Come comprare e investire in Azioni Luxottica

Le Azioni Luxottica (Ticker EL, Codice ISIN IT0001479374) sono emesse dal Gruppo EssilorLuxottica di cui l’azienda fa parte. Si tratta del più grande produttore mondiale di occhiali. Il gruppo opera in tutti e cinque i continenti, con un fatturato di quasi 10 milioni di euro. Nel 2012, l’azienda ha raggiunto il primato mondiale nel campo della moda. Della compagnia fanno parte famosissimi marchi del calibro di Ray-Ban, Oakley e Vogue. Il Titolo Luxottica è quotato con la sigla LUX nell’indice FTSE MIB della Borsa di Milano. La fusione con Essilor, storico produttore francese di lenti oftalmiche, è avvenuta nel 2018. L’attuale sede del Gruppo è a Parigi.

luxottica azioni previsioni quotazioni titolo

 

Per fare trading sulle azioni Luxottica è importante affidarsi ad un broker regolamentato. Uno dei più raccomandati è senza dubbio LiquidityX. Il processo di registrazione alla piattaforma è semplice e rapido e si può iniziare ad investire da subito depositando solo 200 euro. Inoltre, tutti possono affinare le proprie capacità di trading seguendo i tanti corsi gratuiti sul sito. L’accesso alle lezioni si abilita automaticamente appena il conto trading è attivo. Per attivare il tuo conto su LiquidityX e cominciare subito con le prime lezioni, clicca qui.

Per chi fosse interessato a fare trading sulle Azioni Luxottica, proponiamo di seguito una serie di elementi da tenere in considerazione.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: XTB

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySEC/KNF/FCA

  • Demo Gratis
  • 0% Commissioni su Azioni

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex.com

Deposito: 100€

Licenza: CySEC

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capital.com

Deposito: 20€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Spread Competitivi

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

83% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

78% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni Luxottica: cosa analizzare per conoscere l’azienda?

Luxottica è una compagnia italiana molto conosciuta in quanto fra i principali produttori di occhiali. È considerata per fatturato la prima azienda italiana nel campo della moda e pertanto le sue azioni sono state oggetto di interesse da parte degli investitori. Luxottica è la storia di un successo che non risente del passare del tempo e che continua a mantenere un andamento stabile e in crescita. Per comprare azioni Luxottica non basta scegliere una fra le tante piattaforme presenti sul mercato, piuttosto occorre costruire in fase preliminare una solida base fatta delle principali informazioni di rilievo commerciale del gruppo. Fra gli elementi maggiormente esplicativi del modo di fare impresa del gruppo andremo ad osservare:

  1. Il modello di business dell’azienda;
  2. Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali;
  3. Studio dei competitor dello stesso settore;
  4. Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level);
  5. Il sentiment dei lavoratori dell’azienda;
  6. Livello di indebitamento dell’azienda;
  7. La RoadMap societaria.

Usando come struttura i 7 punti chiave analizzeremo i principali aspetti del modo di fare impresa di Luxottica sarà molto più semplice e lineare!

Il modello di business dell’azienda

Luxottica è un’azienda italiana fondata nel 1961 che produce e vende occhiali. Il gruppo ha una presenza attiva in oltre 150 paesi distribuiti su 5 continenti ed è considerata la prima azienda italiana per fatturato del settore della moda. Tra i principali prodotti venduti presenti sul catalogo del gruppo abbiamo:

  • Occhiali
  • Occhiali da sole
  • Montature
  • Montature per occhiali da sole

Il gruppo Luxottica è proprietario di importanti marchi come Oliver Peoples, Persol, Vogue Eyewear e molti altri. Luxottica adotta un modello di business ascrivibile al modello mass market per la sua volontà di rivolgere i propri prodotti a quanti più clienti possibili senza operare distinzioni o limitazioni di alcun tipo.

Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali

Una volta constatato quale sia il modo di fare impresa del gruppo e il suo relativo core business occorre passare alla verifica della sua efficacia sondando i vari livelli di cash flow che hanno interessato il gruppo nel corso dei suoi anni di attività. Per mezzo della profilazione finanziaria è possibile dunque dedurre un primo aspetto di valore commerciale legato alla capacità del gruppo di generare ricchezza. Tali dati possono essere appresi per mezzo dei documenti di bilancio prodotti dalla compagnia su base periodica in base ai quali è possibile determinare quale sia il giro d’affari legato al comparto e di conseguenza quali possibilità concrete di apprezzamento azionario possano verificarsi in futuro. Vediamo nello specifico i fatturati realizzati dal gruppo Luxottica dal 2007 al 2020 espressi in milioni di euro:

  • 2007 – 4.966
  • 2008 – 5.202
  • 2009 – 5.094
  • 2010 – 5.798
  • 2011 – 6.222
  • 2012 – 7.086
  • 2013 – 7.313
  • 2014 – 7.652
  • 2015 – 8.837
  • 2016 – 9.086
  • 2017 – 9.184
  • 2018 – 8.914
  • 2019 – 9.638
  • 2020 – 7.715

Studio dei competitor dello stesso settore

Per avere delle informazioni circa gli standard di sostenibilità economica di settore occorre procedere con l’individuazione delle altre realtà commerciali presenti nello stesso settore di riferimento della compagnia su cui si ha intenzione di investire. Studiando i competitor è possibile osservare il modo di fare impresa delle altre aziende e la sua relativa efficacia così da poter eseguire un ragionamento comparativo volto a mettere in luce i principali aspetti di forza e le eventuali fragilità. Vediamo nel dettaglio chi sono i principali concorrenti del gruppo Luxottica:

  • Charmant Group
  • De Rigo
  • Marcolin
  • Safilo Group
  • Viva International Group
  • Specsavers
  • Pair Eyewear
  • TJX
  • FGX International

Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level)

Ogni compagnia dispone di un proprio esoscheletro dirigenziale che varia a seconda del core business del modo di perseguirlo. Per ovvie ragioni ogni azienda tende a costituire il proprio modello di governance in base alle esigenze di carattere pratico che il mercato le pone ogni giorno. Comprendere quale modello sia stato adottato e conoscere i C Level che ne fanno parte è un modo molto efficace per comprendere la logica del gruppo e di conseguenza le scelte di carattere strategico che vengono prese. Individuare e sapere di più sulle figure chiave e sul loro passato academico e professionale è un potente indicatore di valore legato al capitale umano e alla proprietà intellettuale oltre che esser prezioso per comprendere le intenzioni del gruppo in un quadro più ampio. Nel caso di Luxottica possiamo selezionare come figure chiave il Presidente Esecutivo Leonardo Del Vecchio e il Vice Presidente e Amministratore Delegato Francesco Milleri.

Leonardo Del Vecchio è un imprenditore italiano ed è il fondatore del gruppo Luxottica. Nato nel 1935 a Milano secondo Forbes è la persona più ricca d’Italia e al posto 62 nel mondo. Inizia a lavorare a soli 15 anni per il gruppo Johnson come garzone e saranno i proprietari del gruppo a spingerlo a frequentare i corsi serali dell’accademia di Brera. Nel 1958 si trasferisce ad Agordo dove apre una bottega di montature per occhiali che nel 1961 diventerà Luxottica.

Francesco Milleri è un dirigente d’azienda italiano nato nel 1959 a Città di Castello. Ha conseguito la laurea in giurisprudenza presso l’Università di Firenze e un master in Business Administration presso l’Università Bocconi di Milano. Ha iniziato la sua carriera professionale nel 1988 come consulente aziendale per gruppi del settore meccanico e dei beni di consumo. Nel 1966 ha fondato insieme a due soci il gruppo Abstract creando in seguito partnership con il San Raffaele di Milano, l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara e molte altre strutture. Dalla partnership con Luxottica gli verrà affidata la transizione digitale proprio da Del Vecchio che in seguito nel 2016 lo nominerà amministratore del gruppo. Nel 2018 ne diviene vice presidente e amministratore delegato. Francesco Milleri è inoltre membro del consiglio di amministrazione della Fondazione Leonardo Del Vecchio.

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda

Ogni azienda dispone di un tessuto interno fatto di lavoratori con dinamiche proprie che se conosciute possono aggiungere preziose informazioni a quelle collezionate fino ad ora. I dipendenti di un gruppo son a vario titolo la benzina delle operazioni giornaliere senza la quale l’intero meccanismo si bloccherebbe arrecando seri danni alla compagnia. Valorizzare i dipendenti per mezzo di politiche adeguate e basate sull’inclusività è dunque fondamentale per garantire una produttività costante e impiegati fedeli al gruppo. Il gruppo Luxottica nello specifico conta un totale di circa 80.000 impiegati. Lavorare in azienda viene definita un’esperienza altamente formante presso uno dei principali gruppi del panorama italiano. Molto è affidato alla libera iniziativa con possibilità di crescita concrete e retribuzioni che dipendono in alcuni casi principalmente dalle vendite realizzate. Di recente il gruppo ha introdotto corsi preparatori all’ingresso all’università per i figli dei dipendenti.

Livello di indebitamento dell’azienda

Il debt to equity ratio di Luxottica era di 0.32 a marzo 2022.

La RoadMap societaria

Come specificato il gruppo Luxottica è considerato il primo d’Italia per fatturato. L’azienda investe molto su studi di settore che permettano di restare al passo con le tendenze per mezzo della creazione di nuove linee di prodotti e accessori. Nel complesso la nostra indagine ha rivelato che Luxottica è un top player di settore con un quadro finanziario ottimale che può lasciar spazio a interventi di acquisto i cui sviluppi sono di medio-lungo termine.

Investire in Azioni Luxottica

Il grafico sottostante evidenzia l’andamento storico del titolo Luxottica.

Grafico azioni Luxottica aggiornato in tempo reale

Previsioni titolo Luxottica

Per eseguire in modo corretto le previsioni sulle Azioni Luxottica è necessario valutare attentamente alcuni elementi. In primo luogo, bisogna conoscere le condizioni della società, in particolare per ciò che concerne i bilanci trimestrali e annuali. In secondo luogo, l’investitore dovrà documentarsi sulle strategie societarie, sia in termini di marketing, si per quanto riguarda eventuali partnership e acquisizioni.

Nel caso specifico dell’azienda italo-francese, occorre porre attenzione anche al cambio euro dollaro. Infatti, un’eventuale svalutazione della moneta UE può incidere sulla quotazione, principalmente per il fatto che il gruppo produce e vende in tutto il mondo.

Storico Quotazioni Luxottica

L’azienda è quotata in Borsa dal 2000. Lo storico delle quotazioni delle Azioni Luxottica ci mostra un titolo quasi in costante crescita. Alcuni cali sono stati registrati tra il 2008 e il 2009 a causa della crisi economica globale, e tra il 2015 e il 2016 per l’aumento dei tassi USA.

Dividendi Azioni Luxottica

I dividendi societari di Luxottica sono stati staccati regolarmente tra Aprile e Maggio di ogni anno. La cifra più alta distribuita è stata registrata nel 2015, per un valore di 1,44 euro per azione. Nel 2018, l’entità dei dividendi è stata di 1,01 euro.

Trading su azioni Luxottica

Il trading online su CFD Luxottica è un tipo di investimento potenzialmente molto proficuo sia nel breve che nel lungo termine. Nel primo caso, l’operatore giocherà la sua partita concentrandosi in particolar modo sul cambio euro dollaro e sulle condizioni dell’economia globale. Per il lungo termine, si consiglia di fare riferimento a quegli elementi che riguardano l’azienda più da vicino. Come ad esempio le prospettive di vendita, i vari bilanci ed eventuali nuove collaborazioni in vista.

Il nostro voto
Sommario
Come comprare e investire in Azioni Luxottica
Nome Articolo
Come comprare e investire in Azioni Luxottica
Descrizione
Come comprare e investire in azioni Luxottica! ✅ Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 69-83% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu accetti la cookie policy.