In questa guida pratica su come diventare broker finanziario andremo a vedere, passo dopo passo, tutti gli step necessari per arrivare a guadagnare con il trading online con questa professione. 

La Borsa Valori, infatti, propone diverse opportunità di guadagno, non solo come trader.

Sia un broker che un trader si occupano di scambi finanziari, ma la natura del loro lavoro è diversa.

Partiamo subito con una massima generale: non esistono scorciatoie per guadagnare online e non esiste il Santo Graal. Tuttavia, se ti impegni a sviluppare nuove abilità, avrai altissime possibilità di sperimentare il successo.

Prima di procedere, vogliamo ricordarti che puoi prendere confidenza con i mercati finanziari grazie ai servizi delle piattaforme di trading, come ad esempio eToroLavorare come broker presuppone, naturalmente, un’ampia conoscenza del gioco in Borsa.

CLICCA QUI per aprire un conto demo con eToro.

LEGGI ANCHE: Trading significato, spiegazione in breve con parole chiare

 Cercheremo di essere chiari e concisi, ma qualora dopo la lettura avessi ulteriori dubbi, non esitare a contattarci. Puoi farlo direttamente commentando qui sotto: ti risponderemo nel più breve tempo possibile.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: OBRInvest

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 250$

Licenza: HCMC

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

 Diventare Broker di Borsa, chi è e cosa fa il broker finanziario

La professione del broker viene spesso associata al settore assicurativo. Andiamo dunque a vedere le principali differenze tra un broker finanziario e un broker assicurativo.

Come è evidente, la prima grossa differenza sta nel settore in cui operano. Gli scambi finanziari nel primo caso e i contratti assicurativi nel secondo caso. Ma la differenza che ci interessa di più, per quanto riguarda il trading online, è come guadagnano le due figure.

Il broker assicurativo viene pagato dalle compagnie assicurative, generalmente tramite provvigioni, con percentuali direttamente proporzionate al premio pagato dall’assicurato.

Il broker di borsa può agire per conto di una società, ma può agire anche per proprio conto. In ogni caso guadagna dalle operazioni finanziarie dei clienti, tramite il cosiddetto spread (percentuale fissa o variabile rappresentata dalla differenza di prezzo tra la domanda e l’offerta di un bene finanziario).  

Venendo ai dettagli di cosa significa intraprendere la professione broker, partiamo con la traduzione del termine che corrisponde alla parola intermediario.

Lavorare come broker significa operare, come persona o come società, come mezzo di intermediazione tra la domanda e l’offerta, ovvero tra i trader e il mercato.

Un broker di borsa professionista, come persona fisica, può anche essere considerato un trader. Il suo compito è quello di commerciare beni finanziari per conto del cliente.

Il broker di borsa che propone servizi di trading online è, invece, una società che offre ai clienti l’accesso ad una piattaforma per fare trade, tramite l’apertura di un conto di investimento.

CLICCA QUI per registrarti sul broker OBRInvest GRATIS.

LEGGI ANCHE: Come investire in Borsa online, 3 modi per iniziare da zero

 Cosa studiare per diventare broker di Borsa?

Mentre per alcune altre professioni specialistiche esiste un percorso di studio obbligatorio, per diventare broker finanziario non occorre una laurea. Tuttavia, qualsiasi tipologia di studio, anche universitario, legato all’economia e alla finanza, potrà esserti di notevole aiuto.

Se parti da zero, ti consigliamo innanzitutto di studiare come funzionano i mercati finanziari tramite i corsi di trading online.

Non è facile trovare un buon corso per fare formazione. Per andare sul sicuro, puoi fare riferimento alle società online. Parliamo di broker regolamentati che operano nel pieno rispetto delle normative che regolano il settore della Borsa e che, dunque, hanno l’obbligo di tutelare gli investitori.

La tutela di un trader si basa prima di tutto proprio sulla formazione. Non a caso, i corsi proposti dai broker regolamentati sono spesso i più completi. Un esempio è il Trading Central di OBRInvest. Puoi iscriverti gratis su www.obrinvest.com

Il titolo di broker di borsa si ottiene sostenendo un esame di Stato (in forma sia scritta che orale). Il superamento dell’esame consente all’utente di venire iscritto nell’albo dei broker e, dunque, di poter esercitare la professione broker legalmente.

In Italia esistono anche diverse scuole di trading, gestite da privati. Queste scuole hanno il compito di formare lo studente proprio per sostenere l’esame di Stato.

Quanto guadagna un broker finanziario?

Un broker di borsa professionista che opera come persona fisica, in Italia, ha uno stipendio medio di circa 47.000 euro lordi annui. Un broker senior può arrivare anche a oltre 150mila euro. Un principiante può partire con un guadagno di base di circa 25.000 euro.

Tuttavia, trattandosi di una libera professione, molto dipende da quanti clienti riesce a gestire il broker e i capitali mossi.

Diventare broker di Borsa con eToro

Vogliamo suggerirti un modo pratico e semplice per iniziare un percorso formativo per diventare broker finanziario.

La nostra scelta ricade sulla proposta formativa di eToro, che è molto ampia.

Innanzitutto, oltre ad essere uno dei più famosi e apprezzati al mondo, eToro è anche uno dei broker che possiede più licenze operative. Per l’Italia, la piattaforma è autorizzata da CONSOB (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa). Si tratta, dunque, di una società affidabilissima.

Questa piattaforma consente di investire in azioni e anche in altri mercati, in diversi modi. Oltre al trading online tradizionale, infatti, eToro offre l’accesso anche ad una piattaforma di copy trading.

Per un trader, fare copy trading significa copiare le negoziazioni di investitori esperti iscritti alla piattaforma. Per un potenziale broker di borsa, questa forma di investimento rappresenta un modo molto veloce ed efficace per acquisire le conoscenze di base del trading online.

Dal punto di vista formativo, eToro è un broker adatto ai principianti anche per il servizio di conto demo illimitato. CLICCA QUI per aprire un account demo con eToro e testare tutte le funzionalità della piattaforma, mentre impari come si muovono i mercati finanziari.

Concludiamo questa guida elencando quelle che, a nostro avviso, sono le attitudini e le competenze ideali del broker finanziario.

Il broker di borsa ha, innanzitutto, una conoscenza approfondita dei mercati finanziari. Opera in modo trasparente e legale e ha fiuto per gli affari. Per avere successo, il broker di Borsa necessita anche di una buona predisposizione all’impegno costante.

Per qualsiasi ulteriore domanda, scrivici nei commenti: un operatore di Trading.Center.it ti risponderà il prima possibile.

Altri articoli dello stesso autore:

Il nostro voto
Sommario
Diventare Broker di Borsa, guida pratica per principianti
Nome Articolo
Diventare Broker di Borsa, guida pratica per principianti
Descrizione
Diventare broker di Borsa può trasformarsi in una carriera molto profittevole ed entusiasmante: la guida pratica per iniziare da zero.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore