La settimana di mercato appena conclusasi ha fatto registrare un buon rialzo delle Borse Europee e, in particolare, di Piazza Affari. Il FTSEMib ha guadagnato il 10,9%, sfondando quota 20mila punti. L’ottimismo degli investitori è da attribuire sia ai dati sull’occupazione USA, con un aumento a sorpresa dei posti di lavoro, sia all’approccio della BCE alla crisi del Vecchio Continente.

In un contesto generale di rialzo, spicca il settore bancario. Tra le migliori azioni della settimana, infatti, si segnalano BPER Banca che ha chiuso a +9,73%, Banco BPM a +6,76%, Unicredit e Intesa Sanpaolo entrambe oltre il 4%. Banca Profilo è schizzata oltre il 26%. Ottime anche le performance di Salvatore Ferragamo (+8,28%), Saipem (+9,47%) e Leonardo (+5,99%). Nel settore energetico buon balzo di ENI (+6,05%), mentre nel comparto assicurativo risale la quotazione di Cattolica Assicurazioni (+5,09%), dopo il vistoso calo delle scorse settimane.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: ForexTB

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: Iq Option

Deposito: 10$

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Migliori Azioni della settimana: il rally di Ferragamo

Tra giovedì e venerdì, le Azioni Salvatore Ferragamo hanno ripreso a salire, dopo la frenata di inizio settimana. La fiducia degli investitori è scattata dopo l’annuncio dell’approvazione del nuovo assetto di governcance.

La famiglia Ferragamo ha deciso di nominare Michele Norsa come Vice Presidente Esecutivo. Si tratta di un ritorno che potrebbe anticipare un passaggio di proprietà dato che Norsa, al contempo, è anche partner del Fondo Strategico Italiano che detiene il 41,2% di Missoni, dove il manager già occupa la posizione di Vice Presidente.

Una mossa che fa pensare all’imminente creazione di un gruppo di lusso con ottime potenzialità. Secondo gli analisti, chi sceglie di fare Trading su Azioni Ferragamo deve ben monitorare i prossimi movimenti della quotazione. Graficamente parlando, si sta formando una figura rialzista che potrebbe dare la spinta verso i massimi pre pandemia. Tale figura potrebbe dirsi completata se il prezzo riuscisse a stabilizzarsi sopra il supporto di 15,80 euro.

Banca Profilo: il nuovo piano industriale fa schizzare il Titolo

Come premesso, uno dei migliori titoli della settimana è stato quello di Banca Profilo, che ha fatto registrare un rialzo di oltre il 25%.

I mercati hanno così espresso fiducia nei confronti del nuovo piano industriale dell’istituto di credito. Entro il 2023, la banca ha in programma la realizzazione di diverse azioni strategiche volte allo sviluppo, alla crescita e all’innovazione dell’azienda.

La collaborazione con Tinaba permetterà all’istituto di offrire nuovi servizi tecnologici ai clienti retail. Inoltre verranno sviluppate nuove attività nell’ambito del Private Banking e nuove soluzioni per i clienti di nicchia e professionali. In netta crescita i target economici.

Inoltre, il fondo Sator, che detiene il 53% delle quote capitale dell’istituto, ha annunciato il via al processo di cessione, con l’obiettivo di valorizzare l’azienda bancaria. La lista di imprese e imprenditori attualmente interessati include, tra gli altri, gli Angelini, i Brachetti Peretti, Luigi Berlusconi, la Fondazione Roma, la Fondazione Mps. Lo stesso Matteo Arpe, creatore di Sator, potrebbe rimanere azionista in un nuovo assetto.

Altri articoli dello stesso autore: