Molto probabilmente sei arrivato su questa pagina con l’obiettivo di trovare soluzioni pratiche per imparare come iniziare a fare trading online. E’ anche probabile che tu abbia sentito parlare di piattaforme trading demo e vuoi capire meglio di cosa si tratta. Bene, sei nel posto giusto al momento giusto.

Facciamo subito i nomi dei 3 broker di trading che, a nostro avviso, offrono le migliori tipologie di conto demo per i principianti:

L’interesse per la simulazione, per chi desidera investire in Borsa per la prima volta, può portare molti vantaggi. Operare con una formula di trading prova significa avere la possibilità di testare le piattaforme di trading, di conoscere le dinamiche del mercato e di imparare la gestione di alcune situazioni. Il tutto senza rischiare perdite di denaro.

Prima di approfondire l’argomento dei simulatori di trading, ripassiamo insieme i concetti chiave del gioco in Borsa.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: OBRInvest

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 250$

Licenza: HCMC

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Che cos’è il trading online: i punti salienti

Attualmente, fare trade è un po’ come fare degli acquisti online. Si può diventare investitori, infatti, anche seduti in un bar, tramite il proprio smartphone.

Tutto ciò di cui hai bisogno è una buona connessione a Internet e un conto di trading presso un broker regolamentato.

Il trading online può essere molto gratificante se fatto nel modo giusto. Investire in Borsa implica, tuttavia, il saper cavalcare le varie ondate di alti e bassi dei mercati.

In linea generale, possiamo ben affermare che il trading rappresenti una valida opportunità di guadagno online, sia nel breve che nel lungo termine. Devi però tenere presente che potrebbe volerci un po’ per affinare le tue abilità in questo ambito. In questo contesto, l’approccio iniziale risulta fondamentale: NO alla fretta, SI alla concentrazione.

Da un punto di vista operativo, il trading online non è che la negoziazione di beni finanziari attraverso una piattaforma specifica. Il ruolo della piattaforma di trading non è solo quello di intermediario tra il trader e il mercato, bensì anche quello di supporto per rendere le operazioni di compravendita finanziaria più semplici possibili.

Come iniziare a fare trading online: i primi passi

Se, come detto, da un punto di vista teorico, l’approccio è la chiave di entrata in un ambiente di trading di successo, da un punto di vista operativo, in base a quanto spiegato, diventa fondamentale la scelta del broker.

Per iniziare a fare trading online anche senza esperienza, infatti, l’aspirante trader dovrà scegliere la piattaforma più adatta ai suoi obiettivi e alle sue esigenze.

Facciamo un esempio pratico. Sei interessato a fare trading online, ma non hai molto tempo da dedicare agli investimenti e alla formazione. In questo caso, il broker eToro è ciò che fa per te.

La piattaforma offerta da questo intermediario, infatti, offre l’esclusivo servizio di copy trading, una forma di trading automatico che consente a chiunque di copiare le operazioni di mercato avviate dai professionisti iscritti.

CLICCA QUI per accedere alla piattaforma di Copy Trading di eToro.

A prescindere dalle esigenze e dagli obiettivi dell’aspirante trader, per iniziare a fare trading online c’è un unico passo da compiere: l’iscrizione al broker. Il processo è molto simile per tutti i broker e include i seguenti passaggi:

  • Apri il sito del broker di tuo interesse
  • Controlla la licenza operativa della società
  • Clicca sul tasto registrati
  • Inserisci una mail valida e crea una password
  • Attendi la mail di conferma
  • Accedi al nuovo account creato
  • Effettua il primo deposito o entra in modalità demo.

Come puoi notare, è tutto piuttosto semplice. Naturalmente abbiamo ridotto all’osso i passaggi da fare, ma l’iter sopra elencato non si discosta molto dalla realtà. Un ulteriore step va inserito tra la creazione dell’account e il versamento del primo deposito: in questa fase, i broker regolamentati chiedono all’utente di confermare la propria identità attraverso l’invio elettronico di alcuni documenti.

Trading online demo, cos’è: utilizzo e differenze con un conto reale

A questo punto, siamo pronti per entrare nei dettagli di che cos’è un conto demo trading online, come funziona e come accedervi in maniera gratuita.

Diventare un trader di successo richiede pratica, molta pratica. Un conto di trading demo ti consente di esercitarti senza rischiare il tuo capitale reale.

Se il tuo viaggio nel trading è appena iniziato, puoi considerare un conto demo come il tuo migliore amico. Diventare trader online tramite conto demo è forse la scelta più intelligente. I simulatori di trading ti permettono di vedere come funzionano gli investimenti e di provare nuove strategie. Ma soprattutto, di imparare a conoscere i tuoi punti di debolezza e di forza personali.

Il trading demo utilizza i prezzi di mercato reali, ma invece di piazzare ordini reali, le tue negoziazioni sono simulate in modo che nessun denaro reale venga toccato. I conti di trading demo sono gratuiti, offerti dai broker più affidabili.

L’obiettivo del trading demo non è fare più soldi possibile (molti erroneamente lo pensano). È interessante notare che questo non dovrebbe essere nemmeno il tuo obiettivo con il trading reale.

Forse questa affermazione potrà sorprenderti. Il semplice obiettivo di fare soldi non è abbastanza specifico. Fare soldi con il trading richiede un approccio metodico e un piano  ben strutturato. Di conseguenza, il tuo primo obiettivo nel trading demo dovrebbe essere quello di creare tale piano e poi seguirlo.

Un buon piano di trading produce risultati ripetibili. Il vantaggio principale del trading online demo è che puoi lavorare al tuo programma in un ambiente senza rischi.

Ciò che vogliamo dire è questo. Non ha senso simulare un’operazione di trading da migliaia di euro se poi non potrai permetterti di replicarne le dinamiche in futuro.

Conto Demo eToro

Passiamo ora a descrivere più nei dettagli cosa offrono i migliori broker di trading online attualmente operativi in Italia per quanto riguarda la simulazione.

Il conto demo di eToro è totalmente gratuito. Ciò significa che non è necessario effettuare un deposito per utilizzarlo.

L’account demo del broker include 100mila euro in fondi virtuali. Basta registrarti al sito per accedere al servizio. Non è prevista una limitazione nel tempo. Puoi utilizzare i 100mila euro in un mese come in un anno.

La piattaforma di trading prova include un’ampia varietà di asset tra cui Azioni e Criptovalute. Inoltre, puoi discutere con gli altri investitori della piattaforma sulle strategie di trading più adatte agli asset che hai scelto.

Per aprire un account demo con eToro segui questi passaggi:

La piattaforma di trading demo di eToro è disponibile anche per i dispositivi mobili per i software più diffusi come iOS e Android.

CLICCANDO QUI puoi aprire subito un conto demo su eToro.

Conto Demo OBRInvest

OBRInvest è un broker piuttosto noto per i suoi servizi dedicati alla formazione. Aprire un conto demo su OBRInvest permette al trader online di affiancare alla simulazione pratica lo studio dei concetti chiave del trading online.

Per aprire un account demo con questo broker bastano pochissimi minuti:

Ti verranno richiesti semplicemente nome, cognome, un indirizzo mail valido e di accettare i termini e le condizioni del servizio.

L’accesso gratuito a OBRInvest ti consente di utilizzare uno strumento molto valido: il Trading Central. In questa sezione del sito del broker sono presenti le opinioni degli analisti, diverse newsletter economiche, alcuni canali TV che si occupano di investimenti e molto altro. Vale senz’altro la pena dare un’occhiata visto che è gratis.

Conto Demo LiquidityX

Il terzo miglior conto demo gratis per diventare trader online attraverso i simulatori di trading è quello di LiquidityX.

La modalità di iscrizione è del tutto simile alla precedente:

Anche questo broker vanta una sezione didattica davvero ben fatta. L’utente potrà studiare svariati eBook su diversi argomenti, come l’analisi tecnica, le strategie per principianti, il glossario dei mercati, la psicologia del trading e tanto altro.

Questo broker è il più recente tra i tre che abbiamo menzionato. Tuttavia, il marchio è di proprietà di un’azienda che opera nel settore dei servizi finanziari fin dagli anni Novanta. A nostro avviso si tratta di una scelta molto valida sia per i neofiti che per i professionisti del trading.

Trading Online Demo, che cosa si impara con la simulazione

Sono molte le cose che puoi imparare operando con una piattaforma trading demo. Abbiamo visto che si tratta di piattaforme gratuite se scegli i broker che ti abbiamo consigliato.

Abbiamo visto che non ci sono limiti di tempo per utilizzare questo tipo di account e il budget virtuale a disposizione è molto alto.

Abbiamo anche visto che non è necessario effettuare alcun deposito per utilizzare i simulatori di trading e non ci sono vincoli: se dopo la prova decidi che il trading non fa per te, puoi chiudere il tuo account in qualsiasi momento.

Se invece desideri continuare, ecco cosa puoi imparare.

Analisi Tecnica

L’analisi tecnica nel trading permette all’investitore di studiare i movimenti dei prezzi di un bene finanziario quotato sul mercato, attraverso i grafici.

Il concetto alla base dell’analisi tecnica è individuare un tipo di formazione grafica che è già avvenuta per quel prezzo, ipotizzando che possa ripetersi.

E’ un modo per fare delle previsioni di trading molto utilizzato. Tuttavia, dal momento che non si tratta di un’attività facile, con il conto demo è possibile esercitarsi nella lettura di decine e decine di grafici.

Analisi Fondamentale

L’analisi fondamentale nel trading, invece, studia il possibile andamento dei prezzi sul mercato in base alle news economiche, ai dati macro e a qualsiasi altro fattore diretto o indiretto che possa influenzare un determinato bene finanziario.

La combinazione tra l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale è il top per qualsiasi trader. Tuttavia, quando ancora non si possiedono tutte le competenze per poter lavorare con i due strumenti combinati, l’analisi fondamentale ha il vantaggio di proporre un tipo di trading meno rischioso.

Infatti, se la ripetizione di un determinato andamento grafico non è certa, alcuni avvenimenti, al contrario, lo sono.

Facciamo un esempio. Desideri Investire in Azioni Amazon. Tramite l’analisi fondamentale puoi sapere la data della pubblicazione degli utili trimestrali dell’azienda, nonché le stime degli analisti. Se si ipotizza che ci siano le condizioni per cui la società abbia generato dei guadagni alti, molto probabilmente a ridosso del rilascio degli utili, il titolo AMZN si alzerà. E il trader può investire di conseguenza.

Money Management

Il money management (o gestione del denaro) nel trading si riferisce ad un piano strategico costituito da specifiche regole che aiutano l’investitore a ridurre i rischi legati alla perdita di denaro nel gioco in Borsa.

Alcune persone hanno l’obiettivo di vivere di trading. In questo caso, la gestione del denaro è assolutamente fondamentale.

Le migliori piattaforme di trading online includono diverse funzionalità che possono aiutare il trader ad attuare il proprio piano di money management.

Un esempio è rappresentato dalle funzioni stop loss e take profit che possono essere attivate per qualsiasi operazione di trading.

Nel dettaglio, lo stop loss è una funzione che consente al trader di impostare un livello di perdita prestabilito. Se il prezzo raggiunge quel livello, l’operazione di mercato viene chiusa automaticamente. Ciò consente al trader di evitare del tutto le pericolose oscillazioni di mercato che si vengono a creare in determinate situazioni.

Si tratta di una funzione importante anche per chi non può seguire in tempo reale le negoziazioni avviate.

Il take profit funziona nello stesso modo, ma in guadagno. Il trader può pre impostare un livello di profitto soddisfacente, raggiunto il quale l’operazione si blocca in automatico. Ciò permette all’investitore di non perdere il profitto ipotizzato per seguire il proprio piano di gestione del denaro, qualora il mercato dovesse ritracciare improvvisamente.

In questo caso può succedere che si vada a perdere un guadagno maggiore, ma per chi non segue i mercati in tempo reale è davvero un ottimo strumento.

La gestione delle emozioni

L’unica cosa che non puoi imparare utilizzando un conto demo di trading online è la gestione delle emozioni. Tuttavia, grazie al trading di prova puoi comunque arrivare al giorno in cui passerai ad un conto reale più preparato anche in questo ambito.

Le operazioni di mercato con i simulatori di trading avvengono tramite l’utilizzo di soldi virtuali. Di conseguenza, sia in fase di guadagno, sia in fase di perdita, il trader rimane più concentrato sugli aspetti tecnici, senza sviluppare paura o avidità nei confronti dell’operazione avviata.

Eppure, sia la paura che l’avidità rappresentano le due emozioni più comuni per tutti i trader principianti. In tutti e due i casi, l’investitore potrebbe essere portato a compiere azioni scellerate, rendendo vana qualsiasi strategia utilizzata. Ecco perché è importante arrivare preparati anche sotto questo punto di vista.

Tramite la simulazione è possibile assistere a diverse dinamiche del mercato. Un po’ come avviene nella vita reale, in qualsiasi ambito, quando conosciamo ciò che sta succedendo, abbiamo maggiori possibilità di riuscire a dominare la situazione.

Consigli finali

Siamo giunti alla fine di questa guida su come iniziare a fare trading con un conto demo.

Ricorda che puoi aprire un conto demo su eToro gratuitamente CLICCANDO QUI.

Vogliamo aggiungere un paio di consigli. Dal momento che, con le piattaforme che ti abbiamo consigliato, l’apertura del conto demo è gratis, anche se credi di non averne bisogno o vuoi dedicarti al trading automatico, prova a fare comunque un tentativo di simulazione. Non hai nulla da perdere e ti aiuterà a prendere coscienza di cosa significhi, all’atto pratico, fare trade.

In secondo luogo, se pensi di rivolgerti ad un broker solo perché in una pubblicità hai letto della possibilità di guadagni facili e costanti, fai molta attenzione! Le truffe nel trading sono molto diffuse.

Ciò che devi tenere a mente come un mantra è la regolamentazione. Solo i broker di trading regolamentati possono offrire ai propri clienti reali opportunità di guadagno e investimenti sicuri.

Nella Home Page del sito del broker, controlla sempre le licenze dichiarate. Fai riferimento a CONSOB e/o a CySEC per i broker che operano in Italia. Si tratta, rispettivamente, dell’autorità di vigilanza italiana e di quella di Malta. Citiamo CySEC poiché la maggior parte dei broker di trading, per una questione di convenienza fiscale, ha stabilito la propria sede legale a Malta che è comunque parte dell’UE e impone alle società di servizi finanziari il rispetto delle rigide regole stabilite dalla direttiva MiFID.

Se hai ulteriori dubbi o domande, commenta qui sotto con il tuo quesito, ti risponderemo nel più breve tempo possibile.

 

Altri articoli dello stesso autore:

Il nostro voto
Sommario
Trading online demo, i 3 migliori conti demo gratis senza vincoli
Nome Articolo
Trading online demo, i 3 migliori conti demo gratis senza vincoli
Descrizione
Quali sono i vantaggi di fare trading online demo? Ecco alcuni consigli pratici per iniziare ad investire in Borsa da zero e gratis.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore