I guadagni delle quotazioni azionarie negli ultimi decenni, per le principali società di telecomunicazioni, sono rimasti indietro rispetto a quelli delle principali società tecnologiche. Tuttavia, gli esperti di trading online rimarcano che nessun altro settore ampiamente definito ha guidato una maggiore espansione economica nel secolo scorso come quello delle comunicazioni. Chi desidera investire in azioni in questo ambito può contare su una crescita sostenuta anche nei decenni a venire.

Il settore dei servizi di comunicazione comprende due tipi di società. Da una parte, le società di tecnologia dell’informazione, che utilizzano computer e software per aiutare le aziende e gli individui a rimanere in contatto. Dall’altra le società di telecomunicazioni, che forniscono infrastrutture e servizi per la distribuzione delle informazioni.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: OBRInvest

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: FXPN

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Le migliori azioni nel settore delle comunicazioni 2021

Azioni Verizon

Verizon è l’operatore wireless statunitense con più abbonati in assoluto. La vasta base di utenti e e l’offerta di un servizio di prim’ordine posizionano l’azienda come leader delle telecomunicazioni. La società può beneficiare in modo significativo dell’adozione della tecnologia 5G da parte di consumatori e aziende.

Verizon si concentra principalmente sulla fornitura di servizi wireless mobili, ma dispone anche di risorse multimediali proprie. L’azienda sta affrontando alcuni ostacoli a breve termine per le sue attività basate sulla pubblicità e deve far fronte all’abbandono dei servizi wireless, mentre cerca di attrarre nuovi clienti.

Nel complesso, l’attività della compagnia è solida, con il servizio wireless 5G pronto a essere un motore di crescita sostanziale. La pubblicità digitale ha ancora il potenziale per essere un catalizzatore positivo e l’azienda paga in modo affidabile un dividendo interessante. Le Azioni Verizon sono quotate, attualmente, a circa 56 dollari.

Azioni Netflix

La società statunitense è stata un pioniere dello streaming video in abbonamento. Nel corso degli anni, Netflix è riuscita a crearsi una vasta base di pubblico a livello mondiale. L’azienda sta rapidamente espandendo la propria attività grazie anche al continuo ampliamento della propria offerta di contenuti.

Le condizioni legate alla pandemia hanno aumentato la domanda di contenuti in streaming, determinando nuovi abbonati al servizio Netflix. Il leader dell’intrattenimento in streaming sta beneficiando in modo significativo sia della transizione in corso dalla televisione via cavo sia della crescente domanda globale di media per l’intrattenimento da casa. Le Azioni Netflix, al momento, valgono all’incirca 499 dollari.

Azioni Facebook

Con miliardi di utenti che giornalmente frequentano le sue piattaforme di social media, Facebook è una società tecnologica, ma anche, per molti versi, una società di comunicazione. Il gigante guidato da Mark Zuckerberg genera entrate significative dai servizi pubblicitari digitali integrati attraverso il suo omonimo social network e Instagram. L’azienda è anche ben posizionata per espandersi nell’e-commerce e nell’elaborazione dei pagamenti digitali. Una crescita aggiuntiva sostanziale per l’azienda è data anche dall’app di messaggistica WhatsApp e dalla futura attività del brand in ambito AR e VR.

L’incertezza economica legata al COVID-19 ha indotto gli inserzionisti a limitare la spesa, ma la campagna vaccinale sta riportando l’economia, pian piano, verso i livelli pre pandemici e oltre. Le Azioni Facebook, in questo momento, hanno un prezzo di circa 330 dollari.

Azioni Google

Alphabet, società madre di Google, rappresenta il principale motore di ricerca e e la principale piattaforma di pubblicità digitale al mondo. L’azienda fornisce altri prodotti e servizi nel settore della comunicazione. Un esempio è YouTube, il servizio di streaming video più visto negli Stati Uniti. Altro esempio è Gmail, tra i client di posta elettronica più utilizzati al mondo. E ancora, la piattaforma Android dell’azienda è il sistema operativo mobile più utilizzato al mondo e supporta un enorme ecosistema di applicazioni di terze parti.

Come Facebook, Alphabet ricava la maggior parte delle sue entrate dalla pubblicità digitale. Sfide a breve termine a parte, la compagnia è pronta a continuare a trarre profitto dalla sua leadership nello spazio dei motori di ricerca. Il gigante tecnologico sta anche investendo pesantemente nell’intelligenza artificiale, che probabilmente rafforzerà ulteriormente il suo core business pubblicitario e creerà nuove opportunità di crescita. Attualmente, le Azioni Google hanno un prezzo di 2,381 dollari.

Come analizzare le azioni del settore delle comunicazioni

Il settore della comunicazione è ampio e comprende molti campi diversi. Di conseguenza, generalmente, gli esperti consigliano di confrontare le società di comunicazione che operano principalmente negli stessi settori o sono in fasi di crescita simili.

La dimensione della base di utenti di un’azienda di comunicazione e le tendenze di coinvolgimento possono fornire informazioni molto importanti su come una determinata società o un prodotto si stanno comportando rispetto alla concorrenza.

Gli investitori possono stimare la quantità di entrate o guadagni per utente che un’azienda, un segmento di attività o un singolo servizio sta generando. Possono anche valutare in che modo le prestazioni dell’azienda o dell’unità potrebbero essere influenzate se la monetizzazione per utente o la dimensione complessiva della rete cambiassero in modo significativo.

Le aziende che restituiscono liquidità agli azionisti attraverso i dividendi possono registrare ottime prestazioni anche se gli utili aumentano in modo relativamente lento. Nel settore dei servizi di comunicazione, è più probabile che siano le società di telecomunicazioni a pagare i migliori dividendi, rispetto alle società di tecnologia dell’informazione, sebbene la crescita degli utili sia più veloce per queste ultime. Quando si analizzano le azioni che pagano dividendi, le metriche chiave includono il rendimento dei dividendi e il numero di anni consecutivi in cui una società ha aumentato il proprio pagamento.

Gli investitori dovrebbero anche prestare attenzione alle spese di una società. E se tali spese generano profitti. Per le società di telecomunicazioni, è importante che le spese in conto capitale, ovvero il denaro che le aziende investono per acquisire e mantenere infrastrutture cruciali, siano tenute sotto controllo. Per le aziende di tecnologia dell’informazione, la ricerca, lo sviluppo e la spesa per i contenuti sono indicatori di quanto le aziende stiano dando priorità a tecnologie e prodotti che possono guidare la crescita.

Il settore della comunicazione è destinato a crescere

I servizi e i contenuti di comunicazione continueranno a catalizzare lo sviluppo economico. Con le piattaforme informatiche che giocano un ruolo crescente nella vita di tutti i giorni e Internet 5G che consente notevoli miglioramenti nella velocità di connessione, sono possibili ulteriori progressi in diversi campi.

In conclusione, è molto probabile che gli investitori che scelgono di comprare azioni delle principali società di comunicazione per il lungo termine, godranno di forti rendimenti.

Altri articoli dello stesso autore:

Sommario
Investire in azioni nel settore delle comunicazioni: la guida
Nome Articolo
Investire in azioni nel settore delle comunicazioni: la guida
Descrizione
Investire in azioni nel settore delle comunicazioni può rappresentare un'ottima strategia di trading online a lungo termine: ecco come fare.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore
  •  
  •  
  •  
  •