ZetBull è una truffa o puoi fidarti di questo broker? Se è questo che ti stai chiedendo, dovresti leggere fino alla fine questa guida in cui ti spiegheremo tutto quello che c’è da sapere su ZetBull, incluse diverse soluzioni per fare trading online con i migliori strumenti in rete.

Partiamo subito con il dire che, purtroppo, imbattersi in una truffa trading online non è così raro, soprattutto per i trader principianti. D’altro canto, il primo step per diventare trader professionista è proprio quello di scegliere una delle piattaforme di trading più affidabili per investire in Borsa.

Posto questo, cerchiamo di capire cos’è ZetBull e se ZetBull è una truffa.

Su TradingCenter.it abbiamo analizzato diverse truffe del gioco in Borsa, con caratteristiche differenti. Il caso di ZetBull assomiglia molto a HyperFund, del quale non si può dire che sia esattamente una truffa, ma per il quale si può certamente affermare che il suo utilizzo comporti grossi rischi di perdita di denaro.

Andiamo ad approfondire tutti questi argomenti.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: XTB

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySEC/KNF/FCA

  • Demo Gratis
  • 0% Commissioni su Azioni

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex.com

Deposito: 100€

Licenza: CySEC

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capital.com

Deposito: 20€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Spread Competitivi

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

83% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

78% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

ZetBull: è una truffa?

Come facciamo sempre, le nostre valutazioni, inclusa la recensione Zetbull, partono da una panoramica del sito del broker in questione.

Il sito zetbull.com sembra abbastanza “vero”, nel senso che sulla Home Page sono indicate diverse informazioni societarie. Ciò fa pensare subito alla legalità del servizio, ma ci sono dei punti da chiarire.

Innanzitutto, la lingua della pagina è l’inglese e non ci sono altre opzioni. Per quanto si possa avere dimestichezza con l’inglese, quando si tratta di leggere particolari terminologie, come quelle del settore finanziario, la comprensione è senz’altro più difficile.

Premesso ciò, l’azienda indica come sede legale un indirizzo del Regno Unito. Niente da dire, se non fosse per il fatto che, essendo uscita dall’Europa, l’Inghilterra segue un altro tipo di regolamentazione per il trading online.

In sostanza, un broker UK che non abbia ottenuto anche una licenza UE non può offrire i suoi servizi legalmente in Europa e, dunque, neanche in Italia. Inoltre, anche per il Regno Unito non viene indicata, in realtà, una licenza rilasciata da un ente di vigilanza borsistica, bensì solo il numero dell’impresa, corrispondente alla nostra Partita IVA.

Chiarito questo aspetto, andiamo ad esaminare gli aspetti operativi della piattaforma.

LEGGI ANCHE: The Crypto Genius: è una truffa? Opinioni e recensioni

ZetBull: come funziona?

I trader principianti, purtroppo, non sempre sono in grado di cogliere tutti gli aspetti menzionati nel paragrafo precedente. Tanto più che queste tipologie di broker tendono ad attrarre gente inesperta con promesse molto vantaggiose.

Infatti, andando a vedere come funziona ZetBull da un punto di vista operativo, non possiamo non partire da quanto si legge in Home Page.

Nel dettaglio, il broker promette un ritorno del 650% del primo deposito dopo solo 35 giorni dall’iscrizione; del 1500% dopo 55 giorni; del 3000% dopo 70 giorni e del 6500% dopo 100 giorni. Dei numeri che se fossero veri consentirebbero a chiunque di mollare il proprio lavoro da subito. Ma allora perché non lo facciamo tutti? Semplice: perché queste percentuali non sono vere.

ZetBull si presenta come un robot di trading automatico in grado di generare profitti sul mercato senza che l’investitore debba fare nulla.

Tuttavia, non è esattamente così: vediamo perché.

ZetBull: opinioni e recensioni

Le opinioni ZetBull dei trader che hanno provato i servizi del broker, purtroppo, ci svelano il vero funzionamento della piattaforma.

Infatti, nelle recensioni su ZetBull che abbiamo esaminato, emerge il fatto che la società sembri operare attraverso una sorta di Schema Ponzi.

Ciò significa che, se effettui un primo deposito su ZetBull oggi, è probabile che tra 35 giorni troverai segnati sul tuo conto di trading i profitti promessi. A quel punto gli operatori faranno in modo di convincerti che, visto che la piattaforma sta funzionando, non ti conviene prelevare, ma andare avanti.

Quelli che vedi, però, non sono guadagni generati sul mercato, bensì soldi immessi sul sito da altri trader. Finché nessuno preleva, va tutto bene. Se ci si impone di prelevare, tuttavia, sembra essere impossibile farlo.

La testimonianza di Giorgio, trader di 41 anni di Roma, è estremamente esplicativa:

Mi sono fatto prendere dalla voglia di provare questo sito visto che, dopo circa un anno dalla sua apertura, il sito non è mai stato oscurato. Ho pensato che ciò volesse dire che il bot di trading funzionasse davvero. Purtroppo non è così. Ho richiesto il prelievo dopo il primo mese, ma mi è sempre stato negato. Prima con tantissime telefonate di operatori che volevano convincermi ad investire di più. Poi dicendomi che non avevo raggiunto i requisiti per il prelievo. Infine sono scomparsi e non riesco più a parlare con nessuno del sito. Fortunatamente mi sono fermato presto, limitando la perdita. Il problema è che ZetBull non è autorizzato a fornire i suoi servizi in Italia, ma a quanto pare nemmeno nel Regno Unito. Al momento non ho modo di recuperare i miei e soldi e forse non accadrà mai. Consiglio a tutti di stare lontano da questo sito. ZetBull è una truffa a tutti gli effetti.

Ci dispiace per Giorgio, ma la sua esperienza rappresenta un grande aiuto per tutti i principianti tentati dalle false promesse di questo broker.

LEGGI ANCHE: Panic Selling: cos’è e come gestirlo

Trading online: guadagnare con il trading automatico

Ora possiamo finalmente parlare di buone notizie.

La motivazione per la quale tantissimi trader principianti vengono attratti dai siti di trading truffa come ZetBull sta nelle promesse che questi siti sponsorizzano a destra e a manca.

Chi non vorrebbe guadagnare senza fare nulla, semplicemente lanciando un algoritmo? Troppo bello per essere vero. E infatti non lo è.

Tuttavia, fare trade in modo automatico è, al contrario, davvero possibile, se ci si affida a broker come eToro.

Ne avrai senz’altro sentito parlare anche se non hai molta esperienza nel trading online. In questo caso, si tratta di un broker pluri regolamentato, famoso e legale in tutto il mondo.

Il servizio esclusivo di www.etoro.com che ti permette di fare trade in modo automatico è il copy trading.

Questa pratica consiste nel copiare letteralmente gli ordini di un trader professionista da te scelto, valutando decine e decine di profili accessibili sul portale del broker.

Nessun algoritmo casuale, nessun vincolo di budget, nessun rischio sui prelievi: con eToro ti iscrivi, depositi, scegli i migliori trader italiani o stranieri da copiare e guadagni come loro. Quando sei soddisfatto dei tuoi guadagni, puoi prelevare in qualsiasi momento, anche con metodi ultra sicuri come PayPal.

Puoi provare il copy trading con il conto demo di eToro CLICCANDO QUI. 

Conclusioni

Il nostro lavoro non è screditare i broker che non ci piacciono. TradingCenter.it è un sito di divulgazione di informazioni riguardo al trading online. Non siamo una testata giornalistica, né dipendenti di qualche broker in particolare. Siamo trader professionisti da tanti anni e desideriamo mettere le nostre conoscenze a disposizione di tutti i lettori che ci seguono.

Per farci una domanda, commenta qui sotto.

Maggiori informazioni sulle piattaforme di trading regolamentate, sono disponibili nell’apposita sezione del nostro sito.

Se desideri maggiori informazioni su eToro, CLICCA QUI. 

Altri articoli dello stesso autore:

Il nostro voto
Sommario
ZetBull: è una truffa? Come funziona? Opinioni e recensioni
Nome Articolo
ZetBull: è una truffa? Come funziona? Opinioni e recensioni
Descrizione
ZetBull è una truffa? Come funziona questa piattaforma per fare trading online? La verità sul sito e le migliori soluzioni di investimento.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 69-83% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu accetti la cookie policy.