La crescente popolarità dell’elettronica di consumo insieme al lancio in corso delle reti 5G hanno fatto aumentare la domanda di semiconduttori, generando una carenza globale. Ciò comporta delle riflessioni, naturalmente, anche nel trading online. Secondo gli esperti, Broadcom (AVGO) e Micron Technology (MU), che sono due leader nella produzione di semiconduttori, meritano un’analisi più approfondita da parte degli investitori, in questo momento.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: OBRInvest

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 250$

Licenza: HCMC

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

La carenza di chip

Innanzitutto, moltissimi trader sono alla ricerca di nomi per investire in azioni su titoli di semiconduttori, proprio a causa dell’attuale carenza di chip. La campagna di vaccinazione COVID-19 in tutto il mondo inizia a respingere la pandemia. Negli USA, ma anche in Europa, gli aiuti di Stato stanno contribuendo alla ripresa della spesa dei consumatori. In questo contesto, la domanda repressa di dispositivi elettronici, tra cui smartphone 5G, console per videogiochi e computer, che richiedono chip per le loro funzionalità, fa ben sperare per il settore dei semiconduttori.

Di conseguenza, gli analisti ritengono che le azioni legate alla produzione di chip, che hanno vissuto, ultimamente, un periodo di forte pressione, potranno presto invertire la rotta. E’ solo una questione di tempo prima che l’economia si riapra completamente e la domanda di semiconduttori salga a un nuovo livello.

La sfida, ovviamente, sta nell’individuare i migliori titoli di semiconduttori da acquistare e mantenere a lungo termine. Secondo il parere degli esperti, spiccano i leader del settore, ovvero Broadcom e Micron Technology. Entrambi sono ben posizionati per trarre vantaggio dalla ripresa economica, ma uno dei due potrebbe prevalere, vediamo quale.

Azioni Broadcom

Broadcom progetta e sviluppa dispositivi semiconduttori. L’attenzione dell’azienda è focalizzata principalmente su semiconduttori digitali complessi. L’azienda è ben posizionata a seguito di una serie di acquisizioni che le hanno permesso di ampliare flussi di entrate e base di clienti. La compagnia, ora, è concentrata sul rafforzamento delle proprie capacità di produzione nel segmento del software per infrastrutture.

Su quasi 100 società quotate in borsa nel settore dei semiconduttori e dei chip wireless, le Azioni Broadcom sono classificate all’ottavo posto.

Gli analisti di Wall Street hanno fissato un prezzo target medio di $ 512,85 per il titolo. Se AVGO raggiungesse questo prezzo, avrebbe generato un rialzo del 13,32%.

Su 31 analisti, nessuno considera AVGO una vendita. La maggioranza (18) considera il titolo un acquisto, mentre sette considerano il titolo un acquisto forte. Gli altri sei ne sostengono il mantenimento a lungo termine.

AVGO ha un ragionevole rapporto P/E di 16,20. Questa cifra è ancora più intrigante considerando che AVGO ha un prezzo di soli $ 55,00 al di sotto del suo massimo di 52 settimane di $ 495,14. Il minimo di 52 settimane del titolo è di $ 254,75.

Azioni Micron Technology

Micron è un produttore e distributore di dispositivi semiconduttori. Ha una base di clienti globale. L’azienda si concentra principalmente sui sensori di immagine CMOS, sulla memoria Flash NAND e sulla DRAM.

Delle 98 società quotate in borsa nello spazio Semiconductor & Wireless Chip, le Azioni Micron sono classificate al 52° posto.

In media, gli analisti di Wall Street ritengono che il titolo MU sia sottovalutato, fissando un obiettivo di prezzo medio elevato di $ 113,30, che rappresenta circa il 34% di potenziale di rialzo. Il target più alto degli analisti è $ 165,00, mentre l’obiettivo di prezzo più basso è di soli $ 39,00. Su un totale di 37 analisti, nove considerano MU come un acquisto forte, 24 lo considerano un acquisto e quattro lo considerano una sospensione. Nessun analista vede MU come una vendita o una vendita forte.

In conclusione, secondo gli esperti, Broadcom è il migliore di questi due titoli di semiconduttori, con un potenziale di rendimento migliore rispetto a Micron, nel breve, medio e lungo termine.

Altri articoli dello stesso autore:

Il nostro voto