La multinazionale tech di Santa Clara ha da poco riportato i risultati del primo trimestre fiscale 2022, terminato il 2 maggio 2021. La società ha registrato risultati notevoli anche per i suoi standard storici. Tutto questo ha portato gli operatori del trading online ad interessarsi maggiormente all’acquisto delle Azioni NVIDIA, in rialzo da oltre una settimana. Il titolo ha chiuso ieri a quota 628 dollari per azione. Su dodici mesi, la risorsa è in crescita di oltre l’80%.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: OBRInvest

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 250$

Licenza: HCMC

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Utili NVIDIA, una crescita inaspettata

Dati alla mano, i ricavi dichiarati dall’azienda californiana sono stati di $ 5,66 miliardi, in aumento dell’84% anno su anno. L’utile diluito per azione (EPS) è salito a un record di $ 3,03, in crescita del 106%. Vale anche la pena notare che i ricavi e l’EPS non GAAP sono cresciuti rispettivamente del 13% e del 18% se comparati al quarto trimestre del 2021.

Gli esperti evidenziano la forza inaspettata dei segmenti operativi di NVIDIA. Diversi osservatori del mercato si aspettavano un rallentamento della domanda di processori utilizzati nel settore del gaming. E invece, i ricavi del segmento sono aumentati del 106% a un record di 2,76 miliardi di dollari.

I ricavi dei data center sono stati altrettanto consistenti, segnando una crescita del 79% anno su anno a 2,05 miliardi di dollari. Il segmento della visualizzazione professionale, sebbene molto più piccolo, ha comunque contribuito ai dati record, realizzando un fatturato di 372 milioni di dollari, in crescita del 21%.

Si registra un aumento anche per quanto riguarda i costi operativi. Tuttavia, in questo caso, la crescita è stata più lenta rispetto a qella delle vendite, favorendo maggiori profitti.

Nel dettaglio, i costi di ricerca e sviluppo e di vendita, insieme ai costi generali e amministrativi, sono aumentati rispettivamente del 57% e del 77%. Nel complesso, i costi operativi sono aumentati del 63%. Allo stesso tempo, NVIDIA ha generato un flusso di cassa gratuito di 1,56 miliardi di dollari.

Le prospettive

La chiamata agli utili di NVIDIA ha fornito ai trader anche importanti indicazioni per il futuro. La direzione ha dichiarato di aspettarsi che la solida crescita dell’azienda continui. Per il secondo trimestre, il team di gestione della compagnia prevede un fatturato di 6,3 miliardi di dollari. Questo risultato rappresenterebbe una crescita anno su anno del 63%.

NVIDIA ha anche ribadito il suo piano per avviare un frazionamento azionario quattro a uno. La mossa è stata approvata dal consiglio di amministrazione, ma è subordinata all’approvazione dell’assemblea annuale degli azionisti che avrà luogo il 3 Giugno. L’operazione richiede l’aumento del numero di azioni autorizzate da 2 miliardi a 4 miliardi. Le azioni aggiuntive verranno distribuite il 19 luglio, dopo la chiusura delle contrattazioni. Gli azionisti registrati fino al 21 Giugno riceveranno le azioni derivanti dal frazionamento sotto forma di dividendo.

Altri articoli dello stesso autore:

Il nostro voto
Sommario
NVIDIA, risultati trimestrali record: tutti i dati
Nome Articolo
NVIDIA, risultati trimestrali record: tutti i dati
Descrizione
In attesa del frazionamento 4:1, le Azioni NVIDIA continuano a crescere, supportate dai risultati trimestrali record: tutti i dati.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore