Come comprare e investire in Azioni Carraro

Le Azioni Carraro (Ticker CARRA, Codice ISIN IT0001046553) vengono emesse da Carraro S.p.A., una società italiana con sede a Campodarsego (Padova) impegnata principalmente nella produzione e nella commercializzazione di sistemi di trasmissione. La compagnia struttura le sue attività in quattro unità di business. Attraverso l’unità Drivelines, l’azienda è attiva nella produzione di assali, trasmissioni e azionamenti per macchine movimento terra e applicazioni agricole. Attraverso l’unità Gear & Components, la compagnia offre ingranaggi e componenti per assali e trasmissioni. Attraverso l’unità Veicoli, il gruppo si occupa di progettazione, produzione e commercializzazione di trattori agricoli. Attraverso l’unità Elettronica, la società fornisce sistemi elettronici e di potenza, come azionamenti per motori, inverter per energia solare ed eolica e sistemi di trazione ibrida. L’impresa opera in Italia e all’estero in diversi paesi, tra cui Svizzera, Francia, Germania, India, Cina e Polonia. Nel maggio 2014, Carraro SpA ha avviato il nuovo stabilimento Carraro Brasil. La compagnia è stata fondata nel 1932 da Giovanni Carraro e conta oltre 3000 dipendenti nel mondo.

carraro azioni titolo quotazione dividendi previsioni

Il titolo Carraro è quotato sulla Borsa di Milano dal 1996, ed è oggi presente nell’indice FTSE Italia Small Cap. Chi desidera fare trading sulle azioni Carraro si occuperà di analizzare tutto ciò che riguarda un’azienda che vanta una capitalizzazione di mercato di 105.61M e oltre 77 milioni di azioni attualmente in circolazione.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

68% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex

Deposito: 100€

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100€

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Spread Competitivi

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

77% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Comprare azioni Carraro: cosa analizzare per conoscere l’azienda? 

Comprare azioni dell’azienda metalmeccanica italiana Carraro è sicuramente una scelta facilmente comprensibile, ma senza passare accuratamente per l’analisi degli aspetti più importanti della compagnia significa investire senza cognizione di causa mettendo così a rischio il proprio capitale. Ecco perché in questo articolo, al fine di delineare quali siano i punti a favore e i punti a sfavore andremo ad analizzare nell’ordine:

  1. Il modello di business dell’azienda; 
  2. Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali; 
  3. Studio dei competitor dello stesso settore; 
  4. Le persone chiave collegate all’azienda (i c-level); 
  5. Il sentiment dei lavoratori dell’azienda; 
  6. Livello di indebitamento dell’azienda; 
  7. La RoadMap societaria. 

Esaminiamo nel dettaglio questi 7 punti chiave e comprenderemo insieme quanto conviene comprare azioni Carraro.

Il modello di business dell’azienda

Carraro è un’azienda italiana fondata nel 1932 attiva nel campo della metalmeccanica. In particolare l’azienda è specializzata nella produzione di sistemi per la trasmissione di potenza. Il modello di business che presenta l’azienda è quello che in linguaggio settoriale viene definito di nicchia in quanto destinato ad un bacino di utenza ben specifico. La compagnia distingue in due le proprie aree di produzione e interesse commerciale che sono:

  • Drivelines (assali rigidi, trasmissioni meccaniche, assali con motore elettrico, ingranaggi in acciaio)
  • Vehicles (area dedicata alla produzione di trattori speciali)

Il gruppo Carraro ha una presenza molto estesa che varia da Italia, Argentina, India e Cina.

Profitti e perdite presenti negli ultimi bilanci aziendali

Essenziale naturalmente nel corso di un’indagine sui rischi e benefici di comprare azioni Carraro è andare ad analizzare i fatturati degli ultimi anni. Tale dato permette infatti di poter conoscere il reale grado di interesse da parte dei clienti per quel determinato bene o servizio. Come sappiamo è il mercato a fare il prezzo quindi conoscere questo dato e dunque il giro d’affari che c’è dietro ci darà un ulteriore informazione sul potenziale di ritorno futuro di questo investimento. Nello specifico di Carraro i fatturati del gruppo nel tempo sono rimasti fra alti e bassi piuttosto coerenti. Nel 2019 il fatturato a fine anno del gruppo era di 548,8 milioni di euro in calo del 12% rispetto l’anno precedente. Per l’anno 2021 il reparto Drivelines ha registrato un fatturato da solo di 254,6 milioni di euro con una crescita del 48,4% in relazione allo stesso periodo dell’anno precedente mentre il comparto Vehicles ha registrato un fatturato di 68,3 milioni di euro in aumento 25,9% rispetto all’anno prima nello stesso lasso temporale con 1,595 trattori venduti.

Studio dei competitor dello stesso settore

Se stai leggendo questo articolo è perché sicuramente ti stai chiedendo se convenga o meno comprare azioni Carraro. Per determinare ulteriormente la situazione un ulteriore indizio risiede nell’analisi dei competitor di mercato capire quello che offrono le altre aziende e quali siano i punti di forza di quella su cui si vuole investire può fare la differenza nel fare la scelta giusta. Le capacità di un’azienda vanno ovviamente messe in relazione a quelle di chi opera nello stesso settore per valutare se lo stia facendo nel modo giusto. Nel caso di Carraro sono varie le aziende operanti nello stesso settore vediamo insieme chi sono i principali competitor:

  • BouMatic
  • Kepler Weber
  • TATU Marchesan
  • Big Dutchman
  • BAUER Equipment America
  • Kaishan 
  • S.C. New Energy Technology
  • STIHL

Le persone chiave collegate all’azienda

Nell’ambito della nostra analisi approfondita del titolo dobbiamo necessariamente fare una tappa per conoscere le persone chiave dell’azienda. Avere presente nello specifico chi siano, che ruolo svolgano e quali siano i loro trascorsi professionali ci aiuterà a capire quali possano essere le possibili direzioni societarie e il ritorno economico auspicabile dall’acquisto delle azioni. Nel caso di Carraro possiamo sicuramente definire come figure chiave il presidente del gruppo il presidente Enrico Carraro e il vice presidente Tommaso Carraro.

Enrico Carraro è un dirigente d’azienda italiano classe 1962 entra nell’azienda di famiglia quando ha solo 22 anni e nel tempo copre ruoli di sempre maggior responsabilità. Dal 2012 è presidente del gruppo Carraro. Nel 2019 è stato nominato presidente di Confindustria Veneto e a gennaio è stato confermato per lo stesso ruolo per il quadriennio 2021-2025.

Tomaso Carraro è un dirigente d’azienda classe 1966 inizia a lavorare in gruppo Carraro nel 1992. Ha partecipato in maniera attiva alla fase di internalizzazione dell’azienda dirigendo dal 1994 al 2002 Carraro North America. Dirige l’unita Vehicles e a lui si deve l’essere arrivati ad essere il punto di forza del gruppo. Dal 2014 al 2016 è stato inoltre presidente di Eurotrans.

Il sentiment dei lavoratori dell’azienda

Uno strumento molto utile a valutare la salute interna di un’azienda è sicuramente valutare le condizioni e lo stato d’animo dei suoi dipendenti. Questo dato è infatti molto accurato e preciso nel mostrare quale siano le condizioni di lavoro che il gruppo applica nei confronti dei dipendenti che a loro volta risentiranno di tali condizioni ripercuotendole positivamente o negativamente sul lavoro. Nello specifico di Carraro, il gruppo conta un totale di 3,455 dipendenti secondo una stima del 2020. Purtroppo dobbiamo constatare che il sentiment non è positivo. I dipendenti nello specifico definiscono un ambiente gerontocratico e retrogrado. Le possibilità di crescita professionale in termini di avanzamento di carriera sarebbero pressoché inesistenti. Inoltre molti lavoratori lamentano il fatto che negli ultimi anni il numero delle risorse umane sia aumentato esponenzialmente senza però adeguare di conseguenza i servizi ad essi correlati. In conclusione possiamo dire che la nostra analisi ha rilevato un sentiment negativo. 

Livello di indebitamento dell’azienda

Per comprendere davvero a fondo se convenga o meno comprare azioni Carraro occorre andare a testare il grado di solidità dell’azienda. Uno dei misuratori più affidabili è proprio il livello di indebitamento di un gruppo. Tale dato infatti se sovrapposto a quello sui fatturati permette di ritagliare una panoramica precisa del reale livello di esposizione societario basato alle obbligazioni presenti in circolazione che la società si impegna a garantire. Per le aziende è dunque molto importante disporre di un esoscheletro economico solido e preciso che scongiuri il rischio di una sovraesposizione aziendale che nei casi peggiori e prolungati può causare il default della compagnia. Nel caso di Carraro il gruppo proprio per rifinanziare parte del debito ha preparato un lancio di bond da 120 milioni di euro che è stata in seguito ritirata vista l’incertezza sui mercati dovuta al conflitto Russia-Ucraina. Alla fine del 2020 il debito del gruppo Carraro era pari a 138,3 milioni di euro.

La RoadMap societaria

L’incertezza sui mercati ha frenato l’operazione del gruppo per il lancio di bond da 120 milioni ma questo non ha cambiato le carte in tavola. Nel complesso il gruppo Carraro è ben posizionato rispetto ai competitor ed ha una prospettiva futura sicuramente interessante ma da valutare in base allo sviluppo degli eventi.

Investire in Azioni Carraro

Il titolo Carraro ha una buona posizione sul mercato, ma nei suoi settori di attività la concorrenza è davvero molto forte. Nel nutrito gruppo di competitor, spiccano i nomi di Renault, John Deere, New Holland, Agco e Claas. Tra le alleanze strategiche, invece, emergono i marchi Bonfiglioli e Armellié.

Il grafico sottostante evidenzia l’andamento storico del titolo Carraro.

Grafico azioni Carraro aggiornato in tempo reale

Previsioni titolo Carraro

Le previsioni sulle Azioni Carraro partono inevitabilmente dai risultati trimestrali e annuali della compagnia. Le attività della compagnia si svolgono in diversi settori, il che significa, per il trader, andare ad analizzare la salute, ad esempio, del comparto agricolo o dell’edilizia.

Trattandosi di una società che punta molto sulla tecnologia, anche il grado di innovazione delle strategie aziendali potrà fare la differenza sulla quotazione dell’impresa in Borsa.

Come per il resto del comparto azionario, anche in questo caso hanno particolare rilevanza eventuali acquisizioni e partnership, nonché le strategie operative ed espansionistiche della concorrenza.

Storico quotazioni Carraro

Lo storico delle quotazioni delle azioni Carraro evidenzia un titolo che ha esordito in Borsa nel lontanto 1995, ad un prezzo di circa 2,3 euro per azione, al netto del cambio in lire. Oggi, lo strumento finanziario vale 1,37 euro per azione.

Nel corso della sua storia, la quotazione ha toccato diversi picchi. A marzo 1998, il prezzo si è portato vicino ai 7 euro per azione. A ottobre 2007, la risorsa ha sfiorato gli 8 euro. L’ultimo rialzo consistente è stato registrato a settembre 2017, con il prezzo che ha viaggiato oltre i 4,5 euro per azione.

Dividendi azioni Carraro

I dividendi societari di Carraro S.p.A., negli ultimi cinque anni, sono stati emessi e distribuiti nel 2018, nel 2019 e nel 2020. L’ultimo pagamento risale al 29 Aprile 2020, con un dividendo del valore di 0,1 euro per azione e un rendimento dell’8,33%. 

Trading su azioni Carraro

Il trading online su CFD Carraro può aiutare l’investitore ad ottenere profitti economici, negoziando questo tipo di risorsa finanziaria sia con una posizione al rialzo, sia operando al ribasso. Il titolo dell’azienda di Padova può rappresentare un ottimo strumento per una strategia di diversificazione del proprio portafoglio di investimento, in settori nevralgici per l’economia italiana e internazionale.

 
Il nostro voto
Sommario
Come comprare e investire in Azioni Carraro
Nome Articolo
Come comprare e investire in Azioni Carraro
Descrizione
Come comprare e investire in azioni Carraro! ✅ Scopri le previsioni sul titolo e i dividendi, lo storico delle quotazioni e il grafico in tempo reale.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 63-77% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu sia d'accordo con la nostra cookie policy che puoi leggere qui.