Come comprare e investire in Azioni Juventus FC

Le azioni Juventus Fc (Ticker JUVE, codice ISIN IT0000336518) sono quelle del famoso club di calcio italiano, che vanta un brand ormai famoso in tutto il mondo. la Juventus è stata comunque fondata tra i primi, nel 1897, come club polisportivo. Il gruppo Juventus è anche strettamente collegato, fin dal 1923, al nome della grande famiglia industriale italiana Agnelli. Ad oggi il club dispone di una base di tifosi tra le più grandi del mondo ed è quindi una delle squadre di calcio più popolari a livello globale. Il titolo Juventus non ha particolare concorrenza di mercato perché si tratta di un club calcistico, di conseguenza l’andamento del suo titolo di borsa dipende principalmente da altri fattori. In primis possiamo nominare le plusvalenza ovvero il denaro ottenuto dalla cessioni di calciatori a un prezzo maggiorato rispetto a quello di acquisto. Acquisti e cessioni di calciatori possono avere un grande peso nell’andamento del titolo borsistico, ma anche le vendite relative al merchandising e le strategie economiche globali dell’azienda. La Juventus vanta diverse sponsor e partnership che ogni anno portano nelle sue casse introiti milionari e questo anche perché a livello pubblicitario le squadre importanti sono in grado di ottenere un’enorme esposizione pubblicitaria.

juventus fc azioni previsioni quotazioni titolo

Il trading su azioni Juventus è per tutte queste ragioni potenzialmente conveniente.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: XTB

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySEC/KNF/FCA

  • Demo Gratis
  • 0% Commissioni su Azioni

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

68% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex

Deposito: 100€

Licenza: CySEC

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capital.com

Deposito: 20€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Spread Competitivi

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

83% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni Juventus FC: cosa analizzare per conoscere l’azienda?

Juventus FC acronimo di Football Club è la celebre società calcistica con sede a Torino. Le squadre di calcio proprio per la pressione emotiva che riescono ad esercitare su intere schiere di tifosi che contano migliaia di persone sono prima di tutto delle vere e proprie multinazionali. Ciò significa che oltre a poter essere tifate è possibile comprare le azioni e investire sulla crescita del titolo in borsa. Ovviamente esistono vari rami che costituiscono il modo di fare impresa delle società sportive come Juventus FC e approfondendo meglio gli aspetti interni è possibile comprenderne il funzionamento pratico. Fra i principali elementi di valore commerciale di Juventus FC andremo ad analizzare:

  1. Il modello di business dell’azienda;
  2. Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali;
  3. Studio dei competitor dello stesso settore;
  4. Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level);
  5. Il sentiment dei lavoratori dell’azienda;
  6. Livello di indebitamento dell’azienda;
  7. La RoadMap societaria.

Il processo decisionale di acquisto di azioni Juventus FC deve essere maturato alla luce della conoscenza dei 7 punti chiave maggiormente rappresentativi del modo di fare impresa del gruppo!

Il modello di business dell’azienda

Juventus FC è la nota squadra di calcio nostrana con sede a Torino fondata nel 1897. Uno degli aspetti principali che hanno reso Juventus FC grande nel tempo è stato il legame quasi indissolubile con la famiglia Agnelli iniziato nel 1923. Il gruppo Juventus FC è quotato alla borsa di Milano dal 2001 ed è considerabile fra i team calcistici ad aver vinto più trofei. La diffusione nella cultura di massa del culto juventino ha alimentato nel tempo lo status del gruppo. Il modello di revenue del gruppo è basato principalmente sulla capitalizzazione di mercato e le vendite di oggetti di merchandising con i rispettivi loghi della squadra oltre ovviamente agli sponsor.

Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali

Ottenere le informazioni principali riguardo una compagnia significa in primis sapere distinguere fra i dati che hanno effettivamente un valore commerciale e quelli che altresì ne sono privi. La profilazione finanziaria della compagnia su cui si intende investire è necessaria per comprendere il possibile apprezzamento futuro dell’azionariato. Tale operazione può essere seguita per mezzo dei dati di bilancio presenti nei report aziendali prodotti periodicamente i quali mostrando i vari livelli di cash flow possono restituire la reale percezione dell’efficacia del modello di business del gruppo tradotto in prestazioni economiche. Vediamo nello specifico i ricavi conseguiti dal gruppo Juventus FC dal 2012 al 2020 espressi in milioni di euro:

  • 2012-2013 – 283.8
  • 2013-2014 – 315.8
  • 2014-2015 – 348.2
  • 2015-2016 – 387.9
  • 2016-2017 – 562.7
  • 2017-2018 – 504.7
  • 2018-2019 – 621.5
  • 2019-2020 – 573.4

Studio dei competitor dello stesso settore

Per avere modo di dare una corretta interpretazione ai dati di natura finanziaria e non raccolti sul conto della compagnia su cui si intende investire, occorre avere presenti quelli che siano gli standard di settore. Per poterli individuare occorre rintracciare quelle che sono le altre realtà commerciali operanti nel segmento e ricavando informazioni circa il loro modo di fare impresa è possibile seguire un’analisi comparativa volta a mettere in luce in modo netto gli aspetti di valore commerciale e le criticità del gruppo al fine di scegliere con maggior precisione l’azienda con le maggiori possibilità di crescita futura. Vediamo nel dettaglio chi sono i principali competitor di Juventus FC:

  • Premier League
  • Major League Soccer
  • Qiddiya
  • Barstool Sports

Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level)

La presenza di una leadership forte è alla base per il corretto funzionamento amministrativo e commerciale di una compagnia. Ogni compagnia plasma e sceglie il proprio modello di governance sulla base delle esigenze dettate dal proprio core business. Avere una leadership salda e capace nel gestire le principali attività del gruppo è indispensabile per avere una roadmap chiara e che tenga a mente quali sono le priorità. Di tale struttura fanno parte i C Level societari ossia tutta quella schiera di top manager chiamati ad amministrare il ciclo vitale dell’azienda e dai quali dipendono in modo netto le sorti della stessa. Individuare chi siano e approfondirne il vissuto accademico e professionale è cruciale per determinare ulteriori aspetti di valore professionale in termini di competenze e proprietà intellettuale. Nel caso di Juventus FC le persone chiave che nel tempo si sono avvicendate sono molte, analizzando il periodo contemporaneo possiamo selezionare come tali il Chairman Andrea Agnelli e il Co Chief Executive Officer e Direttore GM Sport Giuseppe Marotta.

Andrea Agnelli è un imprenditore e dirigente sportivo italiano nato nel 1975 a Torino. Figlio di Umberto Agnelli la sua formazione accademica si è divisa fra l’Oxford College e l’Università Bocconi. Inizialmente ha lavorato in Italia e all’estero per i gruppi Auchan, Piaggio e Ferrari con diversi ruoli di marketing e vendita. Dal 2001 al 2004 ha lavorato per il gruppo Philips Morris International. Nel 2007 ha costituito la sua holding finanziaria Lamse. Nella sua carriera ha sempre mantenuto legami col mondo FIAT dove ha avuto diverse mansioni. Dal 2021 in seguito alla fusione è stato nominato direttore non esecutivo di Stellantis.

Giuseppe Marotta è un dirigente sportivo italiano nato nel 1957 a Varese. Dopo essersi diplomato presso il liceo classico Ernesto Cairoli ha intrapreso da subito la carriera dirigenziale. Inizia come responsabile sportivo del Varese, continua come direttore sportivo dei lombardi fino al 2000 in cui diviene direttore generale dell’Atalanta. Ha diversi ruoli istituzionali e collaborato con le principali società calcistiche come Sampdoria, Inter e Juventus.

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda

I lavoratori della compagnia svolgono un ruolo centrale che deve essere compreso a pieno per potervi attribuire il giusto valore commerciale. Juventus FC conta un totale di 250 impiegati a vario titolo. I dipendenti definiscono lavorare in società un privilegio con ottime retribuzioni, contratti a tempo indeterminato e un ambiente di lavoro più che stimolante. I benefit per i dipendenti sono moltissimi la maggior parte legati a servizi offerti proprio dal gruppo.

Livello di indebitamento dell’azienda

Il debt to equity ratio di Juventus FC era di 78.71 a marzo 2022.

La RoadMap societaria

Il gruppo Juventus FC come detto è fra le società calcistiche ad aver vinto più premi e con la sua alta capitalizzazione di mercato rappresenta sicuramente un ottimo spunto di investimento con una maturazione sicuramente più contenuta ma stabile nel tempo.

Investire in Azioni Juventus

Il grafico sottostante mostra l’andamento storico del titolo Juventus.

Grafico azioni Juventus aggiornato in tempo reale

Previsioni titolo Juventus

Per fare previsioni sulle azioni Juventus è necessario eseguire una serie di analisi riguardanti i fattori interni ed esterni all’azienda che hanno il potere di influenzarne l’andamento sui mercati finanziari. Basti pensare all’arrivo di un calciatore come Cristiano Ronaldo che è stato in grado di far balzare il titolo in borsa di un più 10%. Bisogna dunque guardare con attenzione agli acquisti e cessioni.

Storico quotazioni Juventus

Lo storico delle quotazioni delle azioni Juventus mostra un andamento in definitiva positivo ed è possibile seguirlo presso la borsa di Milano, ma la Juventus è quotata anche sotto l’indice borsistico FTSE MIB.

Dividendi azioni Juventus

I dividendi societari di Juventus sono quelli distribuiti annualmente tra gli azionisti della società e dobbiamo dire che negli ultimi anni difficilmente sono rimasti delusi viste le performance della società sui mercati.

Trading su Azioni Juventus

Il trading online su CFD Juventus è consigliato soprattutto a chi vuole speculare sull’andamento della società sul breve e medio termine, altrimenti meglio fare trading bancario.

Il nostro voto
Sommario
Come comprare e investire in Azioni Juventus FC
Nome Articolo
Come comprare e investire in Azioni Juventus FC
Descrizione
Come comprare e investire in azioni Juventus FC! ✅ Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 63-79% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu sia d'accordo con la nostra cookie policy che puoi leggere qui.