Come comprare e investire in Azioni Gazprom

Le azioni Gazprom (Ticker FSCF, codice ISIN US36829G1076) sono della più grande compagnia russa di estrazione e distribuzione di gas naturale: nel 2012 ha venduto gas naturale per un totale di 153 miliardi di dollari americani. La Gazprom controlla circa il 70% del mercato russo di gas, e possiede il 18% delle riserve mondiali di gas conosciute. Attualmente è terza al mondo per possesso di petrolio o equivalente in gas naturale, dopo Arabia Saudita e Iran.  La Gazprom presenzia al 63° posto nella lista Fortune500 delle maggiori compagnie al mondo per fatturato e capitalizzazione di mercato: la società russa, infatti, nel 2018 ha fatturato di 91,382 miliardi di dollari.

Dall’anno della sua fondazione, nel 1989, la Gazprom ha strettamente collaborato con il governo russo, che attualmente ne detiene il 38,38% circa del pacchetto azionario. Per tal motivo il governo russo fino al 2006 stabilì che investitori stranieri potevano acquistare unicamente Azioni Depositarie della Gazprom, ovvero azioni ad un prezzo maggiorato rispetto a quello di mercato. Un ulteriore incentivo alla crescita della compagnia fu garantito dalla legge federale russa del 20 luglio 2006, che concede alla Gazprom il monopolio di stato sulle forniture di gas.

Il titolo Gazprom si presenta come uno dei titoli più forti nel settore, caratterizzato da una crescita vertiginosa: dall’IPO del 30 novembre 1999 la compagnia ha visto le proprie quotazioni crescere del 1548,73%.

gazprom azioni previsioni quotazioni titolo

Fare trading sulle azioni Gazprom risulta essere estremamente appetibile: la compagnia non solo è supportata dallo stato russo ma è una dei colossi del settore energetico, e tutto ciò si riflette sulle sue quotazioni.

Per investire in azioni Gazprom in piena autonomia e direttamente da casa basta avere un conto sul quale fare trading. Una delle piattaforme più gradite è LiquidityX. I più principianti la consigliano per le eccellenti lezioni di trading presenti gratuitamente sul sito, mentre i trader più esperti la apprezzano per i suoi conti trading privi di commissioni. Per iscriverti su LiquidityX ed iniziare subito ad investire clicca qui.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: XTB

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySEC/KNF/FCA

  • Demo Gratis
  • 0% Commissioni su Azioni

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex.com

Deposito: 100€

Licenza: CySEC

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

78% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni Gazprom: cosa analizzare per conoscere l’azienda?

Gazprom è la multinazionale russa al centro di molte polemiche dallo scoppio del conflitto per la sua natura di azienda strategica legata al governo federale russo. Le materie prime dall’inizio della guerra sono state il primo bene colpito e di cui si è parlato per le violente oscillazioni di mercato. Comprare azioni di Gazprom dunque è un’operazione di alto posizionamento strategico. Comprendere la complessità di una compagnia legata a doppio filo al governo centrale russo è importante per eseguire un investimento mirato e profittevole. Gli elementi di interesse commerciale da valutare sono:

  1. Il modello di business dell’azienda;
  2. Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali;
  3. Studio dei competitor dello stesso settore;
  4. Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level);
  5. Il sentiment dei lavoratori dell’azienda;
  6. Livello di indebitamento dell’azienda;
  7. La RoadMap societaria.

Attraverso un esame societario basati sui 7 punti chiave è possibile capire l’attività di Gazprom ed evidenziarne gli aspetti di valore!

Il modello di business dell’azienda

Gazprom è una compagnia russa fondata nel 1989 attiva nell’estrazione e nella distribuzione di gas naturale. L’azienda avvalendosi anche di esportazione serve anche i mercati globali rendendo il suo modello di business di tipo mass market. Gazprom è attiva più in generale nel settore minerario ma il core business aziendale resta il gas naturale. La compagnia è controllata direttamente la governo russo ed è considerata la più grande azienda sul mercato borsistico e la 40esima al mondo per fatturato. Attraverso Gazprom passano il 70% delle risorse della produzione russa e controlla il 18% delle riserve naturali di gas conosciute finora. La compagnia Gazprom è la terza al mondo per capitalizzazione di mercato e controlla anche:

  • Società Bancarie
  • Società Assicurative
  • Società Mediatiche
  • Società di Costruzioni
  • Società Agricole

Gazprom è inoltre proprietaria della famosa squadra di calcio Zenit San Pietroburgo e sponsor della Stella Rossa e della UEFA Champions League.

Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali

La storia finanziaria di un gruppo può rappresentare il punto di origine per una profilazione economica accurata. Partire dall’individuazione e dell’analisi dei flussi di cassa che hanno interessato il gruppo nel corso degli anni di esercizio è il modo migliore per ricalcare i contorni della crescita aziendale e di quella che potrebbe verificarsi in futuro. Mettendo mano ai report finanziari è infatti possibile consultare le voci di bilancio e avere un’idea più chiara su quale siano i segmenti aziendali più produttivi. Vediamo nel dettaglio i ricavi che hanno interessato Gazprom dal 2010 al 2020 espressi in milioni di euro:

  • 2010 – 32.044
  • 2011 – 43.268
  • 2012 – 39.738
  • 2013 – 39.929
  • 2014 – 37.459
  • 2015 – 22.689
  • 2016 – 23.184
  • 2017 – 31.771
  • 2018 – 39.580
  • 2019 – 38.522
  • 2020 – 27.595

Studio dei competitor dello stesso settore

Per avere la reale proporzione del valore commerciale delle attività di una compagnia occorre avere un punto di riferimento con cui poter eseguire un confronto qualitativo che metta in evidenza gli elementi di valore rispetto a quelli in cui l’azienda è indietro. Lo studio dei competitor assume una valenza imprescindibile dunque nell’ambito di una valutazione a 360 gradi di una compagnia in quanto mette l’investitore in condizione di scegliere al meglio su quale asset puntare. Vediamo nel dettaglio chi sono i principali competitor di Gazprom:

  • Enterprise Products Partners
  • OMV Group
  • NOVATEK
  • Rosneft
  • PetroChina
  • Lukoil
  • Centrica
  • TatNeft

Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level)

Attorno alle grandi compagnie girano una quantità di persone molto grandi ognuna con un proprio titolo e mansioni annesse. Conoscere e comprendere la struttura di governance è possibile per mezzo dei top manager che la compongono. La scelta ricade su figure che abbiano valori condivisi con l’azienda e un’esperienza brillante e di lungo corso nel settore di riferimento. Individuare ed esaminare i C Level è dunque cruciale per discernere i valori societari e la caratura professionale della leadership. Nel caso di Gazprom le figure chiave individuate sono due e sono il Presidente Viktor Zubkov e l’Amministratore Delegato Aleksej Miller.

Viktor Zubkov è un politico, dirigente d’azienda e ufficiale del governo russo nato nel 1941. Ha conseguito la laurea in economia all’istituto di Leningrado. In seguito si arruola nell’esercito russo dove coprirà vari gradi. Dal 1992 è stato presidente del comitato relazioni esterne dell’ufficio del sindaco di San Pietroburgo diretto da Putin in persona. Sia nel primo che nel secondo governo ha mantenuto il suo ruolo nel servizio di monitoraggio finanziario federale. Nel 2006 si è classificato al posto numero 84 delle persone più influenti della politica russa.

Aleksej Miller è un imprenditore e politico russo nato nel 1962 ed è inoltre vice ministro dell’energia. Laureatosi all’istituto di finanzia ed economia di Leningrado (oggi San Pietroburgo). Inizia la sua carriera professionale come economista nella divisione di pianificazione generale dell’istituto di ricerca LenNIIProek. Nel 1990 è stato nominato capo sezione del comitato di riforma economica del consiglio di Leningrado. Nel 1999 è stato direttore generale di Baltic Pipeline System. Nel 2000 viene nominato vice ministro dell’energia e direttore generale dei condotti baltici. Nel 2010 è stato insignito della prestigiosa onorificenza di Grande Ufficiale della Repubblica Italiana dall’ambasciatore italiano a Mosca Vittorio Claudio Surdo.

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda

Valutare le condizioni lavorative dei dipendenti che a vario titolo giornalmente si occupano delle mansioni quotidiane è molto importante. Le persone sono fatte di carne ed ossa e pertanto hanno esigenze che vanno rispettate al fine di garantire una qualità del lavoro dignitosa nella quale il dipendente possa lavorare in modo sereno. Il sentiment dei lavoratori si prefigge infatti l’obiettivo di verificare lo stato d’animo degli impiegati e la politica societaria legata ad essi. Gazprom conta un totale di 477.600 dipendenti. I dipendenti ci raccontano una compagnia flessibile che offre sicurezza sul lavoro e rigore nell’ordine delle mansioni. Nel complesso il sentiment che emerge è di tipo positivo.

Livello di indebitamento dell’azienda

Completare la profilazione finanziaria significa non fermarsi ai dati più immediati e accessibili come i fatturati. Piuttosto a tale parametro va contrapposto il livello di indebitamento così da evidenziarne la percentuale di riferimento. Il debt to equity ratio di Gazprom al 2021 era di 0.25.

La RoadMap societaria

L’attenzione nei confronti di Gazprom dallo scoppio del conflitto russo-ucraino è molto alta. La fornitura di gas attraverso l’Ucraina in direzione Europa prosegue in modo regolare ma solo il tempo potrà darci notizie concrete sugli sviluppi futuri.

Investire in Azioni Gazprom

Il grafico sottostante mostra l’andamento storico del titolo Gazprom.

Grafico azioni Gazprom aggiornato in tempo reale

Previsioni titolo Gazprom

Per fare previsioni sulle azioni Gazprom è necessario innanzitutto guardare al grafico di prezzo qui riportato perché tra le informazioni che offre mostra anche la tendenza di mercato attualmente in essere. In particolar modo, la bassa volatilità giornaliera e l’incremento dei volumi osservati nel primo semestre del 2019 confermano il trand positivo del titolo.

Storico quotazioni Gazprom

Lo storico delle quotazioni delle azioni Gazprom mostra chiaramente come l’inizio della collaborazione statale con la compagnia abbia portato a una complessiva crescita (dal 2014 al 2019 di circa il 70,48%) e ad un controllo pianificato sulla normale alternanza tra fasi rialziste e ribassiste.

Dividendi azioni Gazprom

I dividendi societari di Gazprom vengono distribuiti ogni anno agli azionisti della società che possiedono quindi quote della stessa.

Trading su Azioni Gazprom

Il trading online su CFD Gazprom è ampiamente praticato in tutto il mondo. In particolare in Europa la Gazprom ha chiuso il 2018 con un nuovo record di vendite (200 miliardi di metri cubi), vantando prospettive di crescita ininterrotta.

Il nostro voto
Sommario
Come comprare e investire in Azioni Gazprom
Nome Articolo
Come comprare e investire in Azioni Gazprom
Descrizione
Come comprare e investire in azioni Gazprom! ✅ Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 69-83% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu accetti la cookie policy.