La piattaforma Coinbase è un Exchange di criptovaluta di proprietà della Coinbase Global Inc, società statunitense che non ha una sede fisica e che fornisce servizi finanziari. Nel dettaglio, la piattaforma in questione permette agli utenti di fare trading online commerciando valute digitali.

Lo sviluppo del software Coinbase è iniziato circa dieci anni fa e, ad oggi, si tratta del più grande scambio di criptovalute al mondo per volume di trading.

Nel 2021, l’azienda si è anche quotata in Borsa tramite quotazione diretta. Le Azioni Coinbase sono inserite nell’Indice NASDAQ.

Con queste premesse, si potrebbe pensare ad una piattaforma per investire in criptovalute praticamente perfetta. Eppure, qualche aspetto non convince gli utenti. Ce ne occuperemo in questa guida Coinbase.

Infatti, con l’obiettivo di fornire ai nostri lettori una recensione Coinbase realistica, ci siamo soffermati sui servizi dell’azienda sulla carta, e li abbiamo confrontati con le opinioni su Coinbase dei clienti della piattaforma. Come in ogni settore, anche in questo caso, un conto è dire e un conto è fare.

Nel trading, tuttavia, il riscontro pratico è di importanza vitale, dal momento che si tratta di un’attività in cui gli utenti mettono in campo i propri soldi, con rischi di perdite di denaro.

Vediamo, dunque, tutto quello che c’è da sapere su Coinbase.

Apri un Conto Gratis con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 200€

Licenza: HCMC

  • Demo Gratis
  • Trading Central gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

74% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50€

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

68% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex

Deposito: 100€

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100€

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Spread Competitivi

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

77% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Coinbase: cos’è e come funziona

La piattaforma Coinbase è accessibile al sito coinbase.com. Chi naviga dall’Italia verrà reindirizzato direttamente ad una pagina in italiano che, però, sembra tradotta in maniera automatica. Alcuni contenuti, pertanto, potrebbero non risultare particolarmente chiari.

Inoltre, non tutte le sezioni del sito sono tradotte, come per esempio quella dedicata alle guide al trading di criptovalute.

L’azienda presenta la propria piattaforma come la più semplice per acquistare e vendere crypto monete. Basta creare un profilo sul sito, collegare un proprio portafoglio bancario e iniziare a fare trade.

Effettivamente, ci risulta che questi passaggi di base siano realmente facili e veloci da compiere.

Per attivare il conto di trading su Coinbase è necessario verificare il proprio documento d’identità. Anche questa è un’operazione abbastanza semplice e rapida.

I metodi di pagamento Coinbase per i clienti europei includono: bonifico bancario, carte di credito/debito, PayPal e Apple Pay.

La piattaforma è disponibile anche in versione mobile per tutti gli utenti iOS e Android.

Naturalmente, la piattaforma propone il trading per un’ampia gamma di criptovalute, tra cui il Bitcoin ed Ethereum, dal momento che la sua attività è incentrata esclusivamente su questo mercato. Questa è un’importante differenza con alcuni tra i più importanti broker regolamentati in UE, come eToro che, al contrario, consente ai propri clienti di investire su più mercati.

LEGGI ANCHE: Kraken piattaforma: cos’è e come funziona? Recensione e opinioni

Coinbase: opinioni e recensioni

Dalla teoria, passiamo alla pratica. Abbiamo raccolto diverse testimonianze di numerosi utenti italiani che hanno utilizzato la piattaforma.

Abbiamo rilevato, sorprendentemente, che la media delle opinioni su Coinbase è prevalentemente negativa (circa l’80%).

La maggior parte delle recensioni Coinbase negative fa riferimento ad un servizio clienti inefficiente e ad alcune pratiche operative dell’azienda poco trasparenti.

Cristina, 43 anni, di Mantova, ci ha raccontato che:

Ho provato ad aprire un account sul sito Coinbase, sbagliando per distrazione a compilare alcuni dati del modulo di registrazione. Incredibilmente non c’è modo di tornare indietro e modificare. Mi sono rivolta ben tre volte all’assistenza clienti Coinbase, ma nessuno mi ha aiutata a risolvere il problema. Sono passata direttamente ad un’altra compagnia.

Lorenzo, 39 anni, di Ancona, aggiunge:

Avevo alcuni fondi sul sito Coinbase che da un giorno all’altro sono diminuiti, senza che avessi eseguito operazioni in perdita. Ho chiesto spiegazioni che non mi sono state date e dopo varie segnalazioni sto cercando il supporto delle autorità competenti.

E’ bene precisare che Coinbase non è una truffa, poiché può vantare diverse autorizzazioni legali per la fornitura di servizi finanziari online.

Tuttavia, l’assenza di un supporto valido e in lingua italiana può creare moltissime difficoltà ai trader, soprattutto a chi inizia ad investire in Borsa partendo da zero. In questo caso, ci sembra più adatto un broker come eToro (clicca QUI per entrare sul sito ufficiale) che, grazie al conto demo, consente agli utenti di simulare le operazioni di mercato, per tutto il tempo necessario all’apprendimento.

Investire in criptovalute con le piattaforme CFD

A questo punto, vogliamo proporre ai nostri lettori alcune soluzioni alternative a Coinbase per investire in criptovalute tramite una piattaforma affidabile.

Nella sezione del nostro sito dedicata alle piattaforme di trading puoi trovare le recensioni dei migliori broker di CFD attualmente operativi sul web. Ricordiamo che i CFD rappresentano prodotti finanziari derivati. Ciò significa che, investendo con questa modalità, non si è mai proprietari del bene tradato, ma si fa trading sul prezzo dell’asset.

Un esempio di piattaforma CFD molto affidabile è, come abbiamo già detto, sicuramente eToro (cliccando QUI puoi accedere subito al sito ufficiale).

Ciò che differenzia eToro da Coinbase, ad esempio, è la presenza del conto demo. Tramite un account di simulazione è possibile fare trading online con soldi virtuali offerti dalla piattaforma. Si tratta di uno strumento molto utile per fare pratica.

Con eToro, inoltre, è possibile copiare le operazioni finanziarie dei migliori trader e accedere ad una sezione didattica tra le più complete del web.

Questo broker, nel corso degli anni, ha soddisfatto milioni di utenti nel mondo. La società opera nella finanza online fin dagli anni Novanta. Se desideri provare il broker eToro, puoi iniziare subito cliccando qui e aprendo un conto demo.

Conclusioni

Concludiamo questa recensione di Coinbase ribadendo i concetti più importanti che abbiamo spiegato nei paragrafi precedenti.

Coinbase non è una truffa e opera legalmente. Tuttavia, il servizio clienti non fa quello che deve. In molti casi è praticamente assente. Inoltre, il mancato supporto alla lingua italiana è un concreto e pericoloso svantaggio per tutti coloro che si avvicinano al trading online per la prima volta.

Fortunatamente esistono delle alternative molto valide. Tra queste spicca eToro, broker storico che possiede diverse licenze operative e che permette di fare trade su diversi mercati finanziari. Su www.etoro.com puoi scegliere anche di investire in criptovalute, attraverso i CFD e il copy trading.

Il servizio clienti di eToro è attivo h24, 7 giorni su 7 e in lingua italiana.

LEGGI ANCHE: Binance piattaforma: cos’è e come funziona? Recensione e opinioni

FAQ: Domande Frequenti

Cos’è Coinbase?

Coinbase è una piattaforma che permette gli scambi di criptovalute, di proprietà della Coinbase Global Inc. L’azienda è nata nel 2012 ed è quotata sulla Borsa americana, nell’Indice NASDAQ, dal 2021.

Coinbase conviene?

Il trading online, anche quello sulle criptovalute, comporta forti rischi di perdite di denaro. La piattaforma Coinbase opera legalmente, ma molti utenti segnalano diverse problematiche operative, in particolare per ciò che riguarda il servizio clienti. I trader principianti dovrebbero rivolgersi ad altre piattaforme più affidabili, come eToro.

Esiste l’app Coinbase?

Si, l’app Coinbase è disponibile per tutti i clienti dei sistemi operativi iOS e Android.

Altri articoli dello stesso autore:

Il nostro voto
Sommario
Coinbase piattaforma: cos'è e come funziona? Recensione e opinioni
Nome Articolo
Coinbase piattaforma: cos'è e come funziona? Recensione e opinioni
Descrizione
Quanto è affidabile la piattaforma Coinbase per fare trading online sulle criptovalute? Esistono alternative migliori? La nostra guida.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore

Il 63-77% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu sia d'accordo con la nostra cookie policy che puoi leggere qui.