Per i trader che desiderano comprare Azioni a basso costo, la sfida è abbastanza difficile. Spesso, infatti, la maggior parte dei Titoli al di sotto di $ 5 per azione tendono ad avere livelli di debito ingestibili o modelli di business obsoleti. Si tratterebbe, pertanto, di investimenti con scarse possibilità di profitto. Tuttavia, alcuni stock low cost, per una serie di motivazioni, hanno un ottimo potenziale dal punto di vista dei guadagni. Al momento, le migliori 3 azioni di questo genere sono Aphria (NASDAQ: APHA), Hecla Mining (NYSE: HL) e Nokia (NYSE: NOK).

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: ForexTB

Deposito: 250€

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: eToro

Deposito: 200€

Licenza: Cysec

  • Social/Copy Trading
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: Iq Option

Deposito: 10€

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Investimenti a basso costo: Aphria e Hecla

Aphria è un’azienda canadese che si occupa di produzione e vendita di marijuana. Il Titolo della società ha registrato guadagni significativi quando il Canada stava per legalizzare la cannabis. Successivamente, lo stock è stato frenato da un’eccesso di offerta, non appena la legalizzazione ha avuto luogo. Inoltre, molti canadesi hanno continuato ad acquistare la cannabis illegalmente, a causa delle tasse elevate e di diversi problemi di approvvigionamento che hanno avvantaggiato il mercato nero. Ciò ha ridotto la crescita delle entrate in tutto il settore. Aphria, scambiata fino a quel momento a quasi $ 18 per azione, negli ultimi mesi è scesa a $ 1,95. Tuttavia, se la situazione sulla distribuzione della cannabis legale dovesse normalizzarsi, l’azienda potrebbe tornare a crescere, con buone possibilità di profitto per gli azionisti.

Hecla Mining si occupa di estrazione di metalli preziosi. Fino al 2008, il Titolo della società è stato scambiato ad 1 dollaro per azione. Nell’ultimo anno, invece, le azioni sono cresciute del 120%, raggiungendo i 4,40 dollari per azione. L’aumento deriva probabilmente dalle strategie che, negli ultimi anni, ha attuato la Federal Reserve. La continua iniezione di denaro nell’economia statunitense da parte della banca ha svalutato il dollaro, facendo crescere la domanda per i metalli preziosi. Tutto questo si sta ripetendo in modo amplificato durante l’attuale crisi economica generata dalla pandemia di coronavirus. Hecla potrebbe dunque schizzare a valori molto più alti, anche a breve termine.

Suggestione Nokia

Negli ultimi anni, il produttore di apparecchiature per telecomunicazioni Nokia è stato sia una vittima che un beneficiario della geopolitica mondiale. La perdita del contratto con China Mobile ha causato un crollo delle azioni Nokia e la successiva decisione di sospendere il dividendo ha allontanato ulteriori azionisti.

Nel frattempo, Huawei è diventata vittima della guerra commerciale USA-Cina subendo parecchie restrizioni. La situazione a scapito di Huawei come concorrente potrebbe significare più contratti 5G per Nokia, che ha sedi in Finlandia, in Nord America e in Europa.

Inoltre, Nokia ha anche implementato un Digital Operations Center nativo per il cloud. Ciò consentirà all’azienda di guadagnare entrate da clienti come stadi sportivi o grandi eventi che ne hanno bisogno temporaneamente.

Al momento, il Titolo Nokia viene scambiato a circa $ 4,30 per azione, il che significa che lo stock è aumentato dalla sospensione del dividendo. Inoltre, dopo il crollo per il coronavirus, gli analisti prevedono che i profitti aumenteranno di oltre il 30% nell’anno fiscale 2021.

Altri articoli dello stesso autore: