Le Azioni Medtronic rappresentano un’ottima scelta, da anni, per tutti gli operatori del trading online alla ricerca di dividendi costanti e con un buon rendimento. Per il pagamento di fine giugno, la società ha autorizzato un aumento del dividendo trimestrale da $ 0,58 per azione a $ 0,63. Un incremento dell’8,6% a un rendimento a termine del 2%. Davvero niente male, soprattutto rispetto al rendimento medio dell’1,3% dell’S&P 500. Questo dato potrebbe segnalare che l’azienda sia in ottima salute. Con un occhio ai fondamentali, gli azionisti ora si chiedono: Medtronic può sostenere davvero questo aumento del dividendo? In genere, naturalmente, nessun azionista avrà mai da ridire su un aumento del premio. Al contempo, tuttavia, gli investitori non amano beneficiare di un aumento oggi, per poi subire le conseguenze di un taglio di domani.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: OBRInvest

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: FXPN

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Medtronic, gli utili sembrano supportare il dividendo

Nell’ottica di esaminare la fattibilità di un pagamento di dividendi, i dati sugli utili della società in questione rappresenteranno il primo elemento di analisi.

Nel solo anno fiscale 2021 (che è durato fino al 30 aprile), Medtronic ha ammortizzato quasi $ 1,8 miliardi, o $ 1,11 per azione, principalmente per l’adeguamento del valore dei suoi brevetti.

Medtronic ha prodotto $ 4,63 in EPS non GAAP neutrali rispetto alla valuta nell’esercizio 2021, contro $ 2,32 in dividendi per azione. Il che si traduce in un payout EPS non GAAP del 50,1%.

Per il contesto, questo pagamento è in linea con il dividendo, tra i più sicuri nel settore sanitario.

Medtronic prevede un EPS non GAAP di circa $ 5,68 nell’esercizio 2022 (l’attuale anno fiscale) e prevede di pagare dividendi per azione di $ 2,52 per un EPS non GAAP del 44,4%.

Un bilancio non perfetto, ma in miglioramento. Medtronic ha mantenuto 10,8 miliardi di dollari in contanti e investimenti alla fine dell’esercizio 2022, sufficienti per rimborsare quasi la metà dei suoi 26,4 miliardi di dollari di debiti a lungo termine.

Una metrica utile da considerare qui è anche il rapporto di copertura degli interessi, che è una misura della capacità di un’azienda di coprire i costi degli interessi con gli utili, prima delle imposte sul reddito (EBIT).

Il rapporto di copertura degli interessi di Medtronic di 4,2 nell’esercizio 2021 ($ 3,9 miliardi di EBIT/$ 900 milioni di spese per interessi) è lontano dallo status di primato mondiale, ma è comunque un dato in miglioramento rispetto al rapporto di copertura degli interessi dell’anno fiscale 2020 di 3,7 ($ 4,1 miliardi di EBIT/$ 1,1 miliardi in interessi passivi).

In poche parole, i guadagni di Medtronic dovrebbero diminuire in modo imprevisto e precipitoso per mancare la copertura delle spese per interessi. Oltretutto, Medtronic ha già affrontato notevoli venti contrari a causa del COVID. Quindi, adesso, può anche contare su un contesto di ripresa.

Un business altamente diversificato

C’è una ragione chiave per cui Medtronic non ha mai registrato un calo significativo del suo EBIT, nonostante i venti contrari del COVID: la sua diversificazione.

I tre segmenti predominanti dell’azienda – cardiovascolare, medico chirurgico e neuroscienze – hanno fornito contributi ben bilanciati alle vendite dell’anno fiscale 2021. Rispettivamente del 35,8%, del 29% e del 27,2%. Aggiungendo il segmento diabete, che ha contribuito al restante 8% dei ricavi dell’esercizio 2021, il mix di attività dell’azienda risulta abbastanza diversificato. Ciò significa che è difficile che il business venga colto da sviluppi sfavorevoli in una singola area.

Nonostante le sfide dell’anno scorso, ciascuno dei segmenti di Medtronic ha generato una crescita delle vendite, con le neuroscienze in testa al 6,1% anno su anno, seguite dalla chirurgia medica al 4,6%, dal cardiovascolare al 2,9% e dal diabete all’1,9%.

Un futuro promettente

I 44 aumenti annuali consecutivi dei dividendi contrassegnano il titolo Medtronic come Dividend Aristocrat, un risultato che tutte le società che pagano dividendi vorrebbero e dovrebbero perseguire. Ancora più importante, la società sembra ben posizionata per il futuro.

E’ previsto un miglioramento del payout ratio per quest’anno fiscale, grazie al lancio di nuovi prodotti e al ritorno ai modelli di vendita pre-COVID. Anche il tasso di copertura degli interessi risulta in miglioramento. Liquidità e investimenti possono coprire il debito a lungo termine della società. E il business è ben diversificato.

In base a tutte queste considerazioni è possibile affermare che l’aumento del dividendo della società sia assolutamente sostenibile. E che le Azioni Medtronic continueranno a rappresentare un ottimo punto di riferimento sul lungo termine nel settore sanitario.

Altri articoli dello stesso autore:

Sommario
Medtronic aumenta il dividendo del 9%, è un incremento sostenibile?
Nome Articolo
Medtronic aumenta il dividendo del 9%, è un incremento sostenibile?
Descrizione
Resilienza e diversificazione: le Azioni Medtronic punto di riferimento nel settore sanitario, con un nuovo aumento del dividendo: i dettagli.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore
  •  
  •  
  •  
  •