Come comprare e investire in Azioni Faurecia

Le Azioni Faurecia (Ticker EPED, Codice ISIN FR0000121147) vengono emesse da Faurecia SE, società francese con sede a Nanterre, attiva nel settore Automotive.

Nel dettaglio, la compagnia opera attraverso quattro segmenti principali: Faurecia Seating, Faurecia Interiors, Faurecia Clarion Electronics e Faurecia Clean Mobility. La Faurecia Seating sviluppa sistemi di seduta che ottimizzano il comfort e la sicurezza degli automobilisti. Sviluppa inoltre soluzioni per il comfort termico e posturale, per la salute e il benessere e per sicurezza avanzata.

Il segmento Faurecia Interiors sviluppa sistemi interni completi, inclusi cruscotti, pannelli porta, console centrali e superfici intelligenti, soluzioni per interfacce uomo macchina intuitive, soluzioni personalizzate per il comfort climatico e per la qualità dell’aria.

Il segmento Faurecia Clarion Electronics sviluppa e produce infotainment a bordo del veicolo, sound design completamente digitale, assistenza avanzata alla guida e connettività e servizi cloud. Il segmento Faurecia Clean Mobility sviluppa soluzioni per la mobilità e l’industria a zero emissioni.

Il titolo Faurecia è quotato principalmente sulla Borsa di Parigi dal 1985. Tuttavia, l’attuale formazione societaria è nata nel 1997, dalla fusione tra Bertrand Faure and ECIA.

Chi desidera fare trading sulle azioni Faurecia andrà ad operare finanziariamente su una società con una capitalizzazione di mercato attuale di 6.2B e oltre 137,5 milioni di azioni attualmente in circolazione.

faurecia azioni titolo quotazione previsioni grafico dividendi

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

68% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex

Deposito: 100€

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100€

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Spread Competitivi

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

77% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni Faurecia: cosa analizzare per conoscere l’azienda?

La maggior parte dei trader che desiderano comprare Azioni Faurecia ha, sicuramente, una conoscenza di base del settore automobilistico. Tuttavia, per prevedere con maggiore precisione l’andamento di un prezzo sul mercato, è molto importante conoscere più dettagliatamente l’attività specifica di un’azienda. Nel caso di Faurecia, così come vale per tutte le società quotate, vi suggeriamo di concentrarvi sui seguenti elementi: 

  1. Il modello di business dell’azienda;
  2. Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali;
  3. Studio dei competitor dello stesso settore;
  4. Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level);
  5. Il sentiment dei lavoratori dell’azienda;
  6. Livello di indebitamento dell’azienda;
  7. La RoadMap societaria.

Tutti questi punti rappresentano aree di business in cui l’andamento della compagnia può indicare agli investitori le proprie potenzialità di crescita o i rischi di crisi. Scopriamo maggiori dettagli sulla società francese. 

Faurecia: modello di business

Il business model di Faurecia si concentra sulle attività del gruppo, che sono: Seating, Interiors, Clean Mobility e Faurecia Clarion Electronics.

Nello specifico, il modello di business di Faurecia prevede che l’azienda guadagni principalmente dalla produzione, dalla distribuzione e dalla vendita di componentistica per automobili. Alcuni tra i suoi maggiori clienti sono Stellantis, BMW e Ford. 

Tra i prodotti più venduti del brand francese troviamo, ad esempio, i kit silenziatore anteriore, posteriore o centrale, marmitte, filtri, catalizzatori e tanto altro. 

L’azienda Faurecia investe in modo particolare sia sull’innovazione che sulla sostenibilità. 

Come ormai sappiamo, le auto del futuro saranno ad emissioni zero e autopilotate. È chiaro, quindi, che un produttore del livello di Faurecia deve essere allineato a queste due linee guida. 

Spicca anche l’approccio della compagnia alla Total Customer Satisfaction, con l’implementazione di diversi piani strategici volti allo sviluppo della fidelizzazione dei clienti. È in questo contesto che nasce il Faurecia Excellence System, un processo aziendale focalizzato al miglioramento continuo degli standard qualitativi dell’impresa. 

Sotto il punto di vista dell’innovazione, una delle attività principali di Faurecia si concentra sulla cabina di pilotaggio, che l’azienda vuole rendere sempre più personalizzata e confortevole, con focus sulle esigenze della clientela. 

Inoltre, da diversi anni, la società ha avviato la trasformazione digitale in tutte le sue aree operative, un processo che continua a rappresentare un pilastro strategico per tutto il business della compagnia. 

Profitti e perdite di Faurecia

Come tutti gli altri operatori del settore automobilistico, Faurecia ha subito il calo significativo delle vendite innescato dalla pandemia di Covid19. I diversi e lunghi lockdown nel mondo hanno fanno crollare la domanda di automobili e, di conseguenza, la loro produzione, in cui è coinvolta la società francese. 

In questo momento, l’azienda è in ripresa, dopo aver abbassato i target anche per il 2022. 

Naturalmente, questa situazione ha influito anche sull’andamento del Titolo della società in Borsa, con un crollo del 50% tra la fine del 2021 e i primi mesi del 2022. Tuttavia, rispetto alla crisi del 2009, questa volta l’azienda sembra avere le basi per un recupero più celere e consistente. Secondo gli analisti, però, si tratta di un titolo che ha più senso inserire in una strategia a breve scadenza, piuttosto che in un piano di investimento a lungo termine. Le oscillazioni del prezzo sono evidenti e frequenti. 

Faurecia: chi sono i competitor del settore?

I principali competitor di Faurecia sono Tenneco, Marelli, Bosal e Valeo. 

Tenneco è un’azienda americana il cui valore di mercato, attualmente, corrisponde a meno della metà di quello di Faurecia. L’andamento di questo competitor sulla Borsa è ugualmente altalenante. 

Marelli è stata un’azienda italiana fino al 2019, fondata dalla Fiat nel ’94 e poi ceduta alla giapponese CK Holdings. La società non è quotata in Borsa ed è abbastanza lontana dal togliere a Faurecia quote di mercato significative. 

Bosal è, invece, un’azienda belga, mentre Valeo è la concorrente più vicina a Faurecia, condividendone anche la nazionalità. 

Nel complesso, la leadership in Europa di Faurecia nei suoi segmenti di attività è abbastanza salda, ma nel futuro molto dipenderà dalla capacità della società di innovarsi con costanza. 

Faurecia: le figure chiave

Conoscere i suoi principali manager è importante per investire anche solo 100 euro su Faurecia. 

Patrick Koller è l’attuale Amministratore Delegato dell’azienda ed è l’artefice della recente partnership con la tedesca HELLA. Le due aziende hanno dato vita ad un nuovo gruppo, uno tra i più grandi nel settore dell’automotive, che prenderà il nome di Forvia. 

Attualmente, è stato deciso che le due compagnie continueranno ad operare in maniera indipendente, ma chiunque punti ad una rendita mensile da Faurecia dovrà seguire anche le future strategie del nuovo gruppo. 

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda Faurecia

Posto che la questione della gestione delle risorse umane non abbia mai rappresentato, fino ad oggi, un punto di forza o di debolezza dell’azienda, è comunque importante sottolineare che Faurecia si concentra molto sulla formazione dei suoi dipendenti. 

In particolare, la compagnia offre corsi di aggiornamento costanti per tutto ciò che riguarda la connettività delle macchine, l’utilizzo del software industriale, l’analisi e la gestione dei dati e la programmazione dei robot. 

L’ambiente di lavoro di Faurecia è, dunque, altamente innovativo, con diverse possibilità di carriera. 

Livello di indebitamento di Faurecia

La partnership tra la società francese e HELLA ha spinto molti trader ad investire 200 euro su Faurecia. Si prevede che il nuovo gruppo supererà i 33 miliardi di euro di fatturato annuo entro il 2025. Un buon colpo per le casse dell’azienda che nell’operazione ha investito 6,8 miliardi. 

Nel complesso, Faurecia è in salute e sta rinforzando le sue fondamenta con operazioni strategiche, operative ed espansionistiche, che evidenziano gli obiettivi di crescita del management. 

Mentre si lascia alle spalle la crisi generata dal covid19, Faurecia punta a conquistare maggiori quote di mercato a livello internazionale. In quest’ottica, l’azienda gode di un grado di fiducia piuttosto alto da parte degli investitori. 

La RoadMap societaria

La strategia operativa e finanziaria di Faurecia per il prossimo futuro è focalizzata sullo sviluppo di soluzioni innovative, sia nell’ambito della sostenibilità, sia per ciò che riguarda la componentistica per i prossimi sistemi di pilotaggio auto. 

Parliamo di emissioni zero quanto di cockpit connessi. È attraverso la strada del green e dell’automazione che, dunque, l’azienda vuole creare valore. Faurecia è uno dei maggiori produttori di componentistica per auto a livello mondiale e non potrebbe, in effetti, perseguire strade diverse. 

Per i trader sarà importante valutare la capacità dell’azienda nel raggiungere i propri obiettivi di business. Sotto questo punto di vista, la roadmap di Faurecia è estremamente indicativa del possibile andamento futuro del prezzo delle Azioni della compagnia quotate in Borsa. 

Investire in Azioni Faurecia

Il titolo Faurecia si riferisce ad una compagnia che, da diversi anni, mantiene un posto nella top ten dei produttori internazionali di componenti automobilistici più grandi al mondo. Ha anche ottenuto il primato come miglior produttore di interni e di tecnologia di controllo delle emissioni. Attualmente, un’auto su tre è equipaggiata da Faurecia. La società conta oltre 120mila dipendenti.

Il grafico sottostante evidenzia l’andamento storico del titolo Faurecia.

Grafico azioni Faurecia aggiornato in tempo reale

Previsioni titolo Faurecia

Per fare delle previsioni sulle Azioni Faurecia che possano risultare profittevoli, il trader dovrà attuare un’accurata analisi di tutto ciò che può influenzare i movimenti del prezzo del titolo della società.

Senza dubbio, la compagnia ricopre una posizione da leader nel suo settore di attività. Tra i suoi clienti sono presenti giganti del calibro di Volkswagen, Stellantis, Renault, Nissan, Mitsubishi, Ford, General Motors, BMW, Daimler, Toyota, Hyundai, Kia e Jaguar Land Rover.

Stellantis, a partire da Gennaio 2021, è anche l’azionista di controllo.

La società è entrata a far parte del Global Compact delle Nazioni Unite nel 2004. Inoltre, impiega oltre 8000 tra ingegneri e tecnici, gestisce più di 300 siti di produzione e 35 centri di ricerca e sviluppo. Ed opera in tutto il mondo.

Tuttavia, ci sono alcuni elementi che possono pressare la quotazione della compagnia in Borsa anche esterni e a sorpresa, come ad esempio la condanna per corruzione che ha coinvolto l’ex CEO Pierre Lévi nel 2006.

Storico quotazioni Faurecia

Lo storico delle quotazioni delle azioni Faurecia evidenzia un titolo che, all’esordio in Borsa alla fine degli anni Novanta, dopo la fusione tra Bertrand Faure and ECIA, ha subito toccato un picco di oltre 65 euro per azione. Il record storico è però arrivato solo nel 2018, oltre il livello di 75 euro. Il 2009 è stato invece il momento più critico per le azioni dell’azienda francese, confinate ad un ribasso vicino al valore di 5 euro. Attualmente, il titolo viene scambiato a 45 euro per azione.

Dividendi azioni Faurecia

I dividendi societari di Faurecia SE vengono emessi ogni anno a giugno. Nel 2020 il pagamento è saltato a causa della pandemia di covid19. L’ultima emissione registrata include un dividendo pari a 1 euro per azione, con un rendimento del 2,29%.

Trading su azioni Faurecia

Il trading online su CFD Faurecia può rivelarsi rischioso sul lungo termine, ma molto redditizio a scadenza breve. Si tratta di una risorsa che vive delle oscillazioni del mercato che caratterizzano il settore dell’automotive. Per questo motivo, il titolo è consigliato maggiormente ad investitori esperti.

Il nostro voto
Sommario
Come comprare e investire in Azioni Faurecia
Nome Articolo
Come comprare e investire in Azioni Faurecia
Descrizione
Come comprare e investire in azioni Faurecia! ✅ Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico in tempo reale.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 63-77% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu sia d'accordo con la nostra cookie policy che puoi leggere qui.