Per gli investitori che hanno scelto di fare Trading su Azioni UBI Banca, la seduta odierna di mercato sta registrando un’ottima performance per il Titolo dell’Istituto bergamasco. La quotazione è attualmente in salita del 2,36%, a 2,9020 euro per azione. Il rialzo è in controtendenza con l’andamento di Piazza Affari, lievemente in calo a causa di nuovi timori per contagi coronavirus. Per UBI, la variazione su 1 anno è in positivo del 21,21%, ma il massimo di 52 settimane di 4,51 euro rimane ancora lontano.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: ForexTB

Deposito: 250€

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: eToro

Deposito: 200€

Licenza: Cysec

  • Social/Copy Trading
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100€

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Azioni Ubi Banca: Consob pronta a ok per Ops di Intesa

L’iter di approvazione dell’Offerta pubblica di scambio (OPS) di Intesa Sanpaolo per 1,144 milioni di Azioni Ubi prosegue. Entro la seconda metà di Luglio si attende il verdetto dell’Antitrust.

L’istituto torinese, dopo le modifiche al piano presentato all’authority (che ora include la cessione a Bper di oltre 500 filiali), si dice fiducioso per il successo dell’operazione.

La nuova bozza del prospetto è stata depositata il 19 giugno. Visti i tempi ristretti, Consob non può procedere all’approvazione in data odierna. Tuttavia, la Commissione specifica che il provvedimento è in corso. Ci sono buone probabilità che il nulla osta venga rilasciato entro questa settimana.

UBI Banca SpA investe in Green Arrow Capital

Una buona spinta al rialzo del Titolo Ubi deriva anche dalle ultime mosse della banca. L’istituto bergamasco ha sottoscritto il 5% del capitale di Green Arrow Capital SpA. L’ingresso della Banca è avvenuto attraverso un aumento di capitale riservato.

L’operazione ha lo scopo di potenziare le risorse di Green Arrow Capital con capitale istituzionale, al fine di poter cogliere qualsiasi opportunità di consolidamento nei settori del private equity e del debito privato.

Green Arrow Capital sta raccogliendo anche altri fondi per investire nelle aree più produttive della regione, inizialmente attraverso la divisione Private Debt di GAC seguita da quella di Private Equity. Con il fondo sarà anche possibile aumentare gli investimenti in grandi opere di interesse pubblico in aree di reale necessità per il Paese.

Eugenio de Blasio, fondatore e CEO di Green Arrow Capital, ha dichiarato la propria soddisfazione, così come Luisa Todini, partner e presidente dell’azienda, che ha commentato l’operazione sottolineando che:

Oggi occupiamo una posizione unica nel panorama degli investimenti alternativi. Siamo stati in grado di crescere rapidamente grazie ad una buona combinazione tra competenza, professionalità, trasparenza, governance e innovazione, oltre alla nostra vicinanza e attenzione a clienti, aziende e investitori. E l’arrivo di un partner di eccellenza come Ubi Banca, che crede nella nostra missione  darà nuovo slancio alla nostra leadership.

Da parte di UBI Banca, l’operazione è stata gestita da Massimo Vuillermin, che nell’area Corporate & Investment Banking segue investimenti in Private Equity, assistito dal team legale e interno di M&A. Per quanto riguarda Green Arrow Capital, invece, il procedimento è stato gestito da Carmelo Recupero, General Counsel di GAC e da Legislab, tramite il suo Managing Partner Piergiorgio Mancone.

Altri articoli dello stesso autore: