Le società di energia rinnovabili inglesi, che stanno fallendo per mancanza di fondi, hanno lasciato un grandissimo debito al governo inglese. I fornitori di energia generalmente sono obbligati a pagare varie fatture del settore, compresa quella per la produzione di energia rinnovabile,per i costi di infrastruttura e per la misurazione. La ricerca Citizens Advice, che ha analizzato i rapporti risalenti al gennaio 2018 degli amministratori per fornitori che hanno fallito. Da queste analisi è stato appurato che le imprese in bancarotta hanno lasciato dietro di loro 172 milioni di sterline in fatture del settore non pagate.

Migliaia di persone in debito

L’organizzazione caritatevole ha avvertito che i clienti di tutto il Regno Unito potrebbero alla fine finire a pagare quei conti, con costi che si riversano nei loro conti energetici. In aggiunta, ci sono state lacune di protezione chiave per i clienti che erano indebitati con i fornitori falliti, che potenzialmente hanno lasciato migliaia di persone a rischio di pratiche aggressive di riscossione dei debiti.

Citizen Advice ha spiegato che quando i fornitori di energia falliscono, il processo di Ofgem’s Supplier of Last Resort (SoLR) nomina un nuovo fornitore per i clienti per garantire un approvvigionamento energetico continuo, mentre il vecchio fornitore viene rilevato dagli amministratori.

Chi deve pagare i debiti?

Il costo di qualsiasi energia utilizzata dal cliente fino al punto di guasto del fornitore dovrebbe essere pagato all’amministratore. Ma in alcuni casi il nuovo fornitore potrebbe acquistare i debiti dall’amministratore e raccoglierli. Citizen Advice ha affermato che i debiti sono stati spesso trattati in modo diverso, a seconda che fosse l’amministratore o il nuovo fornitore a riscuoterli.

Ha avvertito poi che gli amministratori non erano vincolati alle stesse regole dei fornitori concessi in licenza da Ofgem e, di conseguenza, i clienti potevano vedere gli importi per cui hanno subito un’impennata durante la notte. Ha detto anche che gli amministratori di tutte le società energetiche dovrebbero avere il dovere di considerare gli interessi dei consumatori e seguire le stesse regole dei fornitori.

L’aiuto di Citizen

Citizen Advice ha detto anche che dal gennaio 2018 ha aiutato più di 1.000 persone con problemi di debito legati a fornitori falliti a cui dovevano in media 250 sterline. Ha citato il caso di un cliente anziano che aveva accettato di pagare £ 10 mensilmente per il suo debito, ma dopo che il loro fornitore ha fallito, gli amministratori hanno richiesto l’intero ammontare di quasi £ 350 e minacciato di portare ufficiali giudiziari, causando angoscia al cliente .

Citizens Advice ha asserito che vorrebbe anche vedere pagamenti regolari dei costi del settore, in particolare il Renewables Obligation (RO), da parte dei fornitori, per fermare l’accumulo di ingenti debiti che potrebbero eventualmente essere pagati dai consumatori. Gillian Guy, amministratore delegato di Citizens Advice, ha dichiarato che i consumatori non dovrebbero essere costretti a pagare il conto multimilionario lasciato indietro quando le azienda crollano, e certamente non dovrebbero perdere le loro solite protezioni nel processo.

Philippa Pickford, direttore di Ofgem per i futuri mercati al dettaglio, ha dichiarato che la concorrenza nel mercato dell’energia ha contribuito a ridurre i prezzi per i consumatori. Ofgem ha introdotto nuovi test questa estate per le aziende che richiedono una licenza per la fornitura di energia, per contribuire a rafforzare gli standard, assicurare che soddisfino i loro obblighi nel settore e riducano il rischio , e il costo di guasti dei fornitori. Ofgem si consulterà anche in autunno su regole più severe per i fornitori esistenti. Sotto la rete di sicurezza di Ofgem, se un fornitore fallisce l’approvvigionamento energetico e il saldo dei crediti dei suoi clienti sono protetti. Questa notizia sicuramente influenza chi investe sulle piattaforme di trading online

Altri articoli dello stesso autore:

Piattaforma: 24option

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

Recensione

*Terms and conditions apply

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100$

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

Recensione

*Terms and conditions apply

Condividi l'articolo con i tuoi amici
error