’ultimo pagamento è stato registrato il 13 Marzo 2020, per un dividendo del valore di 3,0874 dollari per azione e un rendimento del 3,61%.

Trading su azioni Novartis

Il trading online su CFD Novartis è un’ottima alternativa agli investimenti tradizionali, che permette agli operatori di negoziare un titolo molto forte con puntate basse, con meno rischi e con commissioni pari quasi a zero. Come precedentemente accennato, il titolo dell’azienda farmaceutica svizzera rappresenta uno strumento potenzialmente molto redditizio, particolarmente consigliato in una strategia di diversificazione del proprio portafoglio.

 
Il nostro voto
Sommario
Come comprare e investire in Azioni Novartis
Nome Articolo
Come comprare e investire in Azioni Novartis
Descrizione
Come comprare e investire in azioni Novartis! ✅Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico in tempo reale.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 69-83% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu accetti la cookie policy.