AvaTrade è un broker di trading online autorizzato ad operare in Europa dalla Central Bank of Ireland. Se vi stavate domandando se Avatrade è una truffa, dunque, la risposta è assolutamente negativa. Avatrade non è una truffa, tuttavia diverse opinioni e recensioni degli utenti ci hanno fatto sorgere qualche dubbio sull’efficienza dei servizi offerti da questo broker.

Come blog informativo riguardo al trading online, abbiamo il dovere di fornire ai nostri lettori notizie realistiche. In questo caso, da una parte abbiamo un broker pluripremiato, con ben undici uffici sparsi in tutto il mondo e sei licenze operative rilasciate da altrettanti enti di vigilanza.

Dall’altra abbiamo quasi il 30% degli utenti che hanno utilizzato questo broker che si lamenta di alcune pratiche operative controverse, in particolare in materia di prelievi.

Non è nostro compito, ovviamente, quello di emettere sentenze. Tuttavia, sulla base di quanto abbiamo rilevato, possiamo consigliarvi diverse alternative ad Avatrade, come ad esempio eToro.

Per i trader principianti, ma anche per un trader professionista, è molto importante lavorare in un ambiente affidabile, dove ci si può permettere di pensare solo ed esclusivamente a fare trade, senza preoccuparsi di altri rischi.

Cliccando qui è possibile iscriversi al conto demo di eToro in maniera gratuita.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: XTB

Deposito: Nessun Minimo Richiesto

Licenza: CySEC/KNF/FCA

  • Demo Gratis
  • 0% Commissioni su Azioni

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex.com

Deposito: 100€

Licenza: CySEC

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capital.com

Deposito: 20€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Spread Competitivi

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

83% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: CySEC

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

78% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

AvaTrade: è una truffa?

Come abbiamo premesso, AvaTrade è un broker regolamentato e autorizzato ad operare in UE grazie alla licenza irlandese.

Se avete già letto altri nostri articoli o se siete stati già su altri blog di trading, con tutta probabilità avrete sentito parlare di CySEC e CONSOB.

Si tratta degli enti di vigilanza borsistica rispettivamente di Cipro e dell’Italia. Nello specifico, CySEC vigila su tutte le migliori piattaforme di trading a livello europeo, in quanto quasi tutte hanno sede in territorio cipriota, per una questione di tassazione più conveniente.

Nel caso di CONSOB, parliamo della Commissione Nazionale per le Società e la Borsa, ente italiano.

Con queste precisazioni non vogliamo dire che CySEC sia meglio della commissione irlandese, ma agli occhi dei trader italiani risulta senza dubbio più conosciuta. In sostanza, ne conosciamo i metodi di controllo e sappiamo che l’ente segue alla lettera le direttive della normativa MiFID, che è la legge europea in ambito di investimenti finanziari online.

I broker della Central Bank of Ireland non sono stati abbastanza testati in Italia per poter dire lo stesso. Non a caso, AvaTrade NON iscritta nel registro di CONSOB.

Non possiamo escludere che l’ente irlandese sia meno rigido di CySEC e che, dunque, lasci correre su alcune politiche aziendali controverse, come ad esempio i termini e le condizioni applicati ai prelievi.

Tra le sei autorizzazioni in possesso di AvaTrade, nessuna è compatibile al 100% con le licenze più affidabili per investire in Borsa dall’Italia. Al contrario, tra le numerose regolamentazioni di eToro (www.etoro.com), spicca l’autorizzazione CONSOB, il che ci porta ad affermare che si tratta di una delle piattaforme di trading più affidabili per il nostro Paese.

AvaTrade: cos’è e come funziona

Dopo le precedenti dovute premesse, andiamo a dare un’occhiata ai servizi di Avatrade.

Operando con questo broker è possibile investire in Azioni e anche investire in criptovalute, che rappresentano i due mercati finanziari attualmente più redditizi. Sono presenti anche altri mercati, nonché la possibilità di operare tramite CFD (Contratti per Differenza).

Per imparare come funziona AvaTrade, purtroppo, è disponibile un conto demo che ci risulta essere utilizzabile solo per 21 giorni. Dopodiché, ci si dovrà iscrivere ad avatrade.it per un deposito minimo di 100 euro.

Considerando che questo broker propone diverse piattaforme di trading (Web Trader, MetaTrader 4, Meta Trader 5, app AvaTrade), ventuno giorni potrebbero non essere sufficienti, soprattutto per un principiante, per prendere confidenza con tutte le funzioni del software e con i mercati.

Al contrario, eToro propone un conto demo illimitato affiancato dalla possibilità di fare copy trading. Con questa tipologia di trading, il principiante andrà a copiare le operazioni di mercato di un professionista, con la possibilità di imparare dalle sue mosse.

Per quanto riguarda il trading automatico, AvaTrade permette di utilizzare solo un robot di trading, un semplice algoritmo decisamente meno affidabile dell’esperienza di un professionista. L’app di social trading di AvaTrade non è disponibile per i clienti europei.

Cliccando qui potete aprire un conto di trading su eToro in pochi minuti.

AvaTrade: opinioni e recensioni

Arriviamo alle opinioni AvaTrade degli utenti che hanno utilizzato il broker per un periodo o che ancora lo stanno utilizzando.

Le recensioni su AvaTrade sono per lo più positive, ma alcuni utenti hanno segnalato diversi problemi che vale la pena evidenziare.

Alessandro ci segnala che:

Ho realizzato su AvaTrade diversi importanti profitti. Al momento di richiederne il prelievo, questo mi è stato negato. L’assistenza però mi dice che è tutto ok e che dunque non ci sono problemi per prelevare. Dopo alcuni giorni mi è stato congelato l’account e sono ancora in attesa di capire cosa stia succedendo e, soprattutto, di ricevere i miei soldi.

Francesca ci suggerisce di fare attenzione ai trade sulle criptovalute:

Teoricamente, dovrebbe essere possibile investire in criptovalute h24, 7 giorni su 7. Nella pratica, su AvaTrade non è così. Diverse volte ho provato ad acquistare, di notte, ETH ad un tasso basso, ma il broker mi ha bloccato la possibilità di acquisto per 72 ore. Il problema sembra legato all’utilizzo della funzione stop loss, ma ciò non è indicato trasparentemente nelle condizioni. Al momento sono molto delusa.

Queste opinioni su AvaTrade si collegano a quanto dicevamo prima in merito ai metodi di vigilanza dell’ente irlandese, probabilmente meno rigido, soprattutto per quanto riguarda l’obbligo alla trasparenza.

Su eToro, la trasparenza è garantita da controlli costanti. Con questo non vogliamo dire che su eToro non si verifichino mai problemi. Tuttavia, il servizio clienti sempre attivo e molto veloce nelle risposte riesce a risolvere qualsiasi imprevisto nell’arco di pochissimo tempo.

CLICCANDO QUI puoi iscriverti a eToro con un deposito minimo di soli 50 euro. 

Conclusioni

AvaTrade è un broker regolamentato, ma non possiede l’autorizzazione CONSOB come eToro. Qual è la differenza? In caso di problemi gravi, l’authority italiana può intervenire a tutela del trader. Non c’è da aggiungere molto altro.

Lo ripetiamo spesso nei nostri articoli e lo facciamo anche ora: per fare trading online occorre utilizzare i più affidabili strumenti esistenti. Perché? Semplice: fare trade già di per sé comporta rischi di perdite di denaro. Questi possono essere gestiti dalle competenze del trader, mentre i rischi di truffa sono ingestibili, se non optando per la scelta giusta fin dall’inizio.

Segnaliamo anche che a livello formativo AvaTrade propone pochi contenuti. L’Academy di eToro, invece, è una vera e propria scuola di trading che potete sfruttare gratuitamente semplicemente iscrivendovi al sito (per registrarvi basta cliccare qui).

La nostra conclusione è che AvaTrade ha il potenziale per essere un ottimo broker, ma dovrebbe richiedere l’autorizzazione CONSOB. Il che significherebbe andare a migliorare la trasparenza e la qualità operativa. L’alternativa migliore rimane eToro, sia per i principianti che per i professionisti.

FAQ: Domande Frequenti

Avatrade è sicuro?

AvaTrade è un broker regolamentato da sei licenze operative. Per l’Europa, la società è vigilata dall’authority irlandese. Il broker, tuttavia, non è autorizzato da CONSOB: per i trader italiani questo è un grosso limite.

AvaTrade ha un conto demo?

Si, l’iscrizione al sito avatrade.com consente di utilizzare un conto demo che, però, è accessibile solo per 21 giorni.

Qual è la migliore alternativa ad AvaTrade?

eToro (www.etoro.com) è un broker autorizzato da CONSOB, di fama mondiale, che offre ai propri clienti un conto demo illimitato.

 

 

Altri articoli dello stesso autore:

Il nostro voto
Sommario
AvaTrade: é una truffa? Opinioni e recensioni
Nome Articolo
AvaTrade: é una truffa? Opinioni e recensioni
Descrizione
AvaTrade è una truffa o è sicuro? Quali sono le opinioni e le recensioni di utenti ed esperti? Tutto quello che c'è da sapere, in questa guida
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 69-83% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu accetti la cookie policy.