Gli scambi di Bitcoin e criptovalute principalmente fanno soldi con le commissioni che addebitano agli utenti che effettuano operazioni. Quando i volumi degli scambi sono bassi, gli scambi di Bitcoin si mettono nei guai e in questo momento sono piuttosto bassi. In combinazione con il recente crollo del prezzo dei Bitcoin, che si è trascinato sul mercato più ampio, la nascente industria delle criptovalute potrebbe essere diretta verso una tempesta perfetta.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: 24option

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100$

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

I volumi dei Bitcoin non aumentano

Il volume degli scambi di Bitcoin tra i dieci maggiori scambi di criptovalute è sceso a meno di $ 200 milioni al giorno, secondo la società di bitcoin e dati crittografici Messari, in calo di 20 volte da un picco di $ 4 miliardi al giorno solo pochi mesi fa. In tutti i luoghi di criptovalute, i volumi sono tristi, ha scritto l’analista di mercato senior di eToro Mati Greenspan in un thread di Twitter, suscitando preoccupazione nel settore. Questa è una pausa enorme in volumi crittografici su tutta la linea.

Gli exchange non guadagnano più 

I numeri di Bitcoin del gigante BitMEX dei derivati e lo scambio peer-to-peer di LocalBitcoin rivelano un crollo simile. Altrove, anche il volume transazionale sulla blockchain Bitcoin è precipitato, con la quantità di denaro inviata ogni giorno il più basso da maggio, scendendo al di sotto di $ 800 milioni. Il numero di singole transazioni è rimasto stabile a circa 320.000 transazioni al giorno, ha sottolineato Greenspan, mentre ricorda ai lettori che il bitcoin sta scendendo da un rialzo che ha visto il prezzo del bitcoin più del doppio dall’inizio dell’anno.

 

Bitcoin rimane la criptovaluta migliore 

Non va dimenticato che il Bitcoin è uno degli asset più performanti quest’anno. Dopo tutta questa azione, un periodo di stabilizzazione è più che benvenuto. Bitcoin non è morto, sta solo riposando.

Il prezzo del Bitcoin è stato scambiato lateralmente fino ad ottobre dopo essere sceso drasticamente verso la fine del mese scorso. Nel frattempo, dopo una breve ondata nel mezzo della scorsa settimana, il volume dei contratti futures su bitcoin scambiati sulla piattaforma Bakkt attesissimo rimane inferiore al previsto. I punti positivi rimangono, tuttavia, con Binance, con sede a Malta, che recentemente ha superato il segno psicologico di $ 1 miliardo di profitti cumulativi, è stato riportato ieri dopo il rilascio di un aggiornamento commerciale del terzo trimestre che sembra suggerire che la società abbia realizzato un profitto di $ 183,5 milioni nei tre mesi a settembre. E’ il momento giusto per fare trading in criptovalute?

Altri articoli dello stesso autore: