Per chi ha scelto di investire in Azioni Disney, la scorsa settimana ha portato segnali contrastanti. Da una parte, la riapertura economica e l’allentamento delle restrizioni COVID-19 che incentivano il ritorno dei visitatori nei parchi e nei teatri dell’azienda. Dall’altra parte, il servizio di streaming Disney +, che ha salvato la società durante la pandemia, sta perdendo slancio dopo aver prodotto una crescita vertiginosa nel 2020. Il titolo, dunque, si è mosso al ribasso, portando gli operatori del trading online a chiedersi se sia il momento giusto per aprire una posizione a lungo termine.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: OBRInvest

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: FXPN

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Disney, i dati ufficiali dei guadagni

Il gigante dell’intrattenimento, la scorsa settimana, ha dichiarato di aver raggiunto la cifra di 103,6 milioni di clienti Disney + alla fine dell’ultimo trimestre. Un numero ben al di sotto dei 110,3 milioni previsti dagli analisti. Questo dato deludente ha accelerato il calo delle azioni Disney, che sono scese di circa il 10% nell’ultimo mese. Ieri, il titolo ha chiuso a $ 170,08 per azione. Nel pre market di oggi, tuttavia, si registra un incremento, al momento, dello 0,48%.

La rapida crescita di Disney + ha supportato la compagnia durante la pandemia, quando le sue attività legacy hanno perso miliardi di dollari durante il lockdown mondiale. Il servizio ha raggiunto i 100 milioni di utenti in soli 16 mesi dopo il suo lancio negli Stati Uniti nel novembre 2019.

Ora che i livelli di sottoscrizione stanno rallentando, gli investitori si stanno spostando ai margini, temendo ulteriori cali del prezzo delle azioni. Secondo gli esperti di trading online, però, l‘attuale pullback è un’opportunità di acquisto per gli investitori a lungo termine che erano alla ricerca di un buon punto di ingresso.

Nonostante il calo, infatti, ci sono molti catalizzatori positivi che potrebbero migliorare la posizione finanziaria della Disney quest’anno. Tali catalizzatori potrebbero sostenere il prezzo delle azioni e aiutare il gigante dell’intrattenimento a riprendere il suo dividendo precedentemente sospeso.

Forte domanda repressa

Tra gli aspetti positivi, la decisione del governo degli Stati Uniti della scorsa settimana di allentare le restrizioni covid. Ciò dovrebbe accelerare la ripresa delle tradizionali attività dell’azienda, inclusi parchi a tema, cinema e crociere. In questi ambiti, la domanda repressa dei consumatori è forte, dopo un anno di restrizioni.

I parchi Disney, attualmente, hanno riaperto ovunque, tranne che a Parigi. La compagnia sta tornando a dedicarsi a produzioni orininali: “Free Guy” e “Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli” arriveranno entrambi nelle sale per 45 giorni prima di uscire sulla piattaforma streaming.

Le previsioni

Alcuni dei principali analisti di Wall Street continuano a rimanere ottimisti su Disney, anche dopo il rapporto sugli utili della scorsa settimana. Sulla base delle valutazioni di 19 analisti, le azioni Disney hanno un potenziale di rialzo del 23% rispetto al livello attuale, con un obiettivo di prezzo di consenso di 12 mesi di $ 209,06.

Gli analisti rialzisti del titolo Disney ritengono che il calo dei nuovi abbonati al servizio streaming sia temporaneo. E che l’attrattiva complessiva per gli investimenti della società rimane forte, soprattutto ora che le sue attività legacy stanno tornando.

La scorsa settimana, Disney ha dichiarato che gli abbonamenti sono aumentati principalmente nell’ultima parte del trimestre. Inoltre, l’azienda è quasi tornata alla piena produzione per film e TV. Nuovi titoli Marvel e Star Wars stanno arrivando, sulla scia del successo di “WandaVision“, “The Mandalorian” e “The Falcon and the Winter Soldier“.

Di conseguenza, anche l’espansione globale di Disney + rimane sulla buona strada. Il servizio dovrebbe essere lanciato in Malesia il 1° giugno e in Thailandia il 30 giugno. Ciò suggerisce che la società ha ancora molto spazio per gestire la sua crescita in streaming.

Anche Morgan Stanley ha un rating di acquisto su Disney ,con un obiettivo di prezzo di $ 210.

Conclusioni

Il titolo Disney è sotto pressione poiché la crescita della sua attività di streaming mostra segni di rallentamento dopo una massiccia espansione. Ma questo ritiro offre un’opportunità di acquisto proprio nel momento in cui le sue attività legacy stanno riaprendo e il servizio di streaming ha ancora un grande potenziale di crescita. Questi fondamentali positivi indicano un rafforzamento del prezzo delle sue azioni in futuro, una previsione che consigliamo ai trader di non ignorare.

Altri articoli dello stesso autore:

  •  
  •  
  •  
  •