Come comprare e investire in Azioni Banca IFIS

Le Azioni Banca IFIS (Ticker IF, Codice ISIN IT0003188064) vengono emesse dalla società Banca IFIS S.p.A., una banca italiana fondata a Genova nel 1983 e con sede a Mestre. L’impresa è principalmente impegnata nel settore dei crediti commerciali, crediti deteriorati e crediti d’imposta. La Banca opera attraverso cinque divisioni. Banca IFIS, che è attiva nell’erogazione di crediti commerciali per le piccole e medie imprese che operano nel mercato italiano. Banca IFIS International, che fornisce servizi a società operanti o con sede all’estero. Banca IFIS Pharma, che supporta i crediti commerciali dei fornitori di servizi sanitari locali. Toscana Finanza, impegnata nelle attività della business unit operante nel settore dei crediti deteriorati. E, infine, Fast Finance, che si occupa principalmente del settore dei crediti tributari. Inoltre, la Banca fornisce servizi bancari di investimento tramite GE Capital Interbanca SpA. La società opera in Italia e all’estero. Tra le zone coperte: Polonia, Romania, Ungheria e India. Altre filiali sono Interbanca Group e Cap.Ital.Fin.

banca ifis azioni titolo dividendi previsioni quotazione

Il titolo Banca IFIS è quotato nel segmento FTSE Italia STAR della Borsa di Milano, dal 2003.

Chi desidera fare trading sulle azioni Banca IFIS dovrà analizzare attentamente il rapporto tra depositi e investimenti, con estrema attenzione alla salute dell’economia nazionale e internazionale, in particolare per ciò che concerne il settore bancario.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

68% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex

Deposito: 100€

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100€

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Spread Competitivi

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

77% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni Banca Ifis: cosa analizzare per conoscere l’azienda? 

Fra i gruppi del sistema bancario italiano più noti c’è anche Banca Ifis che con il suo modello commerciale si è resa estremamente popolare fra gli investitori nell’ultimo periodo. Le basi per comprare azioni in sicurezza e puntare su quelle giuste deve essere costruita con le informazioni pertinenti riguardo gli aspetti più decisivi dell’azienda. In questo modo potrai rendere il tuo processo decisionale più fluido e investire in tutta sicurezza. In questo nostro nuovo articolo su Banca Ifis andremo ad approfondire nell’ordine che segue:

  1. Il modello di business dell’azienda; 
  2. Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali; 
  3. Studio dei competitor dello stesso settore; 
  4. Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level); 
  5. Il sentiment dei lavoratori dell’azienda; 
  6. Livello di indebitamento dell’azienda; 
  7. La RoadMap societaria. 

Un trading vincente inizia con la raccolta delle informazioni giuste che abbiamo riassunto per te in un’analisi di 7 punti chiave per comprare azioni Banca Ifis al meglio!

Il modello di business dell’azienda

Banca Ifis è un gruppo italiano fondato nel 1983 attivo nel settore appunto bancario. Le aree di interesse del gruppo sono divise in:

  • Servizi e soluzioni di credito alle aziende 
  • Acquisizione e gestione portafogli deteriorati

Il modello di business del gruppo è chiamato in gergo Commercial e corporate banking, solido e basato su un’alta specializzazione e diversificazione e punta essenzialmente ad offrire velocità e innovazione. L’azienda nasce come specializzata nel factoring ma nel tempo si è affermata anche per soluzioni alle medie imprese di tipo tailor-made. Il gruppo ha in gestione un totale stimato di 24,4 miliardi di euro in asset under management. 

Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali

Approcciarsi al mondo azionario non è mai una questione semplice. Bisogna scegliere da una vastità di asset non indifferente e non sempre individuare quello più redditizio è cosa semplice. Per ridurre al minimo i rischi un’azione utile può essere quella di partire dall’ispezione dei fatturati mediante i documenti di bilancio aziendali. In questo modo avrai una visione chiara dei numeri e del giro d’affari che interessa l’azienda e che ne può determinare il valore futuro. Nel caso specifico del gruppo Banca Ifis è considerato uno dei motori d’Italia per i suoi fatturati, sotto Banca Ifis operano infatti un totale di 550,000 imprese e il fatturato è stato di 1000 miliardi di euro per il 2021 rappresentando il 25% del totale nazionale.

Studio dei competitor dello stesso settore

Molto importante per determinare un ulteriore aspetto del valore di un’azienda è lo studio degli altri gruppi attivi nello stesso settore. Tale confronto ci permette di mettere in luce i punti di forza e i punti di debolezza di un gruppo in relazione ai bene o servizi offerti in maniera analoga dagli altri gruppi. Questa analisi ci permetterà di delineare come l’azienda possa collocarsi in futuro sul mercato finanziario. Tale segmento di mercato è molto specializzato e Banca Ifis ha vari competitor i principali sono:

  • Financiera Summa
  • Mizrahi Tefahot Bank
  • Time Finance
  • Oppenheimer Holdings
  • Mediobanca
  • Bankinter
  • FransaBank
  • TBC Bank
  • Svasti Microfinance
  • Signature Bank

Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level)

Contestualizzare l’azienda che vogliamo approfondire è di aiuto per una gestione più semplice e meglio organizzata del ragionamento. Solo seguendo un preciso ordine si può generare un ragionamento finale che chiarisca i dubbi residui sull’acquisto di azioni Banca Ifis. La struttura aziendale è quasi sempre piramidale nelle società e sapere chi siano i ruoli apicali e quale sia il loro passato formativo e professionale ci aiuta a determinare il valore interno e dunque ad avvicinarci ai valori societari spiegati dalla stessa leadership. In particolare una figura di riferimento che possiamo prendere in esame è quella dell’amministratore delegato Frederik Geertman. 

Frederik Geertman è un dirigente d’azienda italiano classe 1970 è in carica di amministratore delegato del gruppo Banca Ifis dal 2021. Dal 2016 al 2021 ha ricoperto il ruolo di vice direttore generale e CCO di UBI Banca. Prima di questa esperienza ha lavorato per 10 anni in UniCredit come responsabile global marketing a lui si attribuiscono gli incrementi di produttività derivati dal processo di digitalizzazione dell’azienda. 

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda

Uno degli aspetti su cui si regge l’intera filiera produttiva e distributiva di ogni gruppo sono i dipendenti. Essi vengono scelti in base a caratteristiche ben definite che devono poi rivelarsi di ausilio nell’attività quotidiana. Questo meccanismo si inceppa quando il rapporto fra le parti non è equo, ossia un lavoratore che vedrà non riconosciuto il proprio impegno sarà demotivato al punto da indebolire i processi interni dell’azienda e influenzare negativamente il sentiment anche degli altri dipendenti. Sebbene ciò sembri scontato molti sono i casi di gruppi finiti in mezzo a problemi anche con le autorità per sfruttamenti o condotte poco legali e questo può portare ad un’interruzione forzata dell’attività e un crollo del valore anche azionario. Nel caso specifico Banca Ifis conta un totale di 1,844 dipendenti secondo una recente stima del 2020. Il sentiment rilevato sulla base delle recensioni degli stessi dipendenti ha messo in luce un sentiment positivo. Gli impiegati descrivono come il loro lavoro tranquillo sebbene poco stimolante in quanto molto ripetitivo e che poco ha a che fare con la creatività. Essere dinamici è uno dei requisiti richiesti da Banca Ifis al proprio staff questo ha generato un ambiente di lavoro apparentemente giovanile e vitale.

Livello di indebitamento dell’azienda

Per confermare le conclusioni tratte finora basandoci sui dati appena visti come i fatturati occorre la comparazione con i livelli di indebitamento e il loro corso nel tempo. Il debito contratto è uno dei valori che tende a sbilanciare un gruppo se non maneggiato in modo accurato. Nel caso specifico del gruppo Banca Ifis il debito è stato messo in sicurezza per il 2021 dall’apparato economico del gruppo che è per sua natura molto attento ed è stato pari a zero. 

La RoadMap societaria

Il gruppo Banca Ifis è uno dei più conosciuti ed affermati nel proprio ramo. Tale impegno profuso nel tempo ha senza dubbio dato i suoi frutti, recentemente l’azienda è stata inserita nella Top 500 della classifica globale di The Banker’s Banking Brands ciò la classifica tra le migliori del settore primeggiando anche per il suo virtuoso percorso di rebranding basato su un solido sistema valoriale di governance e sostenibilità. L’azienda è uno dei motori del nostro paese se pensiamo che i suoi fatturati del 2021 hanno rappresentato il 25% del totale nazionale. In conclusione possiamo dire che comprare azioni Banca Ifis per il futuro può essere un investimento mirato e solido.

Investire in Azioni Banca IFIS

Il titolo Banca IFIS rappresenta una società molto forte nell’ambito del factoring. In questo segmento, si tratta di uno degli operatori leader, insieme a UBI Factor, BCC Factoring e Banca Caripe Spa.

Stando al parere degli analisti e confrontando i grafici, l’attuale valore della quotazione sarebbe sottostimato. Pertanto, questo tipo di investimento potrebbe rivelarsi piuttosto profittevole, soprattutto a lunga scadenza.

Il grafico sottostante evidenzia l’andamento storico del titolo Banca IFIS.

Grafico azioni Banca IFIS aggiornato in tempo reale

Previsioni titolo Banca IFIS

Per fare delle previsioni sulle Azioni Banca IFIS corrette, è necessario che il trader si concentri con attenzione sulla salute economica italiana e sulla condizione delle economie nei paesi in cui opera. Sarà importante anche valutare le possibili nuove acquisizioni e partnership e che valore aggiunto queste possono portare alla società.

Anche i rapporti delle varie agenzie finanziarie ed eventuali nuove normative che riguardano i settori di attività della banca potranno influenzare la quotazione. Infine, occorrerà un’attenta analisi anche delle attività della concorrenza che, in questo settore, è molto forte.

Storico quotazioni Banca IFIS

Lo storico delle quotazioni delle azioni Banca IFIS mette in evidenza un titolo che, dagli esordi in Borsa fino al 2012, si è mosso in trend laterale, in un range compreso tra 4 e 9 euro per azione circa. Nel 2013 la svolta che ha portato ad un primo picco attorno al valore di 30 euro per azione, raggiunto nel 2015, e poi al massimo storico di oltre 46 euro per azione toccato nel 2017. Da quel momento in poi, una caduta interminabile che ha portato agli attuali valori di circa 6 euro per azione.

Dividendi azioni Banca IFIS

I dividendi societari di Banca IFIS S.p.A. sono stati sempre pagati annualmente, dal 2015 ad oggi. L’ultimo pagamento risale al 6 Maggio 2020, per un valore per dividendo di 1.1 per azione, con un rendimento del 12,29%.

Trading su azioni Banca IFIS

Il trading online su CFD Banca IFIS, al momento, non è disponibile. Tuttavia, i trader possono comunque acquistare i titoli azionari della società in maniera tradizionale, anche tramite broker di trading online.

 
Il nostro voto
Sommario
Come Comprare e Investire in Azioni Banca IFIS
Nome Articolo
Come Comprare e Investire in Azioni Banca IFIS
Descrizione
Come comprare e investire in azioni Banca IFIS! ✅Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico in tempo reale.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 63-77% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu sia d'accordo con la nostra cookie policy che puoi leggere qui.