Finora nessun titolo nel settore cannabis ha attirato più attenzione, nel 2021, delle Azioni Sundial Growers (NASDAQ: SNDL) e delle Azioni Tilray (NASDAQ: TLRY). Tale attenzione è stata straordinariamente positiva, considerando che i prezzi degli stock di entrambe le società sono quasi triplicati dall’inizio dell’anno.

Tuttavia, quando si tratta di comprare azioni, l’eccitazione dei riflettori puntati può svanire molto rapidamente. In questo contesto, molti trader si chiedono: quale di questi due titoli è la scelta migliore sul lungo termine? Ecco la risposta degli analisti.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: OBRInvest

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: FXPN

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

La crescita di Sundial Growers e Tilray

Sundial ha annunciato i risultati del quarto trimestre mercoledì: i dati non sono stati molto buoni in realtà. La società ha registrato un fatturato netto nel segmento cannabis di 13,9 milioni in dollari canadesi. Sebbene ciò rifletta un aumento dell’8% rispetto al trimestre precedente, la cifra risulta comunque in calo di oltre il 5% su base annua.

I ricavi di Tilray sono aumentati del 20,5%, anno su anno, nel quarto trimestre, raggiungendo i $ 56,6 milioni. Le vendite internazionali di cannabis medica dell’azienda sono salite alle stelle, del 191%. Le vendite di marijuana ricreativa per uso negli adulti sono aumentate del 49%. L’unico neo, per Tilray, è stato il segmento della canapa, che ha registrato un calo delle entrate del 18%.

Sia Sundial che Tilray hanno l’opportunità di crescere ancora nel mercato canadese. In particolare, il mercato dei derivati ​della Cannabis 2.0 del paese continua a prendere slancio. Tuttavia, con i risultati sopramenzionati, Tilray è sicuramente in vantaggio.

Tilray e Aphria

Inoltre, la fusione di Tilray con Aphria (NASDAQ: APHA) dovrebbe concludersi nel secondo trimestre del 2021. La nuova società che si verrà a creare rappresenterà il più grande produttore globale di cannabis, in base alle entrate. Si tratterà inoltre dell’azienda in possesso della quota di mercato leader nel mercato canadese della marijuana al dettaglio.

Il “nuovo” Tilray sarà anche un attore protagonista nei mercati europei della cannabis medica. Aphria, infatti, possiede un importante grossista tedesco di cannabis. Tilray gestisce anche un grande impianto di produzione di cannabis in Portogallo. Sundial non ha una presenza in Europa di tale livello.

Tilray e Aphria hanno anche attività negli Stati Uniti, mentre Sundial no. Aphria ha acquisito il produttore di birra artigianale Sweetwater Brewing e Tilray possiede il principale produttore di alimenti a base di canapa Manitoba Harvest. In un simile contesto, il duo crede fermamente nell’impennata delle proprie attività, nel caso in cui la riforma federale sulla cannabis aprisse la porta per entrare nel redditizio mercato della cannabis negli Stati Uniti.

La posizione finanziaria

Sundial ha registrato una perdita netta di 64,1 milioni di dollari canadesi nel quarto trimestre. La società ha generato un guadagno rettificato di CA $ 5,6 milioni. Al 15 marzo 202, la compagnia possedeva CA $ 710 milioni in contanti.

Tilray si trova in una posizione finanziaria molto più solida, anche prima della fusione di Aphria. Sebbene la società abbia registrato una perdita netta di $ 3 milioni nel quarto trimestre, si è trattato di un enorme miglioramento rispetto alla perdita netta di $ 219,8 milioni nello stesso periodo dell’anno precedente. Tilray ha anche generato un EBITDA rettificato positivo di $ 2,2 milioni e possedeva $ 189,7 milioni in contanti alla fine del 2020.

La situazione finanziaria di Tilray dovrebbe migliorare ulteriormente dopo la fusione con Aphria.

Aphria ha realizzato sette trimestri consecutivi di aumento della redditività dell’EBITDA rettificato. La nuova entità prevede di realizzare significative sinergie entro i due anni successivi al perfezionamento dell’operazione.

Valutazione

La capitalizzazione di mercato di Tilray si attesta attualmente a circa 4,5 miliardi di dollari, mentre quella di Sundial si avvicina ai 2,4 miliardi di dollari. Ma Tilray vale davvero quasi il doppio di Sundial?

Non è possibile utilizzare metriche di valutazione basate sugli utili per confrontare i due titoli. Tuttavia, Sundial e Tilray sembrano essere vicini utilizzando il rapporto prezzo/vendite (P/S). Il titolo Sundial, attualmente, viene scambiato a circa 24 volte le vendite complessive di 12 mesi. Tilray a quasi 23.

Tuttavia, è importante ricordare che le vendite di Tilray continuano ad aumentare di anno in anno, mentre le vendite di Sundial continuano a diminuire. Ciò rende la valutazione di Tilray evidentemente più interessante rispetto a quella di Sundial.

Il vincitore

Per chi desidera fare trading online in questo settore, la decisione non è difficile. Tilray sta crescendo più velocemente di Sundial. Sembra inoltre avere maggiori prospettive di crescita future con la fusione con Aphria. La sua posizione finanziaria è più forte di quella di Sundial e, per finire, la valutazione di Tilray è leggermente più interessante in questo momento. Sotto tutti i punti di vista, Tilray sembra essere il miglior titolo nel settore della cannabis.

Tuttavia, i trader dovrebbero considerare anche molti altri titoli che si trovano in una buona posizione per trarre profitto dalla crescita del mercato della cannabis negli Stati Uniti.

Altri articoli dello stesso autore:

  •  
  •  
  •  
  •