C’è un metodo per fare trading online molto semplice da seguire che, in questa prima parte del 2021, si sta rivelando decisamente vincente. Si tratta della strategia Dogs of the Dow, facile da usare e che ha sovraperformato il mercato fino ad oggi, per l’anno corrente. Sempre più investitori, infatti, sono alla ricerca di modi semplici per investire profittevolmente, senza dover ossessivamente seguire il mercato azionario.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: OBRInvest

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: FXPN

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Dogs of the Dow, le basi della strategia

Per chi desidera comprare azioni attraverso una strategia di investimento facile, non c’è niente di meglio del metodo denominato Dogs of the Dow. Come si può intuire, si tratta di una strategia che si riferisce al mercato azionario statunitense e, in particolare, ai titoli dell’Indice Dow Jones.

Nel dettaglio, con questo metodo si va a creare un portafoglio di 10 azioni composto dai titoli con i dividendi più redditizi nel Dow Jones Industrial Average, all’inizio di ogni anno. Gli acquisti vengono fatti con importi uguali e la scadenza è di un anno intero.

Per utilizzare la strategia l’anno successivo, basta guardare i rendimenti dei dividendi aggiornati e, se necessario, effettuare le sostituzioni del caso.

Di solito, il metodo Dogs of the Dow funziona bene soprattutto quando sono in tendenza, sul mercato, le azioni value.

I Dogs of the Dow nel 2021

Diversi catalizzatori hanno permesso alla strategia Dogs of the Dow di risultare vincente nei primi mesi del 2021.

Innanzitutto, un rimbalzo nel settore energetico. Le Azioni Chevron (NYSE: CVX) sono cresciute del 24%. Sebbene il gigante del petrolio e del gas rappresenti solo una piccola parte del peso complessivo del Dow, il titolo ha molta influenza tra i “Dogs”.

L’enorme rimbalzo del 42% delle Azioni Walgreens Boots Alliance (NASDAQ: WBA) ha sicuramente giocato un ruolo importante. Walgreens è il miglior interprete dell’intero Dow nell’ambito delle vendite al dettaglio e gli investitori Dogs stanno ottenendo una grande fetta dei suoi rendimenti.

Naturalmente, il 2021 è iniziato da poco più di tre mesi, quindi è ancora troppo presto per dichiarare vittoria certa per questa strategia. Tuttavia, per i trader alla ricerca di azioni blue chip in grado di resistere alla prova del tempo, i 10 titoli che compongono la lista Dogs of the Dow del 2021 hanno tutti punti di forza che li rendono solide scelte di investimento. In particolar modo, ovviamente, per chi predilige fare trading sui dividendi.

Il portafoglio Dogs of the Dow

Ecco la lista aggiornata dei titoli che fanno parte del sopracitato portafoglio di investimento:

  1. Chevron
  2. IBM
  3. Dow
  4. Walgreens
  5. Verizon
  6. 3M
  7. Cisco Systems
  8. Merck
  9. Amgen
  10. Coca-Cola

Merck e Amgen rappresentano le new entry rispetto al 2020. Le aziende sul podio registrano tutte dividendi con un rendimento superiore al 5%.

Fino a questo momento, nel 2021, il Dow Jones Industrials ha registrato una crescita del 9,2%. I dieci memebri del “Dogs of the Dow”, complessivamente, hanno registrato un aumento dell’11,3%.

Altri articoli dello stesso autore:

  •  
  •  
  •  
  •