Come comprare e investire in Azioni Massimo Zanetti

Le Azioni Massimo Zanetti (Ticker MZB, Codice ISIN IT0005042467) vengono emesse da Massimo Zanetti Beverage Group, società italiana con sede a Treviso, attiva nel settore alimentare, nella produzione di bevande. Nel dettaglio, l’azienda si concentra principalmente sulla produzione di caffè. Il gruppo controlla l’intera catena del valore del caffè torrefatto, inclusi l’approvvigionamento della materia prima e la tostatura, nonché la commercializzazione e la logistica dei prodotti, di vari marchi. Tra questi: Segafredo Zanetti Espresso, Segafredo Zanetti, Puccino’s, La San Marco Boncafe, Bonchoco, Fabia, iCafe, Kauai, Meira, Tiktak e Chock full o’Nuts.

massimo zanetti azioni titolo quotazione previsioni dividendi grafico

Inoltre, MZB Group distribuisce macchine semiautomatiche compatte e attrezzature per bar, nonché capsule di caffè monodose e altri prodotti, come tè, cacao, cioccolato, bevande e spezie. La società gestisce anche una rete di commercializzazione di caffè attraverso tre diversi tipi di franchising e licenze. Il gruppo opera principalmente tramite la controllata Segafredo Zanetti Worldwide Italia SpA. Il titolo Massimo Zanetti è quotato sulla Borsa di Milano dal 2015, mentre la compagnia è stata fondata nel 1973 a Bologna. Chi desidera fare trading sulle azioni Massimo Zanetti andrà ad operare su un’azienda con una capitalizzazione di mercato di 187.96M e circa 34,3 milioni di azioni in circolazione.

Investire in azioni Massimo Zanetti è possibile aprendo un conto sul quale fare trading. Una delle piattaforme regolamentate più semplici e sicure è sicuramente LiquidityX. Con un deposito di soli 200 euro si riceve un conto trading accompagnato da un conto demo per poter fare pratica senza limiti. Inoltre, gli utenti di questo broker possono seguire le numerose lezioni di trading presenti sul sito per imparare ad investire riducendo i rischi al minimo. Per iscriverti su LiquidityX clicca qui.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: XTB

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySEC/KNF/FCA

  • Demo Gratis
  • 0% Commissioni su Azioni

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex.com

Deposito: 100€

Licenza: CySEC

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capital.com

Deposito: 20€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Spread Competitivi

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

83% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

78% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni Massimo Zanetti: cosa analizzare per conoscere l’azienda?

Massimo Zanetti Beverage Group è una compagnia italiana leader mondiale dell’intera filiera produttiva del caffè tostato nel mondo. Il caffè è sicuramente considerabile come la bevanda più conosciuta e consumata al mondo con un giro d’affari miliardario che comprende esportazioni e lavorazione e tanti altri step intermedi. Comprendere quale sia la filiera produttiva e il ruolo che gioca nello scacchiere mondiale il gruppo nostrano è molto importante se stai pensando di comprare azioni dell’azienda. Conoscerne i punti focali inerenti al modo di fare impresa del gruppo è fondamentale per investire al meglio e scegliere l’asset più adatto a te. Tra i punti di maggiore interesse commerciale andremo ad esaminare:

  • Il modello di business dell’azienda;
  • Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali;
  • Studio dei competitor dello stesso settore;
  • Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level);
  • Il sentiment dei lavoratori dell’azienda;
  • Livello di indebitamento dell’azienda;
  • La RoadMap societaria.

Per investire al meglio in azionariato è fondamentale raccogliere informazioni in modo preliminare circa i 7 punti chiave più rappresentativi del modo di fare business del gruppo!

Il modello di business dell’azienda

La Massimo Zanetti Beverage Group è una compagnia italiana fra le più conosciute nel mondo per i suoi prodotti di caffè tostato. Il gruppo cura tutti i passaggi della filiera produttiva tra cui produzione, lavorazione e distribuzione. La compagnia opera mediante oltre 40 marchi di proprietà tra cui i più celebri come Segafredo. Oltre alla bevanda il gruppo Massimo Zanetti vende anche macchine da caffè. Il modello di business ascrivibile al gruppo è di tipo mass market per la sua volontà di distribuire il proprio prodotto in modo globale e senza operare distribuzioni in termini di fascia di clienti. Ricapitolando fra i principali prodotti trattati dal gruppo Massimo Zanetti Beverage Group troviamo:

  • Caffè Tostato
  • Cioccolata
  • Spezie
  • Macchine da caffè (Gruppo San Marco)

Il gruppo vanta in oltre un franchising molto attivo con oltre 400 negozi. Nonostante la nazionalità nostrana del brand l’Italia rappresenta solo il 10% del giro d’affari complessivo del gruppo, la buona parte dell’indotto societario proviene da Stati Uniti, Francia, penisola iberica, Finlandia e Asia-Pacifico.

Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali

Comprare azioni di una compagnia quotata in borsa significa andare a speculare sulle sue movimentazioni di borsa indotte dalla volatilità. Per tale ragione l’obiettivo finale dell’analisi deve essere rintracciare tutti gli aspetti di valore commerciale del gruppo al fine di ravvisare motivi concreti che possano lasciar pensare ad un futuro aumento di prezzo rispetto a quello a cui si è acquistato l’asset. Ogni gruppo inoltre fonda il proprio business su un modello di revenue preciso sulla base del quale occorre definire gli aspetti poc’anzi menzionati. Il modello adottato dal gruppo Massimo Zanetti Beverage Group è basato sulle vendite pertanto una profilazione finanziaria può essere molto utile per comprendere il giro d’affari del gruppo e l’efficacia del modello di business tradotto in prestazioni finanziarie. Ricostruire i flussi di cassa è necessario per definire il trend di mercato e di conseguenza dedurre i contorni dell’ipotetica crescita futura. Vediamo nello specifico i ricavi del gruppo Massimo Zanetti per area geografica di provenienza espressi in milioni di euro negli anni di esercizio 2018-2019:

America

  • 2018 – 396.8
  • 2019 – 405.7

Europa Nord

  • 2018 – 180.6
  • 2019 – 182.9

Europa Sud

  • 2018 – 234.9
  • 2019 – 227.8

APAC and Caffè

  • 2018 – 78.9
  • 2019 – 98.1

Totale

  • 2018 – 891.2
  • 2019 – 914.5

Studio dei competitor dello stesso settore

Ogni azienda acquisisce o perde di valore anche in base a quanto sia competitiva rispetto alle altre realtà commerciali circostanti. Ogni polo di mercato è ovviamente popolato da diverse compagnie attive e comprende di conseguenza diversi tipi di modus operandi da conoscere per una valutazione oggettiva delle qualità del gruppo. Conoscere i competitor operanti nello stesso segmento di mercato è cruciale in quanto consente di testare l’efficacia degli altri stili di lavoro e ponendoli a confronto per estrarre quelli che sono i punti di forza e le eventuali debolezze del modo di fare impresa societario. Vediamo nella fattispecie chi sono i principali concorrenti del gruppo Massimo Zanetti:

  • Kawa Coffee
  • Treasure Valley Coffeee
  • Mcliff
  • Coffee Roasting

Le persone chiave collegate all’azienda (i C-Level)

Ogni azienda possiede una propria struttura che proprio come un esoscheletro ne sostiene i movimenti e l’intero corpo. Comprendere la struttura interna al gruppo significa renderne riconoscibili i movimenti e di conseguenza tracciare con maggior precisione i contorni della futura crescita finanziaria. Tale struttura comprende un modello di governance scelto in maniera apposita per rispondere alle necessità quotidiane imposte dal core business aziendale. Conoscere i C Level che ne fanno parte significa dunque far luce su un ulteriore aspetto di valore in termini professionali e comprenderne la logica e l’etica del lavoro su cui si basano le dinamiche interne al gruppo. Nel caso della compagnia Massimo Zanetti possiamo definire come figure chiave Il Fondatore Massimo Zanetti e l’Amministratore Matteo Zanetti.

Massimo Zanetti è un imprenditore e dirigente d’azienda italiano nato nel 1948 a Villorba. Ha frequentato l’Università di Camerino dove ha conseguito la laurea honoris causa in scienze naturali. La sua carriera nel mondo dei prodotti da caffè inizia nel 1973 quando acquisisce la prima torrefazione Segafredo adottando sin da subito una politica espansionistica verso Europa e in seguito altri continenti ampliando costantemente coltivazioni e torrefazioni. Dal 1994 al 1996 è stato Senatore della Repubblica Italiana ed è presidente e amministratore delegato della omonima compagnia.

 Matteo Zanetti è un dirigente d’azienda italiano nato a Treviso nel 1977. Ha conseguito il diploma in ragioneria con indirizzo Economico Aziendale presso il Collegio Pio X e in seguito ha frequentato la facoltà di scienze politiche delle Università di Bologna e Firenze. Ha svolto diverse esperienze lavorative a carattere formativo per diverse aziende di proprietà del gruppo. Nel 2003 ha fondato Segafredo Zanetti Coffee System di cui è presidente, occupa inoltre diversi ruoli dirigenziali per altre aziende di proprietà del gruppo di famiglia.

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda

Villa Zanetti è il quartier generale e casa d’infanzia del fondatore del gruppo. I lavoratori del gruppo vivono come in una grande famiglia che ha contribuito nel tempo allo sviluppo di un forte senso di appartenenza al gruppo. Massimo Zanetti Beverage Group conta un totale di 3.359 dipendenti il cui sentiment è estremamente positivo per le ottime condizioni di lavoro offerte.

Livello di indebitamento dell’azienda

Il debito totale del gruppo Massimo Zanetti era al 2019 di 599.623 euro.

La RoadMap societaria

Il gigante Massimo Zanetti Beverage Group continua ancora oggi la sua politica espansionistica, recente è la notizia dell’investimento da 29 milioni di euro del gruppo sul mercato americano per espandere i propri impianti di torrefazione. Il gruppo sarebbe ultimamente anche attenzionato dal fondo sovrano di Singapore Temasek. In conclusione le prospettive del gruppo sono stabili e con una posizione di assoluta dominanza sui mercati mondiali nel settore caffè e derivati.

Investire in Azioni Massimo Zanetti

Il titolo Massimo Zanetti si riferisce ad una società che gestisce circa 400 negozi in franchising, inglobando 3.500 dipendenti. Ha un fatturato che si avvicina al miliardo di euro l’anno.

Ad ottobre 2020, la società ha lanciato un’OPA (offerta pubblica d’acquisto) su tutte le azioni quotate, dichiarando il delisting del titolo. L’offerta avrà luogo dal 18 gennaio al 5 febbraio 2021.

Il grafico sottostante evidenzia l’andamento storico del titolo Massimo Zanetti.

Grafico azioni Massimo Zanetti aggiornato in tempo reale

Previsioni titolo Massimo Zanetti

Le previsioni sulle Azioni Massimo Zanetti sono già tracciate sulla base della strategia di delisting della compagnia. Le azioni ordinarie Massimo Zanetti Beverage Group acquistate sul mercato nei giorni 4 e 5 febbraio 2021, ovvero gli ultimi due giorni dell’OPA, non potranno essere oggetto delle richieste di vendita. Dopodiché, il titolo verrà revocato dalle negoziazioni.

Storico quotazioni Massimo Zanetti

Lo storico delle quotazioni delle azioni Massimo Zanetti racconta di un titolo sbarcato a Piazza Affari a circa 10 euro per azione, nel 2015. Cinque anni dopo, senza mai aver superato il suo valore iniziale, il prezzo è sceso a 3,50 euro per azione, pressato dalla crisi delle vendite generata dalla pandemia di covid19.

La chiusura forzata delle attività commerciali nell’ambito della ristorazione ha portato la società a lanciare un’OPA, con l’obiettivo di lasciare la Borsa.

Dividendi azioni Massimo Zanetti

I dividendi societari di Massimo Zanetti Beverage Group sono stati emessi regolarmente ogni anno. L’ultimo pagamento risale a maggio 2020, per un dividendo pari a 0.19 euro per azione e un rendimento del 3,82%.

Trading su azioni Massimo Zanetti

Il trading online su CFD Massimo Zanetti avrebbe potuto rappresentare un’interessante opportunità di guadagno, se il covid non avesse fortemente inciso, in modo negativo, sulle vendite della compagnia. Considerando la solidità del gruppo, tuttavia, non è escluso che il titolo non possa tornare a Piazza Affari in futuro.

Il nostro voto
Sommario
Come comprare e investire in Azioni Massimo Zanetti
Nome Articolo
Come comprare e investire in Azioni Massimo Zanetti
Descrizione
Come comprare e investire in azioni Massimo Zanetti! ✅ Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 69-83% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu accetti la cookie policy.