Finalmente, anche Coinbase consentirà agli utenti di fare trading su Dogecoin. A partire da ieri, l’exchange di criptovalute ha sbloccato per gli utenti Pro l’opzione per gli scambi su dogecoin, la moneta digitale nata per gioco che ha visto decollare la sua quotazione quest’anno. Il token è stato supportato anche da diversi personaggi pubblici molto seguiti, tra cui l’ormai onnipresente nel mondo crypto Elon Musk, CEO di Tesla.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: OBRInvest

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 250$

Licenza: HCMC

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Dogecoin su Coinbase: quando un gioco diventa opportunità

Dogecoin viene attualmente scambiato a 32 centesimi. Una cifra insignificante se si pensa al prezzo del Bitcoin, ma in crescita di quasi il 6.000% per l’anno. Non solo, il token è anche diminuito di oltre il 50% da quando ha raggiunto il suo massimo a maggio.

Coinbase, che è uno dei più grandi exchange di criptovalute al mondo, ha deciso di introdurre la moneta sulla propria piattaforma dedicata ai professionisti. Dogecoin è già disponibile per il trading online anche sull’app di Robinhood e tramite Gemini.

L’ufficialità è arrivata direttamente dall’exchange che, tramite un post sul suo blog, ha comunicato ieri che sarebbe stato possibile, tramite Coinbase Pro, trattare immediatamente la criptovaluta DOGE. Se ci sarà abbastanza liquidità, il trading di dogecoin inizierà giovedì. Tuttavia, gli scambi verranno scaglionati.

La società ha spiegato che sono previste tre fasi: post-only, limit-only e full trading

Se in qualsiasi momento uno dei nuovi libri ordini non soddisfa la nostra valutazione per un mercato sano e ordinato, potremmo bloccarlo per un periodo di tempo più o meno lungo o sospendere le negoziazioni.

E gli investitori al dettaglio?

Dogecoin non è ancora disponibile sul sito Web principale di Coinbase o sulle sue app mobili. La società ha affermato che ci sarà un annuncio separato se e quando verrà aggiunto il supporto a DOGE su queste risorse. Per ora, dunque, gli investitori al dettaglio dovranno cercare altrove.

Coinbase, che è diventata una società pubblica ad aprile, ricava la maggior parte dei suoi soldi dal trading e dallo stoccaggio di bitcoin ed ethereum, le più grandi criptovalute attualmente esistenti.

Il CEO Brian Armstrong è stato un pubblico sostenitore di dogecoin. Nella chiamata agli utili della società del 13 maggio, Armstrong aveva affermato che l’aggiunta dell’attività sulla piattaforma godeva del suo sostegno.

Dopo la notizia del debutto di DOGE sull’exchange, le Azioni Coinbase hanno chiuso la seduta in rialzo dell’1,01%, a quota 238.93 dollari. Negli scambi fuori orario del pre market di oggi, il titolo è in ulteriore apprezzamento dell’1,33%, arrivando ad un valore di 242.11 dollari per azione.

Attualmente, Coinbase ha una capitalizzazione di mercato di 50.33B, con oltre 210,6 milioni di azioni in circolazione e un rapporto P/E di 102.21.

Altri articoli dello stesso autore:

Il nostro voto
Sommario
Criptovalute, Coinbase apre a Dogecoin dopo il rally di quest’anno
Nome Articolo
Criptovalute, Coinbase apre a Dogecoin dopo il rally di quest’anno
Descrizione
Azioni Coinbase in rialzo e Dogecoin in rally dopo che l'exchange ha aperto al trading sulla crypto per gli utenti PRO: i dettagli.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore