Se sei arrivato fin qui, forse stai cercando di dare una svolta alla tua vita. E credi di poter realizzare il tuo obiettivo grazie al trading online. Se desideri davvero capire come diventare trader, noi di TradingCenter.it siamo assolutamente lieti di darti il nostro supporto in termini di nozioni e consigli pratici.

Innanzitutto, una piccola precisazione al concetto di svolta. Soltanto chi vince alla lotteria cambia la sua vita dall’oggi al domani. Nella maggior parte degli altri casi, il cambiamento arriva giorno dopo giorno, soprattutto grazie all’impegno.

Diventare trader online non è come acquistare un gratta e vinci. Ci sono persone che riescono a diventare trader professionista e a vivere di trading, ma è necessario seguire il giusto percorso.  

La buona (buonissima!) notizia è che gli strumenti per fare trade oggi disponibili online sono davvero numerosi ed efficienti. Tanto che è possibile iniziare a fare trading anche partendo da zero.

C’è chi riesce a guadagnare subito, seguendo un determinato percorso (ne parleremo più avanti). Chi ci riesce dopo un po’. Ad ogni modo, puoi farcela, questo è certo.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: OBRInvest

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 250$

Licenza: HCMC

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Come diventare trader, esperienze reali

Desidero presentarmi, per metterci la faccia!

Mi chiamo Fabiola e ho 37 anni. Ad un certo punto della mia vita ho perso l’udito parzialmente e non ho potuto più svolgere il mio lavoro (facevo la segretaria e avevo a che fare con il telefono praticamente sempre).

Nel 2014 ho intrapreso il mio percorso nel copywriting e ho conosciuto gli esperti di TradingCenter.it. Prima di diventare autrice su questo sito mi sono chiesta: come posso scrivere di trading senza esperienza? Ovviamente, non avrei potuto.

I creatori di questo sito, già trader esperti, mi hanno aiutato ad iniziare. Mi sono iscritta al broker eToro e ho investito 50 euro. Dopo due mesi ne avevo guadagnati 250, facendo operazioni anche da due euro. Una cifra piccola, ma nel frattempo studiavo e lavoravo anche in altri ambiti.

Oggi, dopo circa cinque anni dal mio primo investimento online, riesco ad avere una piccola entrata mensile più o meno costante.

Effettivamente, posso dire di avercela fatta a diventare trader indipendente.

Conosco le dinamiche del mercato e so come gestire i rischi. Inoltre, nei momenti più liberi, dedicando più tempo al trading online, riesco a guadagnare di più.

Ho anche perso, ovviamente. Fa parte del mestiere. Ma ogni volta che ho sbagliato un’operazione di trading ho potuto imparare come evitare determinati errori.

Inoltre, la piattaforma www.etoro.com è costruita a prova di neofita. Tutte le funzioni sono chiare, l’assistenza è molto presente.

Su cosa ho investito

Personalmente, all’inizio ho scelto di investire in Azioni con la formula dei CFD. I contratti per differenza ti permettono di tradare il prezzo, invece di acquistare il bene. Quando inizi con un budget piccolo, è la soluzione migliore.

Ad esempio, le Azioni Amazon valgono oltre 3000 dollari. Per comprarne una dovresti investire un bel po’. Con i CFD puoi partire con pochi euro e investire sul prezzo, scegliendo se il titolo salirà o scenderà.

Per cultura generale avevo un po’ di conoscenza di alcune aziende. Inoltre, studiando le dinamiche di base del mercato, capisci subito che il trading azionario è quello meno volatile.

Poi con il tempo mi sono appassionata ad altri mercati e ho iniziato ad investire in Criptovalute, centrando diverse operazioni vincenti sul Bitcoin, ma anche su Ethereum.

Questa è la mia storia in breve. Non parlo di miracoli, né giro in Ferrari. Ma nel giro di pochi mesi ho scoperto un mondo, quello del trading online, che mi ha cambiato la vita in particolare dal punto di vista mentale.

Ho capito che anche quando le cose si mettono male, se si supera il limite dell’ignoranza e ci si informa, le possibilità che ci si aprono sono molte.

A causa del mio problema all’udito pensavo, inizialmente, solo alle strade che la mia patologia mi stava chiudendo. Poi ho scoperto tante altre strade, che senza la stessa patologia non avrei mai nemmeno preso in considerazione.

Quindi, vuoi diventare trader partendo da zero? E’ assolutamente fattibile, anche in poco tempo e con risultati, non miracolosi, ma senz’altro più che dignitosi.

Intanto, CLICCANDO QUI puoi iscriverti GRATUITAMENTE a eToro ed esplorare un po’ il sito e la piattaforma del broker.

LEGGI ANCHE: Trading Online Opinioni, vantaggi e rischi reali

 Trading online, come avere successo: 5 passi essenziali

Veniamo ora ai consigli pratici che è ciò che stai cercando.

Chi è riuscito a diventare trader finanziario di successo, essenzialmente, è riuscito a fare qualcosa che molti altri non sono riusciti a fare.

Con tutti i corsi trading online e le risorse disponibili (e pubblicizzate) in rete, è facile sentirsi sopraffatti e incerti su come e dove iniziare.

Quindi, abbiamo deciso di semplificare, per i nostri lettori, il percorso per diventare trader online.

Di seguito, i 5 passi essenziali e iniziali per creare le basi per avere successo sulla Borsa:

  1. Studia e impara le basi del trading
  2. Costruisci il tuo piano di trading
  3. Individua un mercato e gli orari per fare trading
  4. Scegli il tuo broker finanziario
  5. Crea la tua strategia di trading e seguila

 Andiamo ora a spiegare meglio punto per punto.

LEGGI ANCHE: Trading finanziario, guida introduttiva al mondo degli investimenti

 La formazione nel trading online

Come per tante altre sfere della vita, quando si tratta di imparare qualcosa di nuovo, è meglio rivolgersi a chi sa farlo.

Non potremo mai sottolineare abbastanza l’importanza di questo concetto: scegli bene la fonte, sempre!

Senza alcuna ombra di dubbio, i migliori trader hanno tutti una cosa in comune: chi prima e chi dopo, hanno tutti dedicato ampio spazio ad una formazione a tutto tondo. E per farlo hanno scelto i canali giusti, ovvero chi sa fare trading.

In questo contesto, per non sbagliare, chi meglio dei broker regolamentati può fornirti gli strumenti giusti?

Le piattaforme di trading che dovrai utilizzare per accedere ai mercati rientrano nei servizi offerti dai broker finanziari.

Devi sapere che l’Unione Europea, quindi anche l’Italia, si è impegnata enormemente per garantire affidabilità e sicurezza negli investimenti online.

I broker regolamentati, ovvero quelli che possiedono una regolare licenza operativa, ottenuta dopo rigidi controlli, sono tenuti a creare un’offerta per gli utenti basata sulla tutela, sulla sicurezza e sulla qualità dei servizi.

Rientra in questo contesto anche la formazione.

Personalmente, ho iniziato con eToro. Ma ci sono anche altri broker regolamentati che propongono un’ottima offerta formativa, come ad esempio OBRInvest, apprezzatissimo per il suo Trading Central.

CLICCA QUI per registrarti GRATIS al sito di OBRInvest.

Come costruire un piano di trading efficace

Sia che tu voglia diventare trader forex, sia che tu scelga altri mercati, c’è un aspetto chiave che può determinare il successo o il fallimento della tua carriera: il piano di trading.

Un piano di trading è, sostanzialmente, un piano d’azione che delinea cosa deve essere fatto, come deve essere fatto, quando e perché.

Per creare un piano di trading efficace devi basarti sulle tue esigenze, sui tuoi obiettivi, sulle tue capacità e sul tuo carattere.

Ad esempio, se vuoi diventare trader online, ma non hai molto tempo da dedicare agli investimenti, prediligi un approccio passivo e non ti interessa avere alte entrate immediate, la tua scelta potrebbe ricadere sul trading automatico.

Un esempio è il copy trading di eToro. Con questa formula, il trader può copiare le operazioni di mercato di investitori più esperti, seguendone la direzione, ma impegnando un budget che rientra nelle proprie possibilità.

CLICCANDO QUI puoi iscriverti subito alla piattaforma di copy trading di eToro e iniziare a visionare i profili dei trader professionisti collegati al sito.

Scegliere un mercato e gli orari per fare trading

In linea generale, sui broker di trading online è possibile scambiare qualsiasi tipo di bene finanziario.

Questi beni finanziari sono suddivisi in diversi mercati. Ad esempio, nel mercato Forex vengono scambiate le valute, mentre chi desidera investire in materie prime andrà a tradare beni come il Petrolio o l’Oro.

I mercati non hanno tutti gli stessi orari. Ad esempio, il mercato azionario sulla Borsa Italiana è aperto dalle 8:00 alle 17:30. Tuttavia, dalle 15:30 alle 22:00 puoi seguire le Azioni americane.

Considerando i fusi orari del mondo che coinvolgono le diverse borse internazionali, il mercato valutario è quello aperto più tempo, ovvero h24. Potresti prediligere questo mercato se vuoi investire di notte, ad esempio.

Ciò che determina la scelta degli asset e gli orari per fare trading riguarda la tua conoscenza di determinati beni finanziari e la tua disponibilità di tempo durante la giornata.

Spiegato ancor meglio, se hai i pomeriggi liberi e ti intendi di tecnologia, potresti scegliere di investire sul mercato azionario USA, in ambito tech, che include, per esempio, le Azioni Apple o le Azioni Netflix.

Iscriviti GRATIS alla piattaforma LiquidityX e inizia ad investire in tutti i mercati disponibili.

Come scegliere il broker di trading

A questo punto, hai imparato le basi del trading, hai creato il tuo piano e scelto un mercato e gli orari per investire in Borsa.

E’ il momento del broker. Puoi scegliere di fare formazione su un broker e investire su un altro. Nel trading online, fortunatamente, ci sono ben pochi vincoli.

Il broker finanziario rappresenta uno spazio virtuale sul quale puoi aprire il tuo conto di trading in cui versare i fondi da destinare al gioco in Borsa.

Sui siti dei migliori broker regolamentati puoi fare formazione, svolgere analisi tecnica, consultare un calendario economico e tanto altro.

L’elemento essenziale per scegliere un broker di trading è l’affidabilità in termini legali. Controlla sempre la licenza (o le licenze) in possesso della società a cui ti rivolgi. Gli investimenti sicuri sono essenziali per chi desidera imparare come diventare trader e avere successo.

Una qualsiasi truffa potrebbe stroncare la tua carriera sul nascere.

eToro è un broker di fama mondiale, noto ai trader anche per la sua affidabilità. Cliccando QUI poi registrarti alla piattaforma eToro e visionare tutte le licenze possedute dall’azienda che ne detiene il marchio.

Le strategie di trading

Quinto ed ultimo step per diventare trader finanziario è creare la propria strategia di trading.

Le strategie di trading ti permettono di mettere in pratica tutto quello che hai imparato e ciò che hai scelto nel tuo piano.

Nessuna strategia di trading funziona al 100%. Tuttavia, scegliendo le tecniche più adatte al proprio stile e ai propri obiettivi, le possibilità di avere successo aumentano notevolmente.

Ad esempio, ci sono strategie pensate per chi predilige il trading a breve termine, altre per chi preferisce la lunga scadenza.

L’elemento comune a qualsiasi strategia di trading è l’implementazione di tecniche e strumenti di gestione del rischio (o risk management).

Ricorda anche che, nel trading, è molto importante anche una buona strategia di gestione delle emozioni.

Non devi avere paura di sbagliare, né essere troppo avido. Può esserti utile seguire una regola che ripetiamo spesso nelle nostre guide:

non investire mai dei soldi che non puoi permetterti di perdere!

CLICCA QUI per aprire un conto demo su OBRInvest ed iniziare a testare le tue strategie di trading sulla piattaforma del broker.

Conclusioni

Il trading online è un’opportunità di guadagno reale.

Chiunque decida di diventare trader deve entrare nell’ottica che, per avere successo, è necessario impegnarsi, con pazienza e costanza.

Naturalmente, facendo trading online demo e seguendo i corsi di formazione dei broker, tale successo può arrivare prima. A volte prima di quanto credi.

Registrati GRATIS su eToro per iniziare a fare trading online SUBITO.

Riassumiamo alcune delle domande più frequenti dei neofiti del gioco in borsa.

Chi è e cosa fa il trader online?

Fare trading sul web significa investire sui mercati finanziari tramite una piattaforma digitale. L’obiettivo del trader è negoziare beni quotati sulle Borse, cercando di ottenere profitti.

Come si diventa trader indipendente?

Per diventare trader finanziario è necessario studiare e fare pratica. I broker di trading online regolamentati offrono tutti gli strumenti necessari per iniziare, anche da zero.

Quanti soldi servono per iniziare a fare trading online?

La spesa iniziare per diventare trader corrisponde al deposito minimo richiesto dai broker. La cifra varia tra i 10 e i 250 euro. L’importo del deposito minimo non è un costo, in realtà. L’intera cifra, infatti, rimane di proprietà del trader che potrà utilizzarla per i suoi investimenti.

E’ facile o difficile diventare trader?

Fare trading online richiede impegno e comporta dei rischi. Tuttavia, gli investimenti online sono davvero accessibili a chiunque. Seguendo alcune regole di base, chiunque può trasformarsi in un trader vincente.

 

 

 

Altri articoli dello stesso autore:

Il nostro voto
Sommario
Come diventare trader, 5 consigli per iniziare da zero
Nome Articolo
Come diventare trader, 5 consigli per iniziare da zero
Descrizione
Impara COME DIVENTARE TRADER seguendo 5 semplici consigli: SCOPRI QUI la migliore guida al trading online e i broker più sicuri.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore