Durante la seduta di mercato di oggi, il Bitcoin ha raggiunto un picco di 39,777 dollari dopo che Elon Musk è intervenuto, ancora una volta, sull’argomento criptovalute. Nel dettaglio, il CEO di Tesla ha respinto le critiche sulla sua influenza sul mercato, ma ha anche affermato che la sua società, dopo aver venduto BTC, potrebbe tornare ad utilizzare la criptovaluta. In questo momento, la coppia BTC/USD registra un rialzo di quasi il 12%, ma è scesa lievemente dal picco delle prime ore del mattino.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: OBRInvest

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: FXPN

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Bitcoin è Musk dipendente?

Negli ultimi mesi, il prezzo del Bitcoin è stato influenzato prevalentemente dai Tweet dell’imprenditore. All’inizio del 2021, Musk ha annunciato l’acquisto di 1,5 miliardi di dollari di bitcoin da parte di Tesla. Inoltre, il magnate di Pretoria ha dichiarato che la sua azienda avrebbe accettato BTC come metodo di pagamento.

Grazie a queste indicazioni di Musk, l’oro digitale ha raggiunto il suo massimo storico oltre i 60.000 dollari. Dopodiché, sempre Musk, ha rotto l’incantesimo, accendendo i riflettori sul problema del consumo energetico per l’estrazione del Bitcoin. Tesla ha smesso di accettare il BTC come formula di pagamento e la valuta è crollata sul mercato.

La scorsa settimana ha preso il via ufficialmente il Bitcoin Mining Council, nato dopo uno scambio di opinioni tra Musk e alcuni minatori BTC.

Infine, ieri, l’imprenditore ha twittato il dietrofront di Tesla:

Quando ci sarà conferma di un uso ragionevole di energia pulita da parte dei minatori con una tendenza futura positiva, Tesla riprenderà a consentire le transazioni Bitcoin.

E’ bastato questo per innescare un nuovo rally per la criptovaluta, che è subito salita del 9%, superando la media mobile a 20 giorni. Durante tutto il fine settimana, il trend del bitcoin stava subendo una nuova correzione al ribasso, fino al tweet di Musk.

Nel complesso, il Bitcoin registra una crescita del 33% quest’anno, fino ad ora. Contemporaneamente, le Azioni Tesla risultano in calo del 30%, da quando la società ha annunciato l’acquisto di BTC.

Ethereum segue Bitcoin e torna a 2500 k

Durante la seduta odierna, anche chi ha scelto di investire su Ethereum ha potuto beneficiare di un’impennata dei prezzi per la seconda criptovaluta al mondo.

Negli scambi asiatici, la coppia ETH/USD ha raggiunto i 2545 dollari, salvo poi ritracciare di qualche punto.

Secondo gli analisti, il prezzo di Ethereum può iniziare un trend positivo qualora il mercato rompa in modo deciso il livello 2500 k. In questo momento, la valuta si trova al di sopra della media mobile semplice di 100 ore.

Tuttavia, rispetto al BTC, il rialzo di ETH è stato più lento. Nel più ampio settore delle criptovalute, seduta di rialzo anche per Dogecoin (+4,32%), Litecoin (+6,63%) e Ripple (+6,47%).

Da più parti del mondo, diversi noti investitori hanno iniziato a sollevare critiche nei confronti degli interventi di Elon Musk sulle criptovalute. L’imprenditore ha smentito qualsiasi accusa di manipolazione del mercato, ma Musk non è nuovo ad indagini dei regolatori.

Altri articoli dello stesso autore:

Sommario
Bitcoin, Elon Musk spinge la criptovaluta di nuovo al rialzo
Nome Articolo
Bitcoin, Elon Musk spinge la criptovaluta di nuovo al rialzo
Descrizione
Elon Musk ha dichiarato che Tesla potrà tornare ad accettare Bitcoin come metodo di pagamento: tutto il settore delle criptovalute in rally.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore
  •  
  •  
  •  
  •