Nonostante la carenza di chip e la svendita dei titoli tecnologici all’inizio di quest’anno, il PHLX Semiconductor Sector Index mostra che chi ha scelto di investire in azioni in questo settore ha potuto comunque sfruttare solidi guadagni fino ad ora. Occorre però sottolineare che non tutti i principali brand del settore hanno avuto lo stesso andamento.

Infatti, mentre le azioni NVIDIA sono aumentate grazie a una forte domanda per le sue GPU da gaming e per i servizi nel data center, il prezzo delle azioni AMD non è riuscito a sostenere lo straordinario slancio dal 2020. Al contempo, il titolo Intel ha avuto un andamento misto culminato nel ribasso degli ultimi due mesi, dopo alcuni campanelli d’allarme emersi nell’ultimo rapporto sugli utili.

Poste alcune considerazioni, qual è il miglior titolo nel settore della produzione di chip?

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

68% of investor lose money

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

72% of investor lose money

Piattaforma: IQ Option

Deposito: 10$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

73% of investor lose money

Azioni NVIDIA, tanti catalizzatori per una crescita a lungo termine

Il business di NVIDIA sta prosperando in quasi tutti i suoi segmenti, salvo quello automobilistico.

Le entrate totali del primo trimestre della società sono aumentate dell’84% anno su anno a $ 5,66 miliardi, mentre i guadagni non-GAAP sono più che raddoppiati a $ 3,66 per azione. Anche la guida dell’azienda è stata solida, con $ 6,3 miliardi di entrate stimate per il secondo trimestre, che dovrebbero corrispondere ad un aumento di quasi il 63% anno su anno.

NVIDIA può sostenere tassi di crescita così elevati oltre il 2021 poiché i mercati dei data center e dei giochi, che rappresentano quasi l’85% delle sue entrate totali hanno ampio margine di crescita sul lungo termine. Le entrate del segmento dei data center hanno raggiunto per la prima volta i 2 miliardi di dollari nell’ultimo trimestre, registrando una crescita del 79% rispetto allo stesso periodo dello scorso. Ottima anche la crescita nell’ambito dell’intelligenza artificiale (AI).

In sostanza, per le Azioni NVIDIA non sembrano esserci ostacoli.

Azioni AMD, la società non ha nulla da invidiare ai competitor

Il ritiro del titolo AMD sul mercato non è giustificato. Infatti, l’impressionante crescita finanziaria dell’azienda è continuata anche quest’anno, dopo uno strabiliante 2020. AMD è sulla buona strada per registrare una crescita dei ricavi del 50% nel 2021, anche se può fare addirittura di meglio. La società ha guadagnato quote di mercato nei mercati delle CPU client e server e si è ben posizionata nella crescente domanda di schede grafiche.

Per il primo trimestre, AMD ha registrato una crescita del fatturato del 93% anno su anno, a $ 3,4 miliardi, superando le aspettative del mercato.

I catalizzatori ci sono e l’azienda è solida. In sostanza, in questo caso, gli investitori devono solo scrollarsi di dosso l’idea che la crescita del 2020 sia un termine di paragone negativo per l’azienda.

Azioni Intel, le prospettive sono tutt’altro che rosee

A differenza dei suoi rivali, Intel è in un solco. La compagnia non è stata in grado di riconquistare la fiducia degli investitori (e dei clienti) da quando ha perso il suo vantaggio competitivo. Le entrate non GAAP del primo trimestre, pari a 18,6 miliardi di dollari, hanno sentenziato che l’azienda non ha prodotto crescita. Il margine lordo si è ridotto di 6,1 punti percentuali anno su anno, mentre il margine operativo è sceso di 6,7 punti. Di conseguenza, l’utile netto di Intel è diminuito del 6% rispetto allo stesso periodo dell’anno fa.

Le cose potrebbero peggiorare nel secondo trimestre. Si prevede che i ricavi e gli utili rettificati diminuiranno rispettivamente del 10% e del 15% anno su anno, mentre i ricavi non-GAAP per l’intero anno diminuiranno del 7% a 72,5 miliardi di dollari. Quindi, le scarse prestazioni finanziarie e le prospettive di Intel la mettono dietro a società del calibro di NVIDIA e AMD.

Il verdetto

Con Intel fuori gara, gli investitori che desiderano comprare azioni di semiconduttori dovrebbero scegliere tra NVIDIA o AMD. Dal punto di vista della valutazione, il titolo AMD sembra l’acquisto migliore in quanto viene scambiato a 36 volte gli utili finali, rispetto al multiplo di NVIDIA di quasi 90 volte. Il rapporto prezzo/vendite di AMD di 9 è anche molto inferiore al multiplo di NVIDIA di quasi 25.

Tuttavia, gli investitori con una maggiore propensione al rischio potrebbero prediligere il titolo NVIDIA, grazie alle enormi opportunità del mercato finale.

 

Altri articoli dello stesso autore:

Il nostro voto
Sommario
Azioni di semiconduttori, il miglior titolo da comprare adesso
Nome Articolo
Azioni di semiconduttori, il miglior titolo da comprare adesso
Descrizione
Investire in azioni di aziende di semiconduttori continua a rappresentare un trend profittevole: ecco il miglior titolo del settore.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore