Le azioni Pinterest sono in calo di circa il 20% negli scambi di trading online che anticipano l’apertura odierna del mercato USA. Nel dettaglio, il titolo PINS, che già ieri avevo chiuso in calo del 6% a 72 dollari per azione, crolla fino a 57.80 dollari nel pre market. La caduta è stata innescata dalla riapertura dell’economia a seguito della forte campagna statunitense per la vaccinazione anti covid19. Le persone hanno trascorso più tempo nei teatri, nei centri commerciali e nei ristoranti riaperti dopo un anno. L’intrattenimento su alcuni social media ha perso i flussi record del periodo pandemico.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: OBRInvest

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 250$

Licenza: HCMC

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Pinterest down, tutti i dati

La società ha ammesso di aver beneficiato in modo esagerato delle tendenze innescate dal virus che ha costretto milioni di persone nel mondo a trascorrere lungo tempo a casa. Per quanto riguarda in particolare il social Pinterest, gli utenti, alle prese con più attività “fai da te”, hanno consultato come mai prima le foto e le idee della piattaforma. Come immaginabile, le riaperture hanno dirottato gran parte degli utenti altrove.

Negli Stati Uniti, che sono il mercato più grande di Pinterest, ovvero un quinto di tutta la base di clienti della società, gli utenti attivi mensili sono diminuiti del 5% rispetto allo stesso periodo di un anno fa. La conta degli utenti attivi mensili è una metrica chiave per capire la direzione del traffico sui social media.

La società ha attribuito gran parte del crollo ad un minor coinvolgimento di tutti i nuovi utenti conquistati durante i picchi del covid.

Entrando nei dettagli degli ultimi dati comunicati, al 27 luglio, gli utenti attivi mensili statunitensi sono diminuiti di circa il 7%, mentre gli utenti attivi mensili globali sono cresciuti di circa il 5% anno su anno, ma in calo rispetto al 9% del trimestre precedente.

La guida del management

Naturalmente, la società ha cercato di placare le preoccupazioni degli investitori, affermando che l’impegno negli acquisti ha continuato a essere più resiliente, che i tassi di ricerca sono rimasti elevati e che i Pinner della Generazione Z hanno continuato ad essere molto coinvolti.

Pinterest ha raggiunto un profitto di 69,41 milioni di dollari nel trimestre che si è concluso a Giugno, rispetto ad una perdita di 100,74 milioni di dollari dell’anno precedente. Le entrate totali sono più che raddoppiate a $ 613 milioni e hanno superato le aspettative degli analisti di $ 562 milioni.

In linea generale, dunque, i dati trasmessi dalla compagnia non sono così drammatici come il calo del pre market odierno sembrerebbe indicare.

Il rialzo delle Azioni Pinterest su 12 mesi rimane vicino al 190%. Attualmente, la società ha una capitalizzazione di mercato di 45.88B, con oltre 642 milioni di azioni in circolazione e un rapporto P/E pari a 293.12.

La compagnia è stata quotata alla Borsa di New York poco più di due anni fa, per circa 30 dollari per azioni. A marzo 2020 il titolo PINS ha toccato il suo livello più basso, a circa 14 dollari. Mentre nel febbraio del 2021 la risorsa ha raggiunto il suo massimo storico di 89.9 dollari per azione.

 

 

Altri articoli dello stesso autore:

Il nostro voto
Sommario
Azioni Pinterest crollano del 20%, la ripresa pesa sui social media
Nome Articolo
Azioni Pinterest crollano del 20%, la ripresa pesa sui social media
Descrizione
Le Azioni Pinterest sono crollate del 20% nel pre market odierno, con la riapertura economica che ha pesato sugli utenti attivi: i dati.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore